Giornate FAI di Primavera 23 e 24 marzo

giornate fa di primavera
Sabato 23 e domenica 24 marzo aprono al pubblico 1100 luoghi straordinari sparsi in tutta Italia.
Da 27 anni ogni primavera il FAI organizza due giorni di visite guidate gratuite alla scoperta delle bellezze artistiche d’Italia.
Le Giornate FAI di Primavera attraverso la scoperta dei suoi luoghi raccontano il territorio, la sua memoria e la sua identità così come le conservano le persone che lo vivono ogni giorno.

Le Giornate FAI di Primavera sono nate il 20 marzo 1993 quando Giulia Maria Crespi, fondatrice e oggi presidente onorario del FAI, contribuì all’apertura di 50 tesori nascosti del nostro patrimonio in 30 città d’Italia, raccontando storie e personaggi di un’Italia che altrimenti rischiava di essere dimenticata. Venticinque anni dopo i beni tutelati dal FAI sono diventati mille.

Continua a leggere per scoprire i luoghi aperti per le giornate FAI in Lombardia e nel resto d’Italia…

Identità Golose dal 23 al 25 marzo Milano

Identità Golose dal 23 al 25 marzo Milano
E' in arrivo Identità Golose 2019, la quindicesima edizione del congresso italiano sulla cucina d’autore, a Milano, da sabato 23 a lunedì 25 marzo. Per quanto possibile, abbiamo cercato di riassumere il programma e le tematiche che saranno approfondite, con un occhio di riguardo alle novità e agli chef protagonisti, che, come sappiamo, ogni anno approdano con nuove ricette, racconti e riflessioni.

Il programma e gli ospiti
Tre giornate di incontri, con un unico filo conduttore, il “Fattore Umano – Costruire Nuove Memorie“, un’apologia della creatività culinaria.

Ecco cosa non potete perdervi, giorno per giorno:

Valtellina in festa dal 21 al 24 marzo Tavernerio (CO)

Valtellina in festa dal 21 al 24 marzo Tavernerio (CO)
Da Giovedì 21 a Domenica 24 Marzo 2019 torna a Tavernerio (CO), dopo il grande successo dello scorso anno, l'appuntamento con Valtellina in festa: un weekend fra gusto e divertimento, con Servizio Ristorazione tradizionale valtellinese e specialità enogastronomiche da accompagnare a birra selezionata e vini del territorio, oltre a Mercatino Valtellinese con prodotti tipici e molte altre sorprese.

Una kermesse ricchissima nel nome della cucina valtellinese: un viaggio fra i sapori antichi ed i gusti forti, ma allo stesso tempo delicati e semplici, di cibi in grado di soddisfare anche i palati più raffinati.

Quattro giorni tutti da vivere: una straordinaria occasione non solo per trascorrere un momento di grande convivialità e festa, ma anche per conoscere i prodotti tipici del territorio della Valtellina, il profumo dei suoi "grandi rossi" ed i sapori intriganti della sua cucina genuina.

Festival della Pasta 22-23-24 marzo Sesto San Giovanni (MI)

Festival della Pasta 22-23-24 marzo Sesto San Giovanni (MI)
Da venerdì 22 a domenica 24 marzo, al Carroponte di Sesto San Giovanni arriva il festival della pasta, un week-end a ingresso gratuito in cui si potranno provare tantissimi primi piatti ‘made in Italy’.
Per tre giorni sarà possibile gustare le specialità preparate da talentuosi chef nei loro veicoli a due ruote.
Oltre ad assaggiare moltissime ricette, sarà possibile scoprire dal vivo tutti i segreti con i maestri della pasta Lucana, prendere parte a workshop e degustazioni e intrattenersi con musica e divertimento pensati per tutta la famiglia.

Duomo di Milano con risotto, tour guidato e show cooking entusiasmante

tour duomo milano
Visitare il Duomo di Milano non è mai stato così gustoso! Che cosa lega il Duomo e il risotto alla milanese? Solo con noi potete scoprirlo e... gustarlo! Le nostre guide vi porteranno alla scoperta del Duomo e delle sue leggende, in particolare quella sulla nascita del Risotto allo Zafferano. E per finire in bellezza, subito dopo il tour, lo chef vi aspetta in piazza Castello, nella nostra coloratissima location Spazio Theca, aperta solo per voi, per uno speciale showcooking con degustazione di risotto alla milanese!
I due simboli di Milano, il più spettacolare e il più goloso, non avranno davvero più segreti per voi!

Il nostro tour guidato comincia all’interno dello splendido Duomo di Milano, la fabbrica eterna, monumento e patrimonio dell’umanità dalla fine del ‘300. Passeggiando attraverso le navate del Duomo, la nostra visita guidata esplora l’arte racchiusa in questo santuario dell’opera artistica umana. Ogni statua, dipinto, scultura, vetrata, racconta la storia del mondo, i dogmi della religione, gli insegnamenti dei santi e la tradizione delle arti e dei mestieri.

Festa del cioccolato 22-23-24 marzo Sondrio

Festa del cioccolato
Per il Terzo anno Ritorna a Sondrio in Piazza Garibaldi, la Festa del cioccolato, 3 giorni di festa con un evento ricco di contenuti per adulti e piccini, incontri con i maestri cioccolatieri, lezioni e laboratori cioccolatosi per tutti;

Tutti i golosi di cioccolato potranno dare libero sfogo alla fantasia e assecondare la propria voglia di dolcezza prendendo d’assalto gli stand sempre aperti dalle 09 alle 20.
Ce n’è per tutti i gusti: cioccolatini e praline, creme spalmabili e tavolette, liquori e creazioni artistiche al cioccolato, sculture e laboratori che lasceranno tutti a bocca aperta.

Previsti anche i laboratori dedicati ai bambini, il sabato e la Domenica dalle 10 alle 12:30 e dalle 14 alle 17:30 (costo 5 euro) durante i quali si potrà giocare con il cioccolato e realizzare delle piccole dolci creazioni da portare a casa.
Un evento realizzato con il patrocinio di Confartigianato Sondrio

Milano Street Art Tour, tra i colori dei murales del quartiere Ortica

murales quartiere Ortica MilanoIronica, giovane, dissacrante, libera.. semplicemente di strada!
Per la prima volta vi portiamo a caccia di arte, non quella custodita nei musei, ma quella nascosta tra le vie di Milano, impressa su muri, portoni, ponti, un'arte che non conosce regole e che anche a Milano sa stupire sempre di più.
Seguiteci in questo imperdibile street art tour tra i murales dell'Ortica che raccontano la storia di Milano in modo tutto nuovo: scoprirete il nuovo volto di una zona della città che sta per diventare il primo quartiere-museo di Milano.

Itinerario guidato da arch. Monica Torri

La fabbrica delle Lambrette Innocenti e i Martinitt di via Pitteri. Poi la Caserma con quei bunker a foggia di missile che ancora tradiscono un passato non proprio felice e una fitta ragnatela di viadotti e binari che, insieme al corso sinuoso del Lambro, hanno letteralmente “isolato” per lungo tempo il quartiere. E poi campi, anzi, “orti”, come dice il nome, che scomparvero quasi del tutto con il sorgere delle case operaie.
Se questa era l’Ortica fino a metà del Novecento, oggi questa zona periferica della città ha cambiato pelle, per diventare il primo quartiere-museo di Milano.

Fiera di Vita in Campagna 22-23-24 marzo Montichiari (BS)

Fiera di Vita in Campagna
Organizzata fin dal 2011 dalla nostra casa editrice (Edizioni L’Informatore Agrario), la Fiera di Vita in Campagna è diventata l’immancabile appuntamento di primavera, stagione che rappresenta il momento ideale per acquistare sementi e piante (per chi coltiva un orto, un giardino o un frutteto), pulcini, pollastre e altri animali da cortile (per chi conduce una piccola attività di allevamento, anche amatoriale), ma anche per chi vuole avere una panoramica delle nuove attrezzature e macchine del settore presenti sul mercato.

Chi ha già visitato una delle edizioni scorse sa che nella tre giorni di Montichiari (Brescia) potrà trovare quanto serve per «coltivare» la propria passione, e in una stagione che è il tempo del risveglio della natura e rappresenta il momento ideale per procedere agli acquisti.

Aperitivo al tramonto sulla Torre Branca di Milano

Torre Branca Milano
Aperitivo e tour guidato sulla terrazza panoramica più alta della Torre Branca riservata in esclusiva.
Il Ritrovo sarà al tramonto, quando cala il sole e la città si accende pian piano tra le luci della sera... è ora di salire sulla Torre più milanese che c’è, la Torre Branca!
Seguiteci, piano dopo piano, fino alla terrazza panoramica più alta della Torre Branca, riservata in esclusiva per noi: ascoltando mille storie e racconti sulla città che pian piano si dischiude davanti al nostro sguardo, gusteremo, là in alto, a quasi 100 metri d'altezza, un aperitivo in quota unico ed indimenticabile!

Ritrovo in parco Sempione, a due passi dalla Torre Branca e dalla Triennale: la nostra guida vi introdurrà le meraviglie che riempono il cuore verde della città e, dopo avervi fatto innamorare del polmone verde di Milano, è ora di salire sulla Torre.

Alto Adige a Tavola 22-23-24 marzo Monza

Alto Adige a Tavola 22-23-24 marzo Monza
Da venerdì 22 a domenica 24 marzo 2019, ospitato nella cornice di Piazza Centemero e Paleari a Monza, si terrà l’iniziativa "Alto Adige a Tavola".

L’evento rappresenta un gustoso appuntamento con l’enogastronomia altoatesina e passeggiare tra le bancarelle di questo mercatino sarà come immergersi in un piccolo angolo di Alto Adige.

Conferenza a colazione: Milano città di profumo, il più grande Profumiere era milanese

Conferenza a colazione: Milano città di profumo, il più grande Profumiere era milanese
Continuano i Matinée di Neiade, rigorosamente, o quasi, di domenica mattina! Un ciclo di appuntamenti presso il nostro SPAZIO THECA, condotti da autorevoli esperti, che proseguirà fino a giugno 2019. Una mattinata tra amici: gustando insieme una squisita colazione firmata dal marchio storico SAVINI, porteremo in scena una Milano davvero incredibile, fatta di mille storie, vere o leggendarie, che ce ne raccontano l’identità.
Non solo tour, dunque, ma quest’anno anche tantissimi incontri in totale relax!

Oggi si parla di... Milano, città di Profumo!
Relatore: Giorgio Dalla Villa, direttore del Museo del Profumo di Milano

Aperitivi&Co Experience 24 e 25 marzo Milano

Aperitivi&Co Experience Milano
Aperitivi&Co Experience è giunto alla sesta edizione, l’appuntamento annuale firmato Bartender.it che riunisce alcuni dei concetti cardine del bar all’italiana, mettendoli a disposizione di bartender e professionisti Horeca.
Degustazioni, assaggi, cocktail, seminari, workshop tematici sono le tappe di un viaggio alla (ri)scoperta di un mondo variegato, fatto di liquori, vermouth, amari, bitter, cordiali, creme, elisir: l’expertise italiana - che dialoga con i prodotti stranieri senza presunzione alcuna - è protagonista di una due giorni unica, una tappa fissa del mese di Marzo già a partire dal 2014.

Oltre al vasto spazio espositivo adibito ad area tasting, le guest stars protagoniste dell’evento - personalità di rilievo assoluto nel panorama del bartending internazionale - si susseguono fra gli stage e la Bartender.it Experience: convegni tematici organizzati dalle aziende che si alternano a vere e proprie School, in cui la lezione frontale con il relatore prevede un’esperienza diretta degli ambiti trattati.

Tour notturno a Leonardo & Warhol alla Cripta di San Sepolcro, The Genius Experience

Tour notturno a Leonardo & Warhol
Un incredibile viaggio notturno nel tempo ci aspetta nella Cripta più antica di Milano.
Ritrovo in San Sepolcro, nei sotterranei della Cripta più antica della città, studiata e disegnata da Leonardo da Vinci. Avvolti dalla magia e dal mistero della notte, scopriremo una storia antichissima dai tempi dell'antica Mediolanum fino ai Crociati e lo stesso Leonardo.
Il nostro viaggio continua sempre nei sotterranei, ma della Pinacoteca Ambrosiana, qui ci aspetta un'esperienza immersiva ed emozionale: è arrivata Leonardo & Warhol in MilanoThe Genius Experience, la nuova mostra che ci guiderà alla scoperta di Milano nel corso dei secoli, dai tempi di Leonardo da Vinci fino ai giorni nostri, culminando con la visione di The Last Supper, l’opera di Andy Warhol attraverso cui reinterpretò il capolavoro di Leonardo.

Cantina urbana / Milano inaugura il 2019 con una ricca programmazione di eventi

Inaugurata lo scorso ottobre, Cantina Urbana – Wine Collective®, la prima cantina autentica aperta nel cuore di Milano, sul Naviglio Pavese, “sciabola” il nuovo anno con una fitta programmazione di eventi e iniziative.

In attesa dell’imbottigliamento dei primi vini “made in Milano” - il Naviglio Rosso e il Naviglio Bianco -, che verranno presentati a fine marzo, Cantina Urbana® propone un calendario di appuntamenti periodici in cui l’esperienza del vino viene proposta in abbinamento alla gastronomia e alla musica, sempre all’insegna della qualità, dell’artigianalità e dell’esclusività.

W.T.F. (Wine Tasting Friends)

Dal 23 gennaio riprende l’appuntamento settimanale pensato per diffondere la cultura del vino tra i giovani. Ogni mercoledì, dalle 19.00 alle 24.00, è possibile degustare 3 calici di vini realizzati da CU/M al prezzo di 10 €. Da mangiare, pane con salame o verdure all’olio o burro e alici. Il tutto accompagnato da un intrattenimento musicale con dj set dal vivo.

La Paciada, passeggiata turistico gastronomica 24-31 marzo Cassano d'Adda (MI)

manifesto la paciada 2019
Torna anche quest'anno a Cassano d'Adda "La Paciada" l'ormai famosa passeggiata turistico gastronomica alla scoperta del territorio. Durante la giornata si cammina, si mangia e si sta in insieme in compagnia. Il percorso cittadino che ha una durata di circa 2 ore si snoda in varie tappe, dove potrete trovare un piatto diverso, dall'aperitivo al dolce.

Le date sono 24 e 31 marzo , il prezzo è di 17€ per gli adulti e 8€ per i ragazzi da 3 a 10 anni, la prenotazione è obligatoria

La Vergine delle rocce e la Vigna di Leonardo

La Vergine delle rocce e la Vigna di Leonardo
Pochi sanno che anche Milano ha la sua Vergine delle Rocce, affascinante ed enigmatica proprio come l'originale... E solo Neiade, per la prima volta, nell'anno dedicato a Leonardo, vi porta a scoprirla! E non solo conoscerete i misteri di questa grande opera, copia fedelissima firmata da Francesco Melzi, allievo e amico del grande maestro, ma passeggeremo nel quartiere che a noi piace chiamare "il borgo di Leonardo", scoprendo le sue gemme nascoste.
E proprio tra le vie di questo quartiere, si trova uno dei luoghi più cari al maestro fiorentino: a due passi dal Cenacolo e dalla Vergine delle Rocce, forse nei momenti di pausa tra un lavoro e l’altro, Leonardo coltivava una Vigna segreta nei giardini di Casa Atellani, la “vigna grande di San Vittore”, un appezzamento di terra che ai tempi arrivava proprio vicino al luogo in cui oggi sorge il complesso monastico di San Michele al Dosso, dove è custodita da secoli la preziosa copia del Melzi. Coincidenze? Seguiteci e lo scoprirete!

Gusta e impara, un viaggio alla scoperta della cucina comasca e brianzola

Gusta e impara 2019
Gusta e impara 2019, una serie di eventi culinari per comprendere e gustare la cultura gastronomica comasca e brianzola.
Il cibo non è solo nutrimento. E’ storia, cultura, passione e convivialità. Con questo calendario di appuntamenti vi proponiamo alcuni dei piatti e delle specialità più tipiche del nostro territorio.
Un ciclo di Eventi a tema, per assaporarle in una atmosfera conviviale e comprenderne le storie antiche e affascinanti.

Primo appuntamento. ven 25 Gennaio 2019

Missultin Night
Non lo troverete in nessun altro posto al mondo.
Ha un gusto arcaico che non passa inosservato e la sua storia è legata indissolubilmente a quella del nostro lago e della nostra gente. E’ un prodotto che ci parla delle nostre radici.

Una serata di gusto, cultura e divertimento dedicata a questo piatto povero, ma che per noi è il re assoluto della cucina locale: Il Missultin.

Festa del Bonarda dal 3 al 31 marzo Rovescala (PV)

Festa del Bonarda dal 3 al 31 marzo Rovescala (PV)
La Primavera dei Vini di Rovescala, nonché Festa del Bonarda, è il primo evento dell’anno che apre il “cartellone” degli eventi eno-gastronomici in Oltrepò Pavese. Organizzata dalla Pro Loco con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, nell’edizione 2019 si svolgerà nelle cinque domeniche di marzo. Giunta alla 36^ edizione è una delle manifestazione più longeve del territorio e presenta ogni anno un programma variegato ed interessante di domenica in domenica con però degli appuntamenti fissi come la presenza di degustazioni delle cantine di Rovescala e dei comuni limitrofi, stand gastronomici con piatti locali e tipici e bancarelle di artigiani locali selezionati.

Oltre alla degustazioni eno-gastronomiche, il programma prevede:

Arte e Food: incontri ravvicinati fino al 2 aprile Brescia

Arte e Food: incontri ravvicinati fino al 2 aprile Brescia
Nell’ambito del progetto internazionale East Lombardy - European Region of Gastronomy, per “alimentare” ancor più l’integrazione tra cultura, arte e gastronomia, Fondazione Brescia Musei dedica alcuni incontri alle contaminazioni tra l’arte e il cibo in cui approfondire la filosofia del rapporto tra i due ambiti. L’arte si è spesso ispirata al cibo, in tutte le sue molteplici declinazioni, legate sia al consumo privato sia alla sfera pubblica e conviviale, in una relazione sempre più stretta specialmente da quando il food è diventato materia di design, di fotografia, di performance; allo stesso modo creatività, conoscenze, versatilità e abilità sono caratteristiche fondamentali nel mondo dell’arte e della cucina che, in fondo, hanno lo stesso scopo: nutrire il corpo e la mente.

Franciacorta in primavera, visite in cantina, degustazioni, trekking fra le vigne..........

Franciacorta in primavera Visite e degustazioni in cantina, ma anche pedalate e trekking fra le vigne, corsi di cucina e raffinati pic nic, passeggiate in carrozza e attività en plein air e molto altro ancora: così la Franciacorta accoglie gli enoturisti che la sceglieranno come meta per un ritemprante break fra natura ed enogastronomia, approfittando magari dei numerosi ponti che ci regala il calendario del 2019. Da tempo immemorabile votata alla viticoltura, oggi fra le destinazioni italiane più amate da wine lovers italiani e stranieri, è la terra del prezioso Franciacorta, il più pregiato fra i vini italiani rifermentati in bottiglia, a cui dà il nome. Colline tappezzate di vigneti, antichi borghi e castelli, alberghi di charme ed accoglienti agriturismo, raffinati ristoranti e rustiche trattorie: un territorio dove l’ospitalità è un’arte, tutto da scoprire e assaporare seguendo la Strada del Franciacorta, fra le prime Strade del Vino nate in Italia.

Brescia Gourmet, visite guidate cultural-enogastonomiche

Brescia Gourmet, visite guidate cultural-enogastonomiche
Con le Guide Turistiche della Associazione Culturale Bresciastory e con i ristoratori del centro alla scoperta di vari angoli magici di Brescia, della sua storia, della sua arte e infine della sua ottima cucina con un aperitivo nostrano, salumi e formaggi, vini DOC e un primo piatto della tradizione. Arte, tradizioni e sapori: un mix coinvolgente per una serata divertente e scacciapensieri, ricca di emozioni e suggestioni, in una Brescia davvero nuova agli occhi dei suoi stessi cittadini. Sei itinerari, condotti con leggerezza e antica arte del racconto, adatti a un pubblico di ogni età.Sei itinerari, diversissimi per spirito e argomento, da vivere immersi nella calda luce del tramonto.

21 Marzo - Brescia della Mille Miglia Dalla Bella Otero al grande Tazio Nuvolari, dall'avanspettacolo al gioco dei rombanti motori, dai café chantant ai teatri e ai primi cinema: un viaggio tra i luoghi del passeggio e del divertimento d'inizio Novecento. Al termine, degustazione di vino Doc bresciano e di un primo piatto della tradizione locale

Settimana dedicata al principe dei risi: il Carnaroli dal 20 al 23 marzo

Settimana dedicata al principe dei risi: il Carnaroli dal 20 al 23 marzo
La Lombardia è la “regina d’Italia” del Carnaroli con circa il 70% del raccolto a livello nazionale di questa pregiata varietà di riso. Lo afferma la Coldiretti regionale in occasione della prima settimana dedicata al principe dei risi, con iniziative al mercato agricolo coperto di Porta Romana a Milano e negli agriturismi di Terranostra Campagna Amica nelle province lombarde, dove sarà protagonista il vero Carnaroli da Carnaroli Pavese coltivato da semente certificata.

Si parte mercoledì 20 marzo al farmers’ market di via Friuli 10/A nel capoluogo regionale – spiega la Coldiretti Lombardia. Nei giorni di apertura del mercato, alle ore 11, ci saranno show cooking con gli agrichef pavesi di Terranostra che illustreranno alcune ricette realizzate con questo riso di alta qualità. Ospite speciale sabato 23 marzo lo chef Sergio Barzetti, volto noto del piccolo schermo.

Cibo di mezzo, i menù di primavera dal 12 marzo al 5 maggio Brescia

Cibo di mezzo
Due volte all'anno, tutti i ristoratori associati al progetto propongono i loro menù appositamente studiati per l'iniziativa, usando i prodotti selezionati dai produttori del territorio.
La cucina dei ristoranti bresciani onora le produzioni locali, le reinterpreta le valorizza.
Nasce così anche questo menu di primavera. Un menù accessibile in termini di costo (60 o 100 euro tutto incluso) che vede la partecipazione di crescenti entusiasti del cibo ad ogni tornata.
Torna quindi dal 12 marzo "CibodiMezzo", una iniziativa di un gruppo di ristoratori affini per proposta, cultura, visione, volta a sostenere il buon cibo e le scelte sul territorio. Scelte testimoniate e supportate da produttori selezionati, che diventano partner e sostenitori di proposte precise, spesso uniche, consapevoli e sostenibili.

Castelli, palazzi e borghi medievali 2019

castello cassano d'adda
Ancora più castelli e ancora più giornate di apertura e visite guidate. Con graditi ritorni ed esclusive new entries, il tutto impreziosito da tante novità che testimoniano la crescita e lo sviluppo di un circuito ormai ben rodato e apprezzato da un vasto pubblico. Oltre alla mappa geografica aggiornata con 19 località illustrate, in lingua italiana e in lingua inglese, sarà disponibile una nuova pubblicazione, una miniguida con descrizione e immagini di tutti i borghi, palazzi e manieri aderenti. Un ulteriore servizio per soddisfare gli oltre 27 mila visitatori che hanno già scelto il circuito nel 2018, nell’auspicio di replicare e anzi migliorare ancora. Passano da 5 a 7 le giornate di apertura tra marzo e giugno (oltre a domenica 10 marzo e alle prime domeniche di aprile maggio e giugno, aperture previste anche a Pasquetta, 25 aprile e 1 maggio), mentre si aggiungono come novità il borgo storico di Padergnone (località di Zanica), il castello di Solza (Bg) e, nel milanese, rientra tra le realtà visitabili il castello di Cassano d’Adda (Mi). Confermati: Brignano Gera d’Adda, Calcio con due castelli (Oldofredi e Silvestri), Caravaggio, Cavernago, Cologno al Serio, Malpaga (Cavernago), Martinengo, Pagazzano, Pandino, Pumenengo, Romano di Lombardia, Soncino, Torre Pallavicina, Treviglio, Trezzo sull’Adda e Urgnano.

Stagioni di Gusto, una vetrina di sapori fino al 16 giugno Gorle e Scanzorosciate (BG)

Stagioni di Gusto
Stagioni di Gusto è una rassegna di iniziative intese a valorizzare e promuovere la cultura materiale della produzione agricola locale e delle sue tecniche di trasformazione (es. dal mais alla farina, dal latte ai formaggi, dal suino agli insaccati, dalla vite al vino, dalle api al miele) attraverso una vetrina dei produttori e iniziative rivolte a ogni fascia di età orientate a formare consapevolezza dell’origine e delle caratteristiche degli alimenti a filiera corta, a km zero e privi di ingredienti OGM.

Conoscere Crespi d'Adda insieme a chi lo vive

crespi d'adda
Ogni sabato e domenica, su prenotazione on line: www.villaggiocrespi.it, guidati da coloro che conservano la memoria del villaggio crespi e lo vivono quotidianamente i visitatori scopriranno attraverso i loro racconti, la storia del villaggio e dei suoi protagonisti, il suo valore ideale e utopistico, storico e monumentale, i suoi aspetti storico-economici e sociali e le ragioni del suo inserimento nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco. Le visite di Crespi Cultura hanno un carattere didattico ed includono: - presentazione video commentata: "la rivoluzione industriale, il passaggio da mondo contadino a mondo industriale, il lavoro nelle fabbriche di fine ottocento, gli industriali illuminati e la nascita dei villaggi operai"; - itinerario nel villaggio operaio: crespi e la sua storia raccontata da guide e operatori didattici preparati, del luogo; - illustrazioni di immagini d'epoca lungo il percorso.

Un Po della bassa, un viaggio nel gusto e nella tradizione

Rassegna gastronomica lodi cremona
Torna anche quest'anno "Un Po della bassa" il percorso eno-gastronomico che vi porterà alla scoperta delle tradizioni e dei sapori Lodigiani, Cremaschi e d'Italia.
La rassegna nasce dalla voglia di conservare e di far conoscere, di apprendere e di tramandare, l’attaccamento alle origini e dalla voglia di fare insieme per costruire il futuro. Questi sono i motivi per cui è nata alcuni anni fa Un Po della Bassa, rassegna gastronomica alla scoperta – o forse sarebbe meglio dire alla riscoperta – della più autentica cucina tradizionale.
Molte sono le tappe di questo viaggio, tante quanto i ristoranti che ospitano ogni edizione della kermesse, proponendo menù a tema ispirati ai profumi e alle tradizioni di stagione e utilizzando prodotti tipici del territorio.

I ristoranti

I 13 ristoranti che partecipano alla rassegna vi aspettano per accompagnarvi in un viaggio alla scoperta dei sapori e delle migliori tradizioni culinarie del territorio Lodigiano, Cremasco e nazionale.