8/31/2015

#ICC15Expo International Chef Cup 2015 la finale 15 Ottobre Milano @IMAFestival

#ICC15Expo - INTERNATIONAL CHEF CUP 2015

#ICC15Expo - INTERNATIONAL CHEF CUP 2015
GRAN FINALE: ITALIA + THAILANDIA vs. ITALIA + COREA DEL SUD


Isa Mazzocchi (La Palta, Borgonovo Val Tidone) e Prin Polsuk (nahm, Bangkok, Thailandia), Luca Marchini (L’Erba del Re, Modena) e Gina Park (Papavero, Dae Gu e Seoul, Corea del Sud): ecco le due coppie che si sfideranno il 15 ottobre presso La Terrazza di via Palestro per la finale di #ICC15Expo – International Chef Cup 2015, la manifestazione culinaria ideata dalla scrittrice Rossella Canevari e organizzata insieme a Rosa Ragone, responsabile marketing della location, con il sostegno dell’amministratore Davide Tarì.Durante il semestre di Expo, sette coppie formate ciascuna da uno chef stellato italiano e da uno chef internazionale hanno creato sette ricette uniche, risultato di una contaminazione tra le identità gastronomiche dei paesi di provenienza dei due chef e ispirate al tema centrale dell’esposizione universale. Tra le ricette in gara, la giuria ha premiato il matrimonio tra i sapori decisi della tradizione emiliana e le influenze orientali, celebrato attraverso due piatti originali: Il “Sorriso di ravioli tra Oriente e Occidente” (ravioli di farina di riso nera con erbette di campo e cipolle serviti su una zuppa a base di cocco e spezie) firmato da Isa Mazzocchi e Prin Polsuk e il “Modena-Seoul, andata e ritorno” (tortelli emiliani rivisitati con un ripieno a base di manzo, spaghetti di soia, tofu e kimchi tritato) di Luca Marchini e Gina Park.
La finale si giocherà quindi sulle corrispondenze culinarie tra l’Italia e il Sud-est asiatico, lungo i fili che uniscono, nel gusto, Piacenza e Bangkok, Modena e Seoul, con due coppie di chef che hanno saputo rivisitare un grande classico della nostra cucina – la pasta ripiena – utilizzando ingredienti e tecniche propri della tradizione thailandese e coreana. Ognuna delle due coppie finaliste preparerà il suo piatto durante un coinvolgente show cooking, al termine del quale verranno proclamati i vincitori.
L’accesso all’evento è libero, coerentemente con lo spirito della manifestazione, che si propone di democratizzare la cucina d’autore rendendola accessibile a un vasto pubblico. Nel corso della serata verrà servita, a passaggio, una selezione di finger food di ispirazione thailandese e coreana e prodotti tipici italiani preparati dalla brigata di cucina, capitanata dallo Chef Siro, a partire da ingredienti di qualità come la Fassona piemontese della storica Macelleria Oberto. Oltre ai cocktail realizzati ad arte dai bartender, ad accompagnare gli assaggi, calici di un vino bianco e rosso “Le sabbie dell’Etna DOC” o del Metodo Classico “Gaudensius”, proposti da Firriato.
La giuria sarà composta da sette giudici: alla nutrizionista Evelina Flachi e alla giornalista Cristina Viggè, presenti dall’inizio della manifestazione, si affiancheranno Maria Elena Viola, direttrice del settimanale Gioia!, Jittima Supkalin, direttrice dell’Ente Nazionale del Turismo Thailandese, Jang Eun Kyoung, console della sezione culturale del Consolato generale della Repubblica di Corea, la scienziata ambientale ed esperta di cucina eco-sostenibile Lisa Casali, e un giurato popolare che verrà estratto a sorte tra i partecipanti alla serata. I parametri di giudizio saranno quelli già utilizzati durante le sette tappe della gara: aderenza al tema, complicità di coppia, presentazione del piatto, bontà e food cost.

Al Piccolo Lago di Verbania arriva l'Autunno Chic 13 ottobre Verbania @ChicChefs

Autunno Chic

Doppio appuntamento con In The Kitchen Tour e Cena Chic al ristorante Piccolo Lago di Verbania


Martedì 13 ottobre torna al Piccolo Lago di Verbania Autunno Chic, l'evento che tutti gli anni apre le porte del ristorante bistellato agli Chef dell'associazione Chic (www.charmingitalianchef.com) di cui lo Chef Marco Sacco è Presidente.

Due speciali appuntamenti per una giornata all'insegna del gusto e della creatività!
Si partirà alle 10:00 del mattino con la quinta tappa di In The Kitchen Tour 2015, l’innovativo circuito BtoB, ideato ed organizzato dall’Associazione Chic, dove la creatività degli Chef incontra le eccellenze dell’enogastronomia per raccontare e conoscere prodotti di qualità, studiarli, sperimentarli e proporli attraverso creazioni ed impieghi innovativi.

Un gruppo di 15 Chef, guidati dalla loro professionalità e dalla loro passione, lavorerà nella cucina del Piccolo Lago in un contesto di totale informalità.
Protagonisti della giornata saranno gli Chef Chic Andrea Alfieri del ristorante Il Chiostro di Andrea di Milano, Fabio Baldassarre da Roma, Andrea Bertarini del Conca Bella di Vacallo (Svizzera), Accursio Craparo del ristorante Accursio di Modica (RG), Michele Mauri del ristorante La Piazzetta di Origgio (VA), Roberto Pirelli del ristorante Il Ritrovo di Carate Brianza (MB), Andrea Ribaldone del ristorante I Due Buoi di Alessandria, Marco Sacco del Piccolo Lago di Verbania e Gianni Tarabini del ristorante Le Présef di Mantello (SO). Con loro lavoreranno anche alcuni eccellenti Chef del territorio piemontese e lombardo.
Non mancheranno le aziende partners di Chic quali Selecta, Koppert Cress, Riso Buono, Acqua Valverde, FSG Italia con Steelite e Rona, Nespresso Italia, Trabo con Arcos, Kisag ed Isi, Mauviel, Birrificio Amarcord, Champagne Don Perignon, Caviar Sturia e Azienda Agricola Agostinetto. Saranno presenti anche alcune aziende d’eccellenza del territorio come Azienda Agrituristica La Forestina, Adolfo Rizzardelli Selezioni Enogastronomiche di Alta Qualità, Azienda Agricola Zipo, Cascina Lassi, Terre Da Vino, Azienda Agricola Gianoglio Emanuela, Zonca, I Salumi del Divin Porcello, Azienda Agricola Cassani BIO, Formazza Agricola, Azienda Agricola Massimo Bernardini, Cascina Lassi, GilBach, Guffanti Formaggi, Azienda Agricola Semano.

8/30/2015

Malghe da Silter aperte tutti i fine settimana di Luglio e Agosto Valle Camonica (BS)

http://www.galvallecamonicavaldiscalve.it/uploads/attachment/file/475/Locandina_silter_definitiva-page-001.jpg


Salamelle in Sol Maggiore dal 27 al 30 Agosto Brugherio (MI)

Salamelle in Sol Maggiore

dal 27 al 30 Agosto

Brugherio (MI)


Dal 27 al 30 agosto, ci vedrete di nuovo alle prese con pentole, forchettoni, piastre e friggitrici, ma non mancheranno tante novità!
Per la prima volta ci sposteremo dalla nostra tradizionale location e allestiremo l'area feste di Via Aldo Moro a Brugherio, ma non è tutto! Saranno quattro giorni all'insegna del buon cibo, della buona musica e anche di un pizzico di fortuna, tutto in nostra compagnia.
Il Corpo Musicale S.Damiano S.Albino è lieto di invitarvi alla terza edizione della sagra "Salamelle in Sol Maggiore"!
Visitate il nostro sito all'indirizzo www.bandasandamiano.it per il programma dettagliato di ogni serata e per scoprire tutte le iniziative che abbiamo in servo per voi!
Vi aspettiamo!!

Factory Market 30 Agosto Alzano (BG)

Factory Market

30 Agosto
Alzano Lombardo


Domenica 30 Agosto torna Factory Market all’interno di Spazio Fase, ex – Cartiere Pigna, un complesso industriale unico edificato a fine 800 all’interno di Alzano Lombardo a pochi di km da Bergamo.
Per tutta la giornata, dalle 11 alle 23, vi terremo compagnia con musica, birrette artigianali, deliziosi sandwich, angolo chill, ma soprattutto numerosi espositori da tutto il nord Italia: giovani designers, illustratori, artigiani, makers e un sacco di proposte come vintage, handmade, second hand, vinili.
Per i più piccoli un angolo speciale pensato per loro con giochi, attività e un kids market.

8/29/2015

Gnocco Fritto per Gemonio 29 Agosto Gemonio (VA)

 Gnocco Fritto per Gemonio

 29 Agosto

 Gemonio (VA)

Le Associazioni di Gemonio, in collaborazione con L'amministrazione Comunale e i gli Amici di San Possidonio (MODENA) sono felici di invitarvi alla 4° edizione del "Gnocco Fritto per Gemonio" .
Direttamente dalla provincia di Modena, lo gnocco fritto sarà il protagonista di questa sagra e verrà servito in un ricco piatto insieme ad affettati misti e formaggio. Non mancheranno un buonissimo vino Lambrusco e un ottima birra alla spina ad accompagnare il tutto.
Cornice della sagra sarà la caratteristica Piazza Vittoria, centro del paese, che per l'occasione verrà chiusa al traffico. A disposizione di tutti i partecipanti ci saranno diversi parcheggi gratuiti situati nelle vicinanze della manifestazione (parcheggio Usag, parcheggio Stazione Nord e parcheggio Scuole Elementari).
L'intero ricavato andrà a beneficio della riqualificazione del parco giochi e campo sportivo di Gemonio, luogo di incontro per diversi bambini e ragazzi.
La manifestazione si svolgerà anche in caso di cattivo tempo presso la Palestra comunale di Via Curti.

8/26/2015

Il Monferrato: un territorio da gustare 30 Agosto Gavi AL

“Nel Cortile” de La Palazzina
“Il Monferrato: un territorio da gustare” 
con Ugo Alciati, Massimo Mentasti, Andrea Ribaldone

Domenica 30 agosto, a partire dalle ore 18 “Nel Cortile” della tenuta La Palazzina, in via Rovereto 19 a Gavi, tre chef stellati saranno i protagonisti dell’incontro: “Il Monferrato, un territorio da gustare”. Un dialogo fatto di sensazioni, sapori ed emozioni interpretato da chi, quotidianamente, trasforma le eccellenze del nostro territorio non solo in semplici piatti, ma in vere e proprie storie da raccontare.
“Avere sullo stesso palco Ugo Alciati, Massimo Mentasti ed Andrea Ribaldone è senza dubbio un evento eccezionale. Un momento importante di riflessione sulle radici della cultura enogastronomica monferrina, sulle nostre tradizioni e su come continuare ad investire nel territorio passando attraverso le sue eccellenze” racconta Laura Gobbi direttore artistico dell’evento. ”Sono felice che tre personaggi di questo calibro abbiano accettato con slancio di condividere il nostro progetto. Non solo tre chef, ma veri e propri  “maestri d’arte”. Conoscitori e cultori del nostro territorio che lo vivono, lo rispettano e lo trasformano attraverso il loro “mestiere”, facendo assaporare la nostra terra, i nostri prodotti, i nostri vini ma soprattutto la nostra cultura, in tutto il mondo.”

8/24/2015

Le creazioni di Valentino Marcattilii fanno tappa a Villa Lario Resort 12 Ottobre Mandello del Lario (LC)

VALENTINO MARCATTILII VILLA LARIO 2015LE CREAZIONI DI VALENTINO MARCATTILII FANNO TAPPA

 A VILLA LARIO RESORT


Lo chef del Ristorante San Domenico di Imola (**Michelin) protagonista di una cena esclusiva sul lago di Como

Sarà un mese di ottobre interamente dedicato alla gastronomia stellata quello di Villa Lario, il Resort di Mandello del Lario scelto dall’Associazione Euro-Toques International come sede per Expo 2015. Il prossimo 12 ottobre, infatti, le cucine della splendida location sulle sponde del Lago di Como ospiteranno l’appuntamento con Valentino Marcattilii, Chef del Ristorante San Domenico di Imola, titolare di due stelle Michelin.

Tra i piatti in menù, oltre ai diversi antipasti come i tortellini croccanti, che ci riportano idealmente nella tradizione romagnola, spicca il celebre Uovo in raviolo “San Domenico” con burro di malga, parmigiano dolce e tartufi di stagione, un grande classico del ristorante che ha segnato la storia della cucina italiana. Un piatto preparato con materie prime d’eccellenza, dalla realizzazione lunga ed elaborata che unisce sapori del passato a preparazioni più “contemporanee”, a testimonianza di una cucina che, come aggiunge lo chef Marcattillii: “deve essere capace, al di là di mode e tendenze, di guardare al mondo e al tempo stesso al nostro territorio, con accenti di modernità e vocazione mediterranea, che deve porre forte attenzione alle materie prime di assoluta qualità, alla stagionalità dei prodotti, valorizzando anche quelli locali”.

Valentino Marcattilii è uno dei più importanti esponenti al mondo della nostra cucina – commenta Enrico Derflingehr, Presidente di Euro Toques-International - uno dei pochi chef con decenni di esperienza che, però, grazie all’entusiasmo e alla passione, è sempre in grado di spaziare tra modernità e tradizione”. Numerose le specialità che lo chef cucinerà – accostate a vini di altissimo profilo - per riportare a Villa Lario Resort, per una sera, i sapori, i prodotti e il servizio che hanno reso celebre nel mondo il Ristorante San Domenico giunto, proprio quest’anno, ai 45 anni di attività. Una filosofia che Valentino Marcattilii riassume così: “il San Domenico vuole rappresentare uno spazio per la felicità, dove i clienti diventano ospiti. Un luogo che diviene ‘casa’, con una cucina attenta e curata, perché la riuscita di un pranzo non dipende soltanto dalla bontà dei cibi e delle bevande, ma anche dallo stile e dall’armonia della presentazione”.


8/23/2015

Festa del gnocco fritto e della birra dal 21 al 24 Agosto Belforte (MN)

Festa del gnocco fritto e della birra

dal 21 al 24 Agosto
Belforte (MN)



La tradizione del gnocco fritto ed i salumi locali si sposano con la birra e tanta buona musica. Il gnocco fritto emiliano, si accompagna alla tradizione dei salumi (prosciutto crudo, spalla cotta, mortadella e salame mantovano) e dei formaggi della zona (gorgonzola, provolone e grana, con e senza la mostarda), il risotto alla Belfortese (con salsiccia, piselli e pomodoro). Saranno le donne Belfortesi, prototipi delle vecchie “risduri“ che in cucina ,friggono con maestria, lo gnocco fritto che verrà offerto agli ospiti e verrà impastato fresco ogni giorno a Parma e inviato poi a Belforte.
Insieme a loro, sono 70 le persone impegnate nel servizio fra cui 45 cucinieri e 25 ragazzi addetti alle pulizie e al riordino dei tavoli .
Le quattro serate, nella centralissima p.zza Risorgimento, verranno allietate anche dalla musica dal vivo.
Struttura coperta anche in caso di pioggia.
Info: info@circololatorre.it

8/17/2015

Il "Mercato Internazionale" dal 10 al 12 Ottobre Cesano Maderno (MB)

Il "Mercato Internazionale" dal 10 al 12 Ottobre Cesano Maderno (MB)

Il "Mercato Internazionale"

dal 10 al 12 Ottobre

Cesano Maderno (MB)


Nel secondo week end di ottobre ritorna il tradizionale appuntamento con "Mercato Internazionale" nelle vie del centro di Cesano: l'ormai classica kermesse che fa della Città - durante i tre giorni di permanenza - un miscuglio di idiomi, sapori, colori e gusti che ne fanno un imperdibile punto di richiamo per l'intera area territoriale.
Il quadrilatero delle vie attorno a parco Arese ed alla sede municipale sarà come di consueto invaso dal folklore degli stand espositivi e dai profumi dei ristoratori, che metteranno a dura prova sia la capacità di resistenza dei buon gustai che quella di coloro che trovano solo in questa occasione quel particolare prodotto di cui fare scorta.
L'area interessata riguarderà piazza Arese, i parcheggi comunali e via Cozzi, via Cerati, piazza della Pace, vicolo Mario Lucchini e via Milano (nel tratto da via Cerati a via Garibaldi, compresa l'area parcheggio adiacente parco Arese e via Sant'Ambrogio).

Oltre 100 espositori per l'11° anno consecutivo saranno presenti a Cesano - Organizzato da FIVA Confcommercio in collaborazione con l'Amministrazione Comunale e con l'Unione Confcommercio - Associazione territoriale di Seveso, il Mercato Internazionale è promosso dall'Unione Europea del Commercio Ambulante (UECA).
Realizzato da anni con successo in importanti città europee, il Mercato Internazionale cesanese celebra quest'anno l'undicesima presenza in Città. La prima edizione fu infatti nel 2004, e il suo successo - sin da allora - fu immediato.

I Mondi di Carta Festival Cultural Gastronomico dal 07 al 11 Ottobre Crema (CR) @imondidicarta

I Mondi di Carta Festival Cultural Gastronomico dal 07 al 11 Ottobre Crema (CR) 2015

I Mondi di Carta

Festival Cultural Gastronomico
dal 07 al 11 Ottobre
Crema (CR)


L'Associazione Culturale "I Mondi di carta" nasce nel 2013 da un'idea di Enrico Tupone, con la finalità di riunire le risorse e le iniziative di alcune personalità del territorio cremasco e metterle a fattor comune per realizzare una manifestazione annuale che unisca cultura, letteratura, arte, cinema, teatro e gastronomia. Crema diventa, per alcuni giorni, il centro culturale e gastronomico del Nord Italia, concentrando un alto afflusso di pubblico e facendo conoscere le bellezze e le prelibatezze del territorio.
La finalità della manifestazione è puramente culturale ed artistica, in un'ottica di totale gratuità per il pubblico che può fruire degli interventi e delle relazioni degli ospiti in una cornice architettonica splendida quale i chiostri del Museo Civico di Crema e del Cremasco e la sala Pietro da Cemmo.
La III edizione 2015 si svolgerà da mercoledì 7 ottobre a domenica 11 ottobre all'interno degli spazi del Museo Civico di Crema e del Cremasco e del Teatro San Domenico di Crema e vedrà diverse iniziative quali:
_ due concerti di campane a cura di uno dei più famosi suonatori di carillon del mondo
_ un esclusivo concerto di VIOLINI (Guarneri del Gesù, Guadagnini e Stradivari)
_ diversi interventi di scrittori che presenteranno i propri libri come Flavio Caroli, Cristina Gabetti, Sveva Casati Modignani,
_ Oscar Farinetti racconterà la sua esperienza di vita
_ diversi medici di fama nazionale come Stefano Zurrida e Andrea Pezzana tratteranno argomenti attuali e di interesse diffuso come l'alimentazione nelle malattie tumorali o l'importanza del cibo nelle missioni spaziali
_ alcune blogger del calibro di Ambra Romani che presenteranno le loro ricette
_ lo chef Ernst Knam che cucinerà alcuni dolci appositamente ispirati alla città di Crema e Carla Latini produttrice di pasta illustrerà la sua professione
_ spazio anche alle novità gastronomiche con la cucina degli insetti
_ psicologhe e naturopate proporranno consulenze gratuite
_ esperti di yoga terranno lezioni e incontri legati allo sviluppo del benessere.

Apertura cascata del Serio e Sagra del formaggio e dei Sapori Seriani 11 Ottobre Valbondione (BG)

Sagra del formaggio e dei Sapori Seriani 2015

Sagra del formaggio e dei Sapori Seriani

11 Ottobre

Valbondione (BG)

A Valbondione ultimo appuntamento con la spettacolare apertura della Cascata del Serio, in concomitanza con la 5^ Sagra del formaggio e dei Sapori Seriani.

Dalle 11.00 alle 11.30 apertura della Cascata del Serio, raggiungibile con una passeggiata di circa un'ora dal centro abitato di Valbondione.

Per l'intera giornata presso il piazzale del Palazzetto dello Sport stand con assaggi e vendita di prodotti tipici: protagonisti saranno i formaggi e i prodotti caseari ma anche miele, confetture, marmellate, vino e tanto altro! Uno speciale stand sarà dedicato ai prodotti a marchio Sapori Seriani, una serie di prodotti selezionati per rappresentare le tipicità enogastronomiche della Val Seriana e Valle di Scalve.

Info Ufficio Turistico Valbondione 034644665 info@turismovalbondione.it www.turismovalbondione.it

#BirrArt dall'8 all' 11 Ottobre Casteggio (PV)

BirrArt 7: le birre artigianali ancora protagoniste a Casteggio (PV)

Dopo sette anni non si esaurisce la voglia di genuinità, innovazione e gusto

Da giovedì 8 a domenica 11 ottobre Oltrexpo, area fieristica di Casteggio (PV), ospiterà la 7a edizione di BirrArt, la rassegna delle birre artigianali che si è affermata come momento di incontro privilegiato del mondo brassicolo italiano, in Lombardia e non solo.
Una rassegna ormai diventata tradizione, che non solo porta in scena l’eccellenza delle birre artigianali italiane, mettendo in luce il loro valore gastronomico, culturale ed imprenditoriale, ma che si rinnova ogni anno per trascorrere 4 giorni all’insegna dei sapori veri e del divertimento in assoluta sicurezza. Nei giorni di Expo 2015 e della celebrazione del valore dell’alimentazione nella vita quotidiana, nella società e nell’economia, BirrArt rende protagonisti 16 microbirrifici italiani, tra espositori consolidati e grandi novità, con uno spazio dedicato a 4 realtà europee, un Expo-corner che favorirà il confronto, aperto e onesto, tra produzioni nazionali e internazionali. Ma il confronto, sotto forma di abbinamento, sarà anche quello tra birra artigianale e prodotti tipici, grazie ad una rinnovata formula che vedrà la fiera di Casteggio popolarsi di proposte street food, ma soprattutto di 8 bistrot che offriranno l’occasione di accostarsi a tradizioni gastronomiche diverse e lasciarsi suggestionare da aromi e sapori mai scontati.
Quattro giorni di rassegna, quattro giorni di cultura e approfondimenti. Il programma di BirrArt, in definizione in questi giorni, permetterà di scoprire qualcosa in più sulla birra artigianale attraverso laboratori di degustazione, corsi di homebrewing, concorsi sulla migliore birra e la migliore etichetta dell’edizione 2015… E per chi, degustando una fresca birra artigianale, vuole passare qualche momento di divertimento in compagnia di buona musica ogni serata sarà animata dalle band e dagli spettacoli di Birra&Sound.
Confermata anche la consolidata collaborazione con le Forze dell’Ordine, l’ASL e la Prefettura di Pavia, per il progetto sulla salute e la sicurezza “Più ne sai meno rischi”, con numerose attività di sensibilizzazione e informazione rivolte soprattutto ai più giovani e alle scuole.
In attesa della terza edizione di BirrArt Europe, ormai cresciuta e che arriverà il prossimo marzo con la sua carica di novità, spunti e gusti europei, BirrArt conferma l’autunno come stagione privilegiata per accostarsi all’eccellenza gastronomica e per valorizzare l’estro e quella che ormai, a buon diritto, possiamo definire tradizione dell’artigianalità brassicola italiana.

Gli orari, i programmi, gli approfondimenti e gli aggiornamenti su www.birrart.org.

Fiera della Montagna e Villaggio della Polenta dal 9 al 11 Ottobre Fiera di Bergamo

Fiera della Montagna e Villaggio della Polenta dal 9 al 10 Ottobre Fiera di Bergamo

Fiera della Montagna e Villaggio della Polenta

dal 9 al 11 Ottobre

Fiera di Bergamo

Appuntamento imperdibile per tutti gli operatori e appassionati del settore, dal 9 all’11 ottobre la Fiera di Bergamo ospita la 12esima edizione di Alta Quota (AQ), la manifestazione di Promoberg che porta la montagna in città. Una “tre giorni” moltoattesa da operatori e appassionati, per quella che di fatto è una overture cittadina della nuova stagione invernale in montagna. Un contesto, quello presentato da AQ, per altro sempre ricco di proposte, per soddisfare le richieste di un pubblico alla continua ricerca di novità, qualità, e variazioni sul tema. Oggi, infatti, un numero crescente di appassionati vuole avere la possibilità di vivere la montagna 365 giorni l’anno, potendo contare
su attrezzature, prodotti, servizi, strutture e località innovative e di qualità.
Alta Quota permette a ciascun visitatore di scegliere la sfaccettatura del “pianeta montagna” che maggiormente lo soddisfa o intriga, che va dalla proposta più tradizionale a quella più estrema e originale.

Sarò meglio di uno Chef ? Invia l'Immagine di un tuo piatto 10 Ottobre Castegnato (BS)

Franciacorta in Bianco: La Sfida con Chef Diego Bongiovanni


Sabato 10 ottobre dalle ore 16 a Castegnato “Sarò meglio di uno chef ?” la doppia sfida di cucina tra 4 concorrenti del pubblico di Franciacorta in Bianco e lo chef Diego Bongiovanni. Giudice Paolo Massobrio.

-Sarò meglio di uno chef?- è una domanda che tutti gli amanti della cucina si sono posti almeno una volta, magari mentre si cimentavano in cucina con un occhio al televisore che trasmetteva il celeberrimo format di Rai 1 “La prova del cuoco”. Ed è proprio da questo format che arrivano Paolo Massobrio competente giudice di gara e il vulcanico chef Diego Bongiovanni. Entrambi piemontesi e amanti del formaggio, questi professionisti del gusto non hanno bisogno di grandi presentazioni, ma possiamo dire che Paolo Massobrio è reduce dalla stesura del suo Gatti-Massobrio taccuino dei ristoranti d'Italia, in cui ha recensito e giudicato, con Marco Gatti e uno staff di collaboratori, oltre 2000 ristoranti in giro per l'Italia. Mentre lo chef Diego Bongiovanni è nel bel mezzo del suo Mani in pasta tour by Saclà corso di cucina show per bambini ospitato in grandi piazze italiane. Entrambi hanno già animato Franciacorta in Bianco lo scorso anno con grande soddisfazione del pubblico e quest'anno, in cui la cucina del formaggio è tema centrale della manifestazione, non faranno mancare l'occasione per tutti gli appassionati di cucina di mettersi in gioco. Quindi il mattino di sabato 10 ottobre alle ore 11 Diego Bongiovanni sarà giudice e conduttore della gara Sarò un piccolo chef? In cui un bambino e una bambina selezionati dalla scuola primaria di Castegnato si sfideranno in una prova di cucina. Dalle ore 16 invece si svolgeranno gli showcooking Sarò meglio di uno chef? In cui l'eclettico Bongiovanni si metterà in gioco ai fornelli con una coppia di sfidanti sorteggiati tra coloro che avranno preventivamente proposto un loro piatto per la sfida. Dopo le 17 seguirà una seconda sfida con una seconda coppia. In entrambi i casi il piatto della gara sarà quello che la coppia sfidante avrà proposto nei giorni precedenti via email con una foto all'indirizzo info@franciacortainbianco.it e dovrà essere un piatto che valorizzi l'ingrediente formaggio. Durante la preparazione in diretta ci sarà però la difficoltà aggiunta dall'ingrediente segreto proposto da Paolo Massobrio, il giudice, che avrà il compito di assaggiare entrambi i piatti e giudicare il migliore. Un'allegra sfida spettacolo insomma, in cui, i conduttori promettono, non mancheranno oltre al gusto e alla professionalità, il divertimento per tutti...

Tutti gli appassionati di cucina e formaggi possono iniziare fin da ora a scatenare la loro creatività inviando le foto delle loro preparazioni all'indirizzo info@franciacortainbianco.it

INFORMAZIONI GENERALI MANIFESTAZIONE

Profumi di Mosto 11 Ottobre Valtènesi (BS) @StradaViniGarda

Profumi di Mosto 11 Ottobre Valtènesi (BS) 2015

Profumi di Mosto

11 Ottobre Valtènesi (BS)

“Profumi di Mosto”, sul Lago di Garda torna l’11 ottobre la tradizionale festa di fine vendemmia


Si rinnova sul lago di Garda l’appuntamento con “Profumi di Mosto”, l’ormai tradizionale itinerario enogastronomico di fine vendemmia nelle cantine del Lago di Garda: giunta alla sua 14esima edizione, la manifestazione è in programma domenica 11 ottobre, e mobiliterà ben 20 aziende che, dalle 11 alle 18, apriranno le porte ai visitatori, per una giornata alla scoperta dei colori e dei sapori dell’autunno gardesano. Il percorso si estenderà dalle località di riviera fino nell’entroterra, per un’autentica esperienza sensoriale a 360 gradi in bilico fra gusto, ambiente, storia e cultura, che coinvolgerà anche numerosi chef, ristoranti, agriturismo ed aziende agricole del territorio.

Non cambia la formula dell’evento, ormai fedele ad un modello consolidato che sperimenta ogni anno un continuo aumento di interesse, con un successo sempre crescente soprattutto tra il pubblico dei giovani. Le aziende sono state suddivise in tre percorsi: ognuna di loro proporrà in degustazione alcuni vini di particolare pregio della propria produzione, dai rossi a base Groppello, grande e unico vitigno autoctono della zona, fino all’immancabile Chiaretto, il rosé della Riviera che dopo il boom estivo si propone con tutti i suoi inimitabili profumi anche nel cuore della stagione autunnale.

I vini verranno proposti in abbinamento a piatti della tradizione gastronomica locale, preparati sul posto dagli chef di alcuni fra i migliori ristoranti della zona oppure accostati a specialità gastronomiche della cantina stessa o a prodotti tipici del territorio proposti in collaborazione con aziende agricole gardesane. I visitatori potranno soffermarsi nelle aziende, assaporare l’atmosfera delle cantine, incontrare e conoscere i produttori ed approfondire la conoscenza della vitivinicoltura gardesana.

Tutti i vini proposti in degustazione nel corso della giornata saranno inoltre disponibili in degustazione per l’intera giornata in un grande banco d’assaggio a Villa Galmica di Puegnago del Garda, sede del Consorzio di Tutela, dove dalle 19 si terrà il tradizionale brindisi finale di Profumi di Mosto con la musica dal vivo di The Teen Town.

I carnet di degustazione costano 25 euro (comprensivi di sacca e bicchiere) e sono validi per uno dei tre percorsi a scelta (nei quali è inclusa anche una tappa bonus in una cantina degli altri due circuiti): sono acquistabili nelle aziende durante il giorno della manifestazione, ma anche in prevendita al prezzo scontato di 23 euro scrivendo a info@profumidimosto.it (infoline 346 8721189) o direttamente nelle filiali di Cassa Padana. Come sempre è possibile prenotare anche anche un servizio bus per poter frequentare la manifestazione in piena sicurezza e tranquillità (infoline 346 8721189).
Profumi di Mosto 11 Ottobre Valtènesi (BS) 2015 2





Sapori del Bitto 11 ottobre Albaredo (SO)

Sapori del Bitto

11 ottobreAlbaredo (SO)

Un evento unico per degustare gli antichi sapori della Valle del Bitto.
Formaggi (Bitto delle diverse stagioni, matusc, maskerpa, latteria, ecc.), polenta, crespelle al Bitto vini valtellinesi dolci tradizionali e il suggestivo percorso dei sapori nel centro storico con ul salot di barilocc, il centro visite del Parco, la lavorazione del formaggio al caseificio AlpiBitto e altro ancora.

Un evento autunnale da non mancare.

Pranzo tipico presso il PoliAlbaredo € 25.00

- Aperitivo dei sapori al salòt di barilocc
- Antipasto di bresaola valtellinese carpacciata con prelibata mascherpa del Bitto
- Crespelle al Bitto e Polenta
- Verticale di formaggi delle Valli del Bitto di diverse annate. (Bitto, Latteria del caseificio AlpiBitto di Albaredo, Matusc e Mascherpa)
- Bisciola tradizionale
- Caffè
- Vini di Valtellina
Incluso nel prezzo del pass il trasferimento in navetta da Morbegno Piazza Sant'Antonio e ritorno. La visita al caseificio AlpiBitto con la dimostrazione della lavorazione del formaggio e la visita alle mostre sull'habitat naturale alpino al centro visite dell'ecomuseo presso la Porta Parco Orobie Valtellinesi e altro ancora.

Franciacorta in Bianco dal 9 all'11 Ottobre Castegnato (Bs)

Franciacorta in Bianco: un’edizione speciale per i 20 anni


Dal 9 all’11 ottobre a Castegnato (Bs) la tre giorni di festa dell'importante rassegna lattiero-casearia Franciacorta in Bianco in un format completamente rinnovato

Interattività e coinvolgimento del pubblico saranno le parole d'ordine di Franciacorta in Bianco 2015 con il Sentiero dei sapori delle degustazioni casearie; una cucina del formaggio tutta da scoprire con un percorso tra i primi piatti italiani a base di formaggio spiegati in una serie di showcooking; una sfida con lo chef Diego Bongiovanni all'ultimo respiro e gli interessanti talk show presentati da Paolo Massobrio.
L’area della mostra mercato si amplia e diventa internazionale grazie alla presenza di uno dei più appassionati importatori italiani di perle casearie francesi che porterà in fiera alcune interessanti case history.
Circa una ventina le degustazioni guidate (una ogni ora) del Sentiero dei Sapori, in cui formaggi di tutta Italia saranno abbinati a vini del territorio, birre artigianali e distillati. A guidarle saranno gli esperti di Onaf (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio), Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino) e Adid (Associazione Degustatori Italiani Grappa e Distillati).
Sarà poi possibile scoprire cosa cucinare con i formaggi acquistati in fiera grazie agli showcooking, che si terranno in una nuova area dedicata, e l'incontro con lo chef Savino Poffa che domenica 11 alle 16, nel talk show condotto da Paolo Massobrio, racconterà l'impiego del formaggio, ingrediente prezioso nella cucina del recupero degli avanzi. E per tutti coloro che amano cimentarsi in cucina, sabato dalle 16 ci sarà la possibilità di “sfidare lo chef” Diego Bongiovanni e vedere giudicati i propri piatti dal giornalista enogastronomico Paolo Massobrio come avviene anche nel programma la Prova del Cuoco, da cui sono reduci sia lo chef sia il giudice. E sarà ancora cucina con la presentazione della zuppa di Veronelli, una ricetta che lui stesso preparava a Natale, riproposta proprio nel paese che per primo ha visto nascere il movimento delle denominazioni comunali (qui fu sulla farina di mais belgrano).
E poi confronti culturali sul mondo del latte e del formaggio con un affinatore e un nutrizionista; un appuntamento speciale sul latte d'asina e sull'utilizzo del latte nella cosmesi; quindi l'incontro gastronomico-musicale con il paese umbro di Montone (Pg). Per tutti gli aggiornamenti sulla manifestazione consultare il sito: http://www.franciacortainbianco.it


Gli Ambulanti di Forte dei Marmi 11 ottobre Giussano (MB)

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi 11 ottobre Giussano (MB)

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi

11 ottobre

Giussano (MB)


Dedicato a tutte le amanti dello shopping! Domenica 11 ottobre, il mercato di qualità de "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ritorna a grandissima richiesta a Giussano per un evento speciale che da sempre attrae migliaia di visitatori. Tutto il meglio del Made in Italy artigianale, niente cineserie di scarso pregio ed imitazioni, solo qualità al prezzo migliore! Le famose "boutiques a cielo aperto" (come vengono ormai definite anche su stampa e TG nazionali) apriranno domenica 11 ottobre per la festa dello shopping più glamour nella consueta location di Via Pietro Nenni (area mercato), dalle 8 alle 19, con il patrocinio dell’Assessorato al Commercio e Attività Produttive della Città di Giussano.
Si guarda già all’autunno e allinverno per il guardaroba, e i famosi ambulanti toscani approderanno dunque in Brianza (dove sono sempre attesissimi e reduci dal successone di Monza), per riportare anche qui le magiche atmosfere del Mercato del Forte, sinonimo di genuinità e qualità artigianale garantita. Tante idee per gli acquisti in un autentico spettacolo di bancarelle e di pubblico, che, non a caso, viene ormai comunemente definito "evento-mercato". La definizione non è casuale, ma vuole sottintendere l’unicità (nel panorama nazionale) e la valenza prima di tutto culturale, oltreché commerciale, della proposta. Non a caso, ormai, si parla del Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" (non solo in Italia ma anche all’estero) come di una “eccellenza italiana”.

“La Vendemmia” a Milano dal 5 al 11 Ottobre Milano

“La Vendemmia” a Milano

dal 5 al 11 Ottobre

Milano

Torna dal 5 al 11 ottobre “La Vendemmia” a Milano, una settimana durante la quale le boutique di via Montenapoleone, via Sant’Andrea e via Verri ospiteranno i migliori sommelier e le cantine vinicole più prestigiose d’Italia e del mondo. A presentare ieri mattina a Palazzo Marino il programma della manifestazione, giunta alla sesta edizione, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni con l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Moda e Design Cristina Tajani, il Presidente Confcommercio Milano Carlo Sangalli oltre a Guglielmo Miani, Presidente Associazione Montenapoleone.

“L’Amministrazione – ha dichiarato l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Moda e Design Cristina Tajani - è impegnata a favorire la sinergia tra i rappresentanti di eccellenza dei vari settori, brand del lusso, case vinicole, ristoranti e hotel presenti in città, per valorizzare le eccellenze produttive del territorio con una più estesa e diversificata offerta turistica. Grazie a 'La Vendemmia' la città è in grado di proporre a un pubblico sia nazionale sia internazionale nuovi modi per scoprire e conoscere Milano”.

Un Brunch al Sapore di New Mexico @ChateauMonfort 11 Ottobre Milano

Château Monfort il Sunday Brunch 11 ottobre 2015

A Château Monfort il Sunday Brunch “sosta” nello stato del
New Mexico

Domenica 11 ottobre continua il viaggio enogastronomico a tappe, alla scoperta degli States con le specialità di Martin Vitaloni Executive Chef del Ristorante Rubacuori

A Château Monfort, boutique hotel milanese del gruppo Planetaria Hotels ispirato al mondo delle fiabe, unica destinazione hotellerie a Milano inserita nella Guida Relais&Châteaux, nuovo appuntamento del ciclo “Sunday Brunch”.

Domenica 11 ottobre a partire dalle ore 12.30, nuovo imperdibile appuntamento del viaggio culinario alla scoperta delle specialità a stelle e strisce: questa volta tocca allo Stato del New Mexico.

Gli ospiti nell’incantevole atmosfera del Ristorante Rubacuori potranno degustare alcune specialità tipiche del New Mexico tra le quali: lo Stacked enchilada with green chile, Fajita di manzo con peperoni e tortillas, Branzino fritto con mayonese e patate al cartoccio e Green chile soup con riso venere e crostini di pane. E per tutti gli appassionati della cucina mediterranea e italiana al ricco buffet non mancheranno deliziose proposte tra cui le Ostriche con lo Champagne, formaggi locali, miele nel favo, il nostro spada affumicato alla vaniglia e tanti deliziosi brunch fingers.
Per chiudere in dolcezza gli ospiti potranno scegliere tra dolci al cucchiaio, deliziose torte, gelati e biscotterie firmati dal Chef pasticcere Paolo Curzi.

Il nostro ‘viaggio’ continuerà in Pennsylvania, Mississipi, Missouri, Colorado, Texas, Las Vegas, Kentuchy, Michigan, New York.

Sunday Brunch, ogni domenica dalle 12.30
11 ottobre 2015 appuntamento con il New Mexico
Château Monfort, Corso Concordia 1, 20129 Milano
www.hotelchateaumonfort.com

Costo: da 22 € a persona

Per prenotazione: tel. 02 77676708 – fb@hotelchateaumonfort.com

Sapori d’ottobre dall'8 all'11 ottobre Lovere (BG)

Sapori d’ottobre dall'8 all'11 ottobre Lovere (BG)

Sapori d’ottobre

dall'8 all'11 ottobre

Lovere (BG)

Da giovedì 8 a domenica 11 ottobre 2015, si terrà a Lovere in provincia di Bergamo la VII edizione della manifestazione “Sapori d’ottobre” organizzata dalla Nuova ProLoco Lovere.
Il cibo di qualità, preparato dalle mani esperte degli chef loveresi, sarà l’ingrediente principale di questa gustosa iniziativa che si svolgerà presso i Giardini Fanti d’Italia (vicino alle piscine comunali). Il programma dell’evento prevede: tutte le sere cena alle ore 19.00; sabato e domenica pranzo alle ore 12.00; venerdì sera spiedo di Bruno con polenta (prenotazioni entro giovedì 7 ottobre al numero 331.6783153) e animazione musicale con “Save the Revival” dalle ore 22.30; sabato sera menù dello chef Mauro Spelgatti e karaoke con lo zio Claudio; sabato e domenica caldarroste tutto il giorno.
Info al 331.6783153

Cooking Experience In cucina con Chef d’eccezione dal 6 all'8 Ottobre Riva del Garda (TN)

Cooking Experience riva del garda ottobre 2015 1

Cooking Experience

In cucina con Chef d’eccezione

dal 6 all'8 Ottobre

Riva del Garda (TN)

DuLac et DuParcGrandResort, in collaborazione con Il Cucchiaio d’Argento, presenta
Cooking Experience. Un corso di cucina a numero chiuso che si terrà dal 6 all’8 ottobre presso il DuLac et DuParcGrandResort, la struttura degli stessi proprietari del Lido Palace di Riva del Garda.

I docenti ai fornelli saranno Stefano Caffarri, direttore Iniziative Speciali de Il Cucchiaio d’Argento, e al suo fianco Marco Brink, Chef Executive del DuLac et DuParcGrandResort.
Tre giorni di lezioni pratiche e dimostrazioni di cucina in cui gli allievi apprenderanno i segreti dell’arte culinaria e affineranno le loro capacità, per realizzare una cucina domestica di ottimo livello a base di prodotti della tradizione italiana.
Le cooking class impegneranno gli allievi per gran parte della giornata nella preparazione e nella degustazione delle pietanze. Al termine delle lezioni gli chef lasceranno che gli allievi siano i giudici di se stessi degustando le loro creazioni.
La professionalità dei due chef e l’affidabilità dello storico marchio Cucchiaio d’Argento, da oltre sessant’anni la più famosa raccolta di ricette in Italia, sono la garanzia dell’alto livello della formazione offerta.

Una Giornata Fantastica con Harry Potter 11 Ottobre Lonato del Garda (Bs)

Una Giornata Fantastica con Harry Potter 201511 ottobre: bimbi e adolescenti in costume alla Rocca di Lonato del Garda (Bs)

Una Giornata Fantastica con Harry Potter

-

Fra le novità, la Diagon Alley con oggetti originali e riproduzioni del film
e i dissennatori altri oltre 3 metri

L'avventura in costume è un nuovo modo di giocare ed imparare: un'esperienza che consente ai partecipanti di immedesimarsi totalmente in un personaggio storico o leggendario e di vivere un'avventura in un'epoca o in un luogo immaginario. E quale personaggio è più avvincente, per piccoli ed adolescenti, di Harry Potter? L’11 ottobre avrà inizio alla Scuola di Magia di Hogwarts un nuovo anno, e non poteva avere una cornice più suggestiva della Rocca di Lonato del Garda (Bs), dove – dopo il successo dell’anno scorso- si trasferirà nuovamente con nuove storie e nuove avventure. Catapultati dagli animatori nella magica Hogwarts, i bambini affronteranno per tutta la giornata grandi sfide al fianco dei maghi più famosi. E gli adolescenti avranno modo non solo di giocare nel ruolo degli antagonisti, ma anche di calarsi nel magico mondo di Harry Potter, di cui saranno esposti nella Diagon Alley oggetti originali del film e riproduzioni.

La Giornata Fantastica con Harry Potter prenderà il via alle 10.30, quando i bambini saranno accolti da figuranti nei panni degli insegnanti più conosciuti delle Quattro Casate: Minerva McGranitt, Severus Piton, Albus Silente, Remus John Lupin e molti altri ancora. A tutti, saranno dati vestiti da maghi e bacchette magiche e sarà assegnato un ruolo, Grifondoro, Serpe Verde, Tasso Rosso e Corvo Nero. Le 4 Case dovranno affrontare le lezioni della giornata, alternandosi in Laboratorio di Pozioni, Laboratorio Base di Incantesimi, Studio teorico del gioco del Quidditch, Momento di esplorazione e protezione dei confini del Regno di Hogwarts. Sarà quindi la volta del Torneo di Maghi e di quello di Quidditch, il gioco più famoso e divertente della Saga. Conclusa la pratica dei concetti teorici appresi nella mattinata, i piccoli Maghi dovranno andare infine alla ricerca del Mago Remus John Lupin, per poter apprendere i potenti incantesimi di Difesa contro le Arti Oscure, l’unico modo per affrontare i terribili Mangiamorte e Dissennatori, ormai radunati alle porte dei confini di Hogwarts.

Piccoli Chef 10 Ottobre Reggia di Colorno (PR) @Alma_School


piccoli chef alma colorno 10 ottobre

7 + 7, Peinture - Scrittura - Sculture 11 Ottobre Ziano Piacentino (PC)

7 + 7, Peinture - Scrittura - Sculture

11 Ottobre

Ziano Piacentino



La mostra 7 + 7 Peinture Scrittura Sculpture che si tiene dall' 11 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016 presso la Cantina Torre Fornello, situata nei colli piacentini, si inserisce nella programmazione culturale “Fermenti naturali” nell’ambito del progetto “La Vigna delle Arti” promosso dall’Azienda Torre Fornello ed è organizzata in collaborazione con due associazioni culturali di Piacenza, LDA Laboratorio delle Arti e Acif Piacenza Associazione Culturale Italo Francese.
L'iniziativa nasce come proseguimento della rassegna Poesia visiva e dintorni, un insieme di eventi tenuti presso il Collegio Cairoli di Pavia nella primavera del 2015, curata da Gabriele Albanesi e dall'Università di Pavia,con l'intento di commemorare il professor Marco Fraccaro (1926-2008) che fu promotore della galleria del Collegio con interesse particolare per la poesia visiva.
7 + 7 Peinture Scrittura Sculpture supera tuttavia l'ambito vero e proprio della poesia visiva per presentare opere di artisti contemporanei, sette francesi e sette italiani di fama internazionale, uniti dal carattere di costante ricerca che impegna il loro lavoro. La scelta delle opere in mostra si è articolata intorno alla rete di relazioni artistiche stabilita da più di cinquant'anni da Marcel Alocco a Nizza e William Xerra a Piacenza. Amici da tempo, i due artisti si erano infatti incontrati per la prima volta nell'estate del 1967 a Fiumalbo, sull' Appennino emiliano in occasione della mostra collettiva Parole sui muri, evento entrato ormai nella storia dell'arte contemporanea e al quale parteciparono artisti venuti da tutto il mondo. Per la mostra nella prestigiosa cornice di Torre Fornello, Alocco e
Xerra sono riusciti a proporre una scelta veramente significativa di opere francesi ed italiane che vanno dagli anni 60 del secolo scorso ad oggi.

Sapori d'Autunno 11 Ottobre Appiano Gentile (CO)

Sapori d'Autunno 11 Ottobre Appiano Gentile (CO)

Grande Transumanza dal 9 all'11 Ottobre Valcamonica (BS)

Grande Transumanza  dal 9 all'11 Ottobre  Valcamonica (BS)
Grande Transumanza
dal 9 all'11 Ottobre
Valcamonica (BS)

Venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 ottobre 2015, Ponte di Legno, Temù, Vione, Vezza d’Oglio, Incudine e Monno propongono la Grande Transumanza, con migliaia di pecore che attraverseranno i paesi per ricordare l’antica partenza dei pastori verso la pianura.

#MiVeg il Festival Vegano di Milano 10 e 11 Ottobre Milano

MiVeg

Festival Vegano di Milano

10 e 11 Ottobre

Milano


Giunto alla sua terza edizione, torna MiVeg 2015, festival vegano di Milano, che anche quest’anno si svolgerà nella Sala Azzurra dell’Idroscalo nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 ottobre 2015.
Due giorni dedicati alla cultura vegana e alla promozione di uno stile alimentare che elimina qualsiasi cibo di derivazione animale, dalla carne alle uova e latte. Alla base l’idea che nessun essere vivente vale più di un altro e che tutti hanno lo stesso diritto a una vita libera e dignitosa.
Durante il MiVeg si alterneranno incontri e workshop, ma anche musica e seminari di cucina. Il cibo, ça va sans dire, sarà esclusivamente vegano, con prodotti biologici e a chilometro zero. Saranno disponibili anche piatti pensati appositamente per i celiaci e i crudisti. Spazio inoltre a birra artigianale, bibite, panini, dolci, tutti senza ingredienti di origine animale.
A MiVeg 2015 i visitatori potranno inoltre conoscere le associazioni che si battono per la liberazione degli animali e contro lo specismo, e le aziende che producono solo articoli vegan. Gli avvocati Alessandro Ricciuti, Claudia Taccani e Margherita Zanella saranno invece a disposizione presso lo Sportello Diritti (degli) Animali per fornire gratuitamente informazioni su qualsiasi problematica legale riguardante gli animali (sabato e domenica dalle 10 alle 11.30, e dalle 15 alle 18).
Uno spazio dedicato ai bambini ospiterà dalla mattina fino all’ora di cena giochi ecologici e attività a tema animalista, mentre presso l’angolo Genitori Veg un punto d’ascolto fornirà consulenza in materia di mense scolastiche, svezzamento, rapporti con parenti e amici.


Ingresso gratuito

Sala Azzurra – Complesso Idroscalo
Ingresso n.3 “Punta dell’Est Village”
Circonvallazione Idroscalo – Segrate (Milano)

Malnate PerBacco dal 18 Settembre al 6 Ottobre Malnate (VA)

Malnate PerBacco varese

Malnate PerBacco

dal 18 Settembre al 6 Ottobre

Malnate


Venerdì 18 settembre prenderà il via la sesta edizione della rassegna enogastronomica “Malnate PerBacco”,organizzata dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con la sezione Alpini, il corpo filarmonico, l’associazione “Lena Lazzari”, la Città delle Donne, Malnate.org e la Sos India Chiama Onlus. La manifestazione è, come sempre, riconosciuta come Ecofesta, senza cioè creare sprechi e rifiuti non riciclabili, un motivo in più per andarci.
Tanti gli eventi in programma dal 18 settembre, con l’inaugurazione che vedrà l’incontro con la scrittrice Chiara Patarino, al gran finale del 6 ottobre con una serata dedicata alla Pro Loco. In mezzo tanti eventi gastronomici in collaborazione con i ristoranti del territorio e serate divertenti tra gare di burraco ed esibizioni teatrali con la compagnia “De La Mascherpa”, che si esibirà giovedì 1 ottobre.
Ad anticipare la manifestazione ci pensa Gianni Furini, presidente della Pro Loco: «Sarà un’edizione ricca di avvenimenti, che ruota attorno alla solidarietà. Due eventi in particolare: il 20 settembre con il pranzo di Sergio Barzetti che cucinerà pasti che verranno distribuiti gratuitamente alla Solidarietà Malnatese, poi il 4 ottobre, in occasione della Giornata del Dono, ci saranno giochi per bambini dalla mattina con la raccolta fondi a favore del progetto “Un parco per tutti” (che ha l’intento di installare un parco induttivo per bambini in piazza delle Tessitrici, ndr)».
«Sabato 26 – prosegue Furini – ci sarà una giornata mantovana con tortelli alla zucca: arriveranno a Malnate gli abitanti di Quistello, terremotati nel 2012 e aiutati dalla Protezione Civile malnatese. Ringraziamo tutte le associazioni che hanno collaborato e gli abitanti di piazza delle Tessitrici che ci ospiteranno per il periodo della manifestazione».

Festa del Fungo Chiodino fino all'11 ottobre Cilavegna (PV)

Festa del Fungo Chiodino  fino all'11 ottobre  Cilavegna (PV) 2015
Festa del Fungo Chiodino
fino all'11 ottobre
Cilavegna (PV)

Pronti per l’ottava Edizione della Festa del Fungo Chiodino, appuntamento fisso per moltissimi BUONGUSTAI delle zone limitrofe e non solo.
Memori delle esperienze passate un GRUPPO di giovani e meno giovani di Cilavegna (PV) si prepara ad allestire un'edizione sempre più coinvolgente e appassionante sia a livello GASTRONOMICO sia a livello d'intrattenimento. Saranno molti gli appuntamenti che faranno da corollario alle cene e ai pranzi a base del "MITICO e PRELIBATO FUNGO". Momenti di MUSICA, burattini, spettacolo pirotecnico, la straordinaria partecipazione della CORTE FATA di VIGNARELLO, insomma di tutto di più per soddisfare anche i più esigenti. Saranno 2 i fine settimana a disposizione per non lasciarsi mancare l'opportunità di venire a CILAVEGNA a trascorrere qualche ora in sana allegria e assaporare le prelibatezze a base del prelibato FUNGO, accompagnate da vini d’Oltrepò Pavese. Sarete accolti in tensostrutture capaci di ospitare circa 1000 coperti in un'ambientazione maestosa e scenografica senza eguali. Insomma venite a trovarci e non resterete delusi come NON lo sono stati gli oltre 5000 AMICI dello scorso anno.



Programma:
VENERDI' 2 OTTOBRE - RISTORANTE ORE 19.30
Intrattenimento musicale: ANNA DELLI PONTI

SABATO 3 OTTOBRE - RISTORANTE ORE 19.30
Intrattenimento musicale: BERTAGGIA E RICCIO
- ORE 21.00 APERTURA DEL BOSCO FATATO
- ORE 21.30 SPETTACOLO DEI BURATTINI DI FERRUCCIO BONACINA
- ORE 22.30 SFILATA E DANZA DELLA CORTE FATATA DI VIGNARELLO
- A CONCLUSIONE SPETTACOLO PIROTECNICO

DOMENICA 4 OTTOBRE - RISTORANTE ORE 12.30
Intrattenimento musicale: SERIOLI DANIELA
- ORE 11.00 S. MESSA ALL' APERTO
- ANIMAZIONE PER BAMBINI CON LE BANCARELLE DEI LAVORI E DEI MESTIERI
- DIMOSTRAZIONE STORICA DELLA TREBBIATURA DALLA COLLEZIONE DEL CAV. LUIGI OMODEO ZORINI
RISTORANTE ORE 19.30
Intrattenimento musicale: FLAVIO E LAURA

VENERDI' 9 OTTOBRE - RISTORANTE ORE 19.30
Intrattenimento musicale: DIADEMA BAND

SABATO 10 OTTOBRE - RISTORANTE ORE 19.30
Intrattenimento musicale: PINO QUARTO BAND

DOMENICA 11 OTTOBRE - RISTORANTE ORA 12.30
Intrattenimento musicale: TRILOGY BAND

CONTATTI:
Telefono per informazioni:342.0840933
Mail per informazioni: festadelfungochiodino@hotmail.it
prenotazioni on line: www.parrocchiacilavegna.it

Organizzatore:
Parrocchia di Cilavegna
Email: festadelfungochiodino@hotmail.it

Action Aid per mamme e bimbi vi aspetta a The Tank sabato 10 ottobre con la blogger Alice Agnelli

Action Aid per mamme e bimbi vi aspetta a The Tank sabato 10 ottobre con la blogger Alice Agnelli

Alice e Carlamaria, insieme ad ActionAid Italia si cimenteranno sabato 10 ottobre fra ricette di cucina e racconti che odorano di India e di Etiopia. “Siamo ciò che mangiamo, per cui nutriamoci di amore. Così da poter vivere in eterno” Alice Agnelli.
A Gipsy in the Kitchen è un loveblog che racconta storie d’amore, di cibo e di moda attraverso le parole della padrona di casa Gipsy: Alice Agnelli.
Carlamaria Salamana, è invece Ambassador per Verbania della FoodRevolution lanciata da Jamie Oliver per una corretta educazione alimentare, proprio partendo dai bambini.
Insieme prepareremo un menu speciale, pensato per i bambini ma adatto anche ai più grandi parlando di questi due paesi importanti per il lavoro di ActionAid in tema di diritto al cibo.
Fino al 18 ottobre basta mandare un SMS al 45599 e con 2 euro sarà possibile aiutare ActionAid garantire cibo a tante mamme e bambini in Etiopia e India.

Maggiori informazioni sono disponibili all'interno dell'evento Facebook:
https://www.facebook.com/events/1648260158725296/

Veronelli da Vittorio. Supertuscan: Bolgheri e la Costa Toscana 8 Ottobre Brusaporto (BG)


Veronelli da Vittorio.
Supertuscan: Bolgheri e la Costa Toscana

Giovedì 8 ottobre, ore 19.45

Via Cantalupa, 17 - Brusaporto BG

Secondo appuntamento della collezione creata da Da Vittorio

e Seminario Veronelli dedicata ai capolavori del vino italiano

Dopo il successo del primo appuntamento "Passione Metodo Classico, i grandi spumanti italiani", Da Vittorio e Seminario Permanente Luigi Veronelli propongono "Supertuscan: Bolgheri e la Costa Toscana", la seconda, esclusiva degustazione del ciclo SV Premium Wine Tasting che si terrà presso la sede del ristorante in Brusaporto (Bergamo) domani, giovedì 8 ottobre, alle ore 19.45.
Dal talento della famiglia Cerea - ai vertici della ristorazione mondiale con Da Vittorio, insignito nel 2010 delle prestigiose tre stelle Michelin - e dall'esperienza del Seminario Permanente Luigi Veronelli, associazione per la cultura del vino e degli alimenti, è nata infatti "Veronelli Da Vittorio, degustazioni d'eccellenza", collezione d'incontri dedicati alla degustazione e al racconto dei capolavori enologici italiani.
La seconda tappa della collezione porterà gli appassionati alla scoperta di uno dei più noti distretti produttivi al mondo, la Costa Toscana, a partire dal borgo di Bolgheri, luogo in cui ebbe inizio la storia recente di questo comprensorio. Grazie all'intuizione e alla caparbietà del marchese Mario Incisa della Rocchetta - padre del celebre Sassicaia - luoghi privi di un'identità enologica forte sono balzati all'attenzione dei gourmet e dei collezionisti di tutto il mondo.
Secondo una formula comune a tutti gli appuntamenti SV Premium Wine Tasting proposti presso Da Vittorio, gli straordinari vini della Costa Toscana saranno prima attentamente degustati, poi apprezzati nell'accordo perfetto composto con l'alta cucina di Enrico e Roberto Cerea. Capolavori enologici, alta cucina, cultura gastronomica e piacere dell'assaggio saranno, quindi, gli ingredienti fondamentali della serata.

Garda con Gusto dal 25 settembre al 11 Ottobre Toscolano Maderno (BS)

Garda con Gusto 2015

Garda con Gusto

dal 25 settembre al 11 Ottobre

Toscolano Maderno (BS)

Garda con Gusto è la rassegna enogastronomica che si tiene a Toscolano Maderno dal 25 settembre all’11 ottobre 2015.

Sul territorio adiacente il Lago di Garda, il momento che vede l’approssimarsi dell’autunno è costellato di eventi, rassegne e manifestazioni dedicate ai sapori della tradizione. Feste dell’Uva e del Vino come quelle di Monzambano e Bardolino nel Basso Lago, per esempio, ma anche la sponda bresciana del Lago propone i suoi eventi. Uno di questi è proprio Garda con Gusto, un appuntamento che festeggia il quarto anno e che propone dal 25 settembre all’11 ottobre 2015 piatti, specialità e sapori che caratterizzano la tavola di Toscolano Maderno e dell’entroterra gardesano in generale.

Polentiamo ? 11 Ottobre Gemonio (VA)


8/13/2015

Bormio degustazioni e tour a lume di lanterna 1 e 22 Agosto Bormio

Bormio degustazioni e tour a lume di lanterna

1 e 22 Agosto

Bormio

L’estate a Bormio inizia con un appuntamento tradizionale: torna ‘Mestieri in Piazza‘, la manifestazione dedicata al patrimonio storico ed enogastronomico dell’Alta Valtellina.
Dai vini alle fiaccole, dalle degustazioni ai tour a lume di candela per scoprire antiche storie, riti e tradizioni: perché la Valtellina è una terra da scoprire.
Si parte sabato 1 agosto con la Serata dei Vini, che chiamerà a raccolta le principali case vitivinicole valtellinesi nelle corti storiche di Bormio: qui si potranno degustare il Sassella, il Grumello, lo Sforzato, parlare con i produttori per sapere dettagli e metodi di lavorazione.
Ma non solo vini: ci saranno anche assaggi di grappe, amari locali come il Braulio e la Taneda, e le tisane tradizionali.
Il secondo appuntamento è in programma per sabato 22 agosto: alle 21.30 inizierà la Serata Al Scur, ovvero al buio. Le luci del centro storico (in particolare dei reparti Maggiore e Dossorovina) verranno spente: si camminerà a lume di fiaccole e lanterne per andare alla scoperta di portali, affreschi, corti tradizionali, tutto accompagnato da giochi di ombre, degustazioni e musica.
E poi ovviamente si scopriranno i mestieri della tradizione dell’Alta Valle, un luogo che custodisce ancora oggi un prezioso patrimonio culturale e sociale, tramandato di generazione in generazione.
Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, alcuni di questi lavori artigiani sono tornati in auge: come il mestiere del lenamér, il falegname, oggi richiesto per lavori di piccolo artigianato o per la produzione di arredamenti e abitazioni. Oppure il fabbro, in dialetto valtellinese feréjr, che sta vivendo una rinascita grazie alla crescente richiesta di ferro battuto.
Non si può dire lo stesso del ciabattino: nella piazza centrale di Bormio lo sciòber Donato ha ancora la sua bottega. E’ lui la memoria storica di un mestiere che in Valtellina rivestiva così tanta importanza da aver dato vita a un gergo specifico, il cosiddetto plat di sciober (il gergo dei ciabattini), parlato solo da chi apparteneva alla corporazione.

Per maggiori informazioni: www.bormio.eu

Sapori di Malga, la prima asta dei formaggi di malga 22 Agosto Caldes (TN)

Sapori di malga

22 Agosto

Caldes (TN)


Un suggestivo percorso tra storia e prodotto: questo l’importante significato del nuovo gustoso evento “Sapori di malga”, in programma sabato 22 agosto alle ore 18 presso il rinnovato Castel .

Durante l’evento ospitato nella suggestiva sede di Castel Caldes, la Camera di Commercio trentina presenterà poi ufficialmente il nuovo marchio “Trentino di Malga”.

CiboTurismo Vacanza, gastronomia, natura e cultura dall’8 al 14 agosto 2015 Rivisondoli (L’Aquila)


CiboTurismo

Vacanza, gastronomia, natura e cultura 

dall’8 al 14 agosto 2015

Rivisondoli (L’Aquila)


(L’Aquila, giugno 2015) - CiboTurismo - La Fiera degli Appennini, si propone tra gli eventi collaterali di Expo 2015 ed è la inedita proposta di svago in grado di coniugare vacanza, gastronomia, natura e cultura per sette giorni, con un grande open air lungo le vie, i prati e nelle piazze più suggestive dello storico centro di Rivisondoli dove si svolgerà l’evento.
La rinomata cittadina, situata in provincia de L’Aquila a 1.320 metri di altitudine, da sabato 8 a venerdì 14 agosto 2015, sarà per la prima volta agorà dell’enogastronomia dell’Italia Centrale per assaporare i prodotti tipici del territorio come latticini, salumi, carni, olive fritte all’ascolana, arrosticini ed altre specialità enogastronomiche e vinarie.
Oltre alle famose scamorze e mozzarelle di Rivisondoli, l’aglio rosso di Sulmona, lo zafferano aquilano, la castagna Roscetto della Valle Roveto e il caciofiore aquilano, i visitatori potranno trovare salame stagionato sotto cenere, ciauscolo, salsicce e salame di cervo, di cinghiale, di asino, prosciutto di Norcia, lonze, capocolli (anche senza glutine e lattosio) e prodotti tipici di altre regioni.
Rivisondoli, rinomata per la pratica degli sport invernali, è compresa all'interno della Comunità Montana Alto Sangro e Altopiano delle Cinque Miglia e del Parco Nazionale della Majella. La cittadina, che si presenta con la tipica fisionomia di borgo arrampicato sulla roccia, è ricca di storia e sono ancora visibili le porte di accesso al borgo: la quattrocentesca Porta Antonetta e la porta nei pressi di Palazzo Sardi, nonché la cosiddetta Porta di Mezzo. Hanno resistito al tempo e agli eventi bellici importanti testimonianze architettoniche quali il Palazzo Baronale, la bella e settecentesca chiesa del Suffragio e la chiesa di Sant'Anna; quest'ultima, restaurata due anni fa. Fra gli altri edifici di valore storico-architettonico ce ne sono alcuni del Settecento come Casa De Capite, Casa Torre, Casa Romito, Casa Caniglia, Casa Gasparri, Casa Ferrara, Casa Notar Grossi, senza dimenticare la chiesa parrocchiale in stile neoromanico dedicata a San Nicola di Bari. Da ricordare inoltre che Rivisondoli è nota anche per il presepe vivente e il Museo Civico dell'Arte Presepiale contenente una collezione di presepi artistici e di quadri, sculture, fotografie ed altre opere d'arte di artisti noti ed affermati.

Sagra dei Calsù 18 Agosto Vione (BS)

Sagra dei Calsù

18 Agosto

Vione (BS)


Si stanno scaldando i motori per la 10^ Sagra dei Calsù.

I biglietti sono in vendita (sino ad esaurimento) presso il Museo Etnografico 'L Zuf di Vione ogni giorno dalle 17.30 alle 19 e nelle Pro Loco di Vezza d’Oglio e di Ponte di Legno e all'Infopoint di Temù negli orari di apertura.

8/11/2015

San Zeno Wine&food 31 Luglio, 11 e 18 Agosto San Zeno di Montagna VR


San Zeno Wine&food

31 Luglio, 11 e 18 Agosto

San Zeno di Montagna VR



Il comune di San Zeno di Montagna in collaborazione con l’agenzia Promo&Servizi organizza anche quest’anno il 31 luglio, 11 e 18 agosto la manifestazione “San Zeno Wine&food”; tre serate per conoscere e gustare piatti e vini tipici della provincia di Verona, passeggiando tra le contrade di San Zeno e ammirando dall’alto il Lago di Garda.

In questi anni la manifestazione ha ottenuto unanimi consensi, che piace ad un pubblico di tutte le età e che è diventato impedibile non solo per i moltissimi turisti italiani, ma anche per quelli stranieri. La manifestazione si svolge su un percorso di circa 2 km passando tra 6 situazioni gastronomiche nei locali di San Zeno di Montagna e ammirando dall’alto e da diverse postazioni le incantevoli vedute del Lago di Garda. Ogni 15 minuti dalla piazza centrale parte un gruppo di partecipanti accompagnato da 2 guide che spiegano e fanno ammirare i posti e le contrade più belle e caratteristiche di San Zeno; il costo del biglietto è 20 euro e comprende un menù composto da un’antipasto, un primo piatto, un sorbetto, un secondo, da un piatto di formaggi locali e per finire un dolce; il tutto accompagnato da ottimi vini del territorio veronese e da musica dal vivo. Tra i vari commenti che ci giungono uno ci è parso li possa raggruppare tutti “ assolutamente spettacolare”. Sicuramente chi è venuto ha raccontato di aver trascorso una serata indimenticabile.

I Biglietti per Hostaria scontati fino al 31 Agosto

I Biglietti per Hostaria scontati fino al 31 Agosto


Scade il 31 agosto la promozione dei biglietti scontati in prevendita per il grande festival del vino che si svolgerà nel centro storico di Verona il 16, 17 e 18 ottobre.
C’è grande attesa per la prima edizione di “Hostaria”, il nuovo grande festival del vino di Verona che animerà il centro storico del capoluogo scaligero nei giorni 16, 17 e 18 ottobre, una occasione speciale dove i partecipanti potranno degustare più di 300 vini proposti da quasi 100 cantine veronesi in una speciale atmosfera di convivialità e creatività artistica. Attraverso un percorso lungo 3 chilometri il pubblico partecipante potrà quindi degustare vini eccellenti dentro ad un opera d’arte, dove la cultura del vino diventa esperienza ed emozione, divertimento e partecipazione. Per la prima volta saranno insieme le migliori cantine veronesi provenienti dalle zone di produzione del Valpolicella, del Custoza, del Bardolino, del Lugana, del Soave e del Durello. Nel percorso anche 4 Hostarie gastronomiche dove si potranno assaporare le tipicità della terra scaligera (il risotto all’isolana, i tortellini di Valeggio, gli gnocchi di malga della Lessinia, le polentine, la pasta artigianale e il formaggio Monte Veronese).
Il costo del biglietto è di 15 euro, scontato a 10 euro se acquistato in prevendita (la promozione è valida fino al prossimo 31 agosto) e comprende 10 degustazioni più il bicchiere celebrativo.
Visto il grande successo che la manifestazione sta ottenendo, soprattutto all’estero, gli organizzatori ricordano che ci sarà un tetto massimo di biglietti a disposizione, motivo per il quale è consigliato vivamente l’acquisto anticipato. L’organizzazione è curata dall’Associazione Culturale “Hostaria Verona” in collaborazione con il Comune di Verona, ed il supporto logistico delle aziende partecipate Amia, AGSM e Acque Veronesi.

8/10/2015

Terribilmente Divertente questa #HalLEOween a #Leolandia dal 3 ottobre fino al 1 Novembre

Nel parco più amato d'Italia arriva Halleoween: nuovi spettacoli e tante sorprese nel mondo di Peppa Pig


A Leolandia sta per cominciare HalLEOween. Tutti i weekend da sabato 3 ottobre fino al 1° novembre, il secondo parco più amato d’Italia per Tripadvisor, diventa l’unico luogo al mondo in cui la festa delle streghe è a misura di bambino. Ad attendere gli ospiti tonnellate di zucche, allestimenti straordinari, nuovi show a tema e la grande parata di HalLEOween. In più, anche nel Mondo di Peppa Pig si festeggia e Peppa e George si travestono per l’occasione. Tutte le 39 attrazioni del parco sono incluse nel biglietto e su www.leolandia.it prima si acquista, meno si spende.

HalLEOween: un allestimento da urlo

A ottobre Leolandia si tinge di arancione. Migliaia di zucche giganti e ben 3 tonnellate di zucche vere iniziano a crescere misteriosamente intorno a Cowboy Town: la città del vecchio West di Leolandia che, d’un tratto, si trasforma in HalLEOween Town, una città fantasma in cui i cowboy, le ragazze del saloon, i cercatori d’oro e gli indiani, cedono il posto a spaventapasseri, streghette pasticcione, fantasmini combina guai e strane zucche pipistrello, che prendono d’assalto le giostre più amate come il Mine Train e il Gold River.

Grande festa anche nel Mondo di Peppa Pig

Anche nel Mondo di Peppa Pig tutto è pronto per festeggiare HalLEOween.
Peppa e il suo fratellino Goege hanno già indossato i loro travestimenti: la maialina più amata della TV aspetta i tutti i bambini travestita da strega mentre, nella cucina di casa Pig, ci sono le prime zucche intagliate e gli addobbi della festa. Anche nel cantiere del Signor Toro c’è aria di festeggiamenti e il piccolo George travestito da zucca gigante aspetta i bambini per fare una foto insieme e qualche scherzetto.

8/03/2015

Apre “la cantina del Portone” l’inaugurazione con i vini di Movia 5 Ottobre Melegnano

Apre “la cantina del Portone” l’inaugurazione con i vini di Movia

5 Ottobre

 Melegnano

Lunedì 5 ottobre Melegnano si arricchisce di un nuovo locale per trascorrere le serate in compagnia di ottimi vini: nasce Enò, la nuova cantina della celebre Osteria del Portone. A pochi passi dalla cornice suggestiva del castello mediceo, l'antica locanda settecentesca dei patron Luca Daniotti e Mara Zambelli affianca oggi al ristorante e al Garden uno spazio enologico intimo e conviviale, dove è possibile degustare i vini "Triple A", dialogare a tu per tu con i maggiori produttori di questa nicchia enologica e, naturalmente, acquistare vini, liquori, distillati e specialità gourmand da abbinare, come i cioccolati firmati Claudio Corallo e le prelibate materie prime di Paolo Parisi.
La serata inaugurale prenderà avvio a partire dalle ore 19.00, con l'offerta di un aperitivo, la possibilità di visitare la cantina e incontrare dal vivo Aleš Movia, uno dei produttori più significativi di vino "Triple A".
Per chi desidera prolungare la serata a cena, il menu degustazione comprensivo di abbinamento enologico di Movia ha un costo a persona di 50,00 euro; è consigliata la prenotazione.