5/29/2017

La sagra degli Scarpinocc 18-19-20 agosto Parre (BG)

La sagra degli Scarpinocc 18-19-20 agosto Parre (BG)La sagra degli Scarpinocc

18-19-20 agosto

Parre (BG)

Torna nell'estate parrese la festa più attesa: la sagra degli scarpinocc. L’iniziativa, giunta alla 52esima edizione, si svolgerà da venerdì 18 a domenica 20 agosto al Pala Don Bosco dell’oratorio di Parre, in via Roma.

La sagra verrà inaugurata venerdì 18 agosto alle 16.30 dalla tradizionale sfilata con lo scarpinocc, partendo da piazza San Rocco (a Parre sotto), accompagnata dal corpo musicale di Parre. Tutte le sere il servizio ristoro sarà attivo dalle 19 (la domenica anche a mezzogiorno per il pranzo), offrendo la possibilità di gustare i piatti della cucina tradizionale bergamasca, ma soprattutto i famosi scarpinocc, ravioli dalla forma particolare di “scarpa”, simili ai casoncelli, ma che differiscono da questi per il ripieno che non è costituito né da carni, né da salumi, ma da formaggio, pane grattugiato, spezie e l’amore delle donne di Parre che li preparano uno ad uno. Una specialità che ogni anno richiama migliaia di persone che si recano alla kermesse da tutta la Lombardia e anche dal nord Italia.

La sagra degli Scarpinocc 18-19-20 agosto Parre (BG)
Per allietare le tre serate, oltre alle tombole a premi, a una lotteria finale e ai gonfiabili per i più piccoli, suoneranno le migliori orchestre italiane: venerdì Luca Bergamini, sabato Fabio Cozzani e domenica dopo pranzo alle 14.30 Mario Ginelli mentre la sera animazione musicale con Muppets live band, musica pop.

Una tradizione che si trasmette di generazione in generazione e che ha messo in movimento tutto il paese per realizzare al meglio la manifestazione più rappresentativa delle tradizioni di Parre, proponendo anche un angolo antico allestito proprio dai gruppi folkloristici Lampiusa e Cöstöm de Par.

In occasione della sagra sono previste molte iniziative per valorizzare Parre e la ValSeriana in generale, offrendo appuntamenti che facciano conoscere ai visitatori il potenziale turistico del territorio. Ad esempio, verranno organizzate visite guidate al museo archeologico Parra Oppidum degli orobi e alla casa della Pierina, un’antica abitazione dove il tempo si è fermato a 50 anni fa.

Nessun commento:

Posta un commento