3/07/2016

Milano Foodies Lab dal 5 al 9 Aprile Milano

Milano Foodies Lab 2016

Milano Foodies Lab

dal 5 al 9 Aprile

Milano


Milano è diventata, dopo il successo di Expo2015, un importante punto di riferimento dell’enogastronomia mondiale. Luogo d’eccellenza dove tradizioni e sapori provenienti dai diversi luoghi del pianeta, hanno dato vita ad una fusion culinaria internazionale.
Qui nasce “Milano Foodies Lab”, un happening dedicato alle eccellenze enogastronomiche che appassionerà tutti gli amanti del food con una serie di iniziative coinvolgenti pronte a stupire ogni palato. Convegni, approfondimenti didattici, laboratori del gusto e show cooking si alterneranno per dare vita a un ricco palinsesto che illustrerà nei dettagli alcune tematiche di particolare interesse per il mondo del food.
Milano Foodies Lab è il frutto di una fattiva collaborazione fra adsGlen, storica agenzia di comunicazione milanese, e il Comune di Milano. Le creatività e l’esperienza maturata negli anni nel campo del food da parte dell’agenzia e  la disponibilità del Comune a concedere lo spazio espositivo dell’Urban Center e a coinvolgere la propria struttura nell’ambito della formazione e lavoro sono la formula vincente che ha dato vita al progetto.
Milano Foodies Lab prenderà il via martedi 5 aprile e terminerà sabato 9 aprile. Sede della manifestazione sarà l’Urban Center del Comune di Milano situato nel luogo più prestigioso della città: la Galleria Vittorio Emanuele. Cinque giorni all’insegna del food per imparare e divertirsi.
In particolare l’attenzione della manifestazione si concentrerà su alcune tematiche: la cucina della salute, la carne suina, il caffè, il gluten free e la cucina a km 0. Questi temi saranno sviluppati grazie al contributo di importanti realtà nel panorama del food italiano ed internazionale come ad esempio: Prosus, Philips, Saeco, Caffè Moak, Consorzio Brianza che nutre, Ferrarelle e Giordano Vini  e da istituzioni come: AIC Associazione Italiana Celiachia Lombardia Onlus, AICAF Accademia Italiana Maestri del Caffè, ASSICA Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, ANDID Associazione Nazionale Dietisti. Un altro aspetto dell’iniziativa sarà il coinvolgimento attivo del Centro di Formazione San Giusto del Comune di Milano che parteciperà attivamente a tutte le iniziative in programma.
Milano Foodies Lab sarà aperto al pubblico gratuitamente. Per agevolare la partecipazione ai corsi ci si potrà prenotare on line tramite il sito internet dedicato all’evento: www.milanofoodieslab.it

Martedì 5 aprile
  • ore 10.00-11.30: Milano capitale internazionale del food, inaugurazione con Cristina Tajani (assessora alle politiche del lavoro, sviluppo economico, università e ricerca del Comune di Milano), Luca Secchi (ceo adsGlen, organizzatore Milano Foodies Lab), Raffaella Restelli (responsabile Servizio Formazione per il lavoro Comune di Milano);
  • a seguire: Il cibo italiano prodotto di qualità e certificato, con Antonio Iaderosa (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Responsabile Ufficio di Milano dell’Ispettorato Centrale Controllo Qualità prodotti Agroalimentari)
  • ore 12.00-13.00: La pasta fresca fatta in casa, showcooking a cura dello chef Giuseppe Villa
  • ore 13.30-14.30: Frittura e salute, showcooking a cura dello chef Giuseppe Villa
  • ore 15.00-16.00: La differenza fra estrattore, frullatore e centrifuga, showcooking a cura dello chef Giuseppe Villa
  • Le zuppe, toccasana e antica tradizione attenta alla salute, showcooking a cura dello chef Giuseppe Villa
Mercoledì 6 aprile
  • ore 10.00-11.30: Latte art e bartending junior, laboratorio didattico sulla decorazione dei cappuccini e sulla miscelazione dei cocktail (dedicato alle scuole primarie)
  • ore 12.00-13.30: Dalla pianta alla tazzina, percorso formativo sulle origini e sul processo produttivo del caffè
  • ore 14.30-15.30: Il caffè incontra l’arte, presentazione del progetto Libro da parati rivolto a giovani scrittori e fotografi
  • ore 16.00-17.30: corso degustazione caffè
Giovedì 7 aprile
  • ore 10.00-11.30: A colloquio con il dietista, incontro in collaborazione con l'Associazione Nazionale Dietisti
  • ore 12.00-14.00: Il gusto della carne, showcooking a cura dello chef Michele Cannistraro
  • ore 14.30-15.45: Il consumo equilibrato di carne e salumi degli italiani all’interno della dieta mediterranea, incontro on Aldo Radice (condirettore Assica - Associazione Industriali delle Carni e Salumi), Gianfranco Caffi (vice Presidente Prosus, Filiera di produttori carni suine), Antonella Baldi (professoressa Università degli Studi di Milano- Dipartimento di Scienze Veterinarie per la salute, le produzioni animali e la sicurezza alimentare)
  • ore 16.00-17.30: Il condimento giusto per ogni carne, showcooking a cura dello chef Michele Cannistraro
  • ore 18.00-19.00: corso di degustazione vini, a cura delle Cantine Giordano, con il sommelier Andrea Matteini
Venerdì 8 aprile
  • ore 10.00-11.30: Il Mondo di Bu, laboratorio didattico (dedicato alle scuole primarie)
  • ore 12.00-13.30: La quinoa, showcooking gluten free a cura dello chef Giovanni Priolo
  • ore 14.00-15.30: La celiachia nel piatto: oggi cuciniamo quinoa e legumi, convegno in collaborazione con Aic -Associazione Italiana Celiachia Lombardia Onlus
  • ore 16.00-17.30: show-cooking a base di legumi, a cura dello chef Giovanni Priolo
Sabato 9 aprile
  • ore 10.00-11.30: Corso di fotografia del cibo, laboratorio didattico a cura di Umberto Armiraglio
  • ore 12.00-13.00: Il risotto con pasta di salame e rosmarino, show-cooking a km 0
  • ore 13.00-14.00: mini corso sul gelato fatto in casa
  • ore 14.30-16.00: La cucina a km 0, scopriamo i prodotti della nostra terra con Il Consorzio Brianza che Nutre
  • ore 16.00-17.00: Il mondo dei finger food con i prodotti naturali, show-cooking a mm 0
  • ore 17.00-18.00: Il risotto con alicamenti, show-cooking a km 0

Nessun commento:

Posta un commento