2/01/2016

A Russi la terza edizione della Festamercato dei Salumicotti 12 e 13 Marzo Russi (RA) @ChefToChefItaly

A Russi la terza edizione della Festamercato dei Salumicotti

Appuntamento il 12 e 13 marzo con grandi chef e produttori, show cooking e mercato, laboratori per grandi e bambini

A Russi CheftoChef emiliaromagnacuochi organizza, sabato 12 (dalle 16 alle 19) e domenica 13 marzo (dalle 10 alle 19) nella centrale Piazza Gramsci, la terza edizione della Festamercato dei Salumicotti dell’Emilia Romagna (in contemporaneo della “Fira di 7 dulur d'inveran”). Una festa per tutti in una realtà, Russi, da dove diversi anni fa è partito un percorso di crescita del territorio e di narrazione della sua qualità gastronomica. Non a caso Russi è stata la prima “Città della Gastronomia” della regione, un progetto di CheftoChef che coinvolge 12 città emiliano romagnole e che ha portato Parma a ottenere il prestigioso riconoscimento di “Città Creativa per la Gastronomia UNESCO”.

Umili, solo apparentemente, i salumi cotti sono prodotti ricchi di tradizione, storia e cultura popolare, adatti sia alla creatività della cucina d’autore, sia al consumo informale, come lo street food. A Russi c’è il celebre “bel e cot” e da questo si è partiti per attirare l’attenzione dei tanti “cugini” dell’Emilia Romagna in una festa comune.

A Russi si potranno assaggiare salumi cotti come mortadelle, prosciutti, coppe di testa, spalla cotta di San Secondo e salumi “cotti al momento” in fumanti pentoloni come i cotechini, gli zamponi, la mariola, la salama da sugo e ovviamente l’autoctono “bel e cot” di Russi. Diversi di questi prodotti saranno anche presentati da alcuni dei più importanti cuochi della regione, membri dell’associazione CheftoChef, nel corso di gustosi show cooking: Igles Corelli, chef del ristorante Atman di Lamporecchio (PT), Silverio Cineri, Chef del ristorante “La mia infanzia a tavola” di Faenza (RA), Paolo Fortini e Marco Cavallucci, chef consultant.

Il programma delle due giornate.

Sabato 13, dalle 16.30, ci saranno due laboratori dedicati ai bambini: “Norcini in erba”, sulla lavorazione della carne di maiale per realizzare la salsiccia di mora romagnola, e “Giochiamo a fare il fornaio”, per la preparazione di pizzette, panini e focacce. A tutti i bambini sarà poi offerta la merenda.

Domenica 13 si parte alle ore 10 con l’aperitivo del gourmet: finger food creati dagli chef in abbinamento ai vini del territorio, ma anche assaggi di garganelli al ragù, di “bel e cot”, piadina e salumi cotti.
Dalle ore 15 sarà possibile assaggiare gratuitamente il “bel e cot” dei produttori di Russi.
Dalle 15 alle 18, per la durata di 1 ora ciascuno, si svolgeranno anche 4 appuntamenti, coordinati da Carla Brigliadori, per “Diventare gourmet in un’ora”. Nel corso di tali appuntamenti verranno presentati i salumi cotti direttamente da parte dei produttori, seguirà un’analisi sensoriale curata dal Prof. Davide Cassi dell’Università di Parma, lo show cooking con la preparazione in diretta di un piatto a tema, mentre l’enologa Marisa Fontana curerà l’abbinamento con un vino del territorio.

Nella giornata di domenica ci sarà anche il mercato con la presenza di oltre 15 produttori di salumi cotti, o da cuocere, di tutta la regione e di vini “naturali”, per scoprire, assaggiare, degustare e acquistare i migliori prodotti, dai grandi salumi DOP e IGP dell'Emilia Romagna alle piccole produzioni di qualità: mortadella, spalla cotta, salama da sugo, prosciutto cotto, ciccioli, coppa di testa, bel e cot, salame rosa, zamponi, cotechini...

Inoltre, dal 12 al 20 marzo in alcuni ristoranti di Russi (Hotel Morelli, Insolito, La Mascotte) si potranno assaggiare straordinari menù pensati appositamente per l’evento.

Per informazioni: www.cheftochef.eu

Nessun commento:

Posta un commento