1/11/2016

A @ChateauMonfort il Sunday Brunch incontra il gioco dell’oca e dell’aia 21 Febbraio Milano

A Château Monfort il Sunday Brunch incontra il gioco dell’oca e dell’aia

Domenica 21 febbraio continua il viaggio enogastronomico a tappe

con le specialità enogastronomiche del Ristorante Rubacuori by Venissa

A Château Monfort , boutique hotel milanese del gruppo Planetaria Hotels ispirato al mondo delle fiabe e unica destinazione hotellerie a Milano inserita nella Guida Relais&Châteaux, appuntamento domenica 21 febbraio con il Sunday Brunch dedicato ai sapori lombardi con “Il gioco dell’oca e dell’aia”.
  
A partire dalle ore 12.30 nell’incantevole atmosfera del Ristorante Rubacuori by Venissa gli ospiti potranno intraprendere un viaggio nei sapori delle corti lombarde dove l'oca, la gallina, il galletto, le uova e le torte fatte si incontrano in ricette contemporanee dal fascino tradizionale. Si potranno degustare diverse speciali portate firmate dallo Chef Andrea Asoli come: il carpaccio d’oca alle erbe affumicato, salame d’oca ecumenico, spezzatino d’oca alle verdure di stagione, giardino d’inverno con petto d’oca, pollanca e farro ai profumi d’inverno, arrosto di tacchino con crema di radicchio, una selezione di verdure e legumi cotti e crudi, mosaico di formaggi , pollo al bianco infinito dei colli Euganei, polpettine in salsa mediterranea.
Oltre alle proposte a buffet -su richiesta- si potrà degustare il fegato grasso al miele e i paccheri al ragù d’oca.
Gli appuntamenti domenicali con il brunch proseguiranno con altri temi: Acqua e farina, Venezia che guarda ad Oriente, Vacanze romane, Bentornata Primavera, Pasqua e Pasquetta e molti altri.
Sunday Brunch dalle ore 12.30
21 febbraio 2016 appuntamento con “Il gioco dell’oca e dell’aia”
40 euro per persona (vini esclusi)
Ristorante Rubacuori by Venissa
Château Monfort, Corso Concordia 1, 20129 Milano
Per prenotazioni:
Château Monfort è inserito nella Guida Relais & Châteaux, l’esclusiva collezione che raccoglie i migliori hotel di charme e ristoranti gourmet in 60 paesi.  www.hotelchateaumonfort.com

Nessun commento:

Posta un commento