7/12/2015

Chapeau! flash mob conviviale di #Cenaconme 19 Settembre Milano

Chapeau! flash mob conviviale di Cenaconme

Chapeau!

flash mob conviviale di Cenaconme

19 Settembre

Milano

Dopo i due rinvii, causa maltempo, che hanno portato all’annullamento dei due eventi del 23 maggio e del 12 giugno, torna finalmente a Milano Chapeau!, il flash mob conviviale organizzato via internet da Cenaconme che tanto successo ha riscosso nelle sue precedenti edizioni.
Il nuovo appuntamento è previsto per sabato 19 settembre in un luogo ancora da stabilire, secondo quella che è la consuetudine degli eventi organizzati da Cenaconme! Permane il titolo dell’evento già scelto in precedenza ovvero The ‘Earth’ without ‘Art’ is just ‘Eh’.
Le regole del gioco sono sempre le stesse: la location sarà rivelata solo a poche ore dalla cena e la serata si svolgerà all’insegna della creatività e della volontà di scoprire sia la città sia i suoi abitanti. L’occasione è una cena, simbolo per eccellenza della convivialità, da organizzare con degli amici per poi trovarsi a condividere spazi e tempo con degli sconosciuti in assoluta armonia. L’obiettivo finale è, come sempre, la condivisione, il rispetto degli altri e dello spazio urbano che andrà ad ospitare l’evento. Irriverente, creativo, reazionario, unico, urbano, coraggioso un po’ matto: così intende presentarsi questo nono capitolo della serie di incontri conviviali organizzati da Cenaconme! Un evento che consentirà di mettere alla prova l’inventiva dei partecipanti e di osservare le vostre meravigliose, molteplici, colorate identità. Ideale padrino della serata del 19 settembre sarà Bansky, il celebre writer inglese cui è dedicato questo appuntamento di Cenaconme! Un artista profondamente urbano, nascosto, immediato e sorprendente, quindi coerente con lo spirito dell’iniziativa conviviale ospitata a Milano. Quello di Cenaconme! è, di fatto, un mini comitato di anime che si sono incontrate per caso e hanno continuato a frequentarsi per passione, la passione di dar vita ad un progetto senza scopo di lucro che inviti le persone a riscoprire e a riappropriarsi dello spazio urbano e a farlo proprio all’interno di un evento che ha le caratteristiche di un vero flash mob inventato, comunicato e diffuso utilizzando prevalentemente il social media.
La sera del 19 settembre, quindi, i milanesi sono chiamati a raccolta, a raccogliere i loro amici, organizzare un tavolo e preparare il proprio pic nic. Inoltre viene richiesto di cercare, comprare o creare il cappello da esibire nel corso della cena. Una serata all’insegna della fantasia e dell’eleganza, del rispetto degli altri e della socialità, nonchè della buona cucina!

Nessun commento:

Posta un commento