5/01/2015

Lo SLOAN SQUARE diventa il “temporary BREWDOG PUB milanese” (e continua Beer&Roll)

 Lo SLOAN SQUARE diventa il “temporary BREWDOG PUB milanese”

(e continua Beer&Roll)


L’evento centrale di questo maggio ricco di appuntamenti allo Sloan Square sarà il Festival dedicato alle craft beer del Regno Unito, dal 1 al 10 maggio. Con un protagonista d’eccezione: il birrificio britannico Brewdog.
In concomitanza con la partenza di Expo 2015 e di TuttoFood, “La Fiera dell’Alimentare per Eccellenza” questi primi dieci giorni del mese trasformeranno lo Sloan Square in un Festival dedicato alle craft beer del Regno Unito, in cui Brewdog avrà un ruolo centrale e catalizzatore. In particolare nei due week end (1-3 maggio e 8-10 maggio) Brewdog sarà protagonista assoluto: tap takeover con 24 draft beer e vetrina frigorifera dietro il bancone totalmente dedicata al birrificio (ovviamente con birre in bottiglia pronte all’uso), promozioni e gadget…..UNA SORTA DI BREWDOG PUB MILANESE TEMPORANEO.
Brewdog è una giovane microbirreria scozzese fondata agli inizi del 2007 a Fraserburg nelll’Aberdeenshire da una coppia di giovani appassionati e oggi è una realtà “di culto” tra gli appassionati. Si avrà la possibilità di conoscere la loro filosofia produttiva (tutte le loro birre sono prive di conservanti artificiali e additivi) ma anche quello che sta dietro al loro marchio, la loro storia e le più innovative strategie di marketing.
Due saranno gli appuntamenti, aperti al pubblico, che permetteranno di conoscere molto da vicino questo birrificio del nord del Regno Unito, grazie alla presenza di alcuni componenti del team:
domenica 3 maggio (ore 20): Jonathan (Jonny) Reid, Business development manager di Brewdog, parlerà della storia del birrificio, come sono evolute le loro birre, racconterà il brand e presenterà (per la prima volta in Italia) la campagna “EQUITY FOR PUNKS”, che permette di diventare azionisti del birrificio (www.brewdog.com/equityforpunks).

giovedì 7 maggio (ore 20):: Steve Armstrong, da 2 anni membro del Brewing team, sarà invece alla Sloan Square per una giornata dedicata al prodotto “birra Brewdog”, per parlare di evoluzione, nuovi progetti e nuovi prodotti e così via...
In entrambe le giornate è prevista la degustazione guidata di alcune delle loro birre.
Per iniziare a entrare nel giusto “mood” guardate questo video: https://vimeo.com/71523816

Gli interventi saranno in inglese ma con interprete in italiano.
Continua BEER & ROLL

Da metà aprile Sloan Square sta dimostrando, con successo (grazie al numeroso pubblico intervenuto), che il binomio birra e musica è vincente, che ottima musica e ottima birra possano regalare indimenticabili momenti di socializzazione. Le date ancora in programma sono:
domenica 3 maggio Pink Floyd
Per questa serata verranno proiettati, oltre a qualche video prettamente musicale, soprattutto il documentario “Echoes, musica e immagini dai Pink Floyd a Storm Thorgerson” di Mark Worden, Luigi Pedrazzi (presenti anche in sala) e Claudio Giorgi. Con l’occasione verrà anche esposta la fotografia originale della copertina di “Wish you were here”, il celebre “Burning man” firmata da Storm Thorgerson.
www.facebook.com/events/PinkFloyd+Brewdog

Domenica 10 maggio The Who & The British Invasion
Il 10 maggio verrà presentato il volume “La storia del rock” (Hoepli) con l’autore Ezio Guaitamacchi, che accompagnato dalla cantante Brunella Boschetti eseguirà anche alcuni brani legati alla stagione gloriosa della British Invasion.

Domenica 17 maggio Led Zeppelin
Per la serata Led Zeppelin, oltre a video delle loro performance storiche, ci sarà un artista dal vivo e la presentazione di un libro (seguiteci sulla pagina FB per i dettagli www.facebook.com/sloansquare)
E il gran finale sarà nei giorni 23-26 maggio Hendrix in Italia quando sarà rievocata l’unica tournée italiana di Jimi Hendrix (quella del maggio del 1968) e sarà raccontata con filmati, interviste, foto inedite, tra presentazioni, performance dal vivo, mostre e proiezioni di rari materiali da collezione. Questi incontri (a ingresso libero) vedono la collaborazione del noto giornalista e critico musicale Enzo Gentile (di cui alleghiamo anche una foto e un breve profilo) e la speciale presenza di ospiti, preziosi contributi video, libri, testimonianze, mostre e adeguati set musicali per celebrare dei veri miti della musica mondiale. 
Ognuna di queste serate ospiterà la presentazione di una o più birre, magari in abbinamento con uno o più piatti della tradizione anglosassone.
Senza dimenticare le birre sempre presenti allo Sloan Square: 24 spine al piano superiore e 14 al piano inferiore e più di 400 etichette in bottiglia…
Non mancheranno anticipazioni di alcuni piatti, in abbinamento alle birre Brewdog, che andranno a comporre il nuovo menu dello Sloan Square.

Nessun commento:

Posta un commento