10/27/2014

16a Fiera delle Capre e 14a dell’Asinello 7 e 8 Febbraio 2015Ardesio (ValSeriana/Bergamo)

16a Fiera delle Capre e 14a dell’Asinello   7 e 8 Febbraio 2015 Ardesio (ValSeriana/Bergamo)

16a Fiera delle Capre e 14a dell’Asinello


7 e 8 Febbraio 2015
Ardesio (ValSeriana/Bergamo)


Domenica 8 febbraio 2015 nel centro storico di Ardesio in ValSeriana si svolgerà la XVI° edizione della Fiera delle Capre e la XIV° edizione della Fiera dell’Asinello che raccolgono ogni anno un numero crescente di allevatori e appassionati del settore provenienti da tutta la bergamasca.

L’evento è organizzato dalla Pro Loco Ardesio, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il Parco delle Orobie Bergamasche.v La Fiera delle Capre di Ardesio, è diventata negli anni un punto di riferimento per l’intera Valle Seriana, apprezzata e riconosciuta come importante vetrina del settore ovo-caprino.

Ogni anno oltre 3.000 visitatori tra appassionati, addetti al settore, famiglie e bambinigiungono ad Ardesio da tutta la Regione per la Fiera, che è non solo un’occasione di confronto e incontro tra addetti al settore ma anche un’occasione per riscoprire il centro storico di Ardesio e partecipare ai numerosi eventi che contraddistinguono la manifestazione.


La rassegna, organizzata con molta cura e attenzione e fortemente legata al territorio e alle sue radici e tradizioni, si conferma ogni anno in crescita dal punto di vista dei numeri che la trascinano nel settore dell’allevamento. Sono in aumento il numero degli allevatori, di mestiere o hobbisti che partecipano: oltre 50 aziende, con un elevato numero di capi, spesso oltre le 400 unità.

Si inizia alle 7.00 con le iscrizioni, alle 8:00 le preselezioni di categoria e alle 9:45 l’inizio del concorso ovo-caprino e le premiazioni, che saranno effettuate al termine di ogni valutazione di categoria.
Alle 10.30 degustazione guidata di formaggi caprini e dei prodotti locali “Il Botto” di Ardesio presso l’Albergo Ardesio “da Giorgio”, mentre da mezzogiorno sarà possibile pranzare presso alcuni ristoranti e bar di Ardesio con menù ad un prezzo convenzionato.

Durante la giornata si potrà passeggiare in centro storico tra le numerosissime bancarelle presenti: stand di prodotti tipici bergamaschi e non solo, attrezzature agricole, artigianato e abbigliamento del settore.

Tantissimi gli eventi proposti per l’edizione 2015:
Per i più piccoli, momenti di svago con l’animale più “monello”, l’asinello: battesimo della Sella su asini e tra le novità il cantastorie itinerante con asino, Biagio Accardi.

Dopo il successo della passata edizione ritorna l’artista Flavio Favaro con Chainsaw Carving (sculture con la motosega) e inoltre l’esposizione di Trattori d’Epoca e la Mostra “Capre nel Mondo” (inaugurazione 25 gennaio ore 11 – in occasione di Aspettando la Scasada – Scasada del Zenerù), allestita presso il Museo MEtA e realizzata con la collaborazione con il Museo Civico di Scienze Naturali di Bergamo.

Alle ore 15.30 il Concerto del gruppo Folk italiano Lingalad, “La musica dei Lingalad assomiglia alla musica che potrebbe creare una foresta, o il sole crescente o una tempesta in avvicinamento […] Le parole corrette per descriverla non sono legate al suono, bensì alla vista: luci e ombre, aurora, brume e pioggia" John Howe, Premio Oscar per la scenografia de Il Signore degli Anelli.

NOVITÀ EDIZIONE 2015:
Alle ore 11.30 e alle 14.00 presso l’Oratorio di Ardesio, un grande imperdibile spettacolo per grandi e piccini, il noto Falconiere Giovanni Granati in FALCONG (www.falcong.it), che ci incanterà con l’arte della falconeria, in uno spettacolo, unico in Italia, con aquile lupi e gufi!

Durante la Fiera alcuni degli studenti del corso di Operatore agricolo - Allevamento Animali dell’Istituto ABF-CFP Alberghiera di Clusone presenteranno il progetto “Vesti l’Asino. Il ruolo dell’asino nella Storia” e “vestiranno” alcuni asini con tessuti e attrezzature utilizzati nel passato in bergamasca e recuperati presso allevatori e agricoltori.

Sabato 7 febbraio alle ore 9:00 "Uomini nella Natura" Incontro con le scuole secondarie di primo grado di Ardesio; ospiti Baldovino Midali - fornaio, fotografo naturalista e Giuseppe Festa - scrittore, musicista e naturalista. Ingresso libero a tutti.

Alle ore 20.30presso il Cineteatro dell’Oratorio di Ardesio si terrà la IX° edizione del convegno:
“Vivere in montagna: Protagonisti!”; moderatrice della serata Anna Carissoni.
Tra gli interventi:
“Gli alpeggi: qui si salva l’identità delle valli” Arch. Dario Benetti;
“Progetto integrato di comprensorio malghivo” dott. Biagio Piccardi, direttore ERSAF Breno;
“Recupero dei cereali minori in montagna” con Andrea Messa di Valzurio/Nasolino;
“I bergamini, transumanza e alpeggio” Presentazione del libro del Prof. Michele Corti, Università della montagna di Edolo;
“Proprietà nutrizionali prodotti d’alpeggio. Avevano ragione i nostri vecchi!” Dott. Alain Zanchi, tecnico SATA e docente scienze alimentari.
Durante la serata intermezzi musicali a cura del cantastorie Biagio Accardi e del gruppo Folk Lingalad.
Un viaggio attraverso la riscoperta del nostro territorio e di tutto ciò che lo circonda, visto dalla parte di chi, la terra, la vive.

Nessun commento:

Posta un commento