Conferenza a colazione: Il restauro della Sala delle Asse

Sala delle Asse
Sono tornati i Matinée di Neiade, rigorosamente di domenica mattina!
Un ciclo di imperdibili appuntamenti condotti da autorevoli esperti, che proseguirà fino a maggio 2020. In una serie d’incontri all’insegna del relax, gustando insieme una colazione firmata dal marchio storico SAVINI Milano 1867, porteremo in scena una Milano che non smette mai di stupirci per la sua identità, fatta di mille storie passate e sempre orientata al futuro!

Oggi si parla di…Il restauro della Sala delle Asse.
Relatore: Anna Maria Penati, Storica dell’arte

L’anno di Leonardo 500 sta per volgere al termine e ormai per pochi mesi ancora la Sala delle Asse del Castello Sforzesco è visibile al pubblico. Dal 2020 i restauratori torneranno all’opera, per completare il recupero delle decorazioni pittoriche realizzate da Leonardo da Vinci alla corte milanese di Ludovico il Moro. Quale migliore occasione, se non una colazione negli spazi del Savini, per scoprire qualcosa di più del restauro non ancora concluso, delle innovative tecniche conservative utilizzate e delle meravigliose scoperte venute alla luce nel corso di questi anni?


Informazioni Evento

Cosa:
Conferenza a colazione: Il restauro della Sala delle Asse
Date:
dal: 03/11/2019
al: 03/11/2019
Dove:
In via eccezionale presso lo storico Savini Milano 1867 in Galleria! Ritrovo all'angolo tra via Silvio Pellico e la Galleria Vittorio Emanuele II.
Provincia:
Milano
Descrizione:
Un ciclo di incontri alla domenica mattina in SPAZIO THECA o allo storico Savini Caffè in Galleria: per scoprire una Milano incredibile, accompagnati da caffè e biscottini di pasticceria firmati Savini Caffè.
Tipo Evento:
Tour
Link Riferimento:
https://www.neiade.com/milano-colazione-salaasse

************************* *************************


Diniego di responsabilità: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici o Privati, e organizzatori di eventi. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare, contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento.

 Fornitori.it