1/02/2017

Fiera delle Capre e Mostra dell'Asinello 5 febbraio Ardesio (BG)

Fiera delle Capre e Mostra dell'Asinello 5 febbraio Ardesio (BG)

Fiera delle Capre e Mostra dell'Asinello

5 febbraio

Ardesio (BG)

Domenica 5 febbraio 2017 nel centro storico di Ardesio in ValSeriana si svolgerà la XVIII° edizione della Fiera delle Capre e la XVI° mostra dell’Asinello che raccolgono ogni anno un numero crescente di allevatori e appassionati del settore provenienti da tutta la bergamasca. L’evento è organizzato dalla Pro Loco Ardesio, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.
La Fiera delle Capre di Ardesio ha saputo crescere qualitativamente nel corso degli anni divenendo punto di riferimento per gli allevatori di professione e hobbisti, giovani e non, uomini e anche donne che ogni anno scelgono Ardesio per partecipare al Concorso OvoCaprino che anima la fiera. La rassegna, organizzata con molta cura e attenzione e fortemente legata al territorio e alle sue radici e tradizioni, si conferma ogni anno in crescita dal punto di vista dei numeri, non solo le aziende e gli animali presenti ma anche i visitatori, gli stand presenti e gli eventi collaterali.
Ogni anno oltre 3.500 visitatori tra appassionati, addetti al settore, famiglie, bambini provenienti da tutta la Regione, entrano nei tendoni per poter vedere le capre e si presentano di fronte al palco per assistere al concorso e alla proclamazione del Re e della Regina della Fiera, perché protagoniste sono loro, le capre. Tanti i capi in mostra e le razze presenti: dalla Capra Orobica tipica delle nostre zone alla Bionda dell’Adamello dei numerosi allevatori dalla Val Camonica, e poi le Capre Saanen, le camosciate e la Frisa Valtellinese.

Circa 50 gli allevatori presenti ogni anno con un grande numero di capi complessivi. La Fiera delle Capre di Ardesio negli anni ha permesso a decine di giovani, in un territorio prettamente artigianale ed industriale, di avvicinarsi all’allevamento delle capre non solo come hobby ma anche come attività lavorativa prevalente.
La Fiera non è solo un’occasione di confronto e incontro tra addetti al settore, ma anche un’occasione per riscoprire il centro storico di Ardesio e partecipare ai numerosi eventi che contraddistinguono la manifestazione.
Si inizia alle ore 7.00 con le iscrizioni, alle ore 8:00 le preselezioni di categoria e alle ore 9:45 l’inizio del concorso ovo-caprino e le premiazioni, che saranno effettuate al termine di ogni valutazione di categoria. Alle ore 10.30 degustazione guidata di formaggi caprini e dei prodotti “Atelier da Giorgio – Maison dei Sapori” presentati da esperti del settore presso l’Albergo Ardesio “da Giorgio”, mentre da mezzogiorno sarà possibile pranzare presso alcuni ristoranti e bar di Ardesio e non solo con menù a prezzo convenzionato. Alle ore 11.00 il primo concerto della giornata: un viaggio nel panorama folk della bergamasca con il gruppo seriano “Aghi di Pino”.
Durante la giornata si potrà passeggiare in centro storico tra le numerosissime bancarelle presenti: stand di prodotti tipici bergamaschi e non solo, attrezzature e mezzi agricoli, artigianato e abbigliamento del settore.

Tra le novità dell’edizione 2017, da non perdere la vasta area espositiva di macchinari agricoli, allestita presso il parcheggio dell’ufficio tecnico comunale.
Saranno presenti anche quest’anno l’AsinoInforma con gli Amici del Raglio e alcuni esemplari di asini romagnoli, il maniscalco ed il cestaio per presentare questi antichi lavori.
Anche per la diciottesima edizione tantissimi gli eventi proposti: per i più piccoli, momenti di svago con il battesimo della sella su pony e dalle ore 10 alle 13 mungitura per bambini sul Piazzale Ponte Rino. Durante tutta la giornata tuffo nel passato con i giri in carrozza nelle vie del centro e grande divertimento con la prova di abilità “Vinci la Motosega”.
Alle ore 11.30 e poi alle ore 14.00 presso l’oratorio il grande evento, Novità della diciottesima edizione della Fiera, lo spettacolo acrobatico con mucca e capra, cavallo e quad “Eric Show”, un’esibizione da togliere il fiato!
Sarà possibile inoltre visitare le esposizioni “CaprAmica” e “Le Capre di Tecla” allestite nelle sale del rinnovato Museo MEtA; oltre alla bellissima mostra fotografica “Ricordi” che, inaugurata la vigilia resterà aperta fino al 5 febbraio ultimo giorno quindi per ammirare 468 fotografie e documenti storici che raccontano Ardesio e i suoi personaggi.
Alle ore 15:00 la visita guidata gratuita al Santuario della Madonna delle Grazie, con ritrovo sul sagrato del Santuario stesso. Alle ore 15.30 appuntamento come ogni anno con il concerto pomeridiano, che quest’anno vedrà esibirsi il gruppo country “Dixie Roosters”.
Sabato 4 febbraio alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Ardesio si terrà “Vivere in montagna: Protagonisti!”, appuntamento giunto quest’anno all’11a edizione: con relatori e ospiti si parlerà delle opportunità e del futuro della vita in montagna con alcuni interventi più tecnici e la presentazione di esperienze positive di imprenditori locali e non.
Fiera delle Capre di Ardesio, un viaggio attraverso la riscoperta del nostro territorio e di tutto ciò che lo circonda, visto dalla parte di chi, la terra, la vive.

Nessun commento:

Posta un commento