1/01/2017

Festa dal Pipén 21-22 e 29 gennaio Torricella del Pizzo (CR)

Festa dal Pipén 21-22 e 29 gennaio Torricella del Pizzo (CR)

Festa dal Pipén

21-22 e 29 gennaio

Torricella del Pizzo (CR) 

Oltre a 50mila marubini già preparati e a tante altre leccornie in arrivo, ci sarà anche Tessa Gelisio, la conduttrice di ‘Cotto e Mangiato’, alla grande ‘Festa dal Pipén’ in programma per il 21, 22 e 29 gennaio. «Siamo giunti alla 12esima edizione», ha ricordato ieri mattina in municipio Vanni Raineri, presidente del Comitato Fiera, affiancato dal sindaco Emanuel Sacchini e dal ‘deus ex machina’ della manifestazione, Ernestino Marchetti. «Avremo il mercato coperto da sabato 21 alle 16 e dalla domenica 22 il mercato dei prodotti tipici — ha spiegato Raineri —.

Dedicheremo anche un convegno alla ‘East Lombardy 2017, la Regione Europea della Gastronomia’, un progetto interazionale nato per migliorare la qualità della vita nelle Regioni Europee, valorizzando le tipicità enogastronomiche locali e la cooperazione internazionale. Siamo onorati di farne parte e di inaugurare le sue iniziative del 2017». Nel circuito della Lombardia orientale, che comprende le province di Cremona, Mantova, Brescia e Bergamo, compaiono, per la zona casalasco-piadenese, la festa del Luartis del Parco Oglio Sud, la festa della zucca di Casalmaggiore, la fiera di San Carlo con la sagra del cotechino e del blisgon. «A seguire, alle 11 e 30, ci sarà la ‘Culatta a confronto’, una degustazione guidata da Tessa Gelisio che prenderà parte anche al convegno», ha spiegato Raineri. Sarà presente la Scuola di Cucina dell’Istituto Einaudi di Cremona, che preparerà i vari appuntamenti conviviali. Sabato 21 si partirà alle 19 e 30 e non mancherà il ‘Gran varietà’ con Max Cavallari (Fichi d’India), il gruppo ‘Fak The Krisis’ e le finaliste di ‘Fotomodella italiana’.
«Circa un centinaio i volontari impegnati», ha ricordato Marchetti. «Il riconoscimento internazionale — ha continuato Marchetti — ci stimola ancora di più. Quel che auspichiamo è che questo progetto possa portare ad una valorizzazione del nostro territorio». D’accordo Sacchini: «Ringrazio quanti, da 12 anni, si impegnano per organizzare una manifestazione che richiede uno sforzo non da poco. È un gruppo che davvero fa ‘i miracoli’, se si pensa alle dimensioni del nostro paese. Un grazie particolare a Marchetti, all’ex presidente Mauro Adorni e all’attuale, in carica da due anni, perché tutti lavorano intensamente alla promozione del nostro territorio, che ha tanto da offrire in termini di gastronomia, ambiente, storia e cultura. Un grazie anche all’agriturismo Torretta, che aprirà i suoi musei di Storia Naturale e di Strumenti musicali meccanici, oltre ad ospitare una dimostrazione di norcineria domenica 22 dalle 10,30. Una particolarità sarà la dimostrazione di Arte Raku (tecnica di costruzione e di cottura giapponese per la fabbricazione di ciotole per la cerimonia del tè) prevista alle 15 di domenica 29 a cura di Cristina Mazzotti, che dalla Svizzera con il marito è venuta ad abitare a Torricella, avendo degli avi che qui erano residenti». Prevista anche la promozione del Pizzetto, il salame con il filetto torricellese.

Articolo preso la provincia di cremona http://www.laprovinciacr.it/sagre-mercatini-fiere/escursioni-sagre-fiere/158349/12esima-edizione-della-festa-dal-pipen-ospiti-tessa-gelisio-e-max-dei-fichi-dindia.html

Nessun commento:

Posta un commento