10/31/2016

In Valtellina: aspettando il Natale tra mercatini e presepi fino al 18 dicembre @Valtellinaturismobooking.it

In Valtellina: aspettando il Natale tra mercatini e presepi

fino al 18 dicembre

MERCATINI FRA ARTIGIANATO E GUSTO 
Chi ama le luci, i colori e i sapori natalizi e vuole cogliere l’occasione per acquistare un ‘pensierino’ originale per amici e parenti non può mancare l’appuntamento con i tradizionali mercatini valtellinesi. A inaugurare la stagione dello shopping natalizio è Livigno con le suggestive bancarelle all’interno di casette di legno, in Piazza della Chiesa santa Maria, che saranno visitabili già dal 25 novembre e poi per tutto il periodo dell’Avvento… un’occasione ideale per dedicarsi allo shopping natalizio, approfittando anche degli oltre 250 negozi tutti tax free.

Anche la Bassa Valle si anima con tanti mercatini: da quelli di Mese (26-27 novembre), al Christmas Art di Morbegno, manifestazione che si tiene l’8 dicembre presso il polo fieristico e che accoglie associazioni di volontariato, cooperative e piccoli produttori che qui mettono in mostra le loro creazioni artigianali. Non lontano da Morbegno, ad Albosaggia, nel weekend del 10-11 dicembre si svolge la 12° edizione dei ‘Mercatini valtellinesi’, i più importanti per numero di espositori (più di 100): per due giorni le corti, le viette e le piazze del nucleo storico attorno al Castello Paribelli si animeranno non solo di bancarelle ma anche di spettacoli di giocolieri di strada, mangiafuoco e falconieri, degustazioni, mostre, concerti e molto altro ancora; il 17-18 dicembre è la volta dei mercatini nel pittoresco centro storico di Chiavenna.

PRESEPI ALLA RISCOPERTA DELLE TRADIZIONI RELIGIOSE

Per alternare l’acquisto dei regali al fascino senza tempo delle antiche tradizioni, la Valtellina propone alcuni imperdibili appuntamenti con i presepi. A Villa di Chiavenna, dall’8 dicembre si tiene una rappresentazione della Natività con personaggi a grandezza naturale, vestiti con costumi cuciti a mano dagli abitanti del luogo e fattezze che spesso ricordano quelle di persone celebri o dei residenti. Dal 23 dicembre all’8 gennaio a Talamona si potrà rivivere la suggestione dei tempi passati con l’atteso evento ‘Presepi delle contrade’, un’esposizione unica di scene della Natività all’interno di stalle, cortili, lavatoi, antiche stradine e nel gretto di un torrente. La magia senza tempo dei presepi continua anche dopo Natale a Verceia, in bassa Valchiavenna, dove il 26 dicembre, sulle sponde terrazzate del paese, nella splendida cornice del Lago di Mezzola, i residenti mettono in scena una spettacolare riproduzione della nascita di Gesù.

STRADE DI CIOCCOLATO A SONDALO     
Chi desidera rendere ancora più dolce l’attesa del Natale può approfittare del ponte dell’Immacolata per fare una sosta golosa a Sondalo, dove l’11 dicembre ha luogo Strade di cioccolato. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Giovani ‘Li Semenza’, è l’occasione per gustare questo delizioso alimento in tutte le sue varietà, dalla ‘classica’ tazza di cioccolata fumante a originali dolci al cacao, e passeggiare per le strade di questo grazioso paese osservando le bancarelle, i suonatori di fisarmonica, gli zampognari, gli spettacoli col fuoco e tanti intrattenimenti per grandi e piccini.

Per maggiori informazioni su tutti gli eventi: www.valtellina.it

Nessun commento:

Posta un commento