3/27/2017

Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore 9 giugno Brescia

Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore 9 giugno Brescia

Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore

9 giugno

Brescia

Brescia con Gusto, l'itinerario eno-gastronomico per piazze, chiostri e cortili nel cuore della città, compie diciassette anni e si presenta con sempre nuove proposte venerdì 9 giugno 2017!
La Condotta bresciana di Slow Food, in collaborazione con il Comune di Brescia e BresciaTourism, presenta la diciassettesima edizione di Brescia con Gusto, evento sempre più conosciuto e apprezzato dal pubblico e dagli operatori.
Il 2017 per Slow Food Brescia rappresenta i trent’anni di attività della condotta e per la città di Brescia il diciassettesimo compleanno di questa manifestazione che in quest’edizione si svolgerà con:
Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore 9 giugno Brescia• 2.000 partecipanti;
• 1.000 cartelle vendute in prevendita;
• 5 itinerari di degustazione attraverso il centro storico della città;
• 35 postazioni di degustazione allestite in importanti siti storici e di interesse;
• 70 tra ristoratori e produttori vitivinicoli, tutti tra i più prestigiosi della provincia di Brescia che condividono l’idea di Slow Food che biodiversità, territorialità, proprietà della materia prima, accanto alla professionalità, siano fondamentali nella elaborazione di un cibo di qualità, che risponda alla definizione di “Buono, Pulito e Giusto”.

Brescia con Gusto non è solo occasione di festa; l’evento ha lo scopo di veicolare i messaggi di grande importanza per Slow Food. L’ambiente innanzitutto, il rispetto per la biodiversità e l’attenzione ad uno stile di vita rispettoso della natura, come tramite per tornare a dare il giusto valore al cibo, rispettando chi lo produce, chi lo trasforma, chi lo mangia; tematiche imprescindibili di Slow Food.

Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore 9 giugno Brescia
Slow Food Brescia ha aderito al progetto East Lombardy – European Region of Gastronomy 2017, condividendo i principi di Cultura del buon cibo, della tutela e della valorizzazione turistica del territorio - naturale, artistico e culturale - e dell’educazione alimentare. Il progetto prevede la valorizzazione dei territori di Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona.
I menù rappresenteranno le eccellenze cittadine e dei territori presenti nel progetto ERG, intrecciati in modo da valorizzare la specificità di ogni luogo. In particolare saranno presenti cuochi dell’Alleanza, ovvero coloro che in cucina utilizzano i prodotti tutelati da Slow Food (Presídi) e i locali presenti sulla guida “Osterie d’Italia”.

L’evento di Brescia con Gusto propone un percorso che anche quest’anno saprà far apprezzare ai partecipanti le bellezze della nostra città. In questa ottica di vicendevole valorizzazione, saranno numerosi gli eventi collaterali che animeranno la serata: musica, teatro e l’occasione di visitare alcuni luoghi storici della città raramente aperti al pubblico.

Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore 9 giugno Brescia
Il ricavato della manifestazione sarà anche quest’anno solidale e destinato alla Fondazione per la Biodiversità per il progetto dei 10.000 orti in Africa, per continuare nella realizzazione di orti buoni, puliti e giusti nelle scuole e nei villaggi africani per garantire alle comunità cibo fresco e sano, ma anche per formare una rete di persone consapevoli del valore della propria terra, della propria cultura e protagonisti del futuro di questo continente.

Info e biglietti:

• on line presso il sito www.slowfoodbrescia.it
• oppure da mercoledì 31 maggio presso l’Infopoint Turismo di via Trieste 1, angolo Piazza Paolo VI, dalle ore 9.00 alle 13 e dalle 13.30 alle 18.00.

EVENTI COLLATERALI
L’apertura della manifestazione è affidata agli ApPel e alle gioiose percussioni di questo gruppo itinerante di suonatori di tamburi che dalle ore 19,30 accompagneranno i partecipanti nel percorso della cena itinerante.

Francesco Piu in concerto
Cortile Palazzo Broletto, ore 21.00
Una miscela esplosiva di blues, funky e soul in chiave acustica: questa la formula del sound di Francesco Piu, cantante e chitarrista sardo nato nel 1981. Accompagnando la propria voce con strumenti quali chitarra acustica, dobro, weissenborn, banjo, lap steel e armonica, questo giovane bluesman negli ultimi anni si è ritagliato uno spazio di rilievo nel panorama del blues italiano e internazionale.

"Village H"
Giardini della Prefettura – Vicolo Sant’Urbano, ore 21.00
Il duo acustico trae ispirazione dal blues, swing e Irish music tra riproposizioni e pezzi propri proponendo concerti di roots music.
Da un incontro "casuale", quasi per gioco, un giorno, di 10 anni fa, in un corridoio di una cooperativa, la chitarra di Maiky e le armoniche di Hervé si sono incontrate per dare origine a quello che poi è diventato un sodalizio che dura da oltre 10 anni, il tutto contornato da un’intensa attività live, palchi e strada che porta i Village H sempre più alla ricerca delle radici della musica.

Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore 9 giugno Brescia
Pireus Heavy Hitters musica ellenica
Piazza del Foro, ore 21.00
Gruppo di musica popolare greca che ripropone le sonorità di un genere chiamato “Rembetiko”.

Casbah Acoustic Classic Rock
Chiostro San Salvatore, ore 21.00
Gabriele Sottini alla voce e Giovanni Demasi alle chitarra acustica rivisitano i classici del rock da David Bowie a Bruce Springsteen, dai Beatles ai Coldplay, e pezzi di altre storiche band quali Doors, Led Zeppelin, U2, Bob Marley.

Metropoli's bossa nova
Via Gasparo da Salò, ore 21.00
Maurizio Bignotti leader del gruppo composto da quattro elementi proporrà una serata di bossa nova, genere musicale che trae origine dal samba nato in Brasile alla fine degli anni '50.

Visite guidate gratuite aperte alla cittadinanza

Chiostro di Santa Giulia
Santa Maria in Solario / San Salvatore
Dalle ore 20.00 alle ore 22.00, ogni 20’, visite guidate di Santa Maria in Solario e di San Salvatore

Piazza Loggia
Dalle ore 20.00, visite guidate di Palazzo Loggia

Cortile del Broletto
Dalle ore 20.00, visite guidate della Sala dei Cavalieri nel Palazzo del Broletto

Inoltre, in occasione della chiusura della mostra “Da Hayez a Boldini: anime e volti della pittura dell’ottocento” che sarà domenica 11 giugno, tutti i partecipanti a Brescia con Gusto potranno usufruire del biglietto ridotto a 8 euro per visitare la mostra negli ultimi giorni di apertura mostrando il coupon alla biglietteria di Palazzo Martinengo.

Brescia con Gusto una vera Kermesse del sapore 9 giugno Brescia
Sinergie di promozione

Sempre nell’ambito della promozione delle eccellenze locali, BresciaTourism organizza la quinta edizione di Gusto: food and wine experience in Brescia, che porterà dodici professionisti esteri del settore, tra giornalisti, food blogger e tour operator, in un viaggio alla scoperta dell’offerta culturale ed enogastronomica bresciana.

Gli ospiti, provenienti da Francia, Germania, Paesi Bassi, Scandinavia e Gran Bretagna, arriveranno a Brescia mercoledì 7 giugno. Prima tappa Montichiari, per ammirare il Castello Bonoris e il museo Lechi, mentre giovedì 8 sarà la volta della pianura bresciana (il Tiepolo di Verolanuova, il Castello di Padernello e il ponte di San Vigilio a Borgo San Giacomo ) e del lago di Garda (Sirmione e le zone vinicole). Venerdì 9 l’evento vetrina Meeting del gusto a Cigole, dove Bresciatourism, Slow Food, Strade del vino e East Lombardy si presenteranno agli ospiti. Seguiranno degustazioni guidate di olio (del Garda e del Sebino), di Grana Padano e di vino Franciacorta. Per l’occasione, giornalisti e tour operator verranno coinvolti in un corso estemporaneo di cucina per “creare il casoncello perfetto”. In serata, dopo una passeggiata per le vie del centro storico cittadino, la partecipazione a Brescia con gusto, con la cena itinerante attraverso i luoghi più suggestivi della città.

“Abbiamo deciso di organizzare la quinta edizione di Gusto proprio in concomitanza con la cena itinerante di Slow Food, e per giunta nell’anno di East Lombardy, a dimostrazione dell’importanza che il nostro patrimonio enogastronomico ha nello sviluppo di un turismo completo e destagionalizzato – ha detto la presidente di Bresciatourism Eleonora Rigotti -. L’esperienza consentirà ai giornalisti e ai tour operator esteri di apprezzare la ricchezza delle eccellenze bresciane e di trasmetterne la conoscenza nei rispettivi Paesi”.

Nell’ambito di tale sinergia, Bresciatourism ha dato vita a un tavolo di lavoro con i principali tour operator incoming del territorio per inserire l’iniziativa di Slow Food “Brescia con gusto” negli itinerari dei turisti in visita a Brescia, al fine di rendere la manifestazione un appuntamento di respiro internazionale.

Nessun commento:

Posta un commento