lunedì 27 febbraio 2017

Wine Tasting & Atelier del Vino 26 marzo Varese

Wine Tasting & Atelier del Vino

26 marzo

Varese 

Ritornano gli Atelier del Vino di Wine Tasting Varese, manifestazione nata dalla collaborazione tra Luca Savastano e Ivano Antonini, e dalla loro determinazione a trasmettere al pubblico la loro passione ed esperienza, portando in una delle più interessanti città del Nordovest le più importanti realtà del panorama vitivinicolo Italiano e non. Nelle precedenti edizioni sono arrivati nella città giardino operatori del settore, giornalisti di categoria, connaisseur e semplici winelovers — non solo dal Varesotto ma da tutto il nord e centro Italia, permettendoci così raggiungere anche l’obiettivo di contribuire alla crescita culturare locale del comparto.
La città di Varese, da sempre conosciuta per i suoi itinerari culturali e la bellezza della sua provincia, merita certamente di suscitare un maggior interesse anche dagli appassionati del mondo del vino: si tratta per sempre di uno di quei territori dove l’enogastronomia di qualità può contare su una vasta schiera di professionisti di settore e appassionati WineLover. È a loro, ma anche a tutti voi, che si rivolge Wine Tasting Varese


Da questa edizione una Nuova location, maggiori spazi a disposizione nei vari saloni storici: all’aumento del numero di produttori si affiancano la gestibilità e un impegno ancor maggiore da parte nostra per assicurare la soddisfazione del pubblico.
Anche quest’anno la manifestazione ruota intorno al concetto degli Atelier: lo scopo è ancora una volta quello di comunicare al pubblico una sensazione di contatto diretto con i prodotti, anche grazie alla presenza dei responsabili delle cantine che avranno modo di trasmettere ai visitatori la passione e le conoscenze che contraddistinguono il loro operato. Oltre alle consuete proposte, suddivise tra Grand Atelier, Atelier dello Champagne, Atelier International e Atelier Gourmet, quest’anno i visitatori troveranno due importanti novità: l’Atelier della Franciacorta e l’Atelier dei Distillati.
Il tutto, naturalmente, senza mancare al nostro approccio iniziale: valorizzare la cultura del vino in sé, ma anche nel contesto specifico delle bellezze del nostro territorio, che tanto ha da dare a chi lo sa scoprire.
Gli appassionati avranno modo di trascorrere una giornata tanto piacevole quanto foriera di arricchimento culturale tra i banchi di assaggio all’interno della Villa Andrea Ponti, con il suo parco secolare rappresenta una delle più affascinanti tra le tante ville che hanno meritato a Varese il nome di “Città Giardino”.

Nessun commento:

Posta un commento