lunedì 31 ottobre 2016

Street Food Parade 8-9-10-11 dicembre Cassano Magnago (VA)

Street Food Parade 8-910-11 dicembre Cassano Magnago (VA)

Street Food Parade

8-9-10-11 dicembre

Cassano Magnago (VA)

In occasione delle Festività Natalizie siamo felicissimi di tornare nel nostro amato Parco della Magana di Cassano Magnago!
Per UN INTERO MESE vivremo un fantastico viaggio nella tradizione tipica Italiana e nei sapori della nostra terra, immersi nella suggestiva cornice di un nuovissimo Villaggio di Natale nel Parco della Magana, con mercatini caratteristici e una vera PISTA DI PATTINAGGIO SUL GHIACCIO!
I più famosi piatti da strada arriveranno caldi e fumanti sulle tre o quattro ruote dei migliori FOOD TRUCK provenienti da tutta Italia, tantissime birre artigianali spillate dai migliori produttori del territorio. Sarà un' esperienza unica, ricca di gusto e puro divertimento per tutte le età, da vivere tra luci, decorazioni e spettacoli natalizi che renderanno il Parco un magico Villaggio di Natale!

Strade di Cioccolato 11 dicembre Sondalo (SO)

Strade di cioccolato Eventi a Sondrio
Strade di cioccolato Eventi a Sondrio
Strade di Cioccolato 11 dicembre Sondalo (SO)

Strade di Cioccolato

11 dicembre

Sondalo (SO)


Torna la sesta edizione di “Strade di cioccolato“, uno degli appuntamenti più gustosi del periodo natalizio. Per le vie del centro di Sondalo potrete degustare ottima cioccolata calda e diversi tipi di dolcetti, e riscaldarvi con il gustoso liquore al cioccolato, il tutto accompagnato da  intrattenimento per grandi e piccini, e passeggiare tra le bancarelle di cioccolata e prodotti tipici locali.

Mercatini di Natale 11 dicembre Trezzano sul Naviglio (MI)

Mercatini di Natale 11 dicembre Trezzano sul Naviglio (MI)

Mercatini di Natale

11 dicembre

Trezzano sul Naviglio (MI)

Ritorna l'appuntamento con i mercatini di Natale a Trezzano sN!
Vi aspettiamo domenica 11 dicembre 2016 dalle 10:00 alle 18:00 con attrazioni e numerose idee regalo e con Babbo Natale che distribuirà caramelle!!
Luci, suoni e profumi della tradizione natalizia pervadono la piazza: creazioni artigianali, decorazioni natalizie e tante curiosità da scoprire.

Special guest, la banda di strada FONC (Fanfara Obbligatoria Non Convenzionale)!
artisti da strada e in chiusura bellissimo spettacolo della danza del fuoco.

L'Artigiano in Fiera tona dal 3 all' 11 dicembre Milano

L'Artigiano in Fiera

3 dicembre 

Milano

Dal 3 all’11 dicembre, Milano ospiterà il villaggio globale delle arti e dei mestieri del mondo. Nel polo fieristico di Rho-Pero si terrà la ventunesima edizione de L’Artigiano in Fiera. La più grande manifestazione internazionale dell’artigianato ha programma, quest’anno, tante novità: dalla ristorazione alle musiche e alle danze popolari, dalle scuole di cucina ai corsi della creatività.

Quest’anno la grande rassegna internazionale sarà raggiungibile da tutta l’Italia e dalla Svizzera. Oltre alle tratte di Trenord, al sistema infrastrutturale del Nord Italia, agli Eurocity di Trenitalia da Ginevra e Basilea e alle metropolitane milanesi, dal 3 all’11 dicembre, anche Italo effettuerà una fermata straordinaria presso la stazione di Milano Rho - Fiera. Saranno otto i collegamenti giornalieri: quattro treni provenienti da Salerno e altrettanti provenienti da Torino. In qualità di partner ufficiale dell’evento, Italo offrirà prezzi vantaggiosi per raggiungere in treno L’Artigiano in Fiera (per ulteriori informazioni www.artigianoinfiera.it).

Sagra della Busecca e Mercatini di Natale 8 dicembre Pescate (LC)

 Sagra della Busecca e Mercatini di Natale 8 dicembre Pescate (LC) 2016

Sagra della Busecca e Mercatini di Natale

8 dicembre

Pescate (LC)

Il Parco Torrette di Pescate - giovedì 8 dicembre - ospita la "Sagra della Busecca" e i "Mercatini di Natale".
La manifestaziona avrà inizio alle ore 12, fino ad esaurimento, con possibilità di asporto dei piatti; il menù non prevede solo la tipica trippa alla milanese, ma anche: pizzoccheri, salamelle e patatine.
È possibile prenotare al numero 347/0485052 oppure 348/4751830.

Apetilia Terramadre 9-10-11 dicembre San Benedetto Po (MN)

Apetilia Terramadre 9-10-11 dicembre San Benedetto Po (MN)

Apetilia Terramadre

9-10-11 dicembre

San Benedetto Po (MN)

Da venerdì 9 a domenica 11 dicembre 2016 a San Benedetto Po (MN) appuntamento presso il complesso monastico Polironiano con mostre, convegni e laboratori didattici sulle tematiche apistiche e sul miele mantovano

Dal 9 all'11 dicembre 2016 presso il complesso monastico Polironiano a San Benedetto Po (in provincia di Mantova) si terrà l’evento Apetilia Terramadre 2016 L'iniziativa è inserita nei programmi del Terra Madre Day 2016 a livello mondiale e prevede mostre, convegni e laboratori didattici sulle tematiche apistiche e sul miele mantovano.

Il Terra Madre Day è un’occasione per dare visibilità ai propri progetti, culture e colture in ambito agricolo, a livello locale e globale, per salvaguardare la biodiversità, la filiera corta e le buone pratiche agricole, per lottare contro il cibo spazzatura ma anche contro gli sprechi di cibo, ossia quello che finisce nella spazzatura.
Un’occasione per diffondere tra adulti e bambini l’educazione a un’alimentazione consapevole e responsabile. Terra Madre è un progetto avviato nel 2004 per mettere in rete le oltre 2 mila comunità del cibo a livello locale e tutti i soggetti coinvolti nella produzione alimentare, dando loro visibilità e voce: agricoltori, allevatori, pescatori, cuochi, ristoratori che tutelano una gastronomia autenticamente sostenibile.

Natale a Tremosine dal 27 novembre al 6 gennaio Tremosine (BS)

Natale a Tremosine 2016

Natale a Tremosine

dal 27 novembre al 6 gennaio

Tremosine (BS)


Tremosine Vi invita a passare le Feste Natalizie i sua compagnia proponendo un ricco calendariodi manifestazioni per grandi e piccini. http://www.infotremosine.it/lago-di-garda/965.html
Tel. 0365 953185

In Valtellina: aspettando il Natale tra mercatini e presepi fino al 18 dicembre @Valtellinaturismobooking.it

In Valtellina: aspettando il Natale tra mercatini e presepi

fino al 18 dicembre

MERCATINI FRA ARTIGIANATO E GUSTO 
Chi ama le luci, i colori e i sapori natalizi e vuole cogliere l’occasione per acquistare un ‘pensierino’ originale per amici e parenti non può mancare l’appuntamento con i tradizionali mercatini valtellinesi. A inaugurare la stagione dello shopping natalizio è Livigno con le suggestive bancarelle all’interno di casette di legno, in Piazza della Chiesa santa Maria, che saranno visitabili già dal 25 novembre e poi per tutto il periodo dell’Avvento… un’occasione ideale per dedicarsi allo shopping natalizio, approfittando anche degli oltre 250 negozi tutti tax free.

Anche la Bassa Valle si anima con tanti mercatini: da quelli di Mese (26-27 novembre), al Christmas Art di Morbegno, manifestazione che si tiene l’8 dicembre presso il polo fieristico e che accoglie associazioni di volontariato, cooperative e piccoli produttori che qui mettono in mostra le loro creazioni artigianali. Non lontano da Morbegno, ad Albosaggia, nel weekend del 10-11 dicembre si svolge la 12° edizione dei ‘Mercatini valtellinesi’, i più importanti per numero di espositori (più di 100): per due giorni le corti, le viette e le piazze del nucleo storico attorno al Castello Paribelli si animeranno non solo di bancarelle ma anche di spettacoli di giocolieri di strada, mangiafuoco e falconieri, degustazioni, mostre, concerti e molto altro ancora; il 17-18 dicembre è la volta dei mercatini nel pittoresco centro storico di Chiavenna.

Cantine aperte per Natale a Casteggio 11 dicembre Casteggio (PV)

Cantine aperte per Natale a Casteggio 11 dicembre Casteggio (PV)

Cantine aperte per Natale a Casteggio

11 dicembre

Casteggio (PV)

Il Natale è alle porte e la Tenuta Travaglino apre le porte della sua cantina per accogliere gli amanti del buon bere e del buon vivere.

L’appuntamento è per domenica 11 dicembre a partire dalle 10 in occasione di ‘Cantine Aperte’.
Si potrà scoprire l’alta qualità dei vini firmati Travaglino, dal Bonarda al Moscato, dal Pinot Nero, espressione del territorio, agli spumanti metodo classico fino al Riesling, e conoscere la profonda sapienza enologica e la filosofia di produzione di una delle cantine più antiche e prestigiose dell’Oltrepò Pavese.
Secondo una recente ricerca Nielsen il 67% degli italiani festeggia il Natale a casa e il 93% associa la festa ai regali: quindi quale migliore occasione di una visita a Calvignano per degustare i vini Travaglino e trovare la bottiglia perfetta per il pranzo di Natale o il dono di eccellenza per l’amico, la mamma, il compagno…?

Lo staff Travaglino e l’enologo sapranno guidare gli ospiti nella scelta per aggiungere al proprio Natale note di sapore e magia.
Per chi scegliesse di fermarsi a pranzo, “La Locanda” di Calvignano, a 300 metri dalla Tenuta, propone in collaborazione con Travaglino un menù del territorio abbinando ad ogni piatto i vini simbolo della Tenuta. Il Riesling Renano sarà proposto insieme al Pinot Nero, metodo classico e in rosso (33 euro).
Tenuta Travaglino: da un’ora da Milano, Torino, Genova
Loc. Travaglino – Calvignano – Casteggio (PV) - info@travaglino.it - +39 0383 872222

Lo Spiedo Scoppiettando fino all' 8 dicembre Gussago (BS)

Lo Spiedo Scoppiettando fino all' 8 dicembre Gussago (BS) 2016

Lo Spiedo Scoppiettando

fino all' 8 dicembre

Gussago (BS) 


Giovedì spiedo. È questa la parola d’ordine a Gussago dove da Giovedì 22 Settembre a Giovedì 8 Dicembre ritorna il collaudato e succulento appuntamento con "Lo spiedo scoppiettando", vale a dire la settima edizione della rassegna enogastronomica che mette in tavola le prelibatezze locali. Tutto questo grazie anche ai ristoratori che hanno aderito all’iniziativa di proporre il menù classico dello spiedo De.Co.
L'iniziativa organizzata dall’Associazione ristoratori di Gussago e dall’Assessorato alla promozione del territorio del Comune, prevede che si possa gustare un menù tipico a base di Spiedo Bresciano DE.CO. ad un prezzo convenzionato di € 25,00.

Di seguito il menù che verrà proposto:

Alla riscoperta del Salmì dall' 11 novembre al 6 dicembre Corte Franca (BS)

 Alla Riscoperta del Salmì dall'11 novembre al 6 dicembre Corte Franca (BS)

Alla Riscoperta del Salmì

dall'11 novembre al 6 dicembre

Corte Franca (BS) 

Nei week end da Venerdì 11 Novembre a Domenica 4 Dicembre.
Vi aspettiamo..
Presso l'ufficio della Proloco PromoCortefranca al centro commerciale le torbiere, sono da oggi disponibili le gift card, da regalare ad amici, parenti, per una cena a base di Salmì presso i ristoranti aderenti...


Notte Bianca di Natale e Street Food 15 dicembre Bergamo Alta

Notte Bianca di Natale 15 dicembre Bergamo Alta 2016

Notte Bianca di Natale 

15 dicembre

Bergamo Alta

Festa con musica, street food, negozi aperti, musei aperti, foto dei vostri abbracci , giochi di magia, musica e una magica ATMOSFERA NATALIZIA!
È tutto pronto per la Notte Bianca di Natale in Città Alta.
Percorso di Street Food lungo la Corsarola. Negozi aperti.
In Piazza Vecchia l’installazione dell’Abbraccio vi aspetta per le vostre foto.
Inoltre abbiamo ricevuto adesioni a cascata da parte degli enti culturali... Apertura straordinaria fino alle 22.00 di Museo dell’età veneta – il 500 interattivo ( Palazzo del Podestà )e Campanone.
Concerto della banda dei bambini sotto Palazzo della Ragione
Il tutto per regalarvi un percorso enogastronomico, culturale e di intrattenimento a 360°. Vi aspettiamo!!!


Per Maggiori info 

domenica 30 ottobre 2016

Antica Fiera dei Morti e Street Food dal 30 Ottobre all' 1 Novembre Asola (MN)

Antica Fiera dei Morti dal 30 Ottobre all' 1 Novembre Asola (MN)

Antica Fiera dei Morti

dal 30 Ottobre all' 1 Novembre

Asola (MN)


Dal 30 Ottobre all'1 Novembre 2016 ad Asola (MN) si svolgono gli eventi dell'Antica Fiera dei Morti.

Largo via Libertà dal 30 ottobre al 1° Novembre: Steet Food
Uno spazio dedicato allo street food cibo di strada da tutto il mondo: Argentina, Spagna, Grecia. Asado, paella, crepes, fritto misto, ostriche e birra artigianale. Gourmet e design on the road convivono su camioncini e gazebi allestiti come vere e proprie cucine itineranti. Un’esperienza gastronomica unica, dal dolce al salato. Con artisti di strada, musica live.

FIERAmente BIRRA dal 28 ottobre al 1 novembre Bergamo

FIERAmente BIRRA dal 28 ottobre al 1 novembre Bergamo

FIERAmente BIRRA

dal 28 ottobre al 1 novembre

Bergamo

La Fiera Campionaria di Bergamo apre le porte a uno dei fenomeni del beverage più vivaci degli ultimi tempi, quello delle birre artigianali. In Lombardia le aziende si sono triplicate negli ultimi cinque anni e Bergamo è tra le province più attive, tanto che anche l’happening più popolare del polo espositivo cittadino – in programma dal 28 ottobre al primo novembre per la 38esima edizione – ha scelto di dare spazio al settore.

FIERAmente BIRRA è una nuova area nel padiglione C dedicata a 14 microbirrifici artigianali, bergamaschi e non solo, che oltre a presentare i propri prodotti (per un totale di circa 70 etichette) allestiranno corsi e degustazioni. L’evento è promosso in collaborazione con La Compagnia del Luppolo, associazione con sede a San Giovanni Bianco che promuove il consumo intelligente di birre speciali e birre artigianali di alta qualità.

Street Food Festival dal 29 ottobre al 1 novembre Urgnano (BG)

Street Fud Festival dal 29 ottobre al 1 novembre Urgnano (BG)Street Fud Festival

dal 29 ottobre al 1 novembre

Urgnano (BG)

Passare la notte di Halloween in un vero Castello in cui si nascondono misteri secolari, denso di corridoi e buie stanze, con passaggi segreti e prigioni lugubri e anguste è una esperienza insolita ed emozionante. Ecco quale Castello abbiamo deciso di invadere con i nostri truck, specialità da tutta Italia, cibo, selezioni di birre artigianali, musica e divertimentio, circo horror e serate a tema.
Nel Castello di Urgnano si racconta di un fantasma di un vecchio stalliere del '700 scomparso misteriosamente nella notte a cavallo (d'obbligo per uno stalliere) tra il 31 ottobre e il 1 novembre.
La leggenda vuole che ogni anno allo scoccare della mezzanotte del 31 ottobre lo stalliere vaghi all'interno del castello in cerca di un po' di biada per i suoi cavalli.




Fiera Del Cioccolato E Del Dolce dal 28 ottobre al 1 novembre Vigevano (PV)

ChocoVigevano dal 28 ottobre al 1 novembre Vigevano (PV)

ChocoVigevano

dal 28 ottobre al 1 novembre

Vigevano (PV)

Mercato,Degustazioni, Laboratori per bambini, corsi, show cooking, animazione:
Il Programma attività:
 
VENERDI 28
dalle 10:30 alle 12:00 “Il cioccolato” presentazione a cura di Willy Wonka
dalle 15:00 alle 16:30 show cooking a cura dello chef chocolatier Domenico Spadafora
dalle 17:00 alle 20:00 “Dolce e Salato” con lo chef Sabatino Nunziata

SABATO 29
dalle 10:30 alle 12:00 animazione con Willy Wonka “La storia del Cioccolato” ( l’origine e la lavorazione )
dalle 15:00 alle 16:30 show cooking a cura dello chef chocolatier Domenico Spadafora
dalle 17:00 alle 18:00 “Il cioccolato Vegano” presentazione ( NO degustazione )
dalle 20:00 alle 22:00 Lezioni di Barman al cioccolato, accoppiamenti liquori e cioccolato a cura del barman Alan Dalla Pozza

Autunno..... il trekking in Carnia una gioia per gli occhi! @carniawelcome

trekking-carnia-ottobre-novembre 2016

Autunno, in Carnia è ancora tempo di escursioni

I 10 itinerari più belli? Li trovate in una nuova mappa


In autunno i boschi della Carnia, in Friuli Venezia Giulia fra gli angoli più selvaggi e intatti delle Alpi, si tingono delle mille sfumature del giallo, dell’arancio, del rosso. Un foliage tutto italiano che spicca sul terso cielo montano, un clima frizzante ma non ancora freddo, che invitano a fare le ultime escursioni prima dell’inverno.
I 12 percorsi più belli e ricchi di spunti paesaggistici e naturalistici della Carnia, dall’Alto Tagliamento alla Val d’Incarojo, sono stati ora raccolti in una mappa, in distribuzione negli uffici d’informazione turistica e negli Alberghi diffusi di Sutrio (www.albergodiffuso.org), Comeglians (www.albergodiffuso.it), Ovaro (www.albergodiffusozoncolan.it), Lauco (www.albergodiffusolauco.it), dove gli escursionisti potranno alloggiare godendo della genuina atmosfera che questo genere di struttura sa dare. Si soggiorna infatti in abitazioni ricavate dalla sapiente ristrutturazione di vecchi edifici rurali, indipendenti ma facenti capo a un’unica reception. Una struttura ricettiva unitaria, ma con camere e servizi dislocati in edifici del borgo, a contatto con la gente del posto: le caratteristiche case carniche regalano una soluzione dal fascino autentico, unita alla comodità dei servizi di un moderno albergo. Il valore aggiunto è fornito dalla possibilità di immergersi nella vita di un tipico borgo e di vivere una vacanza rigenerante e diversa, condividendo con la gente del posto lo spirito schietto della vita di montagna, a contatto con le tradizioni, la storia, la quotidianità.

Urban Street Food Festival dal 29 ottobre al 1 novembre Gallarate (VA)

Urban Street Food Festival dal 29 ottobre al 1° novembre Gallarate (VA)Urban Street Food Festival

dal 29 ottobre al 1° novembre

Gallarate (VA)

Quattro giorni 29|30|31 ottobre e 1° novembre in Piazza Garibaldi a Gallarate! Food truck di ultimissima generazione, veri e propri ristoranti su ruota che offrono cucina gourmet alla portata di tutti.
Grande spazio alla musica in collaborazione con importanti realtà del territorio. Si parte sabato 29 con una serata firmata Secretroom e il resident Dj Luca Kyashan, domenica 30 ottobre sarà la volta poi dell’altissima qualità di Carù srl Libri Dischi DVD e dischi con Dj Henry (Official Fans Page). Lunedì 31 è Halloween Night con Radio LIUC e The MODE mentre si chiude martedì 1° novembre con l’energia contagiosa di missin red.

Tutti i giorni, laboratori per bambini, truccambimbi, musica dal vivo e artisti di strada! E per la Halloween Night preparatevi per qualcosa di davvero spaventoooso!


Sapori d’Autunno dal 28 ottobre al 1 novembre Lavagna di Comazzo (LO)

Sapori d’Autunno dal 28 ottobre al 1 novembre Lavagna di Comazzo

Sapori d’Autunno

dal 28 ottobre al 1 novembre

Lavagna di Comazzo (LO)


Partirà il prossimo 28 ottobre la II edizione di “Sapori d’Autunno”.
Nel tradizionale contesto dell’oratorio di Lavagna di Comazzo sotto una tensostruttura riscaldata, i volontari de “La Pulentada” vi aspettano con 5 giornate nelle quali degustare alcuni piatti della tradizionecome Cassoeula con Polenta e Stinco al forno con Patate.
28-29-30-31 ottobre e 1 novembre dalle 19,30; domenica 30 e martedì 1 novembre anche alle 12,30.Dalle 21,30 musica dal vivo per intrattenere i nostri ospiti:
Venerdì 28 “Giulia e Federica”, chitarra e voce
Sabato 29 “I Giuinott dè la Martesana” formazione musicale folcloristica dialettale comica milanese
Domenica 30 “Continuum” giovane gruppo lodigiano
Lunedì 31 “Il Destino” Nomadi Tribute Band ufficialmente riconosciuta dal gruppo dei Nomadi.

E’ gradita la prenotazione al
3482505202
Per informazioni seguiteci sulla pagina Facebook “La Pulentada”
o scriveteci all’indirizzo mail: lapulentada@outlook.it

Sagra D'Autunno 30-31 ottobre e 1 novembre Oltre il Colle (BG)

Sagra D'Autunno  30-31 ottobre e 1 novembre Oltre il Colle (BG)Sagra D'Autunno

 30-31 ottobre e 1 novembre

Oltre il Colle (BG)

Ecco tutte le novità della terza edizione della Sagra D'Autunno!
Vi aspettiamo numerosi domenica 30,lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in Piazza Carrara
Mostra mercato dei Prodotti e dei Frutti del territorio con musica tradizionale e animazione per bambini con truccabimbi durante la giornata di domenica.
Ricordiamo che nelle tre giornate di sagra sarà attivo il punto ristoro con
polenta, strinù, formaggio alla brace, e le tradizionali caldarroste accompagnate dal Vin Brüle.

Bormio si parte il 3 dicembre, stagione Invernale ricca di tante novità... @Bormio_Tourism


Bormio si parte il 3 dicembre, stagione Invernale ricca di tante novità...


Al via il 3 dicembre 2016 (si concluderà il 25 aprile 2017) la stagione sciistica di Bormio, che riconferma lo skipass unico plurigiornaliero nei tre comprensori di Bormio, S. Caterina Valfurva e S. Colombano (dove la stagione inizierà il 7 dicembre per finire il 17 aprile 2017). Le tre stazioni, collegate tra loro grazie a un veloce e gratuito servizio bus, mettono a disposizione di sciatori e snowboarder 115 km di piste perfettamente battute, con tracciati per ogni capacità, tra i quali spiccano la famosa pista “Stelvio” a Bormio, con uno sviluppo di quasi 5 km, e la “Deborah Compagnoni” a S. Caterina Valfurva, dedicata alla grande campionessa, e creata appositamente per le gare di Coppa del Mondo di sci alpino.

Ma non è finita qui, perché il paradiso bianco dell’Alta Valtellina offre un ventaglio di ulteriori attività “en plein air” nello scenario imbiancato di neve del Parco Nazionale dello Stelvio: vere e proprie full immersion nella natura, accompagnati solo dal rumore della neve fresca sotto le ciaspole o gli scarponi sui fantastici tracciati di escursionismo invernale, nell’ebbrezza di randonnés tra i boschi, trainati dalle mute dei cani dello sleddog o in sella a un cavallo, per finire alle grandi emozioni che regalano le maxi ruote della fat bike sui percorsi innevati.

E per gli appassionati dello sci di fondo, a S. Caterina Valfurva, in un paesaggio da fiaba, c’è la “pista Valtellina”, teatro di competizioni internazionali e numerosi appuntamenti di Coppa del Mondo con tracciati agonistici (di 5 e 10 km), affiancati da diversi tracciati turistici (di 2, 3 e 5 km), tutti realizzati con la supervisione di Benito Moriconi, allenatore della squadra nazionale italiana di fondo e della campionessa olimpica Manuela Di Centa. Imperdibile anche la “pista Viola” a Valdidentro-Isolaccia, magnifico percorso di 25 km lungo l’omonimo fiume, mentre a Bormio si scivola sulla pista Alute, lunga 5 chilometri e adatta anche ai principianti o a chi vuole fare un allenamento leggero.  

I Sentieri del Gusto dal 21 agosto al 26 novembre Parco Nazionale Val Grande

I Sentieri del Gusto

dal 21 agosto al 26 novembre

Parco Nazionale Val Grande

Torna l’appuntamento con I Sentieri del Gusto, rassegna organizzata dal Parco Nazionale Val Grande per rendere omaggio alla cultura enogastronomica locale, offrendo al tempo stesso lo spunto per compiere escursioni,ammirando magnifici paesaggi, o visitare le pittoresche località di una terra di grande fascino: piccolo Nepal alle porte della civiltà proprio per la sua caratteristica di essere l’area wilderness più estesa d’Europa, che rientra nella rete mondiale dei geoparchi riconosciuta dall’UNESCO.

I Sentieri del Gusto si svolgerà dal 21 agosto sino al 26 novembre e coinvolgerà 24 tra circoli, rifugi, trattorie e ristoranti dislocati nei 13 Comuni del Parco e territori limitrofi. Saranno organizzati pranzi e cene con piatti della tradizione culinaria locale e prodotti di oltre un’ottantina di aziende del Verbano Cusio Ossola: dai salumi ai formaggi, dalla carne alle verdure, dal pane ai dolci. Unica eccezione il vino che potrà essere anche della regione Piemonte. Il calendario degli appuntamenti e i relativi menu saranno segnalati sui libretti distribuiti in 8.000 copie presso i locali aderenti all’iniziativa, gli uffici turistici, sul sito web www.parcovalgrande.it e sulla pagina FB “Parco Nazionale Val Grande”.
I Sentieri del Gusto è una delle azioni attivate dal Parco nell’ambito della Carta europea per il turismo sostenibile.
Il prezzo dei menu inclusi almeno quattro portate, bevande e coperto sarà tra i 18 e i 50 euro a persona. Si richiede la prenotazione diretta presso i ristoranti.

Ca' Turati, qualità ed artigianalità per una cucina sana e creativa

CA' TURATI

Qualità ed artigianalità per una cucina sana e creativa


In questi ultimi anni Ca' Turati ha orientato molti dei suoi sforzi alla ricerca di piccoli produttori che garantissero artigianalità, qualità e tracciabilità sia delle materie prime che dei semi lavorati. Una continua ricerca che ha consentito al locale milanese di creare rapporti di collaborazione con alcune qualificatissime aziende ubicate in due particolari zone d'Italia: il Salento e la Franciacorta. L'obiettivo di questa attenta ricerca è quello di offrire alla clientela piatti leggeri ed al tempo stesso sfiziosi e creativi per una Pausa Moderna piacevole, sana e gustosa.

Lo scorso martedì 25 ottobre lo staff di Ca' Turati ha presentato tre di queste eccellenze salentine: I Contadini, Del Duca Pasta Artigianale ed Alda Dolci Tradizioni.

L'azienda agricola I Contadini (www.icontadini.it) è guidata oggi da una terza generazione di giovani appassionati. I Contadini coltiva direttamente con la tecnica della produzione integrata, oltre venti ettari di ortaggi a campo aperto che vengono essiccati naturalmente al sole per togliere l'acqua in eccesso e preservare nel prodotto tutte le qualità organolettiche e nutritive per poi passare alla fase della lavorazione in conserve senza l'aggiunta di conservanti.

Pizzocchero d’Oro e Sapori d’Autunno: 12 weekend enogastronomici in Valtellina

 Pizzocchero d’Oro e Sapori d’Autunno a Teglio 2016Pizzocchero d’Oro e Sapori d’Autunno a Teglio

Da settembre a novembre la gastronomia è di scena in Valtellina
12 weekend e 24 giorni di storia, arte, cultura, natura e buon cibo

Teglio rinnova gli appuntamenti autunnali con il gusto della cucina valtellinese. Dal 3 settembre tradizione e innovazione si fonderanno in provincia di Sondrio per dare vita a tre mesi e 12 imperdibili weekend enogastronomici per palati sopraffini, nei quali 11 ristoranti, oltre a presentare i pizzoccheri* secondo l’antica ricetta originale codificata dall’Accademia del Pizzocchero di Teglio, proporranno i piatti della tradizione valtellinese, nelle vesti più sfiziose.
Nella stagione dei raccolti e della vendemmia si potranno riscoprire antichi sapori grazie alle abili mani degli chef tellini che proporranno antiche ricette che esalteranno i profumi sani e genuini di una volta.

Sciatt valtellinesiUna certezza. Quelle del “Pizzocchero d’Oro e Sapori d’Autunno” saranno giornate all'insegna del gusto: oltre ai pizzoccheri le tavole saranno imbandite da sciatt**, gustosi salumi come bresaole di manzo, cervo e cavallo, polenta taragna, manfrigole di grano saraceno, funghi, selvaggina e formaggi come Bitto DOP e Casera DOP, pane di segale e dolci casalinghi come la bisciola. Il tutto accompagnato dai grandi vini DOCG di Valtellina: Valgella, Inferno, Sassella Grumello, Maroggia e Sforzato.

Le date:
  •  il Pizzocchero d'Oro: 3-4, 10-11, 17-18, 24-25 settembre;
  • weekend dei funghi; 1-2, 8-9 ottobre;
  • weekend della cacciagione: 15-16, 22-23, 29-30 ottobre;
  • weekend dei sapori autunnali: 5-6, 12-13, 19-20 novembre.

Festa della Castagna e del Marrone dal 22 ottobre al 6 novembre San Zeno di Montagna (VR)

Festa della Castagna e del Marrone dal 22 ottobre al 6 novembre San Zeno di Montagna (VR)

Festa della Castagna e del Marrone

dal 22 ottobre al 6 novembre

San Zeno di Montagna (VR)

A San Zeno di Montagna, paese sul Monte Baldo a due passi dal Lago di Garda veronese, è tempo della Festa della Castagna e del Marrone 2016, in programma il 22 e il 23 ottobre, dal 29 ottobre all’1 novembre e dal 5 al 6 novembre 2016.

La Festa della Castagna e del Marrone 2016 si tiene a San Zeno di Montagna, sul Monte Baldo, il balcone sul Lago di Garda, il 22 e il 23 ottobre, dal 29 ottobre all’1 novembre e dal 5 al 6 novembre 2016. Si tratta della 44ª Festa delle Castagne e 13ª Festa del Marrone. La castagna è uno dei frutti autunnali del Baldo e la rassegna celebra il Marrone di San Zeno D.O.P. con una mostra mercato e delle degustazioni.

giovedì 27 ottobre 2016

Panettone Day: il temporary Store dal 5 al 27 ottobre Milano

Panettone Day :il temporary Store dal 5 al 27 ottobre MilanoPanettone Day :il temporary Store 

dal 5 al 27 ottobre

Milano

Inaugura alle ore 17:30 del 5 di ottobre la seconda edizione del Temporary Store Panettone Day che riapre le porte in Corso Garibaldi 42 a Milano, centro della movida milanese.
Il temporary store ospiterà le 25 ricette dei vincitori e finalisti di Panettone Day 2016 offrendo
agli appassionati del più noto dei dolci della tradizione natalizia la possibilità di scegliere la
versione realizzata con gli ingredienti preferiti. L’assortimento 2016 del temporary store di
Panettone Day proporrà ingredienti che spaziano tra cioccolato, pistacchio, marron glacé, frutti di
bosco fino ad arrivare al più tradizionale milanese con uvette e canditi.
Dal 5 al 31 ottobre i panettoni artigianali del pasticcere Giuseppe Zippo, 1° classificato della
categoria Panettone Tradizionale, e quello del pasticcere Giovanni Bertolini, vincitore della
categoria Panettone Creativo Dolce, saranno affiancati da quelli degli altri premiati Luigi Gotti, Elio
Mattiauda, Giuseppe Bonadei e Claudio Rancan e dalle produzioni degli altri 19 classificati in
formato 500 gr in vendita al prezzo promozionale di 10 euro.

PROGRAMMA DI PANETTONE DAY TEMPORARY STORE 2016

lunedì 24 ottobre 2016

Metti un martedì in salotto con il birraio 6 dicembre Milano

Metti un martedì in salotto con il birraio  6 dicembre  Milano

Metti un martedì in salotto con il birraio
6 dicembre
Milano

Ultimo appuntamento del 2016 con gli appuntamenti baladiniani del “martedì in salotto con il birrario”. Martedì 6 dicembre il “dirigibile” di Argo volerà su Milano fino in via Solferino 56 per portare il Birraio con le sue birre.
Il dirigibile?
Argo?
“Argo era il nome della nave degli Argonauti che nella mitologia greca andavano alla ricerca del Vello D’Oro, noi invece con il nostro dirigibile (che abbiamo scelto come simbolo dopo aver visitato tanti luoghi e tanti birrifici diversi per ricordare queste belle esperienze racchiudendole tutte in un dirigibile giallo che sorvola il mondo) voliamo alla ricerca di nuovi sapori, stili, ricette ed ingredienti.”: è così che si presenta la ciurma del Birrificio Argo, giovane realtà della provincia di Parma.

Christmas Beer Festival 2-3-4 dicembre Imbersago (Lc)

Christmas Beer Festival 2-3-4 dicembre Imbersago (Lc)

Christmas Beer Festival

2-3-4 dicembre

Imbersago (Lc)


Torna - dal 2 al 4 dicembre - "Christmas Berr Festival", la manifestazione, giunta alla 7^ edizione, dedicata alle birre di Natale; più di 50 birre in degustazione e un'ottima cucina.

Il programma:
  • venerdì 2
    ore 18: apertura dello stand di degustazione
    ore 19.30: "La Nocc de la Gaina", cena con polletto al forno, patate fritte, birra alla spina a scelta e bicchiere della manifestazione a 12 euro
  • sabato 3
    ore 16: apertura dello stand di degustazione
    ore 19.30: "La Stincata", cena con stinco alla birra, crauti, patate fritte, birra alla spina a scelta e bicchiere della manifestazione a 15 euro
  • domenica 4
    ore 11.30: apertura dello stand di degustazione
    ore 12.30: "Cassoeulata"
    ore 18: "Hoppy Hour"
Per tutta la durata della manifestazione sarà attivo il servizio cucina con costine, salamelle, würstel, crauti, patatine fritte ed altro ancora.
Per le degustazioni sarà disponibile il bicchiere della manifestazione al costo di 3 euro.
Ingresso libero.

http://www.birradinatale.it/



Potrebbe interessarti: http://www.leccotoday.it/eventi/imbersago-christmas-beer-festival-2016.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/LeccoToday

Il Villaggio di Babbo Natale 3-4 dicembre Vaprio d'Adda (MI)

Il Villaggio di Babbo Natale 3-4 dicembre Vaprio d'Adda (MI) 2016

Il Villaggio di Babbo Natale

3-4 dicembre

Vaprio d'Adda (MI)

Sabato 3 e domenica 4 dicembre 2016 a Vaprio d'Adda si svolge Mercatino di Natale nel Villaggio di Natale in viale Melzi d'Eril. Mercato Natalizio, Hobbisti, Artigiani, artisti, maestri del gusto. Giostre, spettacoli, attrazioni per bamini. Babbo Natale con la sua magica slitta. Area di ristoro a cura del Gruppo Alpini ... e tanto altro!!

https://it-it.facebook.com/events/742719882546756/

I Migliori Vini Italiani 2-3-4 dicembre Milano @imigliorivinitaliani


I Migliori Vini Italiani 2-3-4 dicembre MilanoI Migliori Vini Italiani

2-3-4 dicembre

Milano

Si rinnova l’appuntamento con “I Migliori Vini Italiani”, l’evento ideato da Luca Maroni che premia le eccellenze vitivinicole del nostro Paese. Dopo essersi affermata a livello nazionale a Roma da oltre 15 anni e a seguito del successo delle manifestazioni realizzate a livello regionale, in cui vengono premiati i vini e le aziende del territorio, la kermesse torna nel capoluogo lombardo dal 2 al 4 dicembre prossimi.
Per questa terza edizione è stato scelto il Magna Pars, location “à parfum” della famiglia Martone, che nei suoi moderni e ampi spazi ospiterà degustazioni enogastronomiche e presentazioni di nuovi vini, accompagnate da momenti di arte e musica e inediti laboratori olfattivo-sensoriali.
La scelta del luogo conferma la caratteristica della manifestazione che da sempre sceglie ambientazioni “uniche” e di forte impatto emozionale, che possano rendere ancora più piacevole la scoperta del mondo del vino.
  
L’evento si aprirà il 2 dicembre alle 20:00 con la premiazione dei migliori produttori della Regione Lombardia presenti nella XXIV edizione dell’Annuario Dei Migliori Vini Italiani 2017: una delle più belle ed esaustive pubblicazioni sul mondo del vino italiano a firma di Luca Maroni, da fine novembre in distribuzione nelle migliori librerie del Paese.
Quest’anno “I Migliori Vini” è strutturato come un vero e proprio viaggio dei sensi tra paesaggi scoperti al ritmo di musiche ispirate dalle tele di Alberto Di Fabio, in un percorso olfattivo accompagnato dalle essenze di radici della terra – patrimonio esclusivo del Magna Pars - in un incontro tutto da scoprire tra più forme d’arte.

C’è profumo di tartufo da Radicetonda 30 novembre Milano

C’è profumo di tartufo da Radicetonda 30 novembre Milano

C’è profumo di tartufo da Radicetonda

30 novembre
Milano

Da Radicetonda i sapori vegani incontrano gli ingredienti di stagione in una cena a base di tartufo bianco biologico certificato, proveniente da terreni boschivi naturali non trattati chimicamente. La serata a tema si tiene mercoledì 30 novembre nel bistrot di piazza Buozzi 5, in zona Porta Romana.

Il tartufo bianco di stagione, pregiato perché tra i più difficili da scovare, verrà raccontato e fornito dall’azienda marchigiana La Cerca, che si occupa della raccolta nella zona di Acqualagna e opera per tutelare le tartufaie naturali e biologiche, ovvero non trattate chimicamente e non indotte dall’uomo. La sua qualità è garantita e certificata dalla Regione Marche.

A preparare le originali portate sarà Nicoletta Grosso, cuoca e food-trotter frequenta da anni scuole e workshop culinari in Italia e all’estero, tra i suoi insegnanti vi sono Claudio Sadler, Iginio Massari, Ookoshi Akihiko e Carlo Cracco.

Festival delle birrette 2-3-4 dicembre Milano

Festival delle birrette 2-3-4 dicembre Milano 2016

Festival delle birrette

2-3-4 dicembre

Milano

Torna nel weekend, negli spazi di mare culturale urbano in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, la seconda edizione del Festival delle birrette: tre giorni, da venerdì 2 a domenica 4 dicembre, realizzati in collaborazione con Foodpartners , in cui conoscere da vicino alcuni fra i migliori birrifici artigianali italiani, in particolare lombardi.
Dalla provincia di Como tornano le birre “libere, pulite e buone” del Birrificio Italiano , da Desio quelle crude, non pastorizzate, non filtrate e prive di conservanti di Birrificio Rurale , da Pavia quelle senza glutine di Birrificio Etnia . Nuovi speciali incontri saranno quelli con Birrificio Lambrate , realtà ormai storica, attiva da vent’anni e in continuo movimento, Railroad Brewing Co di Ser egno, l’avventura diFestival delle birrette 2-3-4 dicembre Milano 2016 Benedetto Cannatelli e Tommaso Colombo , e Pico Brew , esperienza creata da Pietro Tognoni e nata dalla sua passione per la produzione casalinga.
Ad accompagnare le birre, la possibilità di degustare alcuni prodotti gastronomici unici della cucina nazionale ed internazionale, con l’accompagnamento della musica live, dall’afro, al rap al jazz.
Particolarità di questa edizione: un focus sull’autoproduzione di birra, previsto per sabato 3 dicembre nel pomeriggio.
Saranno presi in esame il processo e le tecniche di realizzazione, oltre agli stili che si possono brassare in casa.
Per conoscere il calendario completo degli appuntamenti e avere maggiori informazioni su tutte le attività, visitare il sito www.maremilano.org


Delizie di polenta dal 5 novembre al 4 dicembre Val Tartano (SO)

Delizie di polenta dal 5 novembre al 54 dicembre Val Tartano (SO)Delizie di polenta

dal 5 novembre al 4 dicembre

Val Tartano (SO)

‘Delizie di polenta’, la manifestazione organizzata dall’Accademia della Polenta della Val Tartano, è un appuntamento irrinunciabile per chi vuole provare le ricette più fantasiose a base di questo gustoso alimento: dallo ‘sformato di polenta al radicchio e taleggio con slinzega di pecora’, alle ‘perle di polenta con salsa alla mela verde’. Per 5 weekend consecutivi, i principali alberghi e rifugi della val Tartano, tra Sondrio e Morbegno, organizzano infatti speciali menù in cui il posto d’onore spetta sempre alla polenta, ingrediente che per secoli è stato alla base dell’alimentazione degli abitanti di questa valle a forte vocazione contadina.
L’Accademia della Polenta è nata proprio per valorizzare e tutelare questo alimento e le affascinanti tradizioni culturali della val Tartano, tra le valli valtellinesi del versante orobico.       

domenica 23 ottobre 2016

Tremosine con Gusto dal 23 settembre al 10 dicembre Tremosine (BS)

Tremosine con Gusto

dal 23 settembre al 10 dicembre

Tremosine (BS)

Dal 23 settembre fino al 10 dicembre 2016, sul Lago di Garda bresciano a Tremosine, i tanti appuntamenti della rassegna enogastronomica Tremosine con Gusto 2016.
Dodici incontri in nove ristoranti diversi per la rassegna Tremosine con Gusto 2016. La manifestazione si svolge interamente a Tremosine, sulla sponda bresciana dell’Alto Lago di Garda, e con essa la Pro Loco mira a valorizzare la città e a farne conoscere i sapori e i piatti tradizionali. I menù proposti dalle diverse strutture aderenti all’iniziativa saranno sviluppati sui seguenti sette temi: I profumi del bosco, Cucinare con l’acqua del valli tremosinesi, Il pesce di Lago, La cucina di una volta a km 0, Lo spiedo, Il tartufo e La selvaggina.

sabato 22 ottobre 2016

Gustus: il grande banco d'assaggio dei vini Colli Berici 28-29-30 Ottobre Vicenza


Gustus: il grande banco d'assaggio dei vini Colli Berici 28-29-30 Ottobre Vicenza

Gustus: il grande banco d'assaggio dei vini Colli Berici

28-29-30 Ottobre

Vicenza

Dal 28 al 30 ottobre torna la manifestazione con i vini dei Colli Berici a Palazzo Valmarana Braga in centro a Vicenza. Tema: vini #collibericirock
Un banco d'assaggio e tre degustazioni per conoscere l'anima rock dei vini Colli Berici e Vicenza. Da venerdì 28 a domenica 30 ottobre 2016 Gustus - Vini e Sapori dei Colli Berici trasformerà Palazzo Valmarana Braga – nel centro storico di Vicenza - in un grande banco d'assaggio, con tre degustazioni pensate dal Consorzio di Tutela Vini Colli Berici e Vicenza per scoprire i segreti dei vitigni del territorio.

Colli Berici 28-29-30 Ottobre Vicenza
25 aziende e oltre 100 etichette per un racconto enogastronomico sul territorio dove i grandi rossi daranno voce ai luoghi in cui nascono. L'identità e il carattere dei vini, determinati dall'ossatura rocciosa dei Colli Berici, saranno al centro della settima edizione di Gustus dove il concetto di #bericirock (i Colli Berici intesi come vini di roccia) farà da filo conduttore nelle degustazioni e negli assaggi in programma durante i tre giorni. In primo piano i vini rossi dei Colli Berici e Vicenza con le varietà internazionali e il Tai Rosso. Oltre al vino, nel loggiato del palazzo si troveranno le grappe e i prodotti gastronomici delle aziende del territorio. Aziende produttrici di miele, formaggi, salumi, olio extra vergine.

giovedì 20 ottobre 2016

Cosmofood: la cucina d'autore è di casa dal 12 al 15 novembre Vicenza

Cosmofood 12-13-14-15 novembre Vicenza

Cosmofood

12-13-14-15 novembre

Vicenza


Spazio alla cucina d'autore alla quarta edizione di Cosmofood, in programma dal 12 al 15 novembre alla Fiera di Vicenza. Ernst Knam, Chiara Maci, Giuliano Baldessari e Lorenzo Cogo saranno i protagonisti di quattro show cooking gratuiti nello spazio Arena, principale novità dell'edizione 2016.

Sabato 12 novembre alle ore 12 inaugurerà il programma Lorenzo Cogo, chef stellato del ristorante El Coq, che porterà il suo bagaglio di esperienze accumulate nel corso dei numerosi viaggi all'estero. Domenica 13 alle 17 salirà sul palco dell'Arena Giuliano Baldessari, chef stellato di Aqua Crua e oggi giudice dello show televisivo Top Chef. Lunedì 14 alle ore 15 si potranno conoscere le ricette di Chiara Maci, una delle più popolari foodblogger italiane. Infine, martedì 15 alle 12 la chiusura sarà affidata al "re del cioccolato" Ernst Knam, pasticcere noto al grande pubblico per le sue apparizioni su Real Time, che proporrà l'incontro "Il cioccolato incontra le spezie".

Il mistero del Picatrix nella notte di Halloween 31 ottobre Brisighella

Halloween a Brisighella

Halloween a Brisighella

31 ottobre

Brisighella (Ra)

Per la prima volta anche nel borgo medioevale di Brisighella (RA) calerà la notte di Halloween, lunedì 31 ottobre dalle 20 alle 24. Lungo le Vie più antiche del borgo il visitatore potrà lasciarsi trasportare dal MISTERO DEL PICATRIX, un percorso-animiazione a tappe alla scoperta dell’arcano in 7 punti nascosti fra riti magici, formule alchemiche e lettura del cosmo.





PROGRAMMA DELLA SERATA

martedì 18 ottobre 2016

Dimitri Restaurant : il menu della svolta @dimitri_penacio

Dimitri restaurant: il menu della svolta

Dimitri restaurant: il menu della svolta

Dimitri Mattiello presenta il nuovo menu autunnale. Un racconto di cucina, formazione, trasformazione, separazione e crescita. In carta la grammatura di ogni portata

Si potrebbe definire il menu della svolta quello che Dimitri Mattiello presenta in questi giorni nel suo Dimitri Restaurant, ad Altavilla Vicentina (VI). Dai nuovi piatti, ma anche dalla rivisitazione delle ricette già collaudate, emerge il carattere di una cucina concreta, attenta alla materia prima e nella quale si riversa una conoscenza approfondita delle tecniche.
Competenze che Dimitri, classe 1984, ha accumulato fin da giovanissimo nella cucina del ristorante di famiglia, l'Antica Osteria da Penacio, prima di partire in un tour televisivo a fianco di chef affermati e spostarsi a Dubai e India, per poi fare ritorno nel 2012 e inaugurare il Dimitri Restaurant.

lunedì 17 ottobre 2016

Enologica : il Salone del vino e del prodotti tipici dal 19 al 21 novembre Bologna

Enologica 19-20-21 novembre Bologna

Enologica

19-20-21 novembre

Bologna

«Quella dell’Emilia Romagna è ancora una filiera vitivinicola e agroalimentare inedita per quanto straordinaria, rispettosa dell’ambiente e attenta alla sostenibilità delle proprie pratiche. L’occasione annuale per approfondirne la conoscenza e apprezzarne il valore è “Enologica”, il Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna», spiega Pierluigi Sciolette, Presidente di Enoteca Regionale Emilia Romagna che promuove e organizza l’evento. Appuntamento a Bologna, dal 19 al 21 novembre 2016 nel centralissimo Palazzo Re Enzo con oltre 100 tra produttori, consorzi e cantine, seminari e degustazioni tematiche, il “Teatro dei Cuochi” e la premiazione della prima edizione di “Carta Canta”, il premio delle carte dei vini che propongono un assortimento qualificato di vini emiliano romagnoli. Attese anche molte presenze dall’estero fra buyer (provenienti da ben 12 nazioni: Brasile, Canada, Cina, Danimarca, Giappone, Perù, Russia, Singapore, Regno Unito, Polonia, Usa e Germania) e giornalisti di settore (una decina provenienti da Usa, Canada, Cina, Corea, Gran Bretagna, Irlanda, Danimarca e Polonia).

Quello di Enologica è oramai un format consolidato che non manca, però, di riservare ogni anno delle novità. A partire dal tema portante che quest’anno vedrà protagoniste le maschere, con un originale connubio fra vino e cibo. Infatti, come si legge nell’introduzione del catalogo, scritta dal curatore Giorgio Melandri: “[…] Con Enologica 2016 parliamo dell’identità emiliano romagnola attraverso i personaggi dei burattini, quelli inventati dai burattinai più bravi e quelli che sono eredi della grande tradizione della Commedia dell’Arte. I loro caratteri diventano quelli della gente dell’Emilia Romagna e di conseguenza quelli dei vini e dei prodotti gastronomici. L’identità è ancora una volta la chiave della narrazione del cibo e del vino, l’unico elemento che rende i prodotti riconoscibili e unici. È questa la sfida che ci attende, farci conoscere e collegare il vino e il cibo ai territori e alle comunità che li producono. Ogni personaggio avrà un abbinamento preferito. Un gioco che ci permette di sottolineare come in Emilia Romagna il cibo e il vino siano legati in modo straordinario e indissolubile”. «Vini, cibi e maschere che s’incontrano percorrendo la via Emilia, asse portante che unisce praticamente tutte le province della regione e con esse le diverse tipicità culturali ed enogastronomiche, a partire ovviamente dai vini simbolo di questa regione: Albana e Sangiovese, Pignoletto, Fortana, Lambrusco, Malvasia e Gutturnio, senza dimenticare i tanti autoctoni che ci caratterizzano», sottolinea il Presidente Sciolette.

Il tutto sarà raccontato: da oltre 100 tra produttori, consorzi e cantine che saranno presenti nel Salone Nobile del Palazzo; da giornalisti esperti che terranno i 10 seminari di “Genius Loci”, aperti al pubblico, per raccontare il vino dell’Emilia Romagna - dai principali vitigni ad alcuni autoctoni tutti da scoprire - in dieci monografie; da 13 cuochi (per 11 incontri, sempre aperti al pubblico) che, dope le esperienze itineranti degli anni scorsi nei vari ristoranti del centro storico della città, in questo 2016 racconteranno le proprie storie sempre all’interno di Palazzo Re Enzo, nella Sala del Quadrante, e interpreteranno gli abbinamenti legati al “gioco” dei burattini per un viaggio lungo la via Emilia. Per citarne solo alcuni: Stefano e Andrea Bartolini, abbineranno la romagnola “Saraghina” con Sangiovese e pesce alla brace, Max Poggi abbinerà il bolognese “Dottor Balanzone” con Pignoletto e Mortadella, Giovanni Cuocci abbinerà la modenese “Pulonia” con Lambrusco di Sorbara e cotechino.

Enologica 19-20-21 novembre Bologna
Inoltre, lunedì 21, si svolgerà anche la premiazione della prima edizione di “Carta Canta”. Spiega Ambrogio Manzi, Direttore di Enoteca Regionale Emilia Romagna: «L’iniziativa promossa a Enologica 2016, in collaborazione con Federazione Italiana Pubblici Esercenti Emilia-Romagna (FIPE), mira ad avvalorare e riconoscere l’impegno di chi crede nella tipicità del territorio e arricchisce la propria Carta dei Vini con specialità della nostra regione. “Carta Canta”, infatti, premia le Carte dei Vini di ristoranti, enoteche, bar, agriturismi e hotel situati in regione, in Italia o all’estero che propongono un assortimento qualificato di vini dell’Emilia Romagna. Enologica sarà solo l’inizio: per consolidare la preziosa collaborazione e il rapporto con i produttori, il progetto proseguirà in modo continuativo durante l’anno anche in occasione delle principali fiere a cui Enoteca parteciperà, come ad esempio Vinitaly 2017». #premiocartacanta

Per l’Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna Simona Caselli: «Questa diciannovesima edizione di Enologica, la quarta bolognese dopo le quindici edizioni faentine, afferma ancor di più l’importanza di promuovere i vini di qualità regionali in abbinamento con le ricette preparate con i nostri prodotti a qualità regolamentata dai nostri migliori chef. Il nostro Assessorato ha fin dalla prima edizione espresso apprezzamento e sostenuto questa manifestazione poliedrica unica nel suo genere, anche perché si apre alla città e, al contempo, è una vera borsa del vino per gli operatori italiani e stranieri. Anche in questo contesto verrà promossa la APP “Via Emilia Wine and Food” realizzata in sinergia con APT Servizi e in stretta collaborazione con Enoteca Regionale».

nformazioni per il pubblico: tel. 0542.367700, cell. 347.5125365 (durante la manifestazione)
Per prenotare i seminari e gli incontri con gli chef: comunicazione@enotecaemiliaromagna.it
(partecipazione gratuita, accesso solo con il biglietto di Enologica).
www.enologica.org Facebok: Enologica con #enologica2016
Orario di apertura: dalle 11 alle 20 tutte e tre le giornate. Ingresso 25 €.

Festa del Torrone dal 19 al 27 novembre Cremona

Festa del Torrone dal 19 al 37 novembre Cremona

Festa del Torrone

dal 19 al 27 novembre

Cremona

Conto alla rovescia per l’edizione 2016 della Festa del Torrone di Cremona. 
Da sabato 19 a domenica 27 novembre, 9 giorni di festa che trasformeranno Cremona nella capitale europea della gola e del divertimento. Obiettivo della SGP Eventi, confermata come società organizzatrice per le prossime due edizioni, è di superare se stessa e il successo sempre più crescente che negli ultimi anni hanno fatto della festa cremonese uno tra i principali eventi autunnali nel panorama nazionale. Nel 2015 sono state 300mila le presenze in nove giorni, oltre 300 pullman arrivati in città, 500 camper da tutta Italia, ristoranti e locali della città assediati dai visitatori.
Si punterà su molte conferme e altrettante novità. Non mancheranno infatti le costruzioni giganti di torrone, la rievocazione del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti e il Torrone d'oro, ad esempio, ma entreranno anche iniziative di carattere storico, di animazione e intrattenimento.

Festa dell'Olio 19-20-25-26-27 novembre Mezzane (VR)

Festa dell'Olio

19-20-25-26-27 novembre 

Mezzane (VR)

La Festa dell'Olio di Mezzane 2016 si svolge nei giorni: 19, 20 e 25, 26, 27 novembre.
In un'atmosfera magica potrai trascorrere una piacevole serata o un pomeriggio domenicale assaporando piatti e vini tipici veronesi accompagnati dall'ottimo olio.Potrai scoprire i produttori di olio della valle di Mezzane e le cantine vinicole.
Inoltre per te e per i tuoi bimbi spettacoli e intrattenimento alla sera o nel pomeriggio. Accompagnerà la manifestazione musica dal vivo, spettacoli di magia.

Abbiategusto dal 18 al 27 Novembre Abbiategrasso (MI)

Abbiategusto dal 18 al 27 Novembre Abbiategrasso (MI) 2016

Abbiategusto

dal 18 al 27 Novembre

Abbiategrasso (MI)


Dal 18 al 27 novembre si svolgerà ad Abbiategrasso, Cittaslow, la diciassettesima edizione di Abbiategusto, la nota kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche.
Il tema di quest’anno, già introdotto con la Fiera Agricola tenutasi in ottobre, è Il Ticino la grande
via d’Acqua, dalla Svizzera, al Piemonte alla Lombardia. Come da tradizione Abbiategusto apre le porte della città a chiunque voglia scoprire il gusto e la storia legata ai sapori del territorio locale, e non solo.

Con Abbiategusto 2016 – afferma Pierluigi Arrara, Sindaco di Abbiategrasso - si capitalizza
l’esperienza acquisita in questi anni relativa alla celebrazione del “gusto” declinato in diversi ambiti
enogastronomici e contestualmente si dà avvio a un nuovo tema culturale che ha come riferimento
il fiume Ticino e i relativi territori: Svizzera, Piemonte, Lombardia. Abbiategrasso può ricoprire un
ruolo strategico in questo contesto. È posizionata geograficamente a 20 Km da Milano e
contestualmente nel Parco del Ticino adiacente al Parco Agricolo Sud e rappresenta storicamente
il punto d’ingresso dell’idrovia a Milano, collegando la Svizzera, passando per il Piemonte fino alla
Lombardia. Un contesto geografico, paesaggistico e culturale unico in ambito internazionale, che
coinvolge territori di montagna, valli, pianure, laghi e corsi d’acqua. Il fiume Ticino collega da secoli
Milano, Abbiategrasso e la Svizzera: un collegamento logistico ed economico attraverso la
navigazione del Ticino, ma anche culturale e paesaggistico. Si pensi ad esempio al trasporto del
marmo di Candoglia su concessione di Gian Galeazzo Visconti del 1387 che è servito alla
realizzazione del duomo di Milano. Un immenso territorio con una produzione agricola e culturale
d’incredibile qualità e appeal”.