3/21/2016

Castelli d'Aprile un lungo Ponte tra Castelli da Favola 23 - 24 - 25 aprile @CastelliDucato

 Castelli Ducato 2016 25 aprileCastelli d'Aprile - un lungo Ponte verso 24 Castelli da Favola

23 - 24 - 25 Aprile 

tanti eventi per grandi e piccoli nei Castelli del Ducato


Mostre curiose, mercatini delle meraviglie, pranzi ghiotti a base di prodotti tipici, aperture by night di alcune rocche con cene e visite animate, eventi per bambini e laboratori creativi, il raduno nazionale di ghosthunters, la mostra Cina Millenaria dei Guerrieri di Xi'an si arricchisce del grande Cavallo e la lirica di Verdi.

La stagione del turismo culturale è sbocciata. Sempre più giovani e famiglie con bambini scelgono come destinazione per una gita fuori porta di una giornata o per un finesettimana il circuito dei 24 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, aperti al pubblico con visite guidate tematiche.
Così rocche, fortezze, manieri millenari motivati da tanto interesse e dalle richieste dei sempre più numerosi fan e appassionati dei castelli, accendono le idee e propongono un carnet sempre più ricco di iniziative, turnando di volta in volta l'offerta nei vari luoghi-scrigno, per permettere una rotazione e dare modo ai visitatori e ai turisti di girarli tutti. E ricominciare il tour proponendo sempre nuove idee.

Castelli Ducato 2016 25 aprile
In occasione del weekend del 23, 24, 25 aprile sono tanti, dunque, gli eventi proposti per grandi e piccoli. Troverete: mostre davvero originali ed esposizioni di cimeli d'epoca esposti per la prima volta dalle antiche cassapanche dei manieri al Castello di Rivalta e al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino; la collezione dell'esercito di terracotta dei Guerrieri di Xi'an, in mostra nei sotterranei del Castello di San Pietro, si è arricchita di un nuovo elemento: il cavallo del guerriero!
Vi piace mangiare bene? Pranzi e cene ghiotte a base di piatti tipici del territorio al Castello Malaspina di Gambaro, al Castello di Felino nella Locanda della Moiana, al Ristorante 12 Monaci nel Relais Fontevivo e alla Taverna Medievale del Castello di Gropparello.
Sabato 23 aprile aprile due eventi by night da non perdere: in Rocca Sanvitale a Fontanellato apertura straordinaria del Castello con visita guidata dedicata alla scoperta del Parmigianino e cena-degustazione by night; alla Fortezza di Bardi tutti a caccia di fantasmi con il raduno nazionale di Ghosthunters.
Per gli appassionati della lirica e di Verdi troverete il Rigoletto nel nuovo allestimento di Alessio Pizzech, una coproduzione Teatro Regio di Parma, Teatro Comunale di Bologna in collaborazione con Comune di Busseto, Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane "Città di Busseto”. Chi ama andare per mercatini potrà curiosare tra i banchi dei Mercatini delle Meraviglie nel Borgo medioevale di Vigoleno. Eventi per i più piccoli al Castello di Gropparello con la grande avventura Assalto al Castello, alla Rocca Sanvitale di Fontanellato visite guidate accompagnate da “La Sirenetta” per la serie “Principesse a Corte” e i laboratori creativi a Palazzo Farnese nel cuore di Piacenza dove i piccoli costruiranno una bandiera Tricolore e scopriranno la storia del Risorgimento.
Esperienza autentica human to human
LA STORIA A TAVOLA: VISITA GUIDATA E PRANZO CON I PROPRIETARI DEL MANIERO
Castello Malaspina di Gambaro (Piacenza)
Venerdì 22 aprile, sabato 23, domenica 24, lunedì 25, martedì 26 aprile
E' possibile visitare il Castello Malaspina di Gambaro in Alta Val Nure accompagnati dai proprietari abbinando un pranzo servito all' interno del maniero. La visita inizia alle ore 11/11,30 circa per poi pranzare oppure si consiglia di arrivare per le 12,30, pranzare e quindi proseguire per la visita alla roccaforte. Abbinare la visita del Maniero alla "tavola” è un modo "slow” per gustare appieno un contesto storico-architettonico di notevole rilievo. I piatti proposti sono quelli tipici della gastronomia piacentina e montanara valnurese accompagnati dai vini D.o.c. locali. E' obbligatoria la prenotazione.
Prezzo €: 35/persona (comprensivo di visita storica guidata al Castello + pranzo e bevande).
L’evento si svolge anche in caso di maltempo.

Tornare bambini alla ricerca del tempo perduto
MOSTRA DEL GIOCO ANTICO E DI VEDUTE OTTICHE
Castello di Rivalta (Piacenza)
Un interessante viaggio all’interno della storia dei giochi antichi da sempre posseduti dai Conti Zanardi Landi
Sabato 23, domenica 24, lunedì 25 aprile
Fino al 30 Settembre
Sabato: visite ore 11.00, 14.00, 15.20, 16.40 e 18.00*
Domenica a festivi: visite ore 10.30, 12.00, 14.00, 15.20, 16.40 e 18.00*
(*inizio ultima visita guidata)
Un interessante viaggio all’interno della storia dei giochi antichi da sempre posseduti dai Conti Zanardi Landi Mostra di un’ antica raccolta di giochi antichi tipici di una famiglia nobile piacentina. Il castello di Rivalta è uno dei pochi in Europa con attorno un borgo rimasto in gran parte intatto e ancora oggi è abitualmente abitato dalla famiglia Zanardi Landi che ne è proprietaria dalla fine del 1.200. Decina di migliaia le persone che ogni anno giungono da ogni regione d’Italia e dall’estero per visitare un luogo unico per la sua magia ed il suo fascino. 54 sale ancora oggi arredate con mobili e tappeti d’epoca (dal 1400 in avanti) e rese nel tempo funzionali per accogliere ospiti con esigenze mutate nei secoli. Qui sono passati e passano ancora oggi Re e Regine, Principi, Nobili e Capi di Stato di ogni parte del mondo e proprio qui la Principessa Margareth (sorella della Regina d’Inghilterra) ha trascorso per parecchi anni le sue vacanze estive. Il Castello ed il borgo sono stati anche il set per tanti film internazionali e per spot pubblicitari italiani e stranieri. Da questo luogo che trasuda storia, arte e mistero, dopo il successo delle otto edizioni della mostra "Le tavole di un ‘antica famiglia piacentina”, ecco la seconda edizione di un ‘altra straordinaria mostra curata personalmente dal Conte Orazio Zanardi Landi per consentire a chiunque di poter vivere direttamente pezzi di storia quotidiana. Ogni stanza conquisterà il visitatore e ciascuno tornerà a casa con un pezzetto di storia del gioco antico racchiuso nel cuore: si potra’ ammirare la dama, gli scacchi, gioco della guerra, il gioco dell’oca, varie carte, gioco della rana … Tutti i pezzi visibili sono sempre appartenuti alla famiglia dei Conti Zanardi Landi. Una guida sarà a disposizione per descrivere storia di oggetti e arredi
Prenotazione obbligatoria solo per gruppi e per visite guidate in lingua straniera
Costo della manifestazione a persona: 12,00
Costo per bambini (da 6 – a 12 anni d’età inclusi): 9,00
L’evento si svolge anche in caso di maltempo.
Parcheggi più vicini gratuiti a 200 mt

Mostre di cimeli d'epoca
RICORDI DI FAMIGLIA
Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (Salsomaggiore Terme, Parma)
Visita guidata al Castello con esposizione di preziosi oggetti di vita quotidiana, antichi documenti e fotografie della famiglia Pallavicino
Sabato 23, domenica 24, lunedì 25, martedì 26 Aprile
Borgo Medioevale di Scipione Castello
Orario di svolgimento
Sabato: ore 15.00; 16.00; 17.00; 18.00
Domenica e festivi: ore 10.30 e 11.30; 15.00; 16.00; 17.00 e 18.00
Una straordinaria esposizione di preziosi oggetti, antichi documenti e fotografie appartenuti alla famiglia della Marchesa Maria Luisa Pallavicino. Un’esposizione itinerante che racconta il rituale dell’ora del tè nel salotto azzurro, tra preziosi argenti del secolo scorso, porcellane del Settecento ed eleganti ventagli di famiglia; momenti di intimità quotidiana, nella camera da letto aperta per l’occasione, dove tra le sete damascate, si può scorgere ad esempio il necessaire da toilette dell’Ottocento con stemma, i cofanetti e i flaconi di vetro per il profumo, biancheria da casa con monogramma. Numerosi i ricordi degli anni di gioventù della Marchesa Maria Luisa Pallavicino, dal sontuoso abito da ballo delle Sorelle Fontana, indossato per il ricevimento di matrimonio della Principessa Maria Pia di Savoia, alle fotografie che la ritraggono ai ricevimenti nei saloni del Castello Reale di Laeken in Belgio. Tra i documenti di famiglia, un’antica pergamena del 1529, dispensa matrimoniale per l’unione dei cugini Giangerolamo Pallavicino, Marchese di Scipione (1474 -1536) e Giacoma Pallavicino, ricorda la storia di un’importante figura femminile del Rinascimento, quella di Giacoma, le cui sofferte vicende famigliari sono state al centro di un importante studio da parte della storica dell’arte americana Katherine Mc Iver che nel 2006 le dedicò un libro, “Women, Art, and Architecture in Northern Italy” citandola come uno dei primi esempi di donna emancipata dell’era “moderna”. Tra le curiosità, alcuni tra i primi scatti a colori realizzati intorno al 1910 che rivelano momenti di intimità famigliare e immagini di stanze adorne di arredi, in linea con il gusto dell’epoca. Altri preziosi oggetti, come il leggio del Seicento appartenuto al Cardinale Sforza Pallavicino, raccontano le vicende storiche di una delle poche casate in Europa ad avere più di mille anni di storia documentata. Per il lungo ponte del 25 Aprile, è anche a disposizione degli ospiti che vorranno pernottare nel Castello, la torre millenaria con la sua romantica suite su due piani, con vista panoramica d’eccezione sulle colline.
La mostra è inclusa nel percorso della visita guidata al Castello.
Costo del biglietto: Adulti: Euro 8,00
Bambini: da 0 a 5 anni ingresso gratuito; da 6 a 16 anni Euro 7,00


Nella magica atmosfera notturna del Castello: in cerca di fantasmi
RADUNO NAZIONALE GHOSTHUNTERS
Fortezza di Bardi (Parma)
Sabato 23 aprile ore 21
Visita guidata in notturna a contatto con i gruppi tesi all’indagine psichico fisica e strumentale. Lo straordinario evento, oltre a farvi entrare nella magica atmosfera notturna del castello, vi porterà a contatto con studiosi e sensitivi della ricerca della dimensione paranormale. Esistono energie spirituali e, soprattutto, è possibile che aleggino tra le mura del millenario maniero? Un’emozione unica, da non perdere. Macchina fotografica e telecamera alla mano.
Prenotazione obbligatoria.
Costo della manifestazione a persona: euro 12.00 adulti, euro 8.00 bambini

Apertura straordinaria del Castello con visita guidata e cena-degustazione by night
IL GUSTO DELLA CULTURA: INCONTRIAMO IL PARMIGIANINO
Rocca Sanvitale di Fontanellato (Parma)
Sabato 23 aprile alle 20.30
Il Gusto della Cultura è un format di successo che prevede visite guidate by night in Castello con animazioni tematiche e cena-degustazione finale. Tema della serata è l'incontro con Francesco Maria Mazzola, detto il Parmigianino che proprio a in Rocca dipinse la celebre saletta di Diana e Atteone. Si tratta di un nuovo modo di visitare il maniera che terminerà poi con una cena-degustazione. La prenotazione è obbligatoria. Costo: 25,00 Euro.

VISITE GUIDATE A LUME DI CANDELA CON APERICENA IN CASTELLO
Sabato 23 aprile e Sabato 30 aprile a partire dalle ore 17.30, ingressi a scaglioni ogni 30 minuti Castello di Rivalta (Piacenza)
Un modo nuovo di visitare il castello e la sua mostra di giochi antichi e di vedute ottiche retroilluminate originali del 1700. Una mostra che consente di visitare in esclusiva l'ala settecentesca del castello (in particolare i salottini e la sala musica ) alla scoperta del grand tour, “Viaggio in Europa” il grand tour del 1700. Al termine apericena nel cantinone del castello.
Prenotazione obbligatoria
Costo della manifestazione a persona: 29,00 euro
Costo per bambini (da – a anni d’età inclusi): 22,00 euro
L’evento si svolge anche in caso di maltempo.
Parcheggi più vicini 200 mt


Grande Lirica nei Luoghi Verdiani
RIGOLETTO
Teatro G. Verdi di Busseto (Parma) – Circuito Castelli del Ducato
Una nuova produzione firmata da Alessio Pizzech per continuare l’omaggio del Teatro Verdi di Busseto alla Trilogia Popolare attraverso il talento. La maledizione di Rigoletto trova corpo ed emozione negli Artisti del Concorso internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto”. È la loro energia ad animare il Ducato di Mantova, che Orchestra del Conservatorio di Musica "Arrigo Boito" di Parma e Coro del Teatro Regio di Parma, diretti da Fabrizio Cassi, concittadino di Verdi, fanno corte di passione, tradimento, amore filiale e vendetta.
Sabato 23 Aprile 2016 ore 20.30, fuori abbonamento
Domenica 24 Aprile 2016 ore 15.30, fuori abbonamento
Venerdì 29 Aprile 2016 ore 20.30, fuori abbonamento
Sabato 30 Aprile 2016 ore 20.30, fuori abbonamento
Sabato 7 Maggio 2016 ore 20.30, fuori abbonamento
Domenica 8 Maggio 2016, ore 15.30, fuori abbonamento
Melodramma in tre atti su libretto di FRANCESCO MARIA PIAVE dal dramma Le roi s’amuse di VICTOR HUGO. Musica GIUSEPPE VERDI
Interpreti Artisti del 53° Concorso Internazionale Voci Verdiane "Città di Busseto”
Maestro concertatore e direttore
FABRIZIO CASSI
Regia
ALESSIO PIZZECH
Maestro del coro
MARTINO FAGGIANI
CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA
Nuovo allestimento
Coproduzione Teatro Regio di Parma, Teatro Comunale di Bologna
In collaborazione con
Comune di Busseto, Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane "Città di Busseto”. Spettacolo con sopratitoli in italiano e inglese
Prenotazione obbligatoria.

Visita con la Principessa
PRINCIPESSE A CORTE: LA SIRENETTA IN CASTELLO
Rocca Sanvitale di Fontanellato (Parma)
Domenica 24 aprile dalle ore 15
La Rocca Sanvitale circondata dall’acqua del fossato diventa, per l’occasione la casa della Sirenetta, per il ciclo “Principesse a Corte” per bambini e per famiglie, portando dolcezza, energia, grazia, simpatia. Tra le stanze arredate del maniero racconterà la sua storia e farà scoprire e conoscere un antico castello da fiaba. I bambini e le bambine dai 4 ai 10 anni, insieme ai genitori, saranno accompagnati dalla Principessa, durante tutto l’itinerario. Si tratta di un modo particolare per visitare il Castello, fondendo elementi di storia ed elementi propri delle fiabe. Siete pronti a incontrare in questa nuova edizione la vostra beniamina?
Costo: 5,50 Euro bambini da 4 anni; 7 Euro genitori. I bambini fino a 3 anni d’età non pagano ma devono essere tassativamente accompagnati da un genitore.
L’evento si svolge anche in caso di maltempo.
Prenotazione obbligatoria.

NEL SEGNO DEL GIGLIO
MOSTRA MERCATO DEL GIARDINAGGIO DI QUALITÀ: UN SONTUOSO OMAGGIO A MARIA LUIGIA A COLORNO PER LA 23^ EDIZIONE DE NEL SEGNO DEL GIGLIO.
Da sabato 23 aprile a lunedì 25 aprile dalle ore 10 alle 19
I duecento anni dall’insediamento dell’Imperatrice come Duchessa, sono oggetto di un grande programma di festeggiamenti a Parma e in tutto il territorio dell’antico Ducato. Del tutto naturale, quindi, che nella 23^ edizione de Nel segno del Giglio, la mostra mercato del giardinaggio di qualità che da sempre si svolge nella Reggia di Colorno e nel suo sontuoso Parco, venisse ricordata Maria Luigia, sovrana che aveva una passione per fiori e giardini. Tante le soprese della grande mostra mercato che Elisa Migone e Isabella Gemignani "cesellano” con la consueta cura nel cortile interno della Reggia, lungo i viali del parterre firmato da Le Notre e tra le sinuosità del grande parco romantico della Reggia. Sarà un tripudio di rose, clematidi, peonie in onore dell’Imperatrice, ma anche delle piccole piante da fiore che lei amava, a cominciare da quella Violetta di Parma che la ricorda. Poi una attenta selezione di piante d’epoca, a ricordare e rioffrire specie ormai escluse dalla grande produzione e perciò tanto più amate da chi fa del giardinaggio una passione più che un mestiere. Tra esse il celere biricoccolo o susincocco i cui frutti si tramanda fossero graditi alla Duchessa di Parma. Tutti gli oltre cento padiglioni di questa grande mostra-festa del giardinaggio, saranno addobbati a festa, con i colori dell’Imperatrice. Nel segno del Giglio 2016 sarà quindi un trionfo di colori, un tripudio di fiori, accompagnati da tutto il "cotè” che trasforma il giardinaggio domestico in un meraviglioso rituale, da compiere con lo stato d’animo adeguato, ma anche con il giusto abbigliamento, i giusti attrezzi e, perché no, il giusto cappello. Come facevano in questo meraviglioso parco l’Imperatrice Maria Luisa e, prima di lei, le Duchesse di Casa Farnese.
Nel segno del Giglio è organizzata e curata da ARTOUR s.c., con il patrocinio del Comune di Colorno.

Esposizione di artigianato artistico di qualità, opere dell’ingegno creativo
I MERCATINI DELLE MERAVIGLIE
Mastio e Borgo di Vigoleno (Vernasca, Piacenza)
Domenica 24 e Lunedì 25 aprile dalle 10.00 alle 18.00
Il borgo medioevale di Vigoleno accoglie i Mercatini delle Meraviglie. Potrete trovare le ultime, selezionate opere fatte a mano dal gruppo "Folklore Dell'Arte". I maestri artigiani accoglieranno e accompagneranno i visitatori durante tutta la giornata con le loro creazioni di artigianato esclusivamente italiano: colorati oggetti in découpage tridimensionale, bigiotteria ad uncinetto e in rame, maglieria e delicati accessori decorati a mano, cucito creativo. Gli appuntamenti in calendario sono resi possibili grazie al patrocinio del Comune di Vernasca. Ingresso libero

Una grande avventura per i bambini
ASSALTO AL CASTELLO
Castello di Gropparello (Piacenza)
Domenica 24, Lunedì 25 aprile
Visite al Castello, al Parco delle Fiabe con avventure per i bambini e ricostruzione di un accampamento medievale con villaggio dei contadini, arcieria, falconeria
Biglietto: adulti € 19; bambini € 15,50
Possibilita' di pranzare alla taverna medievale

Costruiamo la Bandiera Tricolore: W l'Italia
FESTE AL MUSEO
Palazzo Farnese - Cittadella Viscontea (Piacenza)
Laboratori per bambini da 5 ai 10 anni
Domenica 24 aprile dalle 15.30 alle 17.30
Il laboratorio si terrà al museo del Risorgimento dove ripercorreremo le tappe che hanno portato all'unità d'Italia e poi alla Liberazione, in maniera molto semplice e adatta a bambini dai 5 ai 10 anni. In laboratorio poi i piccoli costruiranno una bandiera tricolore e faranno merenda.

Alla scoperta dei Guerrieri di Xi'an
IL CAVALLO DEL GUERRIERO
Castello di San Pietro (Piacenza)
Sabato 23, domenica 24 aprile, lunedì 25 aprile
La collezione dell'esercito di terracotta dei Guerrieri di Xi'an, in mostra nei sotterranei del Castello di San Pietro, si è arricchita di un nuovo elemento. Vi presentiamo il Cavallo! La Mostra Cina Millenaria è visitabile con visite guidate tematiche ale ore 11 - 15 - 16 – 17.

Per visite guidate classiche nei manieri, altri eventi ed aperture straordinarie consultare il sito www.castellidelducato.it

Per informazioni, richieste e prenotazioni:
Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto
Tel. 0521.823221; 0521.823220 – fax 0521.822561
Tw @CastelliDucato

Nessun commento:

Posta un commento