lunedì 26 dicembre 2016

Sagra del Casoncello dal 4 al 17 Gennaio Pontoglio (BS)

Sagra del Casoncello dal 4 al 17 Gennaio Pontoglio (BS) 2017Sagra del Casoncello

dal 4 al 17 Gennaio

Pontoglio (BS)

Antichissima e particolarmente profonda è la tradizione dei casoncelli a Pontoglio che torna anche quest'anno per l'Ottava Edizione, da mercoledì 4 a martedì 17 Gennaio. L'usanza vuole che nel giorno di S.Antonio, il 17 Gennaio, le famiglie si ritrovino gustando insieme questo delizioso piatto. Questa tradizione rende Pontoglio uno dei pochi borghi che unisce una festa popolare ad un piatto tipico, i casoncelli.
Nelle giornate di Lunedì 16 e Martedì 17 Gennaio è previsto un programma ricco di eventi ed intrattenimento con bancarelle, stand gastronomici, giochi dei tempi che furono, luna park, celebrazioni religiose. Sarà possibile, inoltre, assaggiare i prodotti tipici del territorio, i casoncelli, le castagne e vin brulè.
Durante tutto il periodo della manifestazione saranno tanti i punti vendita di alimentari dove poter acquistare i famosi casoncelli pontogliesi. Anche nei ristoranti convenzionati potrete gustare un menù preparato per l'occasione ad un prezzo davvero speciale.

Buon Natale


domenica 25 dicembre 2016

Natale in agriturismo: Tradizione, accoglienza familiare, prodotto agricoli di qualità

Natale in agriturismo:

Tradizione, accoglienza familiare, prodotto agricoli di qualità

Anche per Capodanno, corsa alle prenotazioni (+ 12%)

Costante anche nel 2016 il trend in positivo del settore dell'agriturismo registrato negli ultimi anni, sia per il numero di strutture sia per le presenze (fonte ISTAT ottobre 2016). Le aziende agrituristiche italiane autorizzate nel 2016 sono state 22.238, 494 in più rispetto all'anno precedente (+2,3%).

Le presenze dei clienti negli agriturismi italiani ammonta a 11,3 milioni (+4,9% rispetto al 2014), come emerge dall'indagine Istat sul movimento dei clienti negli esercizi ricettivi. Viene confermata anche nel 2016 la tendenza a diversificare i servizi proponendo pacchetti turistici integrati: 8.162 aziende svolgono contemporaneamente attività di alloggio e ristorazione, 10.440 offrono oltre all'alloggio altre attività agrituristiche e 1.707 svolgono tutte le tipologie di attività agrituristiche autorizzate (alloggio, ristorazione, degustazione, ecc.). L'83,9% delle aziende agrituristiche è situato in aree montane e collinari, il restante 16,1% è localizzato in pianura.

La crescita del numero di agriturismi è più vivace nel Centro del Paese (+5,1%) rispetto al Nord (+1,7%), mentre nel Mezzogiorno si registra un calo (-1,1%). Più di un'azienda agrituristica su tre (36,1%), è a conduzione femminile.

Il Gusto per la Lirica 25-30 novembre e 2-21 dicembre Bergamo

Il Gusto per la Lirica 25-30 novembre e 2-21 dicembre Bergamo 2016

Il Gusto per la Lirica

25-30 novembre e 2-21 dicembre

Bergamo

Attesissimo il Gran Cocktail con il «Morso d’artista» dello chef stellato Giuliano Baldessari in apertura del concerto del baritono Leo Nucci

Dopo il successo della scorsa edizione torna a Bergamo «Il Gusto per la Lirica», serate d’eccezione in cui brillanti chef, fuoriclasse della cucina italiana, si fanno interpreti di degustazioni pensate per esaltare la bellezza dell’opera lirica, accostando in maniera elegante e originale melodie dei grandi compositori ed eccellenze enologiche e gastronomiche del territorio.
Pronta a proporsi tra le capitali internazionali dell’opera lirica, infatti, Bergamo ospiterà un ciclo di incontri per veri gourmand, ideato e coordinato dal team di Pernice Comunicazione, in collaborazione con il Teatro Donizetti e con il sostegno del Comune di Bergamo, per valorizzare la stagione lirica e rendere ancora una volta il Teatro Donizetti protagonista e propulsore della vita culturale cittadina.

Il Gusto per la Lirica 25-30 novembre e 2-21 dicembre Bergamo 2016
Si parte il 25 novembre con DeGusto la Lirica, prima della rappresentazione in Teatro della Rosmunda d’Inghilterra di Gaetano Donizetti, per poi proseguire il 2 dicembre, in apertura de La Traviata di Giuseppe Verdi e il 21 dicembre, in occasione del balletto sulle musiche di Tchaikovsky, Lo Schiaccianoci. Ma attesissimo incontro sarà quello con lo chef stellato Giuliano Baldessari che il 30 novembre dalle 18.30 nel ridotto del Teatro Donizetti, prima del concerto dal baritono Leo Nucci, condurrà Gran Cocktail: serata in cui presenterà alcuni dei suoi piatti più preziosi e preparerà dal vivo per gli ospiti la sua ultima creazione culinaria il “Morso d’artista”. Il tutto accompagnato dai migliori spumanti italiani.
A fare da scenario alle altre serate di lirica e gusto, sarà invece la Domus di Piazza Dante che dalle ore 18.30 ospiterà gli aperitivi musicali, sulle note di un quartetto di fiati di giovani musicisti del Conservatorio Donizetti e con una degustazione di prodotti d’eccellenza - dal riso di Vercelli, all’olio d’oliva doc, al tartufo - curata dagli studenti dell’Istituto alberghiero iSchool. In abbinamento sarà proposta una selezione di ottimi vini curata per l’occasione dal Seminario Permanente Luigi Veronelli, associazione che da trent’anni è impegnata nella valorizzazione delle eccellenze alimentari d’Italia.

Mercatino del Gusto a CityLife dal 3 al 24 dicembre Milano

Mercatino del Gusto a CityLife  dal 3 al 24 dicembre 2016 Milano

Mercatino del Gusto a CityLife 

dal 3 al 24 dicembre

Milano

Mancano pochi giorni al taglio del nastro del Mercatino del Gusto a CityLife, l’unica manifestazione natalizia milanese dedicata alle eccellenze gastronomiche italiane, sapientemente selezionate da Longo Un Mondo di Specialità, azienda leader nella regalistica aziendale con oltre cinquant’anni di storia.
Il Mercatino del Gusto a CityLife quest’anno si svolgerà in Piazza Elsa Morante (parco CityLife), inaugurata a novembre 2014, che sta diventando uno dei principali luoghi di aggregazione culturale di questo nuovo quartiere milanese.
Il Mercatino del Gusto a CityLife è a ingresso libero e aprirà i battenti da sabato 3 dicembre sino a sabato 24 dicembre 2016, con orario dalle 12.00 sino alle 20.00.
Le oltre 50 aziende selezionate da Longo per questo evento offriranno ai gourmet una rosa di prodotti di altissima qualità, che potranno diventare dei regali natalizi originali e… di gusto!
Partendo dai “salati” troveremo la Savini Tartufi, Calvisius Caviar, Frantoio Gradassi, Terre Di Puglia, Azienda Agricola Agnoni, Prosciutteria Dok Dall’Ava, Joselito, Norcineria Morelli; il reparto “dolce” invece sarà rappresentato da Cioccolata Audere, Scyavuru, Biscotti Camporelli, Davide Barbero, Mandorlato Bauce, Dolciaria Colavolpe, Alda Dolci Tradizioni, Panettoni Bardi, Torte Gualmini, Antico Biscottificio Santi.

Natale e San Silvestro al Principe di Savoia Milano

Natale e capodanno al Principe di Savoia  MilanoNatale e San Silvestro al Principe di Savoia

 Milano

Da sempre Hotel Principe di Savoia, uno dei gioielli italiani di Dorchester Collection, offre una serie di iniziative e momenti magici per rendere indimenticabile qualsiasi esperienza ai nostri ospiti.
In esclusiva una serie di appuntamenti pensati per chi quest’anno rimarrà in città senza rinunce. Anche il Ristorante Acanto è in festa: dalla cena della Vigilia al brunch di Capodanno, potrete trascorrere le ricorrenze del Natale con i migliori piatti della tradizione in una raffinata atmosfera di festa. Tanti giochi e divertenti attività per i vostri bimbi durante il pranzo di Natale; musica dal vivo e bollicine per dare il benvenuto al nuovo anno.

Natale e San Silvestro al Principe di Savoia  Milano 2016L’ appuntamento speciale del ristorante Acanto, durante il periodo natalizio, è il Sunday Brunch con una divertente iniziativa per i più piccoli: tra il 4 dicembre ed il 1 gennaio i bambini potranno preparare in sala i biscotti di Natale, un dolce speciale da condividere, poi, a casa propria, con tutta la famiglia. Il brunch sarà allietato dalla musica swing dal vivo del trio italiano “Italian Swing Frequency” composto da sax, contrabbasso e batteria. Un momento imperdibile per tutta la famiglia. Il tutto è disponibile al prezzo di 85.00€ a persona e comprende, oltre alle pietanze, Champagne Lanson - Black Label durante tutto il brunch, o 65.00 € a persona con un flûte di champagne all’arrivo. Per i bambini dai cinque ai dieci anni è offerto a € 35 e gratuito fino a quattro anni.

domenica 18 dicembre 2016

Wine Christmas 18 dicembre Calvignano (PV)

Wine Christmas 18 dicembre Calvignano (PV)Wine Christmas

18 dicembre

Calvignano (PV)

Se sei un vero winelover, curioso di scoprire i vini e gli spumanti prodotti in Oltrepò Pavese, alla ricerca del regalo perfetto da fare per Natale, o stai semplicemente cercando il vino più adatto per le tue feste, Wine Christmas è l’evento che fa per te!

Questo evento nasce per darti la possibilità di assaggiare, scoprire ed acquistare, i vini prodotti in questo luogo unico e suggestivo chiamato Oltrepò Pavese, nella cornice della storica struttura di Riccagioia, dove “Wine Christmas” avrà luogo.
Siamo convinti che l'eleganza dei nostri spumanti e l’unicità dei nostri vini, meriti di trovare il giusto spazio tra i regali sotto l’albero di Natale, oppure sulle tavole delle grandi mangiate festive, perché l’ampia scelta li rende il prodotto giusto per queste occasioni!
Non sarai tu a scegliere il vino, ma sarà il vino a scegliere te! In un calice di vino potrai trovare quelle emozioni che stai cercando, e il racconto dei produttori ti aiuterà a trovarle!

Mercatini di Natale Presolana nei weekend fino al 18 dicembre Castione della Presolana

Non solo mercatini: 15 anni di grande Natale

a Castione della Presolana

tra storia, cultura e tradizioni di Valle Seriana

fino al 18 dicembre

Castione della Presolana (BG)

Quindicesima edizione per quello che è ormai un cult di fine anno ai piedi delle Alpi Orobie. Da sempre, tutt’attorno alle bancarelle ridondanti diidee regalo artigianali, tutto un mondo di suggestioni, speso tra realtà e fantasia per arrivare al cuore di tutti, grandi e piccini. Non solo quindi shopping di qualità, ma tante iniziative per tutte le età e i gusti, emozioni senza tempo e seduzioni gastronomiche per raccontare l’anima più vera, e antica, di questo splendido territorio bergamasco. In programma musica, intrattenimenti, giochi, laboratori, degustazioni ma anche mostre, allestimenti e dimostrazioni che fotografano il bel tempo che fu. Si comincia con i weekend del 19-20 e 26-27 novembre e si replica poi il 3-4 dicembre, durante il ponte del 7-11 dicembre e il 17-18 dicembre. Speciali pacchetti di soggiorno negli hotel.

Tre lustri davvero “lustri”. E’ una storia luccicante, davvero in tutti i sensi, quella dei mercatini di Natale di Castione della Presolana (Bergamo), che fin dalla prima edizione di 15 anni fa si imponevano al pubblico come una perla rara. Non solo perché i prodotti che approdavano nelle tipiche casette in legno –in controtendenza a una generale globalizzazione del mercato- era rigorosamente artigianali e originali ma anche perché gli organizzatori hanno sempre inteso costruire un vero e proprio evento attorno alle bancarelle. Non solo shopping dunque, ma appuntamenti, laboratori, degustazioni, concerti, cori, rievocazioni e dimostrazioni i antichi mestieri che raccontassero ai visitatori non solo la storia fiabesca del Natale ma anche quella spesso dura ma anche dolcissima di questa valle (la Seriana) laboriosa e fiera, bergamasca insomma.

In Carnia Mercatini & Presepi fanno da cornice a sci e sport invernali

Monti incontaminati del Friuli Venezia Giulia

In Carnia Mercatini & Presepi
fanno da cornice a sci e sport invernali

Fra le vette innevate della Carnia, in Friuli Venezia Giulia, antiche tradizioni, folclore, buona tavola si coniugano con sci e sport invernali sulle piste dello Zoncolan, circondato dai caratteristici borghi di Sutrio, Ravascletto, Ovaro. Facili piste da discesa, adatte alle famiglie, anche a Sauris, dove si snodano anche lunghe piste da fondo. Patria di questo sport, a cui ha dato campioni olimpionici come i fratelli Di Centa, la Carnia offre ai fondisti un gran numero di tracciati, che si snodano in splendidi paesaggi e spesso ricalcano i sentieri delle escursioni estive: fra i più conosciuti, quelli dei laghetti di Timau a Paluzza, quelli di Pian di Casa a Prato Carnico e quelli di Forni Avoltri, dove si pratica anche il biathlon nel Centro Nazionale. I 10 percorsi più belli da fare con le ciaspole e gli sci d’alpinismo sono illustrati in una mappa, in distribuzione negli uffici d’informazione turistica e negli Alberghi diffusi di Sutrio (www.albergodiffuso.org), Comeglians (www.albergodiffuso.it), Ovaro (www.albergodiffusozoncolan.it), Lauco (www.albergodiffusolauco.it), dove gli escursionisti potranno alloggiare godendo della genuina atmosfera che questo genere di struttura sa dare, alloggiando in abitazioni ricavate dalla sapiente ristrutturazione di vecchi edifici rurali. Da gennaio Carnia Welcome propone pacchetti per Settimane bianche e week sulla neve, consultabili sul sito www.carnia.it. Feste e tradizioni
In dicembre i caratteristici paesi di queste montagne incuneate fra Slovenia ed Austria, si animano con Mercatini e Presepi, che fanno da preludio e contorno al Natale.

domenica 11 dicembre 2016

“Morgante Cocktail & Soul” : Letture, Musica e Cultura appuntamenti fino al 14 dicembre Milano

“Morgante Cocktail & Soul” : Letture, Musica e Cultura  fino al 14 dicembre Milano

“Morgante Cocktail & Soul” : Letture, Musica e Cultura 

fino al 14 dicembre

Milano

Autori di libri, giovani talenti musicali, cocktail che fanno fare il giro del mondo: così il Morgante Cocktail & Soul (www.morgantecocktail.com) fa rivivere il fervore culturale di quella che un tempo era una galleria d’arte.
A partire da martedì prossimo, infatti, il cocktail bar con cucina di Vicolo dei Lavandai presenterà un fitto calendario di eventi che si susseguiranno di settimana in settimana, fino alla vigilia di Natale.
Divoratori di Libri: quattro appuntamenti con altrettanti autori che presenteranno il loro libro, talmente bello e buono che gli ospiti non vedranno l’ora di divorarlo. Per placare la loro fame, e sete, nel corso di ogni serata verrà proposto agli ospiti un interessante abbinamento di piatti e cocktail in grado di evocare le emozioni trasmesse dall’opera presentata.
Martedì 18 ottobre esordirà Sara Porro che, con il suo “Manuale di sopravvivenza amazzonica per signorine di città”, porterà il pubblico in Perù con un assaggio di Ceviche innaffiato da Pisco Sour, la chiave giusta per affrontare con “spirito” la giungla cittadina.
Seguirà Enrico Dal Buono che, martedì 8 novembre, presenterà “La vita nana”. Per l’occasione i mixologist del Morgante, Carlo Simbula e Danilo Pentivolpe, hanno realizzato l’“Orestino", cocktail in onore del primo nano epocale, descritto nel libro, che, dopo aver sconfitto Napoleone Bonaparte a nascondino, ne divenne il consigliere strategico. Non ci sarà da sorprendersi se le porzioni saranno, quindi, più...piccole?!
Dai “piccoli" ai “grandi": il terzo appuntamento accoglierà Roberto Perrone che, con “La cucina degli amori impossibili”, farà rivivere, in stile Montecchi e Capuleti, la faida tra due ristoranti troppo vicini per coesistere in un piccolo borgo. Forse i pansotti alla ligure che verranno serviti martedì 22 novembre riusciranno a ristabilire la pace…

La Rassegna del Pesce di Lago fino al 16 dicembre Lago di Garda

La Rassegna del Pesce di Lago

dal 9 settembre al 16 dicembre

Lago di Garda

Torna in scena la Rassegna del Pesce di Lago: l’edizione 2016 dell’evento organizzato dalla Strada dei Vini e dei Sapori del lago di Garda con il Consorzio dell’Olio Garda Dop riparte venerdì 9 settembre per un tour enogastronomico completamente dedicato alle principali varierà di pescato del lago di Garda. La manifestazione sarà articolata in 15 cene in altrettanti locali caratteristici della riviera bresciana del Benaco oltre che dell’entroterra: si comincia dalla trattoria Il Fiore di Desenzano, mentre il “capolinea” è previsto poco prima di Natale, il 16 dicembre, dopo 15 tappe all’insegna della valorizzazione di un elemento cardine della cucina del territorio. Gli chef dei ristoranti coinvolti nel circuito hanno creato per l’occasione un menù apposito che verrà offerto ogni venerdì al prezzo fisso di 30 euro tutto compreso. E l’arco della proposta è molto ampio: si va dalla più ortodossa tradizione locale a soluzioni particolarmente creative, in bilico tra reinterpretazione innovativa di ricette classiche e creazioni gastronomiche spiccatamente personali. Protagonista delle preparazioni sarà anche anche l’olio extravergine di oliva Garda Dop, e ad ogni serata sarà presente anche una cantina della riviera con il suo proprietario, che abbinerà i propri vini (quindi soprattutto Lugana, Chiaretto ed altri vini bianchi di territorio) ai piatti proposti per l’occasione.

Questo il calendario della Rassegna 2016:

lunedì 5 dicembre 2016

Colori e Sapori del Mercatino Italiano 6 gennaio Pavia

Colori e Sapori del Mercatino Italiano  6 gennaio Pavia Colori e Sapori del Mercatino Italiano 

6 gennaio

Pavia

A corollario del mercato dell'antiquariato e per accontentare tutti i gusti, l'Associazione Commercianti della Provincia di Pavia ha organizzato, sempre per la prima domenica del mese e con il coordinamento e la promozione di Mercatini&Curiosità, un piccolo mercatino in Viale Matteotti (Via Liutprando) con prodotti alimentari tipici. Sulle bancarelle si possono trovare prodotti tipici selezionati delle varie regioni del nord Italia con alcuni banchetti provenienti dalla lucania, sicilia, calabria, piemonte, Lombardia, alto adige, toscana e umbria. Salumi di ogni tipo, formaggi di selezioni particolari e raffinate, dolciumi, vini, pane particolare e miele. Cornice naturale di questi eventi è il Castello Visconteo, quasi da far rivivere i fasti del XIII secolo del parco del Ducato di Milano. Si potranno visitare i Mesei Cicvici di Pavia con il Museo del Risorgimento, la Pinacoteca d'arte moderna, il Museo romanico, il Museo lapidario romano e preromano. Tutti ingredienti per trascorrere una bella giornata in Pavia. 

domenica 4 dicembre 2016

Rassegna Gastronomica del Lodigiano fino all'11 dicembre Lodi

Rassegna Gastronomica del Lodigiano fino all'11 dicembre Lodi

Rassegna Gastronomica del Lodigiano

fino all'11 dicembre

Lodi

Espressione della Cucina Tipica Lodigiana, attraverso i ristoratori aderenti, presenta le ricette del territorio strettamente legate ai prodotti tipici locali e gli "stili" degli esercizi rappresentati: osterie tradizionali, moderne, ristoranti storici, cascinali.

Menu Classico Rassegna
: il cardine dei piatti della cucina Lodigiana, presentato da tutti i ristoranti, ripropone la storica formula: coperto, acqua e caffè inclusi nel prezzo.
Menu Zucca e Castagne
: nove ristoranti promuovono per otto settimane questa variante stagionale della cucina basso-lombarda esaltando la qualità dei prodotti e l'arte della trasformazione.
Opportunità conviviali
: appositamente indicate per offrire ai gruppi di persone, amici e colleghi, la gradevolezza di ristrovarsi attorno al tavolo, recuperando contatti umani da cui la vita frenetica spesso ci allontana. Le proposte sono:
  • Antichi Sapori, dall'8 ottobre all'11 dicembre un menu dedicato alla selezione di alcuni piatti tipici del ristorante accompagnata da un calice di vino;
  • Serata "Amica", tutti i venerdi dal 21 ottobre al 25 novembre SCONTO DEL 10% per gruppi di sole donne (da 2 a 100) sul Menu Classico Rassegna; a tutte le partecipanti un omaggio profumato firmato L'Erbolario (www.erbolario.com)
I Vini: nella carta dei vini proposta dal Ristoratore, sono selezionate alcune tra le cantine Lombarde, fra queste la doc. locale delle Colline di San Colombano.
I Prodotti: Salumi e formaggi non mancano mai, su tutti la mitica Raspadura ed il Pannerone. Tra le ricette, i piatti con la zucca, il risotto alla lodigiana (con salsiccia), arrosti e lessi fra i secondi, e frequente uso del mascarpone lodigiano per i dolci.

Locandina Fronte Retro

Aperitivo con l'Opera fino al 4 dicembre Cremona


Aperitivo con l'Opera

fino al 4 dicembre

Cremona


Domenica 23 ottobre, ore 11.00
Guida all’ascolto di
Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart
Relatore: Lisa Navach

Domenica 6 novembre, ore 11.00
Guida all’ascolto di
Turandot di Giacomo Puccini
Relatori: Vittoria Fontana

Domenica 20 novembre, ore 11.00
Guida all’ascolto di
Il Turco in Italia di Gioachino Rossini
Relatore: Emanuele Sinici

Domenica 4 dicembre, ore 11.00
Guida all’ascolto di
La Traviata di Giuseppe Verdi
Relatore: Vincenzo Borghetti

domenica 27 novembre 2016

GourmArte, il gusto italiano è protagonista a Bergamo 26-27-28 novembre

GourmArte dal 26 al 28 Novembre Bergamo

GourmArte

dal 26 al 28 Novembre

Bergamo

GourmArte significa entrare in Fiera a Bergamo dal 26 al 28 novembre prossimi e affrontare un autentico viaggio alla scoperta delle prelibatezze gourmet di tutto il territorio italiano, assaggiando le tipicità di ogni stagione ma soprattutto quelle peculiari del Natale; partire dalla Lombardia e arrivare in Puglia, esplorare Sicilia e Calabria passando per Emilia Romagna e Toscana, e tutto nel giro di pochi passi tra un assaggio e l’altro; incontrare direttamente i produttori delle golosità enogastronomiche che caratterizzano il Belpaese e conoscerne le storie; sedersi alla tavola di grandi cuochi – tra gli altri i fratelli Chicco e Bobo Cerea, Roberto Conti, Ilario Vinciguerra, Philippè Leveillè, Claudio Sadler, Riccardo Camanini e Vittorio Fusari – e assaggiarne i capolavori culinari sorseggiando un’accurata selezione di vini dei Consorzi Franciacorta, Lugana e Valtellina guidati dalla professionalità dei sommelier AIS Lombardia; assistere in esclusiva alle presentazioni delle prestigiose Guide ai migliori vini d’Italia curate dall’AIS e da L’Espresso e, dulcis in fundo, acquistare pregiati e gustosi cadeau natalizi per imbandire la tavola durante le feste imminenti o per allietare i palati dei propri commensali. Tutto questo – e molto altro! – dunque, è possibile solo visitando l’unica kermesse enogastronomica che con l’approssimarsi del Natale trasforma Bergamo nella “città dei mille” sapori rappresentativi del gusto Made in Italy.

Cooking for Art 26-27-28 novembre Milano

Cooking for Art 26-27-28 novembre Milano

Cooking for Art

26-27-28 novembre

Milano

Tre giorni nel segno del gusto, dell’alta cucina e dei prodotti dell’eccellenza. Cooking for Art torna a Milano da sabato 26 a lunedì 28 novembre. L’evento, organizzato da  WItaly e dal critico gastronomico Luigi Cremona, sarà l’occasione per presentare la nuova guida Alberghi e Ristoranti del Touring Club Italiano, un racconto dell’Italia dell’ospitalità e della ristorazione di qualità realizzata da Touring Editore.
Teresa e Luigi Cremona ne hanno guidato la selezione delle strutture imperdibili ed emergenti, oltre alla sintesi delle migliori proposte che sposano qualità e prezzi abbordabili.
Lo spazio W37 di via Watt, a Milano (esperimento riuscito di riqualificazione degli spazi della storica fabbrica Richard Ginori)  è il palcoscenico scelto per la presentazione del volume e per la premiazione dei migliori esponenti delle selezioni firmate dai curatori e dagli sponsor.

domenica 13 novembre 2016

Sapori nella Nebbia torna la rassegna gastronomica del Cremasco fino al 30 novembre

Sapori nella Nebbia dall'1 al 30 novembre CremascoSapori nella Nebbia

dall'1 al 30 novembre
Cremasco

Ritorna puntuale in Autunno la manifestazione enogastronomica organizzata dai ristoratori delle Tavole Cremasche, con il patrocinio dell’Assessorato al Commercio e Turismo del Comune di Crema, la Proloco di Crema, la Strada del Gusto Cremonese.
La tradizione delle ricette antiche e la creatività della cucina innovativa sono due ingredienti che si amalgamano alla perfezione nelle cucine dei nostri ristoranti, creando con cinquanta ricette innovative e tradizionali una vastità sorprendente di emozioni culinarie.

Menù 2016

Inebrianti serate dedicate al Vino e ai Vignaioli in Cascina Caremma Milano

Cascina Caremma  celebra il vino e i vignaioli con la nuova edizione di  ritorno alla vigna 2016 Tutti i giovedì di Ottobre e Novembre

Cascina Caremma 

celebra il vino e i vignaioli con la nuova edizione di
ritorno alla vigna 2016

Tutti i giovedì di Ottobre e Novembre

Sono passati ben 2 anni dall’ultima edizione di Ritorno Alla Vigna, le serate a tema dedicate al grande passato vitivinicolo del territorio, alle Cantine della Carta dei Vignaioli della Caremma e ai suoi viticultori, pionieri del vino Biologico.
Ritorno Alla Vigna vuole essere un momento in cui poter raccontare ai nostri clienti la storia delle vigne delle campagne milanesi, dalla Vigna di Leonardo al Vigneto di Cascina Caremma dove ancora oggi viene coltivata l’Uva Fresia, con metodo 100% biologico, da cui si ricavano 3 vini, il Mes e Mes e il Caremma, e il Röselin. Durante la serata verrà raccontata la storia spesso dimenticata delle vigne che hanno segnato profondamente le Campagne Milanesi, i Borghi e persino il Linguaggio. I presenti potranno così dar vita ad un viaggio nel mondo del vino scoprendo segreti e notizie della tradizione locale.

I weekend dei sapori d'autunno settembre-ottobre-novembre Lecco-Como

I weekend dei sapori d'autunno

settembre - ottobre - novembre

Lecco - Como

Anche per l’anno 2016 viene riproposta, dopo il successo delle scorse edizioni, l’iniziativa “I WEEKEND DEI SAPORI D’AUTUNNO”.
Con questa rassegna gastronomica che copre tutti i weekend di settembre, ottobre e novembre, i ristoranti, gli agriturismi e i rifugi delle montagne del lago di Como vi invitano a visitare il nostro territorio e a gustarne i sapori autunnali.
Nell’elenco qui di seguito tutti i menù proposti dalle strutture aderenti.
Cliccate su ciascuno per conoscere dettagli, prezzi e contatti. Vi ricordiamo che la prenotazione è obbligatoria.
Alcune strutture propongono offerte speciali per il pernottamento in hotel.

venerdì 11 novembre 2016

GourmArte le news in anteprima dal 26 al 28 novembre Bergamo

GourmArte 2016Inizia il Countdown per GourmArte: le arti e i migliori protagonisti del gusto tornano in Fiera a Bergamo!

Dal 26 al 28 novembre

Bergamo

 

Per il quinto anno consecutivo sarà Bergamo la capitale del gusto italiano nell’approssimarsi del Natale. Torna infatti presso la Fiera alle porta della città, dal 26 al 28 novembre, GourmArte, l'unica kermesse enogastronomica che riunisce una folta rappresentanza dei più rinomati cuochi italiani – tra gli altri i fratelli Cerea di Vittorio; Ilario Vinciguerra; Philippè Leveillè; Claudio Sadler; Riccardo Camanini – e i migliori prodotti della tradizione enogastronomica del Belpaese, a partire naturalmente da quelli del territorio lombardo. Qualche esempio: dal caviale made in Brescia alla tartare di Bue Piemontese; dal Bitto al Pallone di Gravina; dall’olio extravergine dei laghi Lombardi a quello pugliese; dal salame cremonese alla n’duja calabrese; e per quanto riguarda i vini dal Franciacorta nelle varie tipologie al Moscato d’Asti; dallo Sforzato al Chianti Classico; dal Moscato di Scanzo al Passito di Pantelleria. E senza dimenticare i tanti dolci natalizi a partire dai panettoni, il caffè, le confetture, il miele, i distillati, prodotti biologici e per vegani. Un'occasione unica per assaggiare e conoscere le prelibatezze gourmet del territorio italiano, incontrare direttamente i produttori, sedersi alla tavola di grandi cuochi e acquistare pregiati e gustosi cadeau natalizi.

In Fiera a Bergamo si potrà quindi assistere ad una grande preview delle tavole natalizie degli italiani e dei loro menù, componibili con il top di gamma di prodotti enogastronomici accuratamente selezionati su tutto il territorio nazionale (firma la selezione in qualità di presidente di una commissione di esperti, il giornalista Elio Ghisalberti). Un appuntamento goloso e imperdibile per foodies e amanti del bere bene che, con il solo biglietto d'ingresso (10 € se acquistato tramite pre registrazione online), potranno degustare le prelibatezze portate in scena dai produttori che GourmArte identifica nelle categorie di Maestri, Custodi e Esploratori del Gusto, a seconda dell'etica e della filosofia delle rispettive aziende. L'edizione 2016 della kermesse vede poi ulteriormente rafforzato il format unico e originale strutturato in due grandi aree: una dedicata all’esposizione delle eccellenze selezionate sul territorio italiano, con tanto di sezione riservata alle golosità per ogni stagione con il focus centrato su quelle tipiche del Natale, l’altra invece occupata dal raffinato e prestigioso ristorante di GourmArte, regno degli Interpreti del Gusto: rinomati chef che hanno contribuito a tenere alto in Italia e nel mondo il vessillo della ristorazione Made in Italy. All'interno dell'esclusiva area attrezzata con una mise en place di livello così da riprodurre in toto l’atmosfera di un ristorante di classe, si muovono ogni giorno nelle cucine a vista una decina di brigate dirette personalmente dai migliori cuochi d’Italia. Il servizio dei sommelier dell’AIS consentirà abbinamento ad hoc con i vini di Franciacorta e Valtellina.

Il tour alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche italiane sarà poi accompagnato da caratteristici percorsi di degustazioni guidate e, per chi vorrà sorprendere i palati dei propri ospiti durante le prossime festività, irrinunciabile sarà la tappa presso l'esclusivo food shop dove poter acquistare ciò che ha catturato le papille gustative nel viaggio tra gli stand di GourmArte.

giovedì 10 novembre 2016

Serata gratuita al Piccolo Teatro di Milano 14 novembre Milano

Serata gratuita al Piccolo Teatro di Milano: sul palco i giovani attori del Franco Agostino Teatro Festival Lunedì 14 novembre, ore 19.00

Serata gratuita al Piccolo Teatro di Milano:

sul palco i giovani attori del Franco Agostino Teatro Festival

Lunedì 14 novembre, ore 19.00

Una serata gratuita e speciale quella di lunedì 14 novembre per il Piccolo Teatro di via Rovello 2 a Milano che, a partire dalle ore 19, si popolerà di giovanissimi attori emozionati, pronti al loro debutto su un palco importante: si tratta dei gruppi vincitori della XVIII edizione del Franco Agostino Teatro Festival (FATF), tenutasi a Crema lo scorso maggio e che ha visto trionfare ragazzi provenienti da Crema, Novara, Gorizia, Milano, Bari, Salerno e Melun (Francia).

Il Franco Agostino Teatro Festival è un'associazione culturale che promuove la valorizzazione del ruolo pedagogico del teatro e la sperimentazione di diversi linguaggi artistici nel mondo dell'infanzia e dell'adolescenza, e ogni anno raduna a Crema migliaia di studenti delle scuole medie e superiori provenienti da tutta Italia e Europa che per due giorni pieni si sfidano sul palco all'insegna di spettacoli teatrali. Grazie all'amicizia che da anni lega il FATF al Piccolo Teatro – che da sempre è portavoce di un lavoro di grande importanza nella diffusione della cultura teatrale mettendo in pratica lo spirito europeo – i vincitori della Rassegna Concorso hanno poi l'opportunità di esibirsi in uno dei teatri più prestigiosi d'Europa. “La presenza di ragazzi provenienti da parti diversissime dell'Italia e persino dalla Francia, che quindi si approcciano al teatro in tanti modi diversi che rispecchiano la varietà delle loro esperienze, è un valore aggiunto della Rassegna Concorso del Fatf e specialmente della serata al Piccolo Teatro” ha dichiarato la Presidente del Fatf Gloria Angelotti.

http://edizione.teatrofestival.it/eventi-fatf/

lunedì 7 novembre 2016

Street Food Festival "Christmas Edition" 16-17-18 dicembre Lurago d'Erba (CO)

Street Food Festival

Street Food Festival "Christmas Edition"

16-17-18 dicembre

Lurago d'Erba (CO)


Si ritorna a Lurago d'Erba...
E' con grande piacere che vi comunichiamo l'edizione dello STREET FUD FESTIVAL "Christmas Edition" a Lurago d'Erba. Al centro della Brianza , avrà luogo il prestigioso Street Fud Festival in un’edizione tutta natalizia. L'evento più grande e importante mai organizzato prima; i birrifici artigianali più premiati d'Italia, più di 20 trucks che porteranno, con i loro profumi e colori, l’alta qualità del cibo di strada, confezionato al momento, nel rispetto delle antiche ricette e con la cura degli ingredienti scelti, l’atmosfera verrà animata dai mercatini di natale, che tra luci e decorazioni, creeranno un ambiente suggestivo e familiare.
Un evento all'insegna della tradizione che scalderà i cuori di grandi e piccini, in cui non mancherà il divertimento, tra musica ed eventi, e in cui sarà possibile gustare il buon cibo d’una volta, viaggiando attraverso i sapori delle regioni italiane.


Street Food, Mercatino e Babbo Natale il 17-18 dicembre Melzo (MI)


 Food Truck Network 17-18 dicembre Melzo (MI)

Food Truck Network

17-18 dicembre

Melzo (MI)

Melzo si prepara al Natale e lo fa nei migliori dei modi: abbinando lo shopping ai Food Truck!
Un mix perfetto, inaugurato nel primo week end di dicembre, che verrà riproposto sabato 17 e domenica 18 dicembre, con le suggestive cucine motorizzate presenti in Piazza della Repubblica.
Grazie al Comune, a Pro Loco e ai commercianti, le vie del centro si coloreranno grazie al Villaggio Contadino Natalizio, Radio in Vetrina, laboratori artistici per bambini e la casa di Babbo Natale.
A far da contorno, lo Street Food preparato dai truck della Food Truck Network, con specialità tipiche e regionali, ricette inedite e creative, proposte etniche e internazionali, per regalare ai visitatori un esperienza di gusto adatta a preparare i palati ai banchetti di Natale.

Festa d'Inverno al birrificio Elav 15-16-17-18 dicembre Comun Nuovo (BG) @ElavBrewery

elav yule dicembre 2016Festa d'Inverno al birrificio Elav

15-16-17-18 dicembre

Comun Nuovo (BG)

Il Birrificio apre le porte per quattro giorni di Festa, da Giovedì 15 a Domenica 18 dicembre, per presentare la più intensa festa d'inverno del secolo: la quinta edizione dell'Elav Yule Fest. Nel capannone riscaldato e coperto in programma ci sono: concerti, dJ set, seminari e laboratori, visite guidate all'impianto di produzione, cucina tipica bergamasca, 30 birre alla spina in continua rotazione con anche birre ospiti, dolci alla birra e spaccio aperto con i cesti di Natale targati Elav e molto altro ancora...
Elav Yule Fest sarà una festa a base di birra, musica e compagnia, e non mancheranno i momenti di approfondimento sul tema della birra e del lavoro artigianale. Un’anteprima del Natale celebrato anch’esso in modo artigianale.

Il programma......

Christmas Street Food Festival 16-17-18 dicembre Brescia

Cucine a motore d'inverno Christmas Street Food Festival 16-17-18 dicembre Brescia

Cucine a motore d'inverno

Christmas Street Food Festival

16-17-18 dicembre

Brescia

Da venerdì 16 a domenica 18 Dicembre a Brescia, per tre giornate all'insegna del buon cibo di strada, arriva "Cucine a motore d'inverno - Christmas Street Food Festival". A seguito di un fantastico tour estivo che ha toccato varie città italiane Cucine a Motore replica l’edizione bresciana per una sola ed imperdibile data a tema natalizio.
La migliore selezione di cucine su ruote, assieme ad un ricco programma di concerti e spettacoli per un evento in perfetto stile natalizio. Un imperdibile data invernale dove il pubblico potrà assaggiare le prelibatezze dei migliori food truck in stile gourmet, in un'insolita atmosfera natalizia - veri e propri ristoranti su ruote con mezzi modificati in stile creativo per raccontare piatti e ricette succulente, abbinati alla miglior birra italiana, vin brulè caldo, bombardino e grappe.
Per farvi venire l’acquolina in bocca, ecco un assaggio degli strepitosi steetfood menù dei foodtruck. Per i maniaci dell’hamburger Al Mitimangio che a bordo del suo fantastico AirStream vi delizierà con il leggendario hamburger Sfacciato, hamburger gourmet da Fuori di Mente ma anche hamburger di bufalo da Buffalo 500 Grill. E ancora carne, BBQ per la precisione con Phil’s BBQ e il suo unico pulled pork ed altre specialità americane Made in Toscana.
Per chi predilige i primi, appuntamento da Amarcord Gusto con i tortelli mantovani alla zucca. Fritti per tutti con La Frittoria che direttamente da Fano porta fritti di tutti i tipi, dolci e salati, ma anche il miglior panzerotto italiano, Sani come un pesce con la miglior frittura di mare fritta e dorata come da tradizione e poi Scottadito con le olive ascolane, gli arrosticini, il pesce fritto, le patate fritte e il fish and chips.

Luppolarium: festa dela Birra Artigianale 19 dicembre Malonno (BS)

Luppolarium 19 dicembre Malonno (BS)

Luppolarium

19 dicembre

Malonno (BS)


Sabato 19 dicembre torna a Malonno in versione natalizia Luppolarium, la feta internazionale dell birra artigianale con piu di 100 birre in degustazione.

Per maggiori info

Festa del Cioccolato dall'11 al 18 dicembre Milano

Festa del Cioccolato dall'11 al 18 dicembre Milano

Festa del Cioccolato

dall'11 al 18 dicembre

Milano

L’ edizione natalizia “Christmas Edition” della Festa del Cioccolato arriva a Milano dall’ 11 al 18 dicembre .
Otto giorni intensi in cui sarà possibile prenotare i laboratori (NEW), degustare il cioccolato, ammirare le sculture e immergersi in un mondo davvero molto dolce!
L’evento si svolgera’ presso Alzaia Naviglio Pavese tratto tra Via Magolfa e Via Gola
Le “Feste del Cioccolato Nazionali” sono un evento culturale che interessa la gastronomia di settore con lo scopo di diffondere sempre più la cultura del cioccolato artigianale e l’arte della sua lavorazione.
Fulcro della manifestazione è il Cioccolato a 360°, non solo come prodotto puramente commerciale, ma valorizzato come prodotto artigianale.
Particolare attenzione viene quindi data all’arte della lavorazione del cioccolato, intesa come arte artigiana dei maestri cioccolatieri tramandata da padre in figlio ed arricchita dalle moderne tecniche di lavorazione del prodotto.
Tale iniziativa è voluta e sostenuta dal gruppo di artigiani cioccolatieri con la siglaChoco Amore” Associazione Nazionale Cioccolatieri.

Mercatini di Natale con il Treno dei Sapori 11-17-18 dicembre Lago d'Iseo (BS)

Mercatini di natale con il treno dei sapori  11/17/18 dicembre Lago d'Iseo (BS) Mercatini di Natale con il Treno dei Sapori

11-17-18 dicembre

Lago d'Iseo (BS)

Un itinerario all’ insegna del Natale e della sua magica atmosfera, in uno dei borghi più belli d’Italia.
  • Aperitivo di Benvenuto
  • Primo piatto con condimento di stagione
  • Assaggi di salumi e formaggi tipici
  • Dessert
  • Caffè
  • Grappa di produzione locale
  • Acqua (bottiglietta 0,50 l)
  • Degustazione di 3 vini della Valcamonica
  • Snack
Degustazione in collaborazione con: Italmark Spa, Centrale del Latte di Brescia, Cissva, Caffè Cartapani Spa, Azienda Agricola Il Dosso, Distillerie Franciacorta, Acqua Maniva Spa, Valledoro Spa.

Birre vive sotto la torre Christmas edition 16-17-18 dicembre Vigevano (PV)

Birre vive sotto la torre Christmas edition 16-17-18 dicembre VigevanoBirre vive sotto la torre Christmas edition

16-17-18 dicembre

Vigevano (PV)

Giunta ormai alla quarta edizione , la manifestazione organizzata da Beerinba, intraprendente distributore di birre di qualità ed organizzatore di numerosi festival dedicati alle birre artigianali, si preannuncia davvero interessante.
Infatti dal 16 al 18 Dicembre 9 produttori Italiani, 1 postazione di birre Internazionali, 4 truck scenografici di street food e mercatini di Natale, riempiranno
la Cavallerizza del Castello Sforzesco ( entrata sia dalla Via Rocca Vecchia, che dalla Via xx Settembre ) e l’antistante piazzale.
In ambiente completamente coperto e riscaldato infatti sarà possibile degustare le birre artigianali proposte dai produttori e comodamente seduti ai tavoli assaggiare gli ottimi piatti proposti.
Novità di questa edizione la presenza di un vero e proprio mercatino di Natale tra le Bellissime capriate in legno della Cavallerizza e la possibilità di magiare cibo etnico come i sushi burger e vegan, insieme a involtini di vitello ripieni e puccia Salentina farcita con prodotti slow food.
Non mancheranno le frittelle, le caldarroste e castagnaccio.

Mercatino di Natale con Botteghe e Fattorie sotto i grattacieli 18 dicembre Milano

Botteghe e Fattorie sotto i grattacieli 18 dicembre Milano

Botteghe e Fattorie sotto i grattacieli

18 dicembre

Milano

Un mercatino di Natale all’ombra dello skyline meneghino, ma nel cuore della vecchia Milano in trasformazione. Domenica 18 dicembre l’appuntamento è all’Isola con Botteghe e fattorie sotto i grattacieli. Dalle 9 alle 19 in via Thaon di Revel si snoderanno un centinaio di espositori per le vie del quartiere, tra vecchi oggetti, prodotti artigianali, pezzi handmade, progetti artistici e prodotti a km0. Il tutto accompagnato da musica dal vivo, street food e itinerari alla scoperta del quartiere. Si tratta di un’iniziativa di Distretto Isola organizzata da Salumeria del design.

Botteghe e Fattorie sotto i grattacieli 18 dicembre MilanoPer tutta la giornata si potranno incontrare designer, artigiani, creativi e rigattieri e curiosare tra i loro oggetti, arredo e abbigliamento vintage, borse, accessori, abiti 100% handmade, dischi, articoli per i più piccoli e prodotti di artigianato artistico. Spazio anche alle fattorie con prodotti a km 0 e eccellenze del territorio: ortaggi di stagione, salumi, formaggi, conserve, vino, dolci.

Alle 15 ci sarà la possibilità di scoprire il Quartiere Isola, con una passeggiata alla scoperta dei suoi luoghi storici, degli angoli verdi e della street-art insieme a Wonder Way. Appuntamento alle 14.45 presso lo stand della Salumeria del Design, via Revel angolo via Boltraffio. (l’appuntamento è gratuito con tessera associativa Wonderway, 5 euro)

Tre invece gli appuntamenti per scoprire i chiostri cinquecenteschi della Chiesa di Santa Maria alla Fontana con un percorso guidato (alle 11, alle 13 e alle 15). Dalle 14 alle 19 spazio alla musica dal vivo in varie postazioni lungo la via, in compagnia di melodie retrò, rock’n’roll italiano e canzoni dei cantautori milanesi.

Natale con Gusto, il mercatino natalizio delle eccellenze gastronomiche nostrane 17-18 dicembre Iseo (BS)

Natale con Gusto

17-18 dicembre

Iseo (BS)


È tornata una delle rassegne natalizie più amate in tutta la Lombardia. A Iseo, sulle sponde del lago, è arrivato “Natale con Gusto”. Lo storico appuntamento è il festival di tradizioni e tipicità agroalimentari più grande di tutta la regione ed è giunto ormai alla sua 15° edizione. Ultimo appuntamento sabato 17 e domenica 18 dicembre.
Numerose le iniziative in programma a Natale con Gusto. Nei mercatini natalizi saranno in mostra le eccellenze della produzione enogastronomica nostrana, con più di settanta produttori che esporranno le loro specialità locali quali: birre artigianali, vini, olio, miele mentre dal resto d’Italia fanno bella mostra dolciumi, salumi e molto altro. Numerose le idee regalo, non solo alimentari dai profumi ai cosmetici bio, alle tisane e ad altre creazioni artigianali.
Il calendario di “Natale con Gusto” non include, appunto, soltanto il gusto. C’è apazio anche per la vista (e la cultura), con i magnifici monumenti di Iseo che saranno visitabili per l’occasione. Il Castello Oldofredi, il Palazzo dell’Arsenale, la Pieve e la Chiesa del Mercato e il suggestivo reticolo delle vie del borgo che si snoda lungo il centro storico.
L’offerta comprende anche una rassegna musicale. Gli Zampognari della Val Trompia, i Canti di Natale, la Banda cittadina e l’Emma L. Quartet sono soltanto alcuni dei musicisti presenti. E ancora cabaret, mostre d’arte, burattini, la pista sul ghiaccio e svariate altre opportunità di divertimento. Non mancheranno, per i golosi, le degustazioni a tema; e per i bambini, lo zucchero filato gratuito.
Insomma, un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera natalizia in una località dall’atmosfera suggestiva. Un’occasione per farsi gli auguri con vin brulé e caldarroste sulle sponde del lago, mentre si gode di una delle rassegne più animate e variegate di tutta la regione. “Natale con Gusto” ad Iseo, per un Natale dal sapore indimenticabile!

domenica 6 novembre 2016

Golosaria "Dal cibo, le civiltà" il 5-6-7 novembre Milano

Golosaria 5-6-7 novembre Milano 2016Golosaria

5-6-7 novembre

Milano

La nota rassegna, ideata dal giornalista Paolo Massobrio, torna a Milano, dal 5 al 7 novembre, negli spazi del MiCo – Fieramilanocity (zona Amendola Fiera – MM Lilla fermata Portello), per l'undicesima clamorosa puntata che si preannuncia come la più bella e ricca di sempre.

Golosaria 5-6-7 novembre Milano 2016
E Golosaria si presenterà in una veste completamente rinnovata e ricca di spunti già a partire dal concept: quella del 2016 sarà infatti un’edizione-guida tutta da sfogliare, che avrà come tema chiave “Dal cibo, le civiltà”. 300 artigiani del gusto (Clicca qui per consultare l'elenco, aggiornato ad oggi, degli espositori) selezionati dal best seller IlGolosario saranno raccolti in isole merceologiche che permetteranno di approfondire il concetto di cibo come fattore di civiltà. Spazio quindi alla civiltà del latte e dei formaggi, della norcineria, della carne, della panificazione, ma anche del pesce, dei dolci e dei lievitati, delle paste e cereali, degli olii, del cioccolato, dell’acqua, dei distillati e delle birre artigianali. Oltre alla grande civiltà del vino, che vanterà la presenza di 100 cantine d’eccellenza (Clicca qui per consultare l'elenco delle cantine). Quindi la schiera delle Cucine di Strada (scoprile a questo link), interpretate in maniera alternativa e suddivise in isole che offriranno un viaggio attraverso le espressioni più particolari delle cucine regionali, dai mondeghili agli sciatt, in versione da passeggio.

Acquistare i prodotti tipici Umbri per aiutare la ricostruzione

Acquistare i prodotti tipici Umbri per aiutare la ricostruzione


L’Umbria come l’Emilia nella morsa del terremoto. Economie minacciate dalle scosse. Come avvenne per il Parmigiano Reggiano ora la politica locale della nostra regione sprona la grande distribuzione a ‘soccorrere’ i prodotti tipici umbri. Insieme alle chiese e alle case, infatti, a subire le conseguenze del terremoto del 30 ottobre ci sono le attività simbolo della cultura gastronomica dell’Umbria. La speranza è che si attivi la catena di solidarietà in maniera utile e propositiva per salvare le aziende locali mediante la commercializzazione di prodotti umbri come salumi, formaggi e lenticchie. In questo modo la nostra economia manterrebbe viva la speranza di rialzarsi dopo il pesante colpo ricevuto dalla calamità naturale. In questi giorni di disperazione i salumifici e i caseifici locali confidano nella commercializzazione e nell’export dei prodotti tipici.

Leonelli: i prodotti della Valnerina nel carrello «Come è già successo ad agosto e come è successo in innumerevoli altre occasioni gli umbri e gli italiani hanno saputo dimostrarsi capaci di una meravigliosa solidarietà – scrive in una nota Giacomo Leonelli del Partito democratico -. Raccolte fondi, donazioni in generi di prima necessità si moltiplicano. Sono certo che i nostri luoghi non saranno abbandonati – prosegue il segretario regionale del Pd – le persone che lì vivono e lavorano non saranno lasciate sole. La ricostruzione ci sarà,lo ricordano le parole del presidente Renzi che pure oggi non ha voluto far mancare la sua presenza. Norcia e la Valnerina con le sue meraviglie e i suoi angoli di bellezza torneranno in piedi. E ora Norcia deve vivere. Per questo,come Pd, saremo impegnati sin da subito: scriverò una lettera a tutti gli iscritti per chiedere che la nostra comunità si stringa intorno ai territori colpiti. Tra le tante manifestazioni di solidarietà, facciamo uno sforzo per mettere nel carrello e sulle nostre tavole i suoi ottimi prodotti tipici. Un aiuto concreto in un piccolo gesto, che può aiutare le tante imprese del territorio che non vogliono smettere di credere nel futuro».

Festa del Picchio Rosso 5 e il 6 novembre Borgonovo V.T. (PC)

Festa del Picchio Rosso

5 e il 6 novembre

Borgonovo V.T. (PC)

Nel fine settimana ritorna in Cantina Valtidone la tradizionale festa dedicata al vino novello e sarà un’edizione particolarmente attesa. La cooperativa borgonovese festeggia, infatti, nel 2016 il cinquantesimo anniversario di attività e anche in occasione della festa del Picchio Rosso - nome del suo vino novello - non mancheranno le celebrazioni di questa importanza ricorrenza. Ma la festa permetterà anche di assaggiare il primo vino di quella che non si esita a definire una vendemmia perfetta. Grande è l’attesa quindi per il novello Picchio Rosso, un vino profumato e fresco, prodotto con Pinot nero DOC al 100%. “In un mercato che sembra penalizzare il vino novello – dice Mauro Fontana, Direttore commerciale della Cantina – il nostro Picchio Rosso continua invece a riscuotere grande successo tra la nostra clientela, tanto che ci siamo ormai attestati su una produzione di circa 80mila bottiglie all’anno”.

La due giorni di festa, in programma sabato 5 e domenica 6 novembre, avrà al centro il novello, gli oltre 220 soci della Cantina, vero motore della cooperativa, e i clienti dell’ampia e accogliente enoteca di Via Moretta 58 a Borgonovo, che permette di degustare tutti i vini prodotti dell’azienda valtidonese. Moltissime le iniziative e gli appuntamenti previsti nei due giorni, con particolare attenzione alle eccellenze del territorio, a partire da quelle gastronomiche: si potranno degustare infatti il batarò di Roccapulzana (ore 11), i tortelli con la coda (ore 12), le caldarroste con gli alpini di Sarmato (sabato tutto il giorno), oltre alla chisola di Borgonovo e ai salumi nostrani.

Sapori d'Autunno 6 novembre Carpenedolo (BS)

Sapori d'Autunno 6 novembre Carpenedolo (BS)

Sapori d'Autunno

6 novembre

Carpenedolo (BS)

Gustoso appuntamento con le delizie dell'autunno il prossimo 6 novembre, la nostra bella piazza Matteotti si trasformerà in un colorato mercato con cantine, fornerie, pasticcerie, e ancora salumi, dolci, frutta, frittelle, etc etc...segnate sul lunario....

Fiera di San Carlo dall' 1 al 6 novembre Casalmaggiore

Fiera di San Carlo dall' 1 al 6 novembre CasalmaggioreFiera di San Carlo

dall' 1 al 6 novembre
Casalmaggiore

La Fiera di San Carlo è nata, secondo tradizione, come fiera essenzialmente agricola, del bestiame e di scambio, nel tempo ha modificato il proprio modo di proporsi, incentrandosi maggiormente sul divertimento.
Quest’anno inizierà martedì 1 Novembre e si concluderà il 6 Novembre. Per tutti i 6 giorni ci sarà anche la Sagra del Cotechino e del Blisgòn, organizzata e curata dalla Pro Loco Casalmaggiore.

Sagra del Cotechino e del Blisgòn dall' 1 al 7 novembre Casalmaggiore (CR)

Sagra del Cotechino e del Blisgòn

dall'1 al 7 novembre

Casalmaggiore (CR)

Durante la Fiera di San Carlo torna a Casalmaggiore la Sagra del Cotechino e del Blisgòn. Menù a base di cotechino, tortelli di zucca casalaschi, salumi, cotiche e tanto altro: i piatti tipici dell’autunno (anche da asporto)! Verranno utilizzate stoviglie compostabili e verrà distribuita gratuitamente l’acqua alla spina, naturale o gassata. La sagra, interamente organizzata e gestita dagli esperti volontari della Pro loco e da vari giovani,  si terrà dal 1° al 7 Novembre e si concluderà come da tradizione con la risottata.

https://www.facebook.com/proloco.casalmaggiore/ 

BuonGusto dal 29 ottobre al 6 novembre Pizzighettone (CR)

BuonGusto

dal 29 ottobre al 6 novembre

Pizzighettone (CR)


BuonGusto' (29-31-31 Ottobre e 1 Novembre) è una ricca e collaudata vetrina per un viaggio all’interno delle eccellenze locali e dei sapori tipici lombardi e regionali italiani a cui nel secondo weekend (5 e 6 Novembre) si affiancheranno anche birrifici artigianali e micro birrifici dando vita a 'BuonGusto & Birra' che avranno così l'occasione di farsi conoscere e di promuovere le rispettive produzioni alle migliaia di visitatori che ogni anno affollano la mostra mercato. La rassegna porta lungo il suggestivo circuito espositivo delle storiche Casematte delle Mura (antichi ambienti a volta di botte all’interno delle mura) e nelle aree esterne adiacenti, espositori selezionati provenienti da tutta Italia (artigiani, consorzi di tutela, produttori, aziende agricole, vitivinicole, birrifici e commercianti specializzati del settore) e produttori locali per proporre il meglio delle rispettive produzioni nel settore agroalimentare, gastronomico, vitivinicolo e, nel secondo weekend, birrifici artigianali, offrendo così al visitatore l'opportunità di conoscere da vicino, degustare ed acquistare le eccellenze italiane e locali. La rassegna, ad ingresso gratuito per il pubblico, si svolge in contemporanea con la 24^ edizione dei ‘Fasulin de l’òc cun le cudeghe’, degustazione del piatto tipico pizzighettonese delle solennità dei defunti e di altre specialità locali che il Gruppo Volontari Mura porta in tavola all’interno delle antiche mura riscaldate da grandi camini d’epoca e trasformate per l’occasione in una grande osteria di un tempo con 1.000 posti a sedere che richiama ogni anno migliaia di buongustai e camperisti da tutta Italia. Oltre 60 quintali di Fasulin, pari a circa 18 mila porzioni, e molti altri prodotti tipici dell'autunno contadino.

Castelli Aperti e Street food con @EastLombardy 6 novembre Bergamo

Castelli Aperti e Street food con East Lombardy

6 novembre

Provincia di Bergamo


Domenica 6 novembre ultimo imperdibile appuntamento con le “Giornate dei castelli, palazzi e borghi medievali” della pianura bergamasca con uno speciale evento in vista dell’anno 2017, infatti la Lombardia orientale con le sue quattro province (Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) è Regione Europea della Gastronomia e per l’occasione il circuito dei Castelli Aperti stringe fin d’ora una partnership con il progetto EAsT Lombardy: eccellenze turistiche ed eccellenze gastronomiche unite per promuovere il nostro territorio, in un unico connubio tra storia, arte e gusto.
Già a partire da domenica 6 novembre sarà possibile assaggiare una gustosa anteprima di questo progetto, perché insieme all’apertura congiunta dei 9 castelli e palazzi della bassa bergamasca, il borgo medievale di Cologno al Serio (Bg) ospiterà per tutta la giornata un vero e proprio percorso dei sapori, nel quale troverete una varietà di produttori pronti a deliziarvi con le specialità tipiche bergamasche, bresciane, cremonesi e mantovane. Presente anche il nuovo Food truck di EAsT Lombardy con la sua cucina e i menù dai territori. Un format che nel 2017 sarà replicato in ciascun comune del circuito per tutte le prime domeniche del mese da marzo a novembre 2017, con eventi speciali ed itineranti tra castelli e borghi con i piaceri della tavola che si sposeranno con i piaceri della cultura. In programma anche una Giornata speciale dei Castelli Aperti di tutte le 4 province di EAsT Lombardy.

Garda con Gusto dal 4 al 6 novembre Riva del Garda (TN) #gardafood

Garda con Gusto  dal 4 al 6 novembre Riva del Garda (TN)

Garda con Gusto

dal 4 al 6 novembre

Riva del Garda (TN)


Garda con Gusto è pronta per andare in scena. Dopo il grande successo registrato nell’edizione di esordio dello scorso anno, a Riva del Garda torna la tre giorni dedicata alle eccellenze enogastronomiche del Garda Trentino. Dal 4 al 6 novembre, il lago e le montagne che gli fanno da corona saranno il magnifico scenario per un evento all’insegna di food market, show cooking e tasting. Se nel 2016 protagonista assoluta era stata la carne salada De.Co., proposta al giudizio dei visitatori in tutte le sue declinazioni, quest’anno Garda con Gusto amplia l’orizzonte, spaziando tra le numerose peculiarità dell’enogastronomia gardesana, vero e proprio tesoro culturale e imprenditoriale del territorio.

Il tema guida dell’evento è quello della lavorazione a crudo, con particolare attenzione proprio alla carne salada e al pesce Igp di lago. La cucina a crudo di questi alimenti è la base per una proposta creativa, gustosa e raffinata, che esalta anche i prodotti utilizzati per condire e accompagnare ogni piatto. E qui entrano in gioco altre eccellenze dell’Alto Garda, con i loro sapori genuini, le fragranze mediterranee, i profumi stuzzicanti: in primis l’Olio extravergine d’oliva, elemento ideale per caratterizzare e distinguere ogni tipo di ricetta, a maggior ragione quelle basate sulla carne salada e sul pesce Igp di lago. Quindi altri prodotti unici come il Broccolo Slow Food, le Susine Dop, i Marroni di Drena, Nago, Tenno e Campi (De.Co.), i piccoli frutti delle valli, materia prima che gli chef possono utilizzare anche a crudo in mille modi diversi per mettere in risalto la qualità della carne salda e del pesce Igp di lago nei piatti della tradizione o in nuove suggestive proposte. E ancora il Balsamico trentino, il Tartufo, lo Zafferano, i Formaggi di malga, le Mele, il Miele, i Vini Doc, il dolce Vino Santo Slow Food, la Birra, i Distillati. Sono i prodotti selezionati di un territorio unico, a livello paesaggistico e climatico, spettacolare oasi mediterranea incastonata tra le montagne, con le Dolomiti sullo sfondo.

Fasulin de l'öc cun le cudeghe dal 29 ottobre al 6 novembre Pizzighettone (CR)

Fasulin de l'öc cun le cudeghe dal 29 ottobre al 6 novembre Pizzighettone (CR) 2016

Fasulin de l'öc cun le cudeghe

dal 29 ottobre al 6 novembre

Pizzighettone (CR)

Anche quest'anno la manifestazione è distribuita su un doppio week end, con tante iniziative collaterali, mostre-mercato, eventi folcloristici, visite guidate alle mura, crociere sull'Adda e musei del borgo aperti.

Stiamo lavorando anche per un ulteriore restyling della logistica per assicurare meno code alle migliaia di affezionati visitatori e buongustai, vecchi e nuovi amici dei 'Fasulin' e camperisti che arrivano ogni anno da tutta Italia! Restano assicurati i 1.000 posti a sedere nelle mura (trasformate in questa occasione in una grande osteria di una volta e riscaldate dai grandi camini d'epoca) per la degustazione senza attese.

Milano Whisky Festival 5-6 novembre Milano

Milano Whisky Festival 5-6 novembre Milano 2016

Milano Whisky Festival

5-6 novembre

Milano


Undici anni e non sentirli: tante sono infatti le edizioni del Milano Whisky Festival che abbiamo vissuto insieme a un pubblico sempre crescente che, nel corso del tempo, si è diversificato per età, provenienza e genere.

Unidici anni durante i quali è profondamente cambiato anche il panorama del beverage e degli spirits, con nuove entrate sulla scena internazionale – basti pensare ai whisky giapponesi – e conferme di qualità e prestigio.

Anche per questa edizione Andrea Giannone e Giuseppe Gervasio Dolci, gli organizzatori del Milano Whisky Festival & Fine Rum, confermano location e organizzazione degli scorsi anni, sulla base anche di sondaggi avvenuti durante l'anno tra i vari appassionati del genere.

L'Hotel Marriott si attesta quindi come location storica: nella Sala Le Baron e nell'attiguo spazio dedicato ai Rum il 5 e 6 novembre sarà possibile degustare, annusare e ammirare un'infinità di etichette prestigiose di Whisky e Rum, in grado di soddisfare tutti i palati.

La manifestazione apre i battenti sabato 5 alle ore 14,00 per una non-stop fino alle 24.00; la domenica si replica dalle 14.00 alle 21.00. Le modalità di registrazione sono le stesse dello scorso anno: per velocizzare tutta la procedura, sarà possibile iscriversi gratuitamente anche via web oppure direttamente all'entrata che, anche quest'anno sarà gratuita. Basterà dotarsi del kit di degustazione composto da bicchiere, portabicchiere e guida – sempre più ricca e corposa – al whisky 2017, ed entrare nell'atmosfera accogliente e ovattata di questo evento.