11/22/2015

La “Bionda di Galizia” è da oggi sulla griglia di @Varrone_MI

Rubia Gallega

Direttamente dalla Spagna a La Griglia di Varrone

è arrivata la “Bionda di Galizia”


Aperto nella primavera del 2014, in poco più di un anno La Griglia di Varrone ha riscosso un notevole successo ed è diventata da subito la meta privilegiata degli amanti della carne alla griglia. Non un ristorante qualunque ma un locale di assoluta tendenza con una proposta gastronomica eccellente, il luogo di riferimento dove si può assaggiare la migliore carne accuratamente selezionata e proveniente da 3 continenti.

Oggi c'è un motivo in più per andare alla Griglia di Varrone. Nel menu, oltre al Black Angus Americano, alle ricercate carni Giapponesi ed all'impareggiabile Piemontese fornita dalla Macelleria Martini di Boves (seconda migliore in Italia) non si può fare a meno di notare la Rubia Gallega, letteralmente Bionda di Galizia.

La Rubia Gallega prende il suo nome dal colore dell'animale, il Bue Galiziano, e da quello del suo particolare grasso dorato, oltre che dalla regione in cui viene allevato, la Galizia, regione a Nord-Ovest della Spagna. Al pascolo ed in libertà all'interno di grandi spazi, il Bue Galiziano si nutre di erba e vegetali tipici della regione, arrivando ad avere un ciclo produttivo di almeno 8 anni. Tutto ciò, insieme alla vicinanza dei pascoli all'Oceano Atlantico, conferisce alla sua carne una leggera e piacevole salinità, un gusto ed una consistenza inimitabili. Il suo sentore speziato e la maturazione “Dry aged” per un minimo di 40 giorni ne esaltano il sapore.

Provare per credere!



Nessun commento:

Posta un commento