10/26/2015

@Pasta_Felicetti ruba il posto al riso nell'Ossobuco di @chef_fabiosilva 24 Novembre (MI) #22Milano

AL “22 MILANO” ARRIVA L'OSSOBUCO SENZA RISO

DEL TALENTUOSO CHEF EURO-TOQUES FABIO SILVA

Martedì 24 novembre , direttamente dall’Hotel de la Ville di Monza,
preparerà un menù dedicato ai sapori d’autunno

Dopo i pizzoccheri dello chef Michele Pedrazzini, che ha portato a Milano anche i migliori formaggi e l'inimitabile bresaola valtellinese direttamente dall’Azienda Agrituristica “La Fiorida”, al 22Milano prosegue “5 X 5 FA… 22”, la rassegna di cene dedicate alla rivisitazione in chiave “buono sì, ma anche sano e leggero” di alcuni grandi classici della cucina italiana. Il prossimo 24 novembre, infatti, il Restaurant Cafè di via Principe Amedeo, in zona Turati (di fianco all’ambasciata USA), ospiterà il giovane e talentuoso Fabio Silva, Executive Chef del Ristorante Derby Grill dell’Hotel de la Ville di Monza, per una cena all'insegna dei sapori dell’autunno.

Riscoprire ricette semplici e tradizionali della cucina italiana reinterpretandole con l'obiettivo di offrire dei piatti sì gustosi e saporiti, ma anche sani, nutrienti e, se possibile, più leggeri. E’ questa la sfida che i giovani talenti dell’associazione Euro-Toques, l’unica riconosciuta dall’Unione Europea, guidati dallo chef Enrico Derflingher, hanno deciso di accettare. Ecco quindi che Fabio Silva presenterà un Ossobuco di vitello in gremolada con conchiglioni Monograno Felicetti e farcia di ortaggi di stagione. Il più classico dei piatti regionali lombardi sarà riproposto in una versione senza riso in accompagnamento e che, grazie alla cottura a bassa temperatura, ne preservi la leggerezza. Il condimento, infatti, deriva esclusivamente dal sugo che viene rilasciato dalla carne stessa e dalle verdure, che costituiscono la base del piatto, riducendo, in questo modo, l'apporto di grassi. Si tratta di una ricetta, quella proposta da Silva, che rispecchia lo stile di cucina praticato dal suo ristorante, molto leggero e attento anche alla clientela con intolleranze alimentari.

Ad aprire il menù della serata sarà però un tris di portate che richiama i sapori dell’autunno: una vellutata di zucca, un flan “arlecchinocon mentuccia e una crema di fave e cicoria. Non mancherà infine come dessert una Torta tenerina al cioccolato con crema al mandarino. Ad accompagnare tutte le portate della cena saranno i migliori vini della cantina toscana Tenuta Sette Ponti.

La rassegna proseguirà fin sotto Natale con altre 3 serate all’insegna della rivisitazione dei classici della cucina italiana di cui saranno protagonisti rispettivamente Jorge Sanchez del Terzo Crotto di Cernobbio - CO (mercoledì 2 dicembre), Davide Maci del The Market Place di Como (mercoledì 16 dicembre) e, dulcis in fundo, il presidente di Euro-Toques International, Enrico Derflingher, che tirerà le fila di questo originale "esperimento" gastronomico.
Prezzo €45 a persona, bevande comprese.
Per info e prenotazioni
+39 348 8219605
info@22milano.com


5 X 5 FA... 22” - Programma


Giovedì 19 novembre
Chef Michele Pedrazzini de "La Fiorida" di Mantello (SO)

Martedì 24 novembre
Chef Fabio Silva dell'"Hotel de la Ville" di Monza

Mercoledì 2 dicembre
Jorge Sanchez del "Terzo Crotto" di Cernobbio (CO)

Mercoledì 16 dicembre
Davide Maci del "The Market Place" di Como

Martedì 22 dicembre
Chef Enrico Derflingher – Presidente Euro-Toques International

Nessun commento:

Posta un commento