8/31/2015

#ICC15Expo International Chef Cup 2015 la finale 15 Ottobre Milano @IMAFestival

#ICC15Expo - INTERNATIONAL CHEF CUP 2015

#ICC15Expo - INTERNATIONAL CHEF CUP 2015
GRAN FINALE: ITALIA + THAILANDIA vs. ITALIA + COREA DEL SUD


Isa Mazzocchi (La Palta, Borgonovo Val Tidone) e Prin Polsuk (nahm, Bangkok, Thailandia), Luca Marchini (L’Erba del Re, Modena) e Gina Park (Papavero, Dae Gu e Seoul, Corea del Sud): ecco le due coppie che si sfideranno il 15 ottobre presso La Terrazza di via Palestro per la finale di #ICC15Expo – International Chef Cup 2015, la manifestazione culinaria ideata dalla scrittrice Rossella Canevari e organizzata insieme a Rosa Ragone, responsabile marketing della location, con il sostegno dell’amministratore Davide Tarì.Durante il semestre di Expo, sette coppie formate ciascuna da uno chef stellato italiano e da uno chef internazionale hanno creato sette ricette uniche, risultato di una contaminazione tra le identità gastronomiche dei paesi di provenienza dei due chef e ispirate al tema centrale dell’esposizione universale. Tra le ricette in gara, la giuria ha premiato il matrimonio tra i sapori decisi della tradizione emiliana e le influenze orientali, celebrato attraverso due piatti originali: Il “Sorriso di ravioli tra Oriente e Occidente” (ravioli di farina di riso nera con erbette di campo e cipolle serviti su una zuppa a base di cocco e spezie) firmato da Isa Mazzocchi e Prin Polsuk e il “Modena-Seoul, andata e ritorno” (tortelli emiliani rivisitati con un ripieno a base di manzo, spaghetti di soia, tofu e kimchi tritato) di Luca Marchini e Gina Park.
La finale si giocherà quindi sulle corrispondenze culinarie tra l’Italia e il Sud-est asiatico, lungo i fili che uniscono, nel gusto, Piacenza e Bangkok, Modena e Seoul, con due coppie di chef che hanno saputo rivisitare un grande classico della nostra cucina – la pasta ripiena – utilizzando ingredienti e tecniche propri della tradizione thailandese e coreana. Ognuna delle due coppie finaliste preparerà il suo piatto durante un coinvolgente show cooking, al termine del quale verranno proclamati i vincitori.
L’accesso all’evento è libero, coerentemente con lo spirito della manifestazione, che si propone di democratizzare la cucina d’autore rendendola accessibile a un vasto pubblico. Nel corso della serata verrà servita, a passaggio, una selezione di finger food di ispirazione thailandese e coreana e prodotti tipici italiani preparati dalla brigata di cucina, capitanata dallo Chef Siro, a partire da ingredienti di qualità come la Fassona piemontese della storica Macelleria Oberto. Oltre ai cocktail realizzati ad arte dai bartender, ad accompagnare gli assaggi, calici di un vino bianco e rosso “Le sabbie dell’Etna DOC” o del Metodo Classico “Gaudensius”, proposti da Firriato.
La giuria sarà composta da sette giudici: alla nutrizionista Evelina Flachi e alla giornalista Cristina Viggè, presenti dall’inizio della manifestazione, si affiancheranno Maria Elena Viola, direttrice del settimanale Gioia!, Jittima Supkalin, direttrice dell’Ente Nazionale del Turismo Thailandese, Jang Eun Kyoung, console della sezione culturale del Consolato generale della Repubblica di Corea, la scienziata ambientale ed esperta di cucina eco-sostenibile Lisa Casali, e un giurato popolare che verrà estratto a sorte tra i partecipanti alla serata. I parametri di giudizio saranno quelli già utilizzati durante le sette tappe della gara: aderenza al tema, complicità di coppia, presentazione del piatto, bontà e food cost.
Gli chef saranno premiati dagli sponsor della Gran finale di #ICC15Expo: Villeroy & Boch, Broggi, Segafredo Zanetti e Firriato.
La Terrazza di via Palestro
Centro Svizzero, 4° piano
Via Palestro, 2 - 20121 Milano - T 02 76028316
Orario: dalle 19.00
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Per maggiori informazioni: www.eatartgroup.com

Nessun commento:

Posta un commento