mercoledì 30 settembre 2015

Autunno in Collio fra corsi di cucina e degustazioni al Castello di Spessa @castellospessa

Fra i vigneti del Collio

per gustare i sapori dell’autunno

Dormire fra le vigne al Castello di Spessa Resort di Capriva del Friuli. 

Corsi di cucina friulana con il Menu della Sguada, degustazioni, passeggiate lungo il Sentiero delle Vigne Alte.

L’autunno che accende di mille sfumature di giallo e rosso le colline, è la stagione più dolce per concedersi una breve vacanza in Collio, in Friuli Venezia Giulia terra di grandi vini e di buon vivere. Una fuga dalla città per trovare benessere ed armonia a contatto con la natura, per assaporare vini e cibi di questa straordinaria terra di confine in cui si fondono tradizioni culinarie friulane, austriache e slave e per imparare i segreti di come cucinarli: a proporla è il Castello di Spessa Resort di Capriva del Friuli (Go).

Dormire fra le vigne
Al Castello di Spessa Resort gli ospiti dormono fra le vigne della tenuta di 25 ettari che lo circonda. Possono scegliere di alloggiare nel maniero o negli ex rustici, dove sono stati ricavati un piccolo albergo di charme, la Tavernetta al Castello, oppure negli appartamenti ricavati in un vecchio casale affacciato sul green del golf a 18 buche. Nei due ristoranti del Resort (la raffinata Tavernetta al Castello e la più rustica Hosteria del Castello) arrivano in tavola i prodotti dell’autunno e le ricette -tradizionali e no- che li interpretano: uva, zucca, oca, funghi, tartufo, oca sono i protagonisti di menu tematici, che accompagneranno gli ospiti fino all’inverno. Nelle cantine medievali scavate sotto il Castello, le più antiche del Friuli, si organizzano visite guidate e degustazioni dei pregiati vini Doc che portano in etichetta l’effige del castello.

Il Menu della Sgualda e i corsi di cucina

Giacomo Casanova, che fu ospite del Castello nel 17, non mancò – da seduttore quale era - di farvi una conquista e sedusse Sgualda, giovanissima vedova al servizio del Conte Torriani, che descrisse nelle sue Memorie come “innamorata, e mite come un agnello, cosa che nelle contadine del Friuli è assai rara”. A lei e ai saporiti e genuini gusti della cucina contadina friulana, l’Hosteria del Castello dedica un gustoso menù di territorio, con piatti- simbolo quali il Frico (sorta di tortino di patate e formaggio friulano) e il Toc in braide accompagnato da crema di formaggi locali e salsiccia nostrana, un piatto semplice e gustoso che nasce nella tradizione con lo scopo di rendere la polenta quotidiana più saporita e corroborante. I segreti di questi piatti saranno svelati ai partecipanti dei Corsi di cucina che lo Chef Tonino Venica terrà da settembre a fine novembre: per piccoli gruppi, i corsi possono essere prenotati al momento dell’arrivo in Castello. Dureranno circa 4 ore e si concluderanno con una cena degustazione.

Il Sentiero delle Vigne Alte

Dal Castello di Spessa si snodano sentieri per facili e rilassanti passeggiate fra le colline. Il percorso più panoramico è il Sentiero delle Vigne Alte, che collega il castello con La Subida di Cormòns e porta dritto nel cuore del Collio, con scorci panoramici. Ben segnalato, con punti di sosta, si snoda fra macchie dell’antico bosco e i vigneti: una corroborante passeggiata aerobica nel silenzio della natura, alla portata di tutti. Volendo, il sentiero può essere percorso anche a cavallo o in mountain bike.

Per informazioni - Castello di Spessa

Tel. 0481.808124 – www.castellodispessa.it

martedì 29 settembre 2015

Antica Fiera del Bestiame di S. Michel 29 Settembre San Zeno di Montagna

Antica Fiera del Bestiame di S. Michel

29 Settembre
San Zeno di Montagna

A San Zeno di Montagna arriva come da tradizione l’Antica Fiera del Bestiame di S. Michel martedì 29 settembre 2015.

La frazione di Prada a metà tra Brenzone e San Zeno di Montagna, sulle pendici veronesi del Monte Baldo, ospiterà l’Antica Fiera del Bestiame di S. Michel. Il programma della festa è stato inaugurato domenica 27 settembre ma contempla il grosso delle iniziative nella giornata di martedì 29 settembre 2015. In occasione della Fiera sarà possibile degustare il tipico piatto trippe e pito coi capussi.

lunedì 28 settembre 2015

#SlowCooking Tour 2015: la cena di Gala finale 4 Novembre Vercurago (Lc)

SlowCooking Tour 2015 SlowCooking Tour 2015:

cena di Gala finale con gli chef di tredici ristoranti lombardi il 4 novembre al Ristorante San Gerolamo di Vercurago (Lc)


Più di dieci chef provenienti da sei provincie lombarde - Bergamo, Lecco, Como, Sondrio, Monza Brianza e Brescia - il 4 novembre saranno impegnati tutti insieme ai fornelli della cucina del ristorante San Gerolamo di Vercurago (Lc), in via San Gerolamo 56, per la cena di Gala finale dello SlowCooking Tour.

Si conclude, infatti, lo SlowCooking Tour 2015, il tour enogastronomico della Lombardia in tredici tavole, che anche quest'anno, da marzo, ha riscosso notevole partecipazione e interesse. La cena finale di mercoledì 4 novembre al Ristorante San Gerolamo di Vercurago (Lc) sarà un momento di grande convivialità in nome della cultura enogastronomica del nostro territorio, dell'alimentazione sana e genuina, della produzione etica e sostenibile. Punti forza, questi, dell'associazione SlowCooking e dei tredici ristoranti lombardi aderenti che da anni sostengono una cultura del cibo e del vino legata al territorio e alla stagionalità, caratterizzata da una accurata selezione di produttori locali, dalla salvaguardia delle tradizioni, senza tralasciare però creatività e ricerca, il tutto condito da professionalità e passione.

Ristorante San Gerolamo
La cena di Gala finale del 4 novembre, alle ore 20, sarà l'occasione per vedere tutti insieme gli chef di SlowCooking all'opera, ognuno con la sua proposta culinaria. Si potrà gustare, per esempio, il mini hamburger di pecora brianzola con mozzarella di capra e patate alla cenere del Crotto del Sergente di Como o assaporare il risotto del bosco della Trattoria la Madia di Brione (Bs) o, ancora, l'insalatina di tinca del Sebino dell'Osteria Al Gigianca di Bergamo, solo per citare alcuni piatti del ricco menù proposto e sapientemente abbinati ai vini dell'azienda agricola La Costa di Perego (Lc). La cena di Gala finale è gratuita per chi, in questi otto mesi, ha pranzato o cenato nei tredici ristoranti aderenti al tour (fanno fede i timbri sulla card dello SlowCooking Tour) e scontata in proporzione variabile in base al numero di quelli visitati. La cena di Gala finale è aperta anche a coloro che non hanno avuto modo di aderire al tour. Solo in questo caso, o per chi ha collezionato un solo timbro, il prezzo per la cena è di 50 euro.

La prenotazione alla cena di Gala finale è obbligatoria al numero 0341 420429 o presso il Ristorante San Gerolamo in via S. Gerolamo, 56 a Vercurago (Lc) www.hotelsangerolamo.it

trattoria La Madia di Brione
I tredici ristoranti che hanno aderito allo SlowCooking Tour 2015 e che cucineranno per la cena di Gala Finale sono: osteria Al Gigianca di Bergamo, ristorante Collina di Almenno San Bartolomeo (Bg), trattoria Visconti di Ambivere (BG), osteria Sali e Tabacchi di Mandello del Lario (Lc), agriturismo La Costa di Perego (Lc), ristorante San Gerolamo di Vercurago (Lc), osteria del Crotto di Morbegno (So), ristorante Cantinone a Madesimo (So), osteria al Dosso di Aprica (So), trattoria Uomo Selvatico di Chiavenna (So), ristorante Crotto del Sergente di Como, trattoria La Madia di Brione (Bs) e il ristorante la Piana da Gilberto di Carate Brianza (Mb).

www.slowcooking.org

Castle Street Food Halloween Edition dal 30 Ottobre al 1° Novembre Fontanellato (PR) @CastleStFood

Castle Street Food halloween 2015

Castle Street Food

dal 30 Ottobre al 1° Novembre

Fontanellato (PR) 

Ci siamo! Lanciamo la terza edizione di CASTLE STREET FOOD che ritorna dove tutto è cominciato: nella splendida cornice della Rocca Sanvitale a Fontanellato (PR). Il tema sarà legato alla Festa di Halloween con una grande novità che interesserà tutto il pubblico e tante attività a tema Halloween: allestimenti e spettacoli 'mostruosi' per i più piccoli; intorno al Castello e dentro le sue mura vivremo un'atmosfera magica, circondati dalle famose Zucche di Halloween. A coronare tutto questo, ci sarà un CONCORSO per il travestimento più originale che coinvolgerà tutto il pubblico! I Food Truck partecipanti – tanti nuovi e selezionatissimi – 'si vestiranno' e proporranno un percorso gastronomico studiato in versione Halloween: ogni Food Truck presenterà una ricetta dedicata a questa grande edizione, in versione salata o dolce, utilizzando prodotti di alta Qualità e ingredienti di stagione! Ecco quindi servita un'ampia offerta di Street Food curata nei minimi dettagli che vedrà protagonisti: Hamburger e Kebab di Chianina, tigelle e gnocco fritto, panini vegetariani, fritti di pesce, olive all’ascolana, risotti con zucca mantovana, dolci e torte, zucchero filato e birre artigianali...

Rocca Sanvitale, Fontanellato di Parma (PR)

Wine&Food Style dal 30 Ottobre all'1 Novembre Cernobbio (CO) @Wine_Food_Style

Wine&Food Style 2015 cernobbio como ottobreWine&Food Style

dal 30 Ottobre all'1 Novembre

Cernobbio (CO)

Dal 30 ottobre al primo novembre 2015 la prestigiosa location di Villa Erba di Cernobbio, sulle rive del Lago di Como, ospita la seconda edizione di Wine&Food Style

Scorte pressoché esaurite, migliaia di calici distribuiti, 15 ettolitri di bianchi e rossi e passiti degustati. Sono questi i numeri che, al di là di qualsiasi statistica ufficiale (ben3.400 i visitatori presenti in fiera), possono aiutare a comprendere il grande successo della prima edizione di Wine&Food Style, mostra-mercato dedicata a vini e cibi d’eccellenza ospitata in quel di Villa Erba, prestigioso centro espositivo situato in uno splendido parco in riva al Lago di Como, proprio accanto alla storica villa tanto amata da Luchino Visconti.

Ed è stato proprio il successo «oltre ogni aspettativa» a convincere gli organizzatori della manifestazione (nata per fare da “apripista” ad Expo Milano 2015 e quindi per essere “one shot”) a fare il bis: ecco allora che da venerdì 30 ottobre a domenica 1 novembre 2015 la location di Cernobbio ospiterà la seconda edizione della fiera, che si presenterà ancora più ricca di eventi e vedrà un sostanziale incremento del numero degli espositori e della superficie espositiva coperta, pronta ad attendere un folto pubblico di appassionati e intenditori che non si lasceranno sfuggire l’opportunità di scoprire accostamenti tra vini e cibi d’eccellenza all’insegna del made in Italy.

I visitatori di Wine&Food Style 2015 potranno degustare, apprezzare e acquistare specialità provenienti da tutta Italia – con le tipicità del comprensorio lariano in primo piano – ma anche partecipare a un ricco buffet di eventi: in aggiunta alla mostra-mercato vera e propria, infatti, la manifestazione abbinerà workshop, esposizioni tematiche ed eventi collaterali di vario genere, che consentiranno al pubblico di approfondire vari aspetti della “cultura del mangiare e del bere bene”.
«Un pubblico che, stando ai dati della prima edizione, si è dimostrato molto attento e competente», commenta Angelo Altamura, Amministratore unico ed Exhibition director di UpMarket, la società che organizza l’evento, «in grado di cogliere appieno un’offerta “di nicchia” che anche in occasione alla qualità dei prodotti proposti, sia nel comparto del vino sia in quello del food, con un’attenzione in più al mondo del Bio, che si presenta come la grande novità del 2015».

Formaggi in Piazza dal 31 Ottobre al 1 Novembre Sondrio (SO) #formaggiinpiazza

Formaggi in Piazza sondrio 2015

Formaggi in Piazza

dal 31 Ottobre al 1 Novembre

Sondrio (SO)

E’ ormai alle porte la X edizione di ‘Formaggi in Piazza’, la Mostra mercato dei formaggi a latte crudo di montagna. Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre a Sondrio, in Piazza Garibaldi, Corso Italia, Piazza Campello, via Piazzi, Piazza Cavour e al Centro Le Volte, si terranno due giorni all'insegna delle eccellenze casearie di montagna.

Una vetrina di produttori agricoli di latte crudo, valtellinesi, delle Alpi lombarde e piemontesi e delle valli svizzere, faranno conoscere la ricchezza e l’unicità dei loro formaggi, le loro caratteristiche nascoste nei gusti, nei paesaggi, nei luoghi di produzione e nelle persone che li producono.

“Sul finale di Expo 2015 sul nostro territorio si stanno per svolgere tre grandi eventi: Formaggi in Piazza, che oggi presentiamo, Sondrio Festival e la Valtellina Wine Trail. Di questi, Formaggi in Piazza è quello più orientato alla promozione del gusto e delle eccellenze enogastronomiche del nostro territorio: si parlerà, infatti, di formaggi e di tutti i prodotti che possono accompagnarli sulla tavola - spiega Cinzia Cattelini, assessore agli Eventi del Comune di Sondrio -. Il turismo del gusto è ormai una realtà sempre più presente e lo dimostra anche il recente riconoscimento da parte di Paesi OnLine che ha assegnato a Sondrio la targa quale località top rated per la categoria ‘viaggi nel gusto’, un riconoscimento che il portale assegna sulla base dei giudizi positivi della sua community online che comprende quasi un milione di viaggiatori. Per cui grazie a tutti gli enti e le associazioni che con il loro contributo hanno partecipato alla realizzazione di questo evento e che giorno dopo giorno lavorano per la valorizzazione del nostro territorio” conclude l’Assessore.

“Siamo molto felici di riconfermare questo importante appuntamento. In collaborazione con alcuni ristoranti abbiamo realizzato menù a tema certi dei positivi riscontri che riceverà questa manifestazione. Invitiamo tutti i colleghi a rimanere aperti perché è a nostro avviso un occasione in più per far conoscere la nostra offerta. Questi eventi diventano sempre più frequentati e sono un’importante occasione di conoscenza della nostra città” dichiara Manuela Giambelli, Presidente del Mandamento di Sondrio UCTS. L’invito a partecipare è stato rivolto a tutte le attività commerciali anche da Luca Borzi, segretario Mandamento di Sondrio UCTS.

La Festa del Cioccolato dal 30 ottobre al 1 novembre Lodi

La Festa del Cioccolato dal 30 ottobre al 1 novembre Lodi

La Festa del Cioccolato

dal 30 ottobre al 1 novembre

Lodi


A Lodi nella suggestiva location di Piazza della Vittoria, dal 30 ottobre al 1 novembre 2015, arriva la "Festa del Cioccolato", la più gettonata kermesse sul vero cioccolato artigianale italiano.
Dopo lo strepitoso successo delle numerose edizioni italiane, i Maestri cioccolatieri dell'Associazione Nazionale Cioccolatieri CHOCO AMORE, con il patrocinio del Comune di Lodi e grazie alla stretta collaborazione dell'ASVICOM si riuniscono insieme a tutti i cittadini lodigiani nonché a tutti i turisti che vorranno trascorrere un week end fuori porta immersi nel "Gusto del Cioccolato".
I Maestri cioccolatieri porteranno in piazza la cultura del cioccolato e valorizzeranno l'arte artigiana della lavorazione di questo nobile prodotto che da semplice pianta diventa un gustosissimo alimento e non solo: è così che l'abilità di questi artisti trasforma il cibo in Arte.
"La Festa del Cioccolato di Lodi" è nel suo insieme un " gustoso contenitore" dalla formula innovativa e vincente con un ricco programma di appuntamenti dedicati a grandi e piccoli, infatti visto il periodo di Halloween sono previsti momenti di intrattenimento ed i bimbi più curiosi potranno partecipare oltre ai laboratori didattici sul cioccolato anche alle divertentissime attività ludiche messe in scena da professionisti del settore.
Cioccolato di tutti i colori, sapori e forme per una spettacolare Festa all'insegna del mangiare sano e genuino.
Non rimane che lasciarsi tentare dal Gusto e contribuire al successo di questa prima edizione che ancora una volta vuole proporsi come Manifestazione di pregiato valore unica nel suo genere.
Orario di apertura degli stand al pubblico: da venerdì 30 ottobre fino a domenica 1 novembre, con orario continuato dalle 9:30 del mattino fino a tarda sera. Ingresso gratuito.

Vi aspettiamo numerosi!!!

Feste del Cioccolato Nazionali
349.1500573
www.festedelcioccolatonazionali.it
https://www.facebook.com/Feste-del-Cioccolato-Nazionali-367178870036571/?ref=hl

Halloween 2015 in Castello: incantesimi, streghe, magie

Halloween 2015 in Castello: incantesimi, streghe, magie

Possibilità di dormire in Castello

Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, tra i Castelli più belli d’Italia, presenta notti indimenticabili a caccia di fantasmi
...varcate i nostri portoni...nell’Emilia più misteriosa
Eventi con animazione, cene, visite guidate a lume di candela, iniziative per adulti e bambini.
Per i bambini tanti eventi alla ricerca di piccoli brividi, all’insegna di “Dolcetto o scherzetto”? e tante altre idee...con Offerte Speciali nei castelli misteriosi. www.castellidelducato.itwww.leggendedelducato.it

Dormire in un vero Castello la Notte di Halloween o nei weekend d'autunno tra ottobre e novembre? In alcuni magici Castelli del Ducato di Parma e Piacenza si può: ad esempio nei nuovi Alloggi tra Antiche Mura ricavati: nel Mastio del Castello di San Pietro in Cerro (PC) dove leggenda vuole si aggiri la presenza eterea di Agata, nella Torre del Barbagianni nel Castello di Gropparello (PC) regno di Rosània la dama della rosa nascente, all'Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR) dove aleggia il fantasma di Fuméra, nel Castello di Agazzano (PC) dove si narra ci sia lo spettro del famoso Buso, e ancora a Rocca d'Olgisio (PC), nel Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR), nel Castello Malaspina di Gambaro a Ferriere (PC), nel Castello di Compiano (PR), nell’Antico Borgo di Tabiano Castello (PR) in collina, al Relais Fontevivo (PR) adiacente all’Abbazia Cistercense, a Casa Illica nel cuore del borgo medioevale di Castell’Arquato (PC), a Palazzo Dalla Rosa Prati in centro storico a Parma, unico per la vista sul Duomo ed il Battistero, a Residenza Torre San Martino nel borgo di Rivalta (PC) celebre per i letti a baldacchino, al Leon D’Oro a Castell’Arquato (PC) appoggiato alle antiche mura, alla Locanda del Re Guerriero (PC) circondata da un parco di 20.000 metri quadrati. Sono luoghi dove l’atmosfera, gli arredi d’epoca, la cornice storica vi trasportano in notti incantate d’altri tempi.

Tutti i bimbi "Streghe e Stregoni" in occasione di Halloween 1 Novembre Lonato del Garda

Domenica 1 novembre nella Rocca di Lonato del Garda Tutti i bimbi "Streghe e Stregoni" in occasione di Halloween
Domenica 1 novembre nella Rocca di Lonato del Garda
Tutti i bimbi "Streghe e Stregoni"
in occasione di Halloween

Dopo Harry Potter, un’altra entusiasmante avventura per i bambini nella Rocca visconteo veneta di Lonato del Grada (Bs): per festeggiare Halloween domenica 1 novembre vestiranno i panni di streghe e stregoni e si lanceranno nella grande avventura di salvare il Regno Incantato e il suo Magico bosco dalla maledizione dello Stregone Moebius.

Continua così nell’ intrigante scenario della fortificazione sul Garda (con i suoi ampi spazi racchiusi da mura e torri merlate, ideale teatro per divertenti eventi dedicati ai piccoli) il ciclo di “Fiabe nella Rocca” pensato per far vivere in prima persona ai bambini le loro fiabe e storie più amate.

Il tema questa volta sarà "Streghe e Stregoni" e il brivido sarà assicurato. L’appuntamento è alle 10.30 e i giochi si protrarranno fino al calar del buio. I bambini, vestiti da elfi, fate, fauni, folletti e maghi, cavalieri e damigelle, diventeranno i protagonisti di una grande avventura che li porterà a salvare il Regno incantato e il suo Magico bosco dalla maledizione dello Stregone Moebius. Troveranno i costumi alla Rocca e potranno scegliere di impersonificare il personaggio che più si addice loro. Guidati dagli animatori della Compagnia San Giorgio e il Drago, nota per le migliaia di costumi fiabeschi che escono dalla sua sartoria, si impegneranno con tute le loro forze per salvare il castello minacciato dallo Stregone, che vi ha fatto ritorno più forte che mai e, con un seguito di temibili Streghe, ha lanciato sull’antica dimora una maledizione! Tutti gli abitanti del Regno non potranno più varcare i confini del Bosco incantato o sarà la fine di tutto il loro Magico Mondo. Cavalieri, popoli dei regni fatati e dei regni incantati sono convocati a Corte per cercare la formula magica che spezzerà il maleficio! Non c’è tempo da perdere: a ogni minuto che passa, le Streghe e lo Stregone diventano sempre più potenti e solo il cuore puro di coraggiosi combattenti potrà riportare le magiche creature nelle proprie dimore. A colpi di magia e incantesimi, i bambini affronteranno una dopo l’altra le più impensabili avventure, scoprendo anche un misterioso passaggio segreto, che li condurrà verso la salvezza.

Girolio 10 e 11 Ottobre Monte Isola Marone (BS) #girolio2015

Girolio 10 e 11 Ottobre Monte Isola Marone (BS) Girolio

10 e 11 Ottobre

Monte Isola Marone (BS)


Sabato 10 e domenica 11 ottobre 2015 appuntamento con la manifestazione “Girolio” che si terrà presso il Comune di Marone (BS), l’iniziativa prevede un convegno sugli olii extravergini e ha lo scopo di promuovere e valorizzare il territorio con degustazioni enogastronomiche tipiche locali.

Informazioni
Associazioni attività economiche maronesi
Via Roma, 43
25054 – Marone (BS)
email: mariateresa.guerini@gmail.com

Maestri del Cioccolato in piazza Ducale dal 30 Ottobre al 1 Novembre Vigevano (PV) #ChocoDucale


ChocoDucale - Maestri Cioccolatieri

30 e 31 Ottobre - 1 Novembre

Vigevano (PV)


Forte del successo e dell'afflusso di più di 25.000 visitatori della 2^ edizione di ChocoDucale, il DUC "La Dimora Sforzesca", con la collaborazione di Ascom (Associazione Commercianti della Provincia di Pavia) e dell'Associazione Vigevano in Vetrina, con il patrocinio del Comune di Vigevano e della Camera di Commercio di Pavia, ha deciso di riproporre la manifestazione, arricchendola di iniziative e di espositori.
"ChocoDucale" occuperà le vie del centro storico nella ZTL, proponendo molteplici temi legati al cioccolato, come recita il claim "Cioccolato e dintorni". Una festa del cioccolato di qualità, organizzata in collaborazione con Chocomoments, che si svolgerà in una location suggestiva con un ricco programma di appuntamenti.
L'evento inizierà Venerdì 30 Ottobre dal mattino, momento dedicato alle scuole per la visita alla Fabbrica del cioccolato, e proseguirà nel weekend fino alla sera di Domenica 1 Novembre.
Venerdì e Sabato la festa aprirà dalle e 9,30 alle 23,00 e domenica dalle 10 alle 20.
Punto di partenza di questo percorso goloso sarà Piazza Ducale, il salotto cittadino, per estendersi nelle aree della ZTL, per tutti i tre giorni della manifestazione; Domenica 1 Novembre saranno coinvolte anche altre vie. I commercianti di Corso Vittorio Emanuele, Via Cesarea, Via Dante, Via Carrobbio, infatti, mandano uno speciale invito alla partecipazione a tutti i cittadini e turisti.
E' previsto un ricco calendario di approfondimenti e dimostrazioni aperte al pubblico per imparare e gustare le ricette di importanti chef e pasticceri.
Una particolare attenzione sarà rivolta ai più piccoli, con la realizzazione di laboratori attraverso i quali imparare a creare golosi cioccolatini da gustare in famiglia.
Vere e proprie lezioni teoriche e pratiche sotto la guida di importanti maestri cioccolatieri saranno dedicate ai più grandi.
Verrà realizzata una scultura in cioccolato rappresentante Vigevano e i suoi monumenti, un vero e proprio laboratorio artigiano a cielo aperto, all'ingresso in Piazza Ducale, da via Silva.
Tantissimi gli eventi proposti dai commercianti, che animeranno le vie, dai menu tematici di bar e ristoranti, a musica, danze e tante dolci sorprese per i visitatori. Dopo l'ottimo riscontro della prima edizione, verrà riproposto anche il concorso "Tenta la Ciocco-Fortuna con Willy Wonka": facendo acquisti nei negozi aderenti si avrà la possibilità di vincere ricchi premi, messi a disposizione dai commercianti.

Ecco il programma nel dettaglio:

Mercatino Regionale Piemontese 31 Ottobre e 1 Novembre Como

Mercatino Regionale Piemontese como 2015 1 novembre

Mercatino Regionale Piemontese

Una vetrina itinerante delle eccellenze enogastronomiche piemontesi

31 Ottobre e 1 Novembre

Como

Sarà la Città di Como ad ospitare la prossima data del tour 2015 dell'apprezzato Mercatino Regionale Piemontese, "vetrina" itinerante delle eccellenze enogastronomiche piemontesi, che sarà presente durante tutto il prossimo weekend in Piazza Cavour, per allietare e soddisfare i palati di tutti i visitatori.
Un grazie particolare all'Amministrazione Comunale che ha scelto di ospitare e patrocinare la manifestazione.
Il Mercatino Regionale Piemontese riscuote sempre un grande successo di pubblico in tutte le località del nord Italia dove viene ospitato, apprezzamenti sono stati dimostrati anche in territorio francese dove ha già realizzato diversi eventi. L'iniziativa ha ottenuto il patrocinio, che ne decreta l'indiscutibile valore per l'alta valenza, dalla Regione Piemonte, da Ima Piemonte, da Eccellenza Artigiana e da tutte le Provincie Piemontesi.
Il Mercatino Regionale Piemontese viene proposto in quindici pagode espositive, dal design elegante, che ospitano al loro interno produttori accuratamente selezionati, specializzati nel proporre i propri prodotti tipici dell'enogastronomia piemontese introvabili sul commercio.
Avventurandosi tra gli stand si potranno trovare formaggi d'eccellenza, con riconoscimenti DOP quali Castelmagno, Robiola di Roccaverano, Bra, Raschera, Testun, Toma Piemontese e formaggi di capra. Per i palati più raffinati si potranno trovare anche i preziosi tartufi di Alba.
Gli appassionati dell'enologia, invece, potranno degustare ottimi vini come dolcetto, nebbiolo, barbera, arneis, moscato d'Asti e tanti altri vini DOC. Anche i salumi occupano una parte molto importante, infatti si potranno trovare salumi delle langhe, salame al barolo e salame al tartufo bianco di Alba. Vi è inoltre un vasto assortimento di dolci tipici piemontesi, di torte alla nocciola, di cioccolato artigianale, di miele, di nocciole IGP, funghi freschi, frutta, riso, marroni di Cuneo e confetture.
Invitiamo tutti coloro che sono alla ricerca di prodotti tipici e di qualità a visitare il Mercatino per degustare le specialità in compagnia dei produttori che ne illustreranno tutte le caratteristiche e le tipicità.
Una vera e propria "esplosione" di sapori piemontesi a Vostra disposizione.
Un invito particolare è rivolto alle famiglie, in quanto, a cornice del Mercatino Regionale Piemontese, verrà messo a disposizione il percorso de "I giochi di una volta".
La scelta di abbinare "I giochi di una volta" nasce dal fatto che tutti i prodotti enogastronomici proposti nel Mercatino derivino da una tradizione che affonda le proprie radici nel passato... "Una volta". E' bello e costruttivo far riscoprire ai bambini come si divertivano un tempo i nonni, come è possibile trarre divertimento da materiali apparentemente non più utilizzabili ma che, uniti ad un pizzico di ingegnosità, potrebbero diventare un simpatico gioco con il quale trascorrere qualche momento spensierato.

Vi aspettiamo numerosi!!!

COMO, Piazza Cavour
sabato 31 Ottobre e domenica 1 Novembre 2015 dalle 9:30 alle 19:30

A spasso sul Mississipi con il Sunday Brunch di @ChateauMonfort 1 Novembre Milano

Sunday Brunch 1 novembre milano

A Château Monfort il Sunday Brunch “si immerge” nello stato del Mississippi


Domenica 1 novembre continua il viaggio enogastronomico a tappe, alla scoperta degli States con le specialità di Martin Vitaloni Executive Chef del Ristorante Rubacuori

A Château Monfort, boutique hotel milanese del gruppo Planetaria Hotels ispirato al mondo delle fiabe, unica destinazione hotellerie a Milano inserita nella Guida Relais&Châteaux, nuovo appuntamento del ciclo “Sunday Brunch”.

Domenica 1 novembre a partire dalle ore 12.30, nuovo imperdibile appuntamento del viaggio culinario alla scoperta delle specialità a stelle e strisce: questa volta tocca allo Stato del Mississippi.
Gli ospiti nell’incantevole atmosfera del Ristorante Rubacuori potranno degustare alcune specialità tipiche del Mississippi tra le quali: lo Scrapple, Carrot soup with peacan nuts and black cabbage, ChickenCasserole Mississippi e il Catfish with corn, oltre a specialità a base di uova.
E per tutti gli appassionati della cucina mediterranea e italiana al ricco buffet non mancheranno deliziose proposte tra cui le Ostriche con lo Champagne, formaggi locali, miele nel favo, il nostro spada affumicato alla vaniglia e tanti deliziosi brunch fingers.
Per chiudere in dolcezza gli ospiti potranno scegliere tra dolci al cucchiaio, deliziose torte, gelati e biscotterie firmati dal Chef pasticcere Paolo Curzi.

Il nostro ‘viaggio’ continuerà in Missouri, Colorado, Texas, Las Vegas, Kentuchy, Michigan, New York.

Sunday Brunch, ogni domenica dalle 12.30
1 novembre 2015 appuntamento con il Mississippi
Château Monfort, Corso Concordia 1, 20129 Milano
www.hotelchateaumonfort.com

Costo: da 22 € a persona

Per prenotazione: tel. 02 77676708 fb@hotelchateaumonfort.com

Sagra del Tartufo 1 Novembre Gallarate (VA)

Sagra del Tartufo Domenica 1 Novembre Nel centro di Gallarate in Piazza della Libertà

Sagra del Tartufo

Domenica 1 Novembre

Nel centro di Gallarate in Piazza della Libertà


Un evento dedicato al principe della tavola: Il Tartufo
Una kermesse che mette in vetrina una delle eccellenze del gusto italiano e naturalmente tutti i sui derivati (fondute, salse tartufate, burro ecc), abbinamenti gastronomici ed enologici per gustare, conoscere ed apprezzare questo straordinario prodotto della nostra natura,
Programma:
"I Banchetti del Tartufaio" con esposizione e vendita di profumatissimi Tartufi d'Alba
Angolo didattico "La Trifola è" indicazioni essenziali per comprendere il mondo variegato del tartufo.
"Tartufi, Gusti & Sapori"
con distribuzione di Risotto Tartufato e specialità delle Langhe d'Alba e possibilità di piatti da asporto. Simulazione di Ricerca Tartufo con "trifolaio" (cercatore di Tartufi) e il suo cane.

Per Info:

Vini di Vignaioli 1 e 2 Novembre Fornovo di Taro (PR)

Vini di Vignaioli 2015

Vini di Vignaioli 

 1 e 2 Novembre

Fornovo di Taro (PR)

Domenica 1 e lunedì 2 novembre 2015 si rinnova l'appuntamento con "Vini di Vignaioli - Vins de Vignerons" che giunge quest'anno alla sua 14^ edizione. La manifestazione si svolgerà anche quest'anno al Foro 2000 di Fornovo Taro, in provincia di Parma. Il vino è vera espressione di cultura ed è proprio questo che la manifestazione Vini di vignaioli vuol fare rivivere ai suoi visitatori, con l'incontro con quei vignaioli italiani e francesi che lavorano con vitigni autoctoni e propongono un interpretazione personale del loro terreno.
L'elenco aggiornato dei partecipanti è consultabile sul sito dell'evento.
Nei giorni precedenti l'evento, si terranno diversi eventi dedicati al Vino nell'auditorium San Francesco di Bardi, nel cuore dell'Appennino parmense, a soli 30 minuti da Fornovo di Taro:
In particolare Sabato 31 ottobre - dalle ore 10.00 alle 18.00 - Giornata dedicata alla biodinamica organizzata dall'associazione "Renaissance des Appellations" con il sostegno de "Il Cammino Val Ceno".

Orari per il pubblico:

Fiera d'autunno e sagra dei Gnocchi dal 25 al 27 Settembre Caraglio e Valle Grana (CN)


Gli Ambulanti di Forte dei Marmi 1 Novembre Villasanta (MB)

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi

1 Novembre

Villasanta (MB)


Dedicato a tutte le amanti dello shopping! Domenica 1 novembre, il mercato di qualità de "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ritorna a grandissima richiesta a Villasanta, alle porte di Monza, per un evento speciale che da sempre attrae migliaia di visitatori. Tutto il meglio del Made in Italy artigianale, niente cineserie di scarso pregio ed imitazioni, solo qualità al prezzo migliore! Le famose "boutiques a cielo aperto" (come vengono ormai definite anche su stampa e TG nazionali) apriranno domenica 1 novembre, per la festa dello shopping più glamour e conveniente, nella centrale location di Piazza Europa, dalle 8 alle 19.

Si guarda all’inverno per il guardaroba, e i famosi ambulanti toscani approderanno dunque in Brianza (dove sono sempre attesissimi), per riportare anche qui le magiche atmosfere del Mercato del Forte, sinonimo di genuinità e qualità artigianale garantita. Tante idee per gli acquisti in un autentico spettacolo di bancarelle e di pubblico, che, non a caso, viene ormai comunemente definito "evento-mercato". La definizione non è casuale, ma vuole sottintendere l’unicità (nel panorama nazionale) e la valenza prima di tutto culturale, oltreché commerciale, della proposta. Non a caso, ormai, si parla del Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" (non solo in Italia ma anche all’estero) come di una “eccellenza italiana”.

Il Consorzio (marchio unico originale e registrato), nato nel 2002 dall’unione di alcuni dei migliori banchi presenti a Forte dei Marmi, con lo scopo di renderne itinerante lo spettacolo nelle piazze nazionali, è stato da allora oggetto di diversi tentativi di imitazione, peraltro lontanissimi dall'originale. Cosa c'è, invece, di più originale di decine di ambulanti d.o.c. (anche se, in questo caso, il termine è quanto mai riduttivo), tutti provenienti dallo storica e blasonata location di Forte dei Marmi, una delle mete più esclusive del turismo mondiale? Sui grandi banchi di vendita, è possibile trovare il meglio dell'artigianato italiano di qualità: abbigliamento, pelletteria di altissima fattura artigianale (borse e scarpe), la migliore produzione di cachemire, pellicceria, stoffe pregiate, biancheria per la casa, porcellane, bijoux, raffinata arte fiorentina. La qualità è sempre rigorosamente declinata anche con la massima convenienza.

Bandite per statuto imitazioni e "cineserie" di scarso pregio, è sui banchi de "Gli Ambulanti di Forte di Marmi" che si trovano le nuove tendenze della moda, spesso riprese anche da tanti fashion blogs e magazines femminili.

"Il nostro è un invito - spiega il Presidente del Consorzio, Andrea Ceccarelli - a diffidare di ogni tentativo di imitazione e valutare, invece, passando direttamente tra i nostri banchi, la qualità delle nostre merci e l'immagine coordinata delle nostre bancarelle. Il nostro marchio è ormai sinonimo di shopping esclusivo e conveniente".

Per conoscere nel dettaglio il calendario completo delle date dei mercati dello show itinerante de "Gli Ambulanti di Forte di Marmi" è possibile consultare il sito web ufficiale (attenzione ai "fake") www.gliambulantidifortedeimarmi.it, dal quale si accede anche alla pagina Facebook ed alla App del Consorzio.

Evento–Mercato del Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi"
Domenica 1 novembre 2015 – Piazza Europa– VILLASANTA (MONZA E BRIANZA)
Dalle 8.00 alle 19.00 Orario Continuato (anche in caso di maltempo)

A #Leolandia sono arrivate zucche, streghe e maghi per il mese di #Halleoween fino al 1 Novembre

NEL SECONDO PARCO PIU' AMATO D’ITALIA E' ARRIVATO halleoween:

SPETTACOLI A TEMA E GRANDE FESTA NEL MONDO DI PEPPA PIG


Sabato 3 ottobre a Leolandia è ufficialmente cominciato HalLEOween. Tutti i weekend fino al 1° novembre, il secondo parco più amato d’Italia per Tripadvisor diventa l’unico luogo al mondo in cui la festa delle streghe è a misura di bambino. Ad attendere gli ospiti tonnellate di zucche, allestimenti straordinari, nuovi show a tema e la grande parata di HalLEOween. In più, anche nel Mondo di Peppa Pig si festeggia e Peppa e George si sono travestiti per l’occasione. Tutte le 39 attrazioni del parco sono incluse nel biglietto e su www.leolandia.it prima si acquista, meno si spende.

La Castagnata, castagne e piatti della tradizione 1° Novembre Asso (CO)

https://www.facebook.com/AssoIncontra

Le Settimane Gourmet del Kamila Hotel dal 30 agosto al 31 dicembre Milano

Le Settimane Gourmet del Kamila Hotel
dal 30 agosto al 31 dicembre
Milano

Un'iniziativa dedicata alle molteplici specialità della cucina italiana, seguendo la stagionalità, firmata dal ristorante Visconteo del Klima Hotel di Milano e suddivisa in sei settimane: a partire dal 30 agosto e fino al 31 dicembre 2015. Saranno serate gastronomiche a tema, in cui assaporare i piatti dello chef Massimo Civale, frutto della sua fantasia culinaria permeata da una ricerca nella tradizione locale, utilizzando l'eccellenza e la freschezza della materia prima.

La prima settimana (dal 30 agosto al 4 settembre) sarà dedicata al "crudo" spaziando tra proposte di mare a quelle di terra, senza tralasciare crudité di verdure sfiziose. Sarà poi la volta del fungo (dal 9 al 17 settembre), protagonista delle pietanze dall'antipasto ai secondi, sia di carne che di pesce. Qualche esempio? Corona di farina di mais su fonduta di Asiago con trifolata di chiodini, Filetto di orata, con porcini e patate, profumato all’aneto e insalatina di porcinelli con sedano bianco e scaglie di grana

Quindi toccherà al filetto e alle zuppe (dal 4 al 10 ottobre): mentre il primo piatto spazierà dalla classica pasta e fagioli, passando per la ribollita fino ad arrivare a gusti più delicati come vellutate di verdure semplici o arricchite con quinoa, la carne sarà servita letteralmente in tutte le salse più diverse. Con crema di Jalapeño, senape antica o in crema di Roquefort, giusto per menzionarne alcune.

Spazio quindi alla "Milano da Mangiare" (dal 20 al 26 ottobre): non mancheranno il classico risotto allo zafferano con un tocco bio di semi di papavero, un gustosissimo ossobuco e ovviamente la famosa "orecchia d'elefante" (costoletta alla milanese).

Seguirà la "Settimana dei Formaggi, Castagne e Cacciagione" (dal 10 al 23 novembre) che porterà in tavola un'ampia selezione di formaggi d'alpeggio con composta di cipolle rosse e frutta secca, tagliatelle di farina di castagne con ragout di coniglio, filetto di vitello in salsa di castagne, risotto al timo con quaglie arrosto profumate al bacon.

La maratona gastronomica si concluderà nel mese di dicembre (dal 17 al 31) con il bollito, tipico della tradizione invernale, presentato nei "sette tagli" (lingua, testina, pollo, vitello, manzo, cotechino e "cappello del prete") presentati con diverse salse: su tutte quella verde, poi mostarda e altre sorprese.

Festa del Marrone di San Zeno DOP dal 17 Ottobre al 1 Novembre San Zeno di Montagna (VR)

Festa del Marrone di San Zeno e castagne 2015

Festa del Marrone di San Zeno DOP

 dal 17 Ottobre al 1 Novembre

San Zeno di Montagna (VR)

A San Zeno di Montagna arriva la 12ª Festa del Marrone 43ª Festa delle Castagne nei fine settimana del 17 e 18 ottobre, del 24 e 25 ottobre e del 31 ottobre e 1 novembre 2015.
Sono tre i fine settimana nei quali si svolge la Festa del Marrone di San Zeno di Montagna, quelli dal 17 ottobre al 1 novembre 2015. La località che sorge nella provincia veronese tra il Monte Baldo e il Lago di Garda ospita quest’anno la 12ª edizione della Festa del Marrone e la 43ª Festa delle Castagne proponendo all’interno della rassegna una mostra mercato dedicata ai frutti dell’autunno per eccellenza con degustazione e vendita di questo prodotto tipico della zona.

Pandino nel Piatto dal 9 al 31 Ottobre Pandino (CR)

Pandino nel Piatto

dal 9 al 31 Ottobre

Pandino (CR)


La cultura gastronomica del territorio cremasco e di Pandino affonda le proprie radici, particolare abbastanza comune tra le cucine della pianura padana, nelle tradizioni.
A Pandino troverete una cucina caratterizzata dalla presenza di pregiati animali da cortile e dal largo uso del maiale, questi sono animali che erano sempre presenti nelle grandi cascine del cremasco e a cui, seppur con tutti i limiti della mezzadria, avevano accesso i contadini; dell’oca e dell’anatra, così come recita il famoso proverbio sul maiale, non si butta via niente ed infatti troviamo ricette sia per il collo che per il grasso di questi pennuti.
La vera specialità ed al tempo stesso sorpresa per i buongustai sono i tortelli cremaschi, i tortelli sono il piatto delle feste e vengono preparati secondo una ricetta che negli anni ogni famiglia ha provveduto a personalizzare pur mantenendo gli ingredienti base; i “turtei”, come vengono chiamati in dialetto, sono fatti con una pasta povera di sola acqua e farina che andrà a formare dei sacchettini chiusi pizzicandoli dolcemente in cui è stata chiusa una pallina di ripieno; la farcitura è alquanto particolare essendo composta da cedro candito, amaretti scuri, uvetta, mostaccino (speziato biscotto cremasco), formaggio grattugiato e noce moscata.
Al fine di poter degustare i piatti e i prodotti tipici di Pandino, ogni anno è organizzata questa mini rassegna gastronomica che coinvolge i migliori ristoranti di Pandino e delle sue frazioni.

Valtidone Wine Fest, Pianello brinda a un’edizione da record


Valtidone Wine Fest, Pianello brinda a un’edizione da record
Conclusa con Pianello Frizzante la sesta edizione della rassegna del vino piacentino


Si è conclusa con il consueto appuntamento di Pianello la sesta edizione del Valtidone Wine Fest, la più grande rassegna del vino piacentino che va in archivio con numeri da record. Ma prima di tracciare un bilancio definitivo del tradizionale evento che unisce 4 amministrazioni comunali della Val Tidone oltre ad associazioni, produttori e aziende vitivinicole locali, occorre celebrare il fine settimana di Pianello, dove il Wine Fest si è unito alla tradizionale sagra di San Maurizio organizzata dalla Pro Loco.

Il festival del vino, curato dall’associazione Pianello Frizzante, ha aperto il week end di festeggiamenti con la cena di degustazione tenutasi quest’anno presso la splendida location della Tenuta Santa Giustina. Gli ospiti, oltre un centinaio, si sono lasciati cullare non solo dalla cornice unica, dal romantico paesaggio, dalla musica dal vivo e dalla meravigliosa luna che illuminava il cielo, ma soprattutto dai piatti preparati dai ristoratori di Pianello abbinati ai vini del Wine Fest. Sotto la regia di Simone Castellini, Assessore del Comune di Pianello e del gran cerimoniere, il sommelier Giovanni Derba, la serata si è aperta con l’assaggio di salumi e torte salate dell’Antica Trattoria, per proseguire con i tortelli al burro fuso e salvia e al sugo di funghi della Trattoria Chiarone e con i tortelli di carne al sugo della Trattoria All’Ostarcello. Il Ristorante Case Gazzoli ha proposto il roast beef con rucola e grana, mentre l’Agriturismo La Colombaia il magatello in salsa verde. E per finire la varietà di dolci dell’Osteria Il Giusto Gusto. “E’ stata una splendida serata, per la cui perfetta riuscita occorre ringraziare la Tenuta Santa Giustina e tutti coloro che l’hanno resa possibile – ha dichiarato l’Assessore Castellini – Lavoriamo come Amministrazione comunale da sempre per cercare di unire le forze ed esportare così il nostro territorio, che non ha nulla da invidiare alle colline toscane, lombarde o piemontesi. Questa cena, con la collaborazione tra i ristoranti della zona, le aziende vitivinicole e le associazioni, ne è la migliore espressione”.

Festa del Bacalà alla Vicentina De.Co. dal 18 al 28 Settembre Sandrigo (VI)



 Festa del Bacalà alla Vicentina De.Co.
 dal 18 al 28 Settembre

Sandrigo (VI)
 

Da venerdì 18 a lunedì 28 settembre torna nelle piazze di Sandrigo la Festa del Bacalà alla Vicentina. Due fine settimana dedicati al tradizionale piatto, di cui si prepareranno almeno 80 quintali per 40.000 persone attese.

Molte le novità di questa edizione: si comincia con l'elezione della Sandrina, la madrina ufficiale della Festa, che verrà nominata per la prima volta durante il Gran Galà del Bacalà di martedì 15 settembre. Domenica 20, in collaborazione con Ais Veneto, a Villa Sesso Schiavo è prevista la prima edizione di Bacco e Baccalà: un banco d'assaggio con più di 100 etichette abbinate al Bacalà alla Vicentina. Completamente rinnovata anche la cerimonia di investitura dei nuovi Cavalieri del Bacalà di domenica 27 settembre, quando sarà rappresentata per la prima volta la pièce Il signore del Baccalà su testo originale di Stefano Karadjov, tratto da “Alla larga da Venezia” di Franco Giliberto e Giuliano Piovan. È prevista anche la presenza del ministro norvegese della Pesca Elisabeth Aspaker.
Come accade ogni due anni, l'edizione 2015 sarà accompagnata dalle Giornate Italo-Norvegesi, momento durante il quale una delegazione dell'isola di Røst, nell'arcipelago delle isole Lofoten, verrà a fare visita ai gemelli di Sandrigo. Pescatori e commercianti di stoccafisso, ma anche semplici abitanti dell'isola dove si pesca il merluzzo più pregiato, verranno a conoscere come il pesce dei loro mari diventa il piatto portabandiera di un'intera provincia.
Da venerdì 18 a domenica 20 e poi da giovedì 24 a lunedì 28 saranno attivi gli stand gastronomici nei quali si potrà gustare il classico Bacalà alla Vicentina con polenta oppure piatti a base di Bacalà, come i Bigoli al Torcio di Limena con il Bacalà, gli Gnocchi di Posina al Bacalà ed il Risotto al Bacalà. Novità di quest'anno la degustazione di crostini con il baccalà mantecato, fish and chips per i più piccoli e la disponibilità di piatti gluten free.
Info: www.baccalaallavicentina.it

Panettone Day Temporary Store dall'1 al 31 Ottobre Milano

Panettone Day Temporary Store  

dall'1 al 31 Ottobre
Milano

Ha inaugurato a Milano, giovedì 1 ottobre 2015, il primo "temporary shop" di panettone cittadino, che rimarrà aperto per un mese.
Il negozio si trova in pieno centro, in corso Garibaldi 42, ed ospita tutti i maestri pasticceri finalisti al Panettone Day con le loro "opere". Sono possibili anche degustazioni gratuite.



Halloween o HalloWine?! Cena American Style 31 Ottobre Vaprio d'Adda (MI)

Halloween o HalloWine?!

Cena American Style

 31 Ottobre

 Vaprio d'Adda (MI)

ll 31 ottobre durante la notte di Halloween, Tibevo in collaborazione con il ristorante Start UP ha organizzato Halloween o HalloWine?!: una cena “american style” a base di hamburger di carne selezionata arricchita da deliziosi formaggi, prestigiosi e pluripremiati vini californiani e altre prelibatezze. In compagnia di un sommelier professionista che vi accompagnerà nella degustazione, sarà l’occasione per provare in anteprima in Italia alcune tipologie di vini prodotti dall’azienda E.& J. Gallo Winery, nota realtà della California.

Il menu: Antipasto: alette di pollo marinate, nuggets e anelli di cipolla abbinati allo Chardonnay Ghost Pines. Tre differenti hamburger: · di pollo con panatura extra croccante, lattuga, pomodoro, salsa tartara abbinati allo Chardonnay Ghost Pines. · di manzo con formaggio cheddar, bacon croccante, pomodoro, lattuga, maionese e ketchup abbinato al Cabernet Sauvignon Carnivor. · di manzo con formaggio piccante stagionato, cipolla ca-ramellata, peperoncino, salsa tartara e insalata iceberg abbinato con lo Zinfandel Rancho Zabaco · Patatine fritte e acqua inclusi

I vini in degustazione:
Chardonnay Ghost Pines Vitigni: Chardonnay 100% - Gradazione alcolica: 13,5% - Premi 2009: • Wine Enthusiast: 90 Punti • Wine Review Online: 90 Punti
Cabernet Sauvignon Carnivor Vitigni: Cabernet Sauvignon 100% - Gradazione alcolica: 13,8% - Premi 2014: • Vinalies Internationales de Paris: Medaglia d’Oro • Challenge International du Vin: Medaglia d’Oro • Les Citadelles du Vin: Medaglia d’Oro • Mundus Vini: Medaglia d’Oro • Austrian Wine Challenge: Medaglia d’Oro
Zinfandel Rancho Zabaco Vitigni: Zinfandel 93% / Petite Syrah 7% - Gradazione alcolica: 14,9% - Premi 2012: • Wine Advocate: 91 Punti • Berlin Wine Trophy: Medaglia d’Oro • Concours Mondial: Medaglia d’Argento • International Wine and Spirits Competition: Medaglia d’Argento • Decanter: Medaglia d’Argento

Ti aspettiamo sabato 31 ottobre a Vaprio d’Adda (MI) in via Natale Perego, 49 presso il ristorante Start UP. ORARIO: dalle 20.00 alle 22.30. A seguire serata in maschera e musica con DJ INGRESSO: 39€ bevande incluse

LOCATION: Start UP - Via Natale Perego, 49 - Vaprio d’Adda (Milano) INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: event@tibevo.it INFORMAZIONI: pagina Facebook https://www.facebook.com/events/1689478721273596/

domenica 27 settembre 2015

Gustosamente Verde tutti i weekend di settembre a @Leolandia

A LEOLANDIA SPAZIO A NATURA E GUSTO CON SETTEMBRE GUSTOSAMENTE VERDE  


Un mese intero di appuntamenti per sensibilizzare in maniera divertente su riciclo, natura e cibo. E chi viene a settembre torna gratis a HalLEOween

Capriate, agosto 2015. Leolandia, che da anni lavora per diventare un parco divertimenti sostenibile, lancia per il quinto anno consecutivo Settembre Gustosamente Verde: un mese all’insegna dell’eco-divertimento dedicato alla natura e al gusto. Il secondo parco divertimenti italiano nella classifica di Tripadvisor propone tanti eventi a tema pensati per i più piccoli: da Puliamo il MiniMondo, con l’amatissimo Topo Tip come portavoce, al laboratorio Le paste d’Italia, per imparare a preparare la pasta fresca. Tutte le 39 attrazioni del parco, compresa l’amatissima novità del Mondo di Peppa Pig, sono comprese nel biglietto d’ingresso e su www.leolandia.it prima si acquista e meno si spende a partire da 13,50€. Inoltre, chi verrà al parco a settembre, potrà tornare gratis in un giorno di apertura a scelta nel mese di ottobre per festeggiare HalLEOween
Gusto e natura con Le paste d’Italia e Puliamo il MiniMondo
Sabato 19 settembre – Puliamo il MiniMondo: torna con la quinta edizione l’amatissimo evento organizzato in collaborazione con Legambiente che, anche quest’anno, coinvolgerà 300 bambini delle scuole del territorio e un gruppo di piccoli ospiti del parco. I bimbi, divisi in squadre, puliranno la Minitalia dai rifiuti abbandonati da un gruppo di adulti irresponsabili e impareranno come differenziarli per produrre nuovi beni utili alla vita di tutti i giorni. Per iscriversi e partecipare all’evento è sufficiente inviare un’e-mail a eventi@leolandia.it (entro il 17 settembre, fino ad esaurimento posti). Il portavoce di Puliamo il MiniMondo sarà Topo Tip: il topino amico dell’ambiente protagonista dell’amatissimo cartone animato in onda su Rai Yoyo. Topo Tip sarà a Leolandia sia sabato 19 settembre che sabato 26 settembre per incontrare i suoi piccoli fan e scattare una foto ricordo con loro.

Gran finale frizzante a Pianello per il Valtidone Wine Fest 26 e 27 Settembre Pianello V.T. (PC)

Gran finale frizzante a Pianello per il Valtidone Wine Fest

Nel fine settimana l’ultimo appuntamento della più grande rassegna del vino piacentino

Il Valtidone Wine Fest si avvia a marce forzate verso il gran finale, come ogni anno costituito dall’atteso appuntamento di Pianello, dove sabato 26 e domenica 27 settembre i vini frizzanti saranno i protagonisti della kermesse enogastronomica, in concomitanza con la Festa di San Maurizio e alla settima edizione del Pianello Frizzante.

Da anni l’amministrazione comunale di Pianello, in collaborazione con la Pro Loco e l’Associazione Pianello Frizzante, ha puntato sulla concentrazione in un solo weekend di questi tre importanti eventi, come ha sottolineato Simone Castellini, assessore al commercio del comune di Pianello, nel corso della conferenza stampa di presentazione, che rappresentano anche un importante momento di promozione territoriale: “La coesione è importante e l’unione delle forze permette la realizzazione di appuntamenti di grosso impatto come è il Valtidone Wine Fest – organizzato in accordo con altre tre amministrazioni comunali della vallata – e come sarà il week end di Pianello. Siamo da anni impegnati nell’unico scopo di valorizzare in toto il nostro splendido territorio e i nostri prodotti, portando il marchio Valtidone in tutta Italia e fuori dai confini del Paese”.

Enrico Gerli Protagonista a Rice 27 Settembre Vigevano (PV)


Enrico Gerli Protagonista a Rice

Il riso protagonista nei piatti dello Chef

Anche quest’anno lo Chef Enrico Gerli del ristorante I Castagni di Vigevano (www.ristoranteicastagni.com) sarà tra i protagonisti di Rice (www.riceitaly.it) che tornerà il 26 e 27 settembre 2015 nella sua storica sede di Vigevano (PV), il Castello Sforzesco. Quest'anno la manifestazione andrà in scena nei suggestivi ambienti delle Scuderie Ducali, della corte principale e della Sala dell'Affresco. Rice è un evento dedicato al riso con lo scopo di identificare, attraverso questo prodotto d'eccellenza, un territorio fatto di tradizioni, tecniche di coltivazione e di lavorazione.

Un ricco calendario intratterrà gli ospiti con degustazioni, cooking show, attività per i più piccoli e molto altro. Nelle Scuderie Ducali, il prestigioso e suggestivo Gran Ristorante del Riso ospiterà lo Chef Enrico Gerli che, durante il pranzo e la cena di domenica 27, proporrà i suoi migliori piatti dove l'ingrediente principale sarà, naturalmemte, il riso.

I fortunati ospiti inizieranno con l'Insalata lomellina di riso e cereali, borlotto di Vigevano, cipolla di Breme in carpione, pomodorini, “tonno” di coniglio sott’olio e salsa tonnata. Il primo piatto è un risotto pensato e creato in occasione del gemellaggio che si è tenuto in Expo lo scorso luglio tra la regione giapponese del Tohoku ed il territorio lomellino in Italia: il Riso Carnaroli San Massimo con peperoni lomellini, funghi shitake, sugo d’anitra, mantecato allo stracchino, salsa ridotta di Miso. Il menu si concluderà con la Torta di riso e latte all’uvetta, gelato di uva fragola e crema di mostarda di zucca Bertagnina.

Per info e prenotazioni: Ristorante I Castagni - Telefono 0381-42860

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi 27 settembre Garbagnate (MI)


Gli Ambulanti di Forte dei Marmi

27 settembre

Garbagnate (MI)


Da non perdere! Domenica 27 settembre, il mercato di qualità de "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" arriva per la prima volta a grandissima richiesta a Garbagnate Milanese per un evento speciale che da sempre attrae migliaia di visitatori. Tutto il meglio del Made in Italy artigianale, niente cineserie di scarso pregio ed imitazioni, solo qualità al prezzo migliore! Le famose "boutiques a cielo aperto" (come vengono ormai definite anche su stampa e TG nazionali) apriranno domenica 27 settembre per la festa dello shopping più glamour nella centralissima location di Via Milano, dalle 8 alle 19, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Garbagnate.
Si guarda già all’autunno e allinverno per il guardaroba, e i famosi ambulanti toscani approderanno dunque nel Milanese (dove sono sempre attesissimi), per riportare anche qui le magiche atmosfere del Mercato del Forte, sinonimo di genuinità e qualità artigianale garantita. Tante idee per gli acquisti in un autentico spettacolo di bancarelle e di pubblico, che, non a caso, viene ormai comunemente definito "evento-mercato". La definizione non è casuale, ma vuole sottintendere l’unicità (nel panorama nazionale) e la valenza prima di tutto culturale, oltreché commerciale, della proposta. Non a caso, ormai, si parla del Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" (non solo in Italia ma anche all’estero) come di una “eccellenza italiana”.
Il Consorzio (marchio unico originale e registrato), nato nel 2002 dall’unione di alcuni dei migliori banchi presenti a Forte dei Marmi, con lo scopo di renderne itinerante lo spettacolo nelle piazze nazionali, è stato da allora oggetto di diversi tentativi di imitazione, peraltro lontanissimi dall'originale. Cosa c'è, invece, di più originale di decine di ambulanti d.o.c. (anche se, in questo caso, il termine è quanto mai riduttivo), tutti provenienti dallo storica e blasonata location di Forte dei Marmi, una delle mete più esclusive del turismo mondiale? Sui grandi banchi di vendita, è possibile trovare il meglio dell'artigianato italiano di qualità: abbigliamento, pelletteria di altissima fattura artigianale (borse e scarpe), la migliore produzione di cachemire, pellicceria, stoffe pregiate, biancheria per la casa, porcellane, bijoux, raffinata arte fiorentina. La qualità è sempre rigorosamente declinata anche con la massima convenienza.
Bandite per statuto imitazioni e "cineserie" di scarso pregio, è sui banchi de "Gli Ambulanti di Forte di Marmi" che si trovano le nuove tendenze della moda, spesso riprese anche da tanti fashion blogs e magazines femminili.
"Il nostro è un invito - spiega il Presidente del Consorzio, Andrea Ceccarelli - a diffidare di ogni tentativo di imitazione e valutare, invece, passando direttamente tra i nostri banchi, la qualità delle nostre merci e l'immagine coordinata delle nostre bancarelle. Il nostro marchio è ormai sinonimo di shopping esclusivo e conveniente".
Per conoscere nel dettaglio il calendario completo delle date dei mercati dello show itinerante de "Gli Ambulanti di Forte di Marmi" è possibile consultare il sito web ufficiale (attenzione ai "fake") www.gliambulantidifortedeimarmi.it, dal quale si accede anche alla pagina Facebook ed alla App del Consorzio.

Morsegar Verona Food Festival dal 25 al 27 Settembre Verona

Morsegar  Verona Food Festival dal 25 al 27 Settembre Verona

 Morsegar

 Verona Food Festival

dal 25 al 27 Settembre

Verona

Dal 25 al 27 settembre 2015 torna a Verona Morsegar, ovvero il Verona Food Festival 2015.
Un fine settimana tutto dedicato al mondo del cibo, presso il Parco San Giacomo, con food trucks dove poter assaggiare prelibatezze da tutta italia, laboratori e corsi di cucina, nonché degustazioni e ovviamente intrattenimento musicale.
Tra gli ospiti da annoverare troviamo il rinomato Chef Fabio Potenzano, visto tra l’altro in Tv nel programma Detto Fatto, che terrà due interessanti cooking show nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 settembre.

mercoledì 23 settembre 2015

Il gusto di stare bene Menù della salute nei ristoranti del Buon Ricordo


Il gusto di stare bene

Menù della salute nei ristoranti del Buon Ricordo
Progetto in collaborazione con la Fondazione ProADAMO


Piacere della tavola e salute possono convivere anche al ristorante: ne sono convinti i ristoratori del Buon Ricordo che hanno lanciato il progetto di mettere in carta, a fianco dei loro tradizionali menù, il Menù della salute, ovvero piatti di alta cucina gustosi e salutari nel medesimo tempo, particolarmente attenti – negli ingredienti e nella preparazione - alle regole del mangiare sano. E hanno deciso di supportate la campagna Il Gusto di Stare bene indetta dalla Fondazione ProADAMO Onlus per promuovere la consapevolezza di una corretta alimentazione attraverso le buone abitudini alimentari.

Nato con il particolare obiettivo di sensibilizzare gli uomini sull’importanza di adottare stili di vita sani e del prendersi cura della propria salute, Il Gusto di Stare bene è stato presentato il 22 settembre, nel corso di un incontro molto partecipato, nella sede milanese del Touring Club Italiano, che sostiene il progetto. In Italia, a differenza di quanto succede in Europa, gli uomini in sovrappeso o obesi sono infatti in numero superiore rispetto alle donne, più attente alla qualità dell’alimentazione e alla conservazione di un buon stato di salute anche perché più informate sulle norme essenziali da rispettare e maggiormente interessate a mantenersi in forma.

Ben calibrati, a ridotto numero di calorie, certificati da nutrizionisti e ricercatori, i menù saranno realizzati dagli chef del Buon Ricordo attingendo al grande patrimonio delle tante cucine del territorio italiane di cui sono portabandiera, interpretato in chiave contemporanea, a dimostrazione che piacere della tavola e salute possono convivere anche al ristorante. Inoltre in tutti i locali sarà a regalata ai clienti una chiara e sintetica Guida all’alimentazione con consigli utili e semplici per mangiare bene e mantenersi in forma.

Fidenza Village celebra la “golden week” Cinese dal 23 settembre al 31 Ottobre Fidenza (PR)

Fidenza Village celebra

la “golden week” Cinese



Dal 23 settembre al 31 ottobre Fidenza Village celebra la più importante festa nazionale cinese. Nel fine settimana del 26 e 27 settembre il Villaggio ospiterà speciali attività a tema dedicate alle eccellenze italiane e cinesi: degustazioni, showcooking d’autore e speciali performance. 
Inoltre, dal 2 al 31 ottobre gli ospiti cinesi di Fidenza Village potranno vincere sino a 2.000 euro da spendere in shopping.
Fidenza Village, uno dei Villaggi di Value Retail, celebra la “Golden Week” – la festa nazionale più importante in Cina che include le celebrazioni per la nascita della Repubblica Popolare cinese – con attività a tema dedicate alle eccellenze italiane e cinesi e un concorso che mette in palio fino a 2 mila euro da spendere in shopping.

martedì 22 settembre 2015

ChiAmaLe Birre dal 25 al 27 settembreValeggio sul Mincio (VR)

ChiAmaLe Birre 2015ChiAmaLe Birre

dal 25 al 27 settembreValeggio sul Mincio (VR)

ChiAmaleBirre: dal 25 al 27 settembre 2015, a Valeggio Sul Mincio, la quarta edizione della fiera delle birre artigianali italiane.

ChiAmaLe Birre è la fiera che promuove la cultura della birra artigianale, unica nel suo genere nella Provincia di Verona e si svolgerà dal 25 al 27 settembre 2015.

Viene organizzata dall'Associazione Culturale "Il Sentiero del Luppolo" di Valeggio sul Mincio (Associazione nata a giugno 2012) con il patrocinio della Provincia di Verona, del Comune di Valeggio sul Mincio, della Pro Loco di Valeggio e di Unionbirrai. Questa fiera si pone l’obbiettivo di far conoscere “la birra artigianale come una bevanda sana, integrale e naturale, senza conservanti e/o additivi chimici, con un contenuto rilevante di vitamine”. E’ grazie alla passione e all’impegno di Matteo Moretti e Laura Chiesa, che è possibile avvicinare tutti coloro che lo desiderano al “mondo delle birre artigianali”, più sane ma anche più appaganti di quello che si è stati abituati a bere fino a poco tempo fa. Occorre passione, pazienza e fiducia per avventurarsi “in quel variegato ed intenso mondo di sensazioni, profumi e sapori che l’alchemica creatività e maestria dei nostri birrai sanno creare” e a Valeggio si può fare.

lunedì 21 settembre 2015

Le Ricette del Thanksgiving Americano 18 Novembre Milano

Stephanie Keusch-Hart

Le Ricette del  Thanksgiving Americano

18 Novembre

Milano

Il Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving) è una festa di origine cristiana che si festeggia negli Stati Uniti D’America ogni 4°giovedì di novembre che quest’anno cade il 26.
Per poter ricreare un menù in perfetto stile “Ringraziamento”, domani, mercoledì 18 novembre, Stephanie Keusch-Hart, la concorrente americana della trasmissione Bake Off Italia, realizzerà uno showcooking gratuito presso lo Spazio Cucina Kenwood di via Borgogna 8 a Milano.

Un incontro gratuito durante il quale Stephanie preparerà le 3 ricette tipiche di questa festività: la Zuppa spezziata di zucca e mele, il Petto di tacchino ripieno e la Apple Pie

Per informazioni contattare il numero 02.39680274, per prenotazioni visitare la sezione eventi del sito www.delonghigroup.com/store.

@HostMilano Salone Internazionale dell’Ospitalità Professionale dal 23 al 27 Ottobre Milano



HostMilano Salone Internazionale dell’Ospitalità Professionale 2015

Hi-tech, grandi chef, lifestyle:


il futuro del tuo business è a Host2015


Tra macchine super-sofisticate, format innovativi, design d’avanguardia e lezioni show, quest’anno ancora più senza confronti la food and coffee experience: l’appuntamento must per conoscere i nuovi trend e valutare gli investimenti in vista della ripresa.

Un’edizione da record storico, con quasi 2.000 espositori da 48 Paesi su 14 padiglioni, che brillerà per la qualità delle proposte.
Pronti alla ripresa? Confcommercio stima che quest’anno i consumi fuori casa aumenteranno del +3,1%, mentre ISTAT e analisti internazionali come Standard & Poor’s concordano che la fiducia dei consumatori salirà ai massimi dal 2008.
È il momento di investire per tenere la propria attività sempre in linea con le nuove tendenze e le aspettative dei clienti. E il luogo migliore per farlo massimizzando i ritorni è HostMilano - International Hospitality Exhibition, la manifestazione leader nell’equipment, coffee and food, in fieramilano a Rho da venerdì 23 a martedì 27 ottobre prossimi.

La Champions League dell’ospitalità

Host2015 si presenta ai professionisti del settore come un’edizione da record. Sono circa 2.000 gli espositori già registrati e ancora in crescita (a oggi, +17% rispetto al 2013), di cui il 37% esteri da 47 Paesi con un aumento del 26% sul 2013, che occuperanno a maglia fitta quasi tutto il quartiere fieristico: 14 padiglioni, due in più rispetto alla scorsa edizione. Massicce e tutte con aumenti a doppia cifra le presenze dai Paesi leader nella produzione di food service oltre all’Italia: Germania (+25%), Francia (+27%), il ritorno in grande stile della Spagna (+27%), mentre le aziende dagli USA crescono ancora di più, +29%, anche grazie all’inserimento di HostMilano, da parte del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (US Commercial Service), nella ristretta cerchia di manifestazioni internazionali dove gli USA sono presenti con uno stand ufficiale. Forti incrementi anche per Svizzera (+29%), Paesi Bassi (+25%), Regno Unito (+20%) e addirittura +50% per l’Austria e +57% per il Portogallo. Più di 1.500 anche i top buyer da 60 Paesi e centinaia i giornalisti accreditati da media di tutto il mondo.

Macchine super sofisticate, format innovativi, design d’avanguardia e momenti lifestyle, insieme con una food and coffee experience senza confronti, faranno di Host2015 il trendsetter per eccellenza dell’ospitalità professionale mondiale: i 5 giorni di manifestazione saranno il top di un processo che HostMilano porta avanti tutto l’anno analizzando i mercati, producendo osservatori veicolati attraverso i media di settore e anticipando le tendenze più up-to-date da tutto il pianeta, anche grazie al network degli Host Ambassador, 16 top blogger internazionali pronti a cogliere “sul campo” i trend più promettenti.



E per i suoi appuntamenti più cosmopoliti, poi, Host2015 gioca un vero e proprio full di carte vincenti.


Degustazione Gratuita #Costaripa 24 Settembre Milano @doganabuongusto

Degustazione Gratuita Costaripa

24 Settembre

Milano



Giovedì 24 settembre dalle 18:30 in poi, i nostri Sommelier sono lieti di invitarvi alla nostra prossima degustazione gratuita!
In Vineria potrete conoscere le bollicine di Mattia Vezzola – Costaripa

VINI IN DEGUSTAZIONE
Brut bianco, Metodo classico
Grand’annata Brut bianco, Metodo classico
Brut rosè, Metodo classico
Grand’annata Brut rosè, Metodo classico
In abbinamento le nostre focacce assortite

Gran finale a Villa Lario Resort con i sapori stellati del “Piccolo Lago” 28 Ottobre Mandello Lario

GRAN FINALE A VILLA LARIO RESORT CON I SAPORI STELLATI DEL “PICCOLO LAGO”

Il 28 ottobre a Mandello del Lario arriva Marco Sacco, titolare di due stelle Michelin con il suo celebre ristorante di Verbania

Per una sera i sapori del “Piccolo Lago” di Verbania si trasferiscono sul Lago di Como, a Villa Lario Resort. Il prossimo 28 ottobre, infatti, a Mandello del Lario arriverà lo chef Marco Sacco che porterà con se gli ingredienti e lo stile - oltre alle due stelle della guida Michelin - che contraddistinguono il ristorante che affaccia sul Lago di Meregozzo, per una contaminazione gastronomica all’insegna dell’eccellenza.

Proprio come recita un motto scritto su una lavagna appesa nella cucina del Piccolo Lago, “Riprendere il passato, modellarlo nel presente, proiettarlo nel futuro”, Marco Sacco è artefice di una cucina senza tempo, fatta di tradizione e contaminazione grazie, sia a un profondo legame familiare con il suo territorio che a numerosi viaggi intorno al mondo. Nel corso degli anni, infatti, lo chef ha scoperto odori, spezie, brodi, cotture, erbe, essenze e “storie di tenaci follie di raffinamenti infiniti” che, di volta in volta, sono stati in grado di arricchire la sua cucina.

Sacco attinge dalle tradizioni locali e le scombina, usa “l’analcolico biondo” prodotto a Crodo (VB) per accompagnare l’animella di vitello, fa incontrare la Bagna Cauda con la banana e fa nascere un dialogo tra tonno e fassona. Per Marco Sacco la tavola non può essere solo un‘esperienza di palato e di appagamento della vista, perché la cucina è materia e tatto: quindi porta a tavola materiali “veri” come i sassi del Toce, raffreddati per servire il burro di Formazza, e la beola ossolana, riscaldata, come cestino per il pane. “La cena con Marco Sacco sarà un’esperienza enogastronomica polisensoriale – commenta Enrico Derflingher, Presidente di Euro-Toques International – fatta di sapori, di oggetti, di odori e di materia. “Protagonisti del menù saranno i pesci di lago, interpretati secondo lo stile del Piccolo Lago: un mix perfettamente bilanciato di libertà, tenacia, perfezione, impertinenza e dedizione, tutte qualità che hanno reso negli anni Marco Sacco uno dei migliori Chef del nostro Paese”.

Protagonisti del menù che chiude il fortunato connubio tra Villa Lario Resort e Euro-Toques International saranno la trota, il salmerino, la perca e tutti quei pesci di acqua dolce che hanno reso il “Piccolo Lago” uno degli indirizzi preferiti dagli amanti della cucina del territorio, anticipati da un aperitivo nelle suggestive grotte naturali della magnifica location di Mandello del Lario.