3/23/2015

#Sakenomy dal 20 al 24 Giugno Milano (MI)

Sakenomy

dal 20 al 24 Giugno

Milano (MI)


Pasteggiare a sake, Italia e Giappone si incontrano a tavola. Dal 20 al 24 giugno Hidetoshi Nakata porta a Milano il nuovo trend dal Giappone
Milano, 10 giugno 2015 - Appuntamento con Hidetoshi Nakata dal 20 al 24 giugno: cinque giorni completamente dedicati alla degustazione del vero e del migliore sake giapponese, per l'occasione, il Swiss Corner di Via Palestro a Milano si vestirà di Giappone e servirà in esclusiva tre cocktail a base di sake: sake mint, sake rinha, sake fresh.
In questo spazio verrà infatti allestito Sakenomy, un vero e proprio bancone bar che ospiterà alcuni dei migliori produttori di sake provenienti direttamente dal Sol Levante, i quali presenteranno 33 tipologie di questa pregiata bevanda alcolica, che sarà possibile degustare e acquistare. Inoltre, presso il Swiss Corner verranno esposte altre eccellenze dell'artigianato e del design giapponese, un'occasione unica per immergersi a fondo nella cultura millenaria di questo paese, caratterizzata da un perfetto connubio tra modernità e tradizione e da un fascino senza tempo.
Sakenomy fa parte di un più ampio programma di iniziative avviate da Hidetoshi Nakata in occasione di Expo 2015. Nakata ha infatti anche stretto diverse collaborazioni con alcuni dei migliori ristoranti e locali milanesi, come D'O di Davide Oldani, Four Seasons Hotel, Finger's, Langosteria 10 e Iyo, presso i quali sarà possibile degustare il sake in abbinamento a piatti classici della cucina italiana.
Con questo progetto, e attraverso una serie di iniziative promosse da Nakata in tutto il mondo, l'ex calciatore inserito nella FIFA 100, dopo la brillante carriera sportiva, ha deciso di diventare testimone delle cultura del proprio paese, promuovendo e facendo conoscere alcune delle eccellenze della cucina e dell'artigianato locale. A Milano, grazie a Nakata e a Sakenomy, sarà possibile imparare a conoscere da vicino come viene prodotto il miglior sake giapponese, quali sono le sue caratteristiche principali, le varie tipologie e i diversi sapori.

Nessun commento:

Posta un commento