2/23/2015

Flora et Labora 9 e 10 maggio Castel Goffredo

Flora et Labora 2015

Flora et Labora


Mostra Mercato di Piante Aromatiche 
profumi, sapori , arti e mestieri 
Castel Goffredo (Mantova), Parco La Fontanella e centro storico della città 
Sabato 9 e domenica 10 maggio 2015

Con Flora et Labora Castel Goffredo diventerà il paradiso delle piante aromatiche

Capitale del distretto della calza con una concentrazione di aziende che non ha eguali, capitale di pagine del passato grazie a “Libri sotto i Portici” (prima domenica di ogni mese), il più grande mercato all'aperto di volumi usati e adesso anche capitale delle piante aromatiche. Castel Goffredo si regala un'altra corona con “Flora et Labora”, una mostra mercato, una rarità in Italia, di piante aromatiche, dall'assenzio al basilico, dal cacao al sassofrasso. Un'iniziativa che non poteva che nascere nella cittadina che si racconta tra gli ultimi brani della provincia di Mantova e le prime ondulazioni che accompagnano al lago di Garda (il casello di Desenzano, A4, è a un quarto d'ora di auto). Perché qui la vocazione è antica e radicata come dice il piatto simbolo di Castel Goffredo, il tortello amaro che di una pianticella aromatica, la Balsamita major Desf, è ghiotta e fortunata espressione. Con “Flora et Labora” Castel Goffredo chiede l'aureola di capitale delle piante aromatiche sabato 9 e domenica 10 maggio e il successo, guardando almeno agli espositori, sembra già assicurato: hanno prenotato spazi al Parco La Fontanella e nel centro storico della cittadina già un centinaio di espositori tra vivaisti, erboristerie, trasformatori e commercianti di materie prime, artigiani del settore, scuole di agraria e cucina. A sancire l'eccellenza dell'iniziativa l'ospite d'onore che risponde al mitico nome dell'Officina Profumo Farmaceutica Santa Maria Novella di Firenze la cui data di nascita risale al 1612. Che cosa sarà, detto essenzialmente, Flora et Labora? Uno straordinario rosario di profumi, di sapori, di laboratori creativi, una celebrazione di tutte quelle piante che, in tanti modi, hanno arricchito e arricchiscono le nostre vite con i cibi e con le bevande, ma anche sorprendenti risorse per il benessere del corpo e della mente. Una rassegna da vedere, da ammirare, da gustare, da centellinare.

Nessun commento:

Posta un commento