2/09/2015

Armonie per il palato a Tutto Food dal 3 al 6 Maggio Milano

Armonie per il palato

Dodici eccellenze protagoniste a tuttofood 2015

Dal 3 al 6 maggio

Milano


Mancano pochi giorni all’apertura di TUTTOFOOD, la manifestazione biennale giunta alla sua quinta edizione, che raggruppa il meglio dell’eccellenza agroalimentare italiana e internazionale. Organizzata negli spazi di Fiera Milano, TUTTOFOOD non solo è la vetrina privilegiata sul mondo, dedicata esclusivamente agli operatori del settore, ma anche l’evento tematico più importante e fisicamente vicino a EXPO.

A TUTTOFOOD i visitatori non potranno fare a meno di fare una sosta al padiglione 1 presso lo stand di Armonie per il Palato, uno spazio di 180 mq che accoglie un nutrito gruppo di eccellenze italiane, situato strategicamente all’ingresso della manifestazione, come a voler dare il benvenuto a tutti coloro che accederanno ai padiglioni della fiera.

Nato alcuni anni fa dall’idea di alcuni produttori con l’obiettivo di unirsi in un unico spazio fisico per dare maggiore risalto alle singole realtà, Armonie per il Palato, nel corso del tempo si è arricchito di nuove aziende, provenienti da ogni parte d’Italia e da settori merceologici diversi, tutte però con i medesimi tratti distintivi: artigianalità, cura nella produzione ed eccellenza qualitativa.

Armonie per il Palato per questa edizione di TUTTOFOOD si presenterà con un pool di aziende tra cui Agnoni di Cori con i carciofi e le verdure sottolio, Barbero Davide di Asti con i torroni, dolci e cioccolateria, Bodrato di Novi Ligure con il cioccolato, Il Convento con il limoncello di Sorrento, Caffè Alberto di Torino con le sue selezioni dei migliori caffè dal mondo, Dolci Pensieri di Calabria di Rende con i dolci ai fichi, Giuberti da Parma con i salumi D.O.P, Latteria Moro di Oderzo con i suoi formaggi, Moriondo Virginio con gli amaretti di Mombaruzzo, Società Agricola Trevi Il Frantoio con Olio Flaminio extravergine di oliva D.O.P umbro, Pariani di Torino con gli oli di frutta secca e ingredienti a base di frutta secca e infine Upstream di Collecchio, con il salmone affumicato ‘Made in Parma’.

Armonie per il Palato, durante i quattro giorni di TUTTOFOOD, metterà in vetrina il meglio della sua produzione, dando la possibilità ai visitatori di approfittare di un ricco calendario di degustazioni. Ogni giorno infatti alle 9.30, alle 12.00, alle 14.00 e alle 16.00 la chef giapponese Yuca Yamashita, creerà una serie di piatti utilizzando tutti i prodotti di Armonie per il Palato: si partirà la mattina con i dolci e il cioccolato accompagnati dal caffè e dalle tisane, per poi proseguire con l’aperitivo e il pranzo con i prodotti “salati” per poi chiudere con la merenda pomeridiana. In questo modo tutte le aziende del gruppo potranno avvalersi di un ulteriore mezzo per valorizzare il proprio prodotto, mettendo in luce tutte le potenzialità di impiego in cucina e a tavola.

Armonie per il Palato si trova presso PAD. 1 – stand F10 – G01

Ma chi sono le aziende di Armonie per il Palato? Ecco un assaggio.


AZIENDA AGRICOLA AGNONI

Situata a Cori, in provincia di Latina, l’azienda agricola Agnoni vanta una tradizione centenaria familiare nella coltivazione della terra, nella trasformazione dei suoi frutti e la loro conservazione. Oggi come allora, la famiglia Agnoni lavora nel più assoluto rispetto della natura, dei suoi ritmi, senza forzare in alcun modo la produzione.

Il risultato è una linea di sottoli di alta qualità, genuini, semplici e versatili, che si prestano per accompagnare aperitivi, antipasti e contorni da abbinare a salumi, formaggi e vini bianchi o rossi di media struttura. Prodotto di punta è il carciofo, ortaggio principe della campagna romana, che Agnoni sa trasformare con grande maestria, attraverso una serie di ricette che ne esaltano il sapore.

Per l’estate l’azienda agricola Agnoni si presenterà sul mercato con un nuovo look e nuovi prodotti: oltre ai classici (verdure sottolio, creme e paté di verdure), la gamma delle creme sarà ampliata e tutta la linea sarà rinnovata con una veste grafica più accattivante e moderna.

Da non dimenticare l’olio extravergine di oliva Agnoni ottenuto dalla pregiata varietà di olive Itrana e una piccola produzione vinicola che conta due etichette: “923” un bianco a base di uve 100% Bellone e il “919”, un rosso prodotto con uve 100% Nero Buono, entrambi vitigni autoctoni della zona.

Per informazioni: www.agnoni.it

Mail: info@agnoni.it t. 06.9678668


BARBERO DAVIDE

La Davide Barbero è uno simboli dell’arte dolciaria piemontese, che da oltre 130 anni si è dedicata con passione alla produzione di torrone e cioccolato. Il prodotto per cui l’azienda si è distinta è il torrone d'Asti, la cui ricetta è stata custodita e tramandata nel corso dei secoli dalle varie generazioni dei Barbero. La nascita della Davide Barbero risale al 1883 a Mombercelli, dove fu aperto il primo laboratorio per la fabbricazione di torroni e “noasetti”. Attualmente la sede aziendale si trova nel cuore della cittadina di Asti, all'interno di un fascinoso edificio storico in stile liberty, un tempo sede della fabbrica di biciclette Gerbi, conosciute grazie al Diavolo Rosso, alias Giovanni Gerbi nonché suocero di Davide Barbero. Oggi l'azienda, guidata da Giovanni Barbero e Davide Maddaleno, produce oltre al famoso torrone numerose leccornie tra cui: gianduiotti, cioccolatini misti, torroncini, cioccolato (tavolette, uova di Pasqua ecc…) e prodotti semilavorati per le pasticcerie e gelaterie. La Barbero Davide è inoltre distributore esclusivo della torta di nocciole senza farina della pasticceria Panzini, del Moscato d’Asti e del Passito dell’azienda vinicola piemontese Fratelli Bertolino di Inciso Scapaccino (AT).

Quest’anno a Tuttofood oltre alla linea classica dei suoi prodotti, Barbero Davide presenterà il Torronfino, un torrone in formato snack molto friabile e sottile, da assaporare un sol boccone, come fosse una caramella.

Per informazioni: www.barberodavide.it

Mail: info@barberodavide.it – t. 0141.594004

BODRATO CIOCCOLATO

Nata negli anni ’40 a Genova come piccolo laboratorio artigianale, l’azienda Bodrato negli anni ’70 si trasferisce in provincia di Alessandria, a Novi Ligure, considerato oggi uno dei distretti italiani più importanti dell’arte dolciaria. L’azienda Bodrato si distingue nel panorama della pasticceria non solo per il suo stile elegante, ma per l’elevata qualità del suo cioccolato, che viene lavorato ancora manualmente. Il prodotto di punta è il Boero, il cioccolatino che tutti almeno una volta abbiamo avuto il piacere di assaggiare e che ci lascia ogni volta un piacevole stupore. Quello di Bodrato però ha una marcia in più perché in un guscio di pregiatissimo cioccolato, sono racchiuse le ciliegie di Vignola e di Garbagna (quest’ultima presidio Slow Food), macerate con pazienza nelle grappe di vitigni autoctoni piemontesi. La linea dolciaria Bodrato comprende anche il Nocciolato, a base di nocciola Piemonte I.G.P e tagliato a mano, le praline, i gianduiotti, le creme spalmabili, le tavolette, il preparato per la cioccolata calda e nel periodo di Pasqua le uova di cioccolato. Tutti i prodotti sono preparati seguendo i canoni della pasticceria artigianale italiana, che prevede l’uso di sole materie prime di elevatissima qualità.

Durante le giornate del Tuttofood sarà possibile degustare due intriganti novità che vanno ad arricchire la linea di cioccolati Frutti&Spezie: il cioccolato bianco con nocciole e Alchechengi e il cioccolato fondente con pepe rosa e fave di cacao.

Per informazioni: www.bodratocioccolato.it

Mail: info@bodratocioccolato.it – t. 0143.468902


CAFFÈ ALBERTO

L’amore per il caffè di questa azienda nasce grazie alla passione senza confini di Alfredo Alberto, che nel 1961 apre una piccola torrefazione a Torino, città nota in tutto il mondo per le pasticcerie e i suoi caffè storici. L’instancabile ricerca di varietà di questo pregiato frutto nei luoghi d’elezione sparsi nel mondo (dall’altopiano dell’Etiopia, alle montagne del Guatemala sino al Centro America), combinata a una lavorazione artigianale che ne rispetta le proprietà organolettiche, hanno permesso a Caffè Alberto di posizionarsi tra i migliori produttori italiani di miscele di caffè pregiati. Oggi l’azienda è un moderno laboratorio situato alle porte di Torino, in grado di controllare tutta la produzione del caffè, la cui filiera è fatta non solo di macchine ma soprattutto di persone, che ogni giorno grazie alla loro esperienza, sanno quando il chicco raggiunge il grado di tostatura perfetto. Il segreto della bontà di Caffè Alberto è infatti da ricercarsi nella tostatura lenta ad aria, un metodo che richiede molto più tempo rispetto a quelli utilizzati comunemente, ma che porta a risultati completamente differenti. L’azienda è stata nominata da Slow Food e dalla Camera di Commercio di Torino ‘Maestra del Gusto’ e vanta numerosi riconoscimenti, fra cui le Medaglie D’Oro dell’Istituto Internazionale Assaggiatori di Caffè nel 2008, 2010, 2012 e 2014.

A Tuttofood quest’anno saranno presentate sei miscele di caffè per capsule compatibili con le macchine Nespresso®, di cui due monorigini presidi Slow Food. L’azienda produce inoltre Albertina, una miscela unica per preparare un’ottima cioccolata in tazza.

Per informazioni: www.caffealberto.it

Mail: info@caffealberto.it – t. 011.9968530

DOLCI PENSIERI DI CALABRIA

Siamo nel Rendese, in provincia di Cosenza, territorio in cui la coltivazione del fico regna sovrana. L'azienda "Dolci pensieri di Calabria" è nata ufficialmente nel 1998, anche se da oltre 50 anni porta avanti e arricchisce una tradizione familiare nella lavorazione dei fichi, tipica delle zone di campagna del sanfilese e rendese. Franco e Antonio Rao sono i due fratelli che hanno preso il testimone di questa realtà di eccellenza. Partendo da una materia prima di altissima qualità, il fico cosentino, l’azienda Dolci Pensieri di Calabria, ha saputo trasformare questo frutto mantenendo intatta tutta la sua bontà, declinandolo in una serie di prodotti di arte dolciaria inimitabili. La coltivazione controllata, l’essiccamento lento e il successivo confezionamento in contenitori di terracotta prodotti dagli artigiani locali, fanno di questa azienda una vera e propria ambasciatrice della terra calabrese. Il fiore all’occhiello di questa azienda è il Pallone di fichi, una specialità a base di fichi appassiti e cotti al forno, a cui viene data la forma di palle grandi come un pugno. Questi palloni sono poi avvolti nelle foglie di fico appassite e chiusi con la raffia. Dolce tipico di Natale, il pallone è ottimo da offrire come dessert. Oltre al pallone, altra specialità dell’azienda è il salame, a base di pasta di fichi e cioccolato fondente.

Durante Tuttofood, Dolci Pensieri di Calabria presenterà due irresistibili novità: Magni-fico, il panettone con il fico di Cosenza D.O.P e cioccolato, che sarà in commercio per il prossimo Natale e Le Contadine, un trittico di fichi sciroppati aromatizzati rispettivamente al rum, al bergamotto e al maraschino.

Per informazioni: www.dolcecalabria.it

Mail: info@dolcecalabria.it – t. 0984.837198

IL CONVENTO

È dal 1935 che la famiglia Pollio, originaria della Penisola Sorrentina, si occupa con amore e passione della coltivazione di agrumi e in particolare di quella del limone ovale di Sorrento I.G.P. Tutto ebbe inizio quando Antonino Pollio decise di rilevare un appezzamento abbandonato dai frati, i quali erano soliti coltivare con la vite, l’ulivo e le rose per la produzione del rosolio. Nel corso dei decenni la famiglia Pollio ha gradualmente trasformato questa terra fertile nell’habitat ideale per la produzione del limone da destinare alla preparazione del celebre limoncello della Penisola Sorrentina.

L’azienda è oggi guidata da Giuseppe Pollio, appassionato coltivatore che con grande tenacia è riuscito ad affermare in tutto il mondo il suo prodotto. Il limoncello del Convento nasce dai limoni coltivati sulle colline di Massa Lubrense, sapientemente macerati seguendo un’antica ricetta tramandata di generazione in generazione. Da 2014 la famiglia Pollio ha dato vita a un importante progetto di agricoltura biologica, che vedrà la produzione di limoncello e olio extravergine di oliva biologici.

Per informazioni: www.ilconvento.biz

Mail: info@ilconvento.biz – t. 081.8789380


GIUBERTI AMERIO SALUMI

Situato a Collecchio, uno dei paesi appartenenti alla ‘Strada del Prosciutto di Parma’, il salumificio Giuberti Amerio è una piccola realtà eccellente a conduzione familiare, che ancora oggi, in linea con le moderne tecnologie, lascia un’impronta inconfondibile ai suoi salumi.

Innanzitutto la materia prima, rigorosamente italiana: i maiali infatti provengono solo da allevamenti del territorio parmense. A seguire la fase di lavorazione, che avviene ancora manualmente con grande cura e attenzione, sino al momento più delicato, quello della stagionatura. Sarà anche una leggenda, però la posizione strategica del salumificio Giuberti Amerio, situato tra le valli dei fiumi Parma e Baganza, gode di quelle straordinarie correnti che consentono di ottenere una stagionatura perfetta e quindi salumi dal sapore equilibrato e dal profumo inconfondibile. Oltre ai prosciutti D.O.P, da provare la Pancetta, talmente morbida e fondente che si scioglie in bocca e la Culatta, ossia il culatello con la cotenna, la cui presenza conferisce alle carni maggiore dolcezza e morbidezza rispetto al rinomato ‘fratello’, il culatello.

Per informazioni: www.giuberti.it

Mail: info@giuberti.it – t. 0521.806577

LATTERIA MORO

Siamo in provincia di Treviso, nell’antica e affascinante cittadina romana di Oderzo, un tempo Opitergium. La storia di questa azienda inizia nel 1930 quando Luigi Moro, nonno dell'attuale titolare, aiutato dai figli, organizza un centro di raccolta del latte dalle stalle della zona, per vendere il latte sfuso alle famiglie, quale ingrediente primario nell'alimentazione povera del periodo.

Attorno gli anni ’50 l'azienda si specializza nella produzione di formaggi e oltre al caseificio apre un punto vendita nel centro città. La produzione della Latteria Moro nel corso dei decenni prosegue e si arricchisce con l’attività di affinatura dei formaggi, curata dall’attuale titolare, Sergio Moro. Grazie alla sua passione per la ricerca delle cose buone e delle antiche tradizioni legate al territorio, Sergio porta alla luce prodotti che si erano persi nel tempo. I formaggi della Latteria Moro spaziano da quelli freschi e delicati come la Crema Trevigiana, per passare a quelli dal sapore più strutturato come gli stagionati sotto il fieno o la cenere e gli ‘ubriachi’ affinati con le vinacce di pregiati vini autoctoni.

Per Tuttofood, la Latteria Moro presenterà in anteprima la nuova linea GOLD, che comprende quattro tipologie di formaggi : ORO ROSSO, un erborinato vaccino affinato al Raboso Passito D.O.C (vitigno autoctono tipico della sinistra del Piave) e frutti di bosco; NERO FUMÉ, un erborinato vaccino affinato al tè nero Lapsang Souchong e affumicato su legno di cedro; FIOR D’ARANCIO, un erborinato vaccino affinato al vino passito Fior D’Arancio D.O.C.G e infine il ROSSO DELL’ABAZIA, un formaggio di latte vaccino affinato al vino ‘Rosso dell’Abazia’ dell’Azienda Agricola Serafini&Vidotto, che si è aggiudicata i 3 bicchieri del Gambero Rosso.

Per informazioni: www.latteriamoro.it oppure www.moroformaggi.it

Mail: info@latteriamoro.it – t. 0422.717895


MORIONDO VIRGINIO

Solo quattro ingredienti per descrivere gli Amaretti Moriondo Virginio: zucchero, mandorle, armelline e albume d’uovo. Secondo la leggenda, la ricetta fu rivelata per amore da una fanciulla siciliana al giovane mombaruzzese Moriondo Virginio, pasticcere alla Corte dei Savoia. Oggi il laboratorio artigianale, sito a Mombaruzzo sforna senza sosta i morbidi dolcetti dal profumo e dal sapore inconfondibile. Il segreto è l’uso di materie prime selezionate, nessun aroma o farina aggiunta, a cui segue una lavorazione artigianale, affidata solo a mani esperte. Una volta pronto, l’impasto viene tagliato e poi rotolato a mano nello zucchero. È poi nella delicata fase di cottura che gli amaretti sprigionano il loro inconfondibile aroma di mandorla, che si assapora ad ogni morso.

La linea dolce della pasticceria Moriondo Virginio quest’anno si arricchisce con una novità: la Moriondina, una golosa crema spalmabile a base di amaretto, senza glutine, con la quale l’azienda parteciperà al concorso dei prodotti innovativi Tuttofood 2015.

Per informazioni: www.amarettidimombaruzzo.com

Mail: info@amarettidimombaruzzo.com – t. 0141.77004


PARIANI

Pariani è un’azienda familiare situata a Givoletto (TO) che ha iniziato la sua attività nel 2010 con la produzione, attraverso un sistema innovativo di spremitura a freddo in collaborazione con la Facoltà di Agraria di Torino, di un pluripremiato Olio di Nocciola realizzato esclusivamente con Nocciole Piemonte I.G.P. Il motto ‘Ricerca ed Eccellenza’ riflette la mission aziendale: creare prodotti e ingredienti inusuali, per soddisfare i palati più esigenti e le ricette più creative. Dall’immediato successo dell’olio di nocciola tra i professionisti del settore è nata così l’intera gamma di oli da frutta secca rigorosamente italiana, selezionata da produttori di fiducia: pistacchio di Bronte, pinolo biologico di S. Rossore, mandorla della Val di Noto, noce veneta Lara e armellina, il seme dell’albicocca. Queste materie prime di eccellente qualità vengono poi lavorate e trasformate in paste in purezza, granelle e farine. In catalogo sono entrati ingredienti speciali come la Frutta Candita (noce verde, chinotto, arancia, limone, bergamotto, cedro, pompelmo, pera, marroni), un’ampia scelta di paste per gelatieri ed estratti naturali da agrumi, pino mugo e menta di Pancalieri. Infine Pariani propone alcuni prodotti finiti, come la Crema Pariani alla Nocciola (una spalmabile a base di olio di Nocciola), la Crema Pariani al Pistacchio (una spalmabile a base di olio di pistacchio), la Sbrisolina Piemontese (una torta friabile fatta con farina disoleata di nocciola, cioccolato e nocciole), le Praline Pariani (alla nocciola bianca, alla nocciola nera e al pistacchio) e il Pistacchiotto (il primo gianduiotto al pistacchio prodotto in collaborazione con Davide Barbero). I prodotti Pariani si trovano nelle dispense di numerosi chef stellati Michelin d’Italia e del mondo e vengono usati dai migliori pasticceri, gelatieri e maître chocolatier. Sono inoltre presenti sugli scaffali di alcuni prestigiosi rivenditori specializzati come Eataly, La Rinascente e Eat’s. Appositi prodotti e confezionamenti sono pensati per diversi segmenti del mercato come il food service, ristorazione – Ho.Re.Ca, gelateria e pasticceria, retail.

www.pariani.org

Mail: info@pariani.org – t. 011.9947505

SOCIETA’ AGRICOLA TREVI IL FRANTOIO

Guidata dalla giovane Irene Guidobaldi, la Società Agricola Trevi Il Frantoio è situata nel cuore dell’Umbria, sull’antica via Flaminia, lungo la quale sorge la tenuta e che fin dal 1300 d.C. consentì di esportare l’olio alla corte dei Papi. Ed è proprio a questa via consolare che è dedicata la linea Flaminio, simbolo un’accurata selezione dei più apprezzati prodotti agroalimentari tipici dell’Umbria e d’Italia, riservata alle migliori enoteche, wine bar, gastronomie e alta ristorazione. Composta dai quattro ingredienti principali della tavola italiana – olio extravergine d’oliva, pasta, legumi e aceto - la linea Flaminio è prodotta secondo rigidi standard qualitativi e racchiude innovazione e antichi sapori, esprimendo in pieno lo stile di vita di chi pone la sana alimentazione ai vertici della propria scala di valori. Prodotto di punta della linea Flaminio è l’olio extravergine di oliva, declinato in quattro tipologie: olio Flaminio D.O.P Umbria Colli Assisi- Spoleto, che esprime lo spirito di questa regione, Olio Flaminio Fruttato dal sapore intenso, Olio Flaminio Delicato dal sapore lieve ed elegante e infine Olio Flaminio Non Filtrato, una produzione limitata che esalta tutte le caratteristiche organolettiche di questo prodotto. Completano la gamma gli Oli Flaminio Natural Essence, gli extravergine d’oliva aromatizzati naturalmente agli agrumi, alla menta, al peperoncino e al tartufo, senza l’aggiunta di aromi chimici. Novità del 2015 sono le Zuppe Pronte Flaminio: zuppa umbra di lenticchie, passata rustica di ceci e zuppa contadina di fagioli. Tre ricette della tradizione umbra preparate con ingredienti semplici, sani e genuini. Tre zuppe facili e gustose per ritrovare ogni giorno i sapori di un tempo. Da gustare semplicemente riscaldate come contorno, oppure con l’aggiunta di acqua fino a consistenza desiderata, come zuppe. Sono tradizionali per la ricetta, ma moderne per la praticità di consumo! E in più sono pure ‘amiche’ dei vegani!

Per informazioni: www.olioflaminio.it

Mail: info@olioflaminio.it – t. 0742.391631

UPSTREAM SALMON

Nato da un’idea dell’imprenditore parmigiano Claudio Cerati, il salmone Upstream è frutto di una sfida che ha visto trasformare un regalo pensato per gli amici per le festività natalizie, in un prodotto eccellente da gustare tutto l’anno.

Proveniente dalle acque incontaminate dell’arcipelago delle Faroe Islands, situato tra l’Islanda e la Scozia, il salmone Upstream appena pescato viene immediatamente lavorato e affumicato con un mix di legni, principalmente faggio proveniente dai monti dell’Appennino Parmense. Questo conferisce al salmone un sapore unico, molto delicato e avvolgente, che lo distingue da tutti gli altri prodotti sul mercato. Inoltre Claudio Cerati ha messo a punto una ricetta esclusiva anche per la marinatura, che avviene manualmente con sale marino e zucchero. Il suo elegante packaging nero e argento privo di finestre ne garantisce la totale protezione dalla luce.

Per servire il salmone sulle vostre tavole con eleganza, Claudio Cerati ha pensato a un tagliere di frassino cotto, dal design elegante e moderno con il logo Upstream, che sprigiona un singolare aroma affumicato. Ideale come idea regalo e per avere un oggetto per la tavola di grande impatto.

Per informazioni: www.upstreamsalmons.com

Mail: info@upstreamsalmons.com – t. 0521.1566509

Nessun commento:

Posta un commento