12/29/2014

Vinitaly dal 22 al 25 Marzo Verona


Vinitaly

dal 22 al 25 Marzo

Verona


È un'edizione speciale di Vinitaly quella che si sta preparando per il 22-25 marzo 2015. Come di consueto, in contemporanea si svolgeranno anche Sol&Agrifood ed Enolitech, ed è proprio sulla sinergia che da sempre contraddistingue le tre manifestazioni che punta Veronafiere per valorizzare, in chiave business, l'unico appuntamento fieristico a livello internazionale in grado di fornire una visione a 360° della filiera vitivinicola e di quella oleicola, partendo dai mezzi tecnici fino alla produzione.
L'obiettivo dichiarato è quello di supportare il settore del vino, e dell'agroalimentare nazionale in
generale, dando nuovo spunto all'export, che in fase positiva da anni deve trovare ora nuovi motivi di
crescita per rimanere sempre un passo avanti rispetto ai competitor.
In quasi mezzo secolo di storia Vinitaly, il Salone internazionale dedicato ai vini e ai distillati leader a livello internazionale, ha portato avanti questa mission evolvendo da semplice esposizione a piattaforma di servizi per le aziende attiva tutto l'anno, dando vita ad Enolitech e Sol&Agrifood per dare visibilità alla tradizione eno-gastronomica italiana e al know-how che sta dietro alla qualità del made in Italy.


Successivamente è nata Vinitaly International per promuovere il vino e le aziende italiane nel mondo, con iniziative itineranti nei mercati più interessanti e un ufficio di rappresentanza di Veronafiere a Shanghai a supporto delle piccole e medie imprese export-oriented. Via via si sono aggiunte altre iniziative promozionali come Opera Wine, di formazione come Vinitaly International Academy e commerciali come Vintaly Wine Club, fino al nuovo wine2wine, il primo forum del vino che mette in rete i produttori vitivinicoli per far circolare informazioni e idee.
A fare da corollario i concorsi, pensati per premiare e soprattutto promuovere la qualità: il Concorso
Enologico Internazionale, che nel 2015 si svolgerà dopo Vinitaly come anteprima dell'Expo e trampolino di lancio per i migliori vini, e il Concorso Internazionale Packaging, che si apre a tutti i prodotti distillati (liquori, whisky, rum, gin) e all’olio extravergine di oliva.
Queste iniziative hanno portato Veronafiere a diventare interlocutore privilegiato delle istituzioni per le politiche di promozione del vino italiano all'estero, tanto da ricevere l'incarico di allestire Vino a taste of Italy, che rappresenterà il vino nel Padiglione Italia all'Expo di Milano del 2015.
Ultimo in ordine di tempo l'accordo con Simest – del 4 dicembre 2014 –, che riconosce per la prima volta ad un ente fieristico il ruolo di sportello di assistenza all'internazionalizzazione delle imprese per iniziative promozionali di partecipazione a fiere/mostre sui mercati extra UE.







Nessun commento:

Posta un commento