10/20/2014

La Vendemmia Tardiva in cucina con Alti Formaggi 24 Febbraio 2015 Treviglio (BG)

La vendemmia tardiva in cucina con Alti Formaggi  24 Febbraio 2015  Treviglio (BG)

La vendemmia tardiva in cucina con Alti Formaggi

24 Febbraio 2015
Treviglio (BG)


Giovanna Prandini, produttrice dei vini a marchio Perla del Garda, nonché delegata in Lombardia dell’Associazione nazionale “Le Donne del Vino”, illustrerà i vini dell’azienda, ottenuti dalla raccolta tardiva delle uve tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre, senza ulteriori appassimenti in fruttaio. L’associazione “Le Donne del Vino” conta oggi 650 iscritte che rappresentano tutte le categorie della filiera vitivinicola, dal vigneto alla cantina, dalla tavola alla comunicazione.

Nicola Locatelli, Chef e Patron dell’Opera Restaurant di Sorisole (BG), preparerà delle gustose ricette a base di Provolone Valpadana D.O.P., Taleggio D.O.P. e Salva Cremasco D.O.P., per stupire, ancora una volta, gli ospiti della Casa di Alti Formaggi.

“La Vendemmia Tardiva è la tipologia meno nota dei Lugana Doc, un vino difficile da produrre. Richiede attenzione ad ogni minimo particolare in vigna, comporta rese molto basse e sfugge alle logiche di ciò che il mercato chiede, ma offre grandi soddisfazioni a chi con coraggio fa questa scelta” – ha dichiarato il Giovanna Prandini.

“Pur rimanendo all’interno dell’avvincente accoppiata vini/formaggi – afferma il Presidente di Alti Formaggi, Gianluigi Bonaventi -  la serata illustrerà questo binomio caratterizzato da vendemmia tardiva e prolungata stagionatura dei nostri tre formaggi D.O.P. il Taleggio di 45 giorni, il Salva Cremasco di 6 mesi e il Provolone Valpadana di oltre un anno. Una modalità per affermare la cura con la quale i nostri produttori trattano questi preziosi frutti dell’agricoltura italiana.”

L’ingresso è gratuito, previa iscrizione obbligatoria.

Disponibile su richiesta a press@altiformaggi.com copertura stampa, foto e video.

Foto in diretta sulla pagina Facebook di Alti Formaggi.

Nessun commento:

Posta un commento