8/20/2014

Taste of Chrismas dal 28 al 30 Novembre Verona

Taste of Chrismas dal 28 al 30 Novembre Verona

Taste of Chrismas

dal 28 al 30 Novembre

Verona




Sogni un Natale elegante e molto chic? Preferisci sapori e addobbi tradizionali? Oppure sei alla ricerca di un incontro con il gusto che renda unico questo momento? Lasciati ispirare, lasciati stupire....

E’ la magia del Natale di Taste: dal 28 al 30 novembre a Verona, presso AMO Arena Museo Opera, il primo food festival natalizio all’interno di un museo tra musica lirica e sostenibilità.

L’Opera lirica, una delle arti che rende l’Italia, e in modo particolare Verona, unica al mondo, si sposa con l’atmosfera incantata del Natale, i suoi sapori, i suoi colori e le sue decorazioni. Avete infatti mai immaginato di assaporare piatti di alta cucina, preparati dai migliori chef, tra gli originali abiti di scena indossati nelle rappresentazioni delle più importanti opere liriche? Oppure, di degustare delizie natalizie ispirate alla Traviata o al Nabucco? O, ancora, di sorseggiare un vino leggendario nella stanza in cui è stato ospitato Napoleone Bonaparte?

Questo connubio magico tra musica lirica, cibo e Natale è possibile e lo si potrà vivere a Taste of Christmas in un prestigioso palcoscenico: AMO, il museo della Fondazione Arena di Verona collocato nella splendida cornice di Palazzo Forti, nel cuore del centro storico della città. Per la prima volta, un evento volto a celebrare l’eccellenza enogastronomica vivrà all’interno di un museo. Un festival, quindi, che già da questo si preannuncia essere unico nel suo genere e pronto a coinvolgere visitatori con passioni diverse.

Inaugurato nel giugno del 2012, il Museo AMO è appunto il Museo della Fondazione Arena di Verona dedicato alla creatività e all’eccellenza dell’opera lirica italiana. Il museo ha come obiettivo quello di far conoscere al grande pubblico la perfetta macchina creativa che sta alla base della nascita delle celebri opere liriche, tipiche della tradizione culturale italiana e che tutto il mondo ci ammira. Dall’Idea alla Scena è il titolo della mostra permanente dove il visitatore ha la possibilità di scoprire l’affascinante processo creativo della messa in scena di un’opera.
Dal 28 al 30 novembre, gli amanti e gli esperti di musica lirica, gli appassionati del buon cibo di qualità, di vini pregiati e chi va a caccia di ispirazioni e suggerimenti per divertirsi a preparare menu, piatti particolari e decorazioni con cui imbandire la tavola di Natale, potranno incontrarsi in un unico evento e vivere un’esperienza fuori dal comune. “Nell’ambito di Taste of Christmas, la migliore ristorazione della città di Verona e del territorio, attraverso i suoi chef stellati, coglie l’occasione per celebrare l’imminente Stagione Lirica e preparare piatti ispirati al melodramma, alle sue suggestioni e ai suoi protagonisti - spiega Silvia Dorigo, AD di Brand Events Italy, società che in Italia organizza Taste Festival – Perchè il Veneto?! E’ una regione che vanta eccellenze enogastronomiche di notevole livello su prodotti diversi. A queste si aggiunge un numero considerevole di ristoranti e chef stellati, alcuni dei quali emergenti in Italia ma affermati nel panorama internazionale. Inoltre, Verona è una delle città in Italia in cui le tradizioni del Natale, enogastronomiche e non, si possono vivere in un’atmosfera davvero particolare”.

Ancora una volta sarà Electrolux il partner più importante di Taste of Christmas. Electrolux, leader mondiale nella produzione di apparecchiature domestiche e professionali ha scelto il circuito dei Taste Festivals europei per comunicare e divulgare la cultura e i valori del proprio brand verso un pubblico attento e sensibile alla qualità e al buon cibo con una collaborazione triennale, dal 2013 al 2015.

Taste of Christmas: l’esperienza del gusto tra piatti “lirici”, natalizi e sostenibili

Prendendo ispirazione dal concetto di visita guidata al museo, in cui il visitatore viene accompagnato alla scoperta del processo creativo che sta alla base della nascita di un’Opera Lirica, allo stesso modo in Taste of Christmas il pubblico sarà guidato attraverso un percorso dedicato. I visitatori avranno l’opportunità, in modo divertente e a diretto contatto con chef di livello, di carpire quei segreti che possono dare il tocco di classe alla preparazione di un menu natalizio.

Gli chef stellati Elia e Matteo Rizzo (Ristorante Il Desco di Verona); Nicola Portinari (Ristorante La Peca a Lonigo Vicenza); Leandro Luppi (Ristorante Vecchia Malcesine) e Giuseppe D’Aquino (Ristorante Oseleta a Cavaion Veronese) realizzeranno un menu di tre piatti ciascuno con cui dare “un assaggio” della filosofia e creatività che li contraddistinguono in cucina.

In più, in vista dell’apertura della stagione operistica al Teatro Filarmonico di Verona e del Festival Areniano 2015, alle tre portate se ne aggiungerà una quarta molto particolare: un piatto tutto dedicato ad AMO e ispirato ad una delle opere in calendario. Sarà, quindi, facile trovarsi a gustare il piatto che per musa ispiratrice ha il Nabucco o la Aida di Verdi. O ancora la Tosca di Puccini, il Don Giovanni di Mozart o Roméo et Juliette di Gounod. Gli chef sono nel pieno delle loro creazioni e a fine novembre avremo modo, con molta curiosità, di vedere e soprattutto assaggiare i “piatti lirici” a cui hanno dato vita.

Oltre alla musica e al Natale, Taste of Christmas punta anche alla sostenibilità: si potranno degustare “piatti green”, ricette sostenibili per metodo di cottura, ingredienti utilizzati, trasporto delle materie prime e preparazione. In linea con i temi di Expo 2015 legati all’energia per la vita, il festival ha stretto una partnership con l’azienda veronese Cloros per sensibilizzare il pubblico alla cultura di una cucina sostenibile. Ogni chef realizzerà un piatto da un lato di sostenibilità ambientale e dall’altro per l’energia positiva che il piatto stesso può generare in chi lo assaggia. Il risultato sarà quello che Taste ama definire Food Print.


Qualche anticipazione sulle attrazioni

Electrolux sarà protagonista di una delle attrazioni più amate dal pubblico di Taste: l’Electrolux Chefs’ Secrets – La scuola di cucina di Taste of Christmas; il luogo dove scoprire i segreti in cucina, grazie a una ricca proposta di corsi tenuti da alcuni degli chef presenti all’evento. Ci saranno 20 postazioni di lavoro, perfettamente allestite con le più avanzate apparecchiature Electrolux, in cui i partecipanti si troveranno con le “mani in pasta” per imparare tante ricette natalizie sfiziose e scoprire le tecniche di preparazione e di cottura direttamente dai grandi maestri.

Electrolux, inoltre, inviterà i visitatori a condividere il loro ingrediente segreto attraverso l’iniziativa social "Secret Ingredient”: una piattaforma creata per condividere con gli appassionati della buona cucina le conoscenze maturate in quasi 100 anni di esperienza nel mondo professionale e di collaborazione con i più grandi chef internazionali.
Per saperne di più è possibile seguire gli hashtag #SecretIngredient #Electrolux.

Da loro si potranno avere preziose ispirazioni! Quando, infatti, si parla di pranzo di Natale, si pensa alla famiglia, agli amici alla tavola imbandita e a come organizzare al meglio il tutto: insomma, a come stupire e a far diventare particolare un momento importante. Per questo, Taste of Christmas vuole porsi come occasione in cui avere qualche idea o suggerimento: per esempio a servire il Pandoro o il classico Panettone in modo diverso e originale; a preparare la tavola di Natale con il tocco dei grandi chef, con oggetti, decorazioni e colori insoliti o a tema. Corsi e incontri con chef ed esperti tireranno fuori l’arte del ricevere che c’è in ognuno di noi.

E a ricevere il pubblico per accompagnarlo in un’esperienza di gusto unica, in cui la pasta farà da padrona, ci sarà Voiello. Come a Milano e a Roma, le sue degustazioni verticali porteranno alla scoperta di un percorso multisensoriale. L’incontro con le più prestigiose etichette di vino sarà, invece, combinato dalla storica Enoteca romana Trimani, il cui team, con la sua ineguagliabile conoscenza nel settore, potrà suggerire ai visitatori l’etichetta da abbinare ad un piatto ispirato a un’opera lirica, natalizio o ad un piatto sostenibile.

A quanti, invece, piace curiosare dietro le quinte, l’evento dedica The Lab: un vero e proprio laboratorio che evoca il retro bottega degli artigiani, fucina di delizie dolciarie e salate, realizzato grazie alla partnership con Lurpak, burro tra i migliori al mondo, amato dagli chef che lo prediligono come ingrediente ideale per gli impasti delle feste! I migliori pasticceri, panettieri e cake designer sveleranno i trucchi dell’impasto perfetto per preparare squisitezze e prelibatezze. Per farlo utilizzeranno la gamma di piccoli elettrodomestici da cucina Electrolux, progettata per migliorare la vita quotidiana dei consumatori partendo dalle tecnologie applicate nelle cucine dei grandi chef: Kitchen Assistent, con i nuovi accessori pasta e il frullatore ad immersione di ultima generazione, ad esempio, garantisce risultati eccellenti a qualsiasi tipologia di utilizzatore.  

Se i più grandi avranno l’imbarazzo della scelta tra le attrazioni in programma, anche per più piccoli il festival non farà di meno. Anzi, l’attenzione verso iniziative che promuovano l’educazione al gusto e all’alimentazione sana sin da piccini, come nelle altre edizioni italiane, sarà sempre molto alta. In più, a Taste of Christmas i bimbi saranno coinvolti in una serie di attività in cui si divertiranno a realizzare decorazioni natalizie con il cibo.

Non mancherà, inoltre, la possibilità di acquistare tutti i prodotti visti e assaggiati durante il percorso: ci sarà un’area shop in cui divertirsi a scegliere e compare i primi regali di questo Natale 2014.

Taste of Christmas è realizzato con il patrocinio del Comune di Verona.



Gli orari del Festival
Venerdì 18.00 – 23.00
Sabato 11.00 – 23.00
Domenica 11.00 – 21.00

Per tutti gli aggiornamenti su programma e biglietti: www.tasteofchristmas.it



Nessun commento:

Posta un commento