8/05/2014

Hotel Terme Merano: un lusso naturale

hotel terme merano

Hotel Terme Merano: un lusso naturale





Forse Arlecchino è un variopinto simbolo di questo bel Paese dove il “sì” risuona, proprio perché l’Italia è un complesso gioco di bellezze e astuzie, di canti e rumori accesi, di ogni sorta di suono, sia esso di gioia, di musica divinamente concepita, di rabbia o di vivace scherzo.  L’Italia è una donna di una bellezza inarrivabile, che però si traveste volentieri da saltimbanco pazzerello, e gioca a fare l’istrione brutto, la befana o il serioso gendarme, a seconda dei suoi vezzi e delle sue mille, eclettiche, capacità.  

La forma general di paradiso
già tutta mïo sguardo avea compresa,
in nulla parte ancor fermato fiso


Attraversando lo stivale tricolore non si può non rimaner sorpresi da miliardi di colori, dialetti, accenti, atteggiamenti, gusti, paesaggi, emozioni e stili talmente eterogenei da renderci d’un colpo unici e diversi assieme. L'Italia è un pot- pourri di meraviglie assortite, come le scintille del sole sulle onde sorridenti del mar Mediterraneo. 
Tra tutte queste gioiose alternative, l’Alto Adige è una delle mie regioni preferite. Il bellissimo panorama va a braccetto con un ordine talmente evidente da diventare una naturale, rilassante cornice a quanto di bello il verde dei prati e l’azzurro del cielo avessero da offrire alle montagne più affascinanti del mondo. Tra infrastrutture di alto livello ed architetture minimaliste, s’incastonano le invenzioni barocche di Madre Natura stessa .
All'interno di questi confini è possibile trovare qualche gioiello sofisticato, uno dei quali è sicuramente Merano. Vicina di casa e cuginetta rampante della più grande Bolzano, questa piccola città sembra essere progettata per vacanze rilassanti e rinfrescanti.
L’Hotel Terme Merano, con la sua posizione centrale, vi permetterà di uscire raggiungendo in un attimo ogni angolo urbano, in un ambiente tranquillo e raffinato. Una grande SPA con sauna, bagno turco, solarium, piscina interna ed esterna e jacuzzi vestirà perfettamente i vostri momenti di relax. Ed in caso non vi bastasse potrete sempre camminare, indossando l’accappatoio, lungo il tunnel sotterraneo che dà accesso diretto alla famosa Stazione Termale.
Questo hotel è stato creato dall’architetto Matteo Thun , con un design minimalista ed innovativo, fatto di linee pulite, in splendida contrapposizione con l'interno originale, ricco di dettagli in legno e pietre.
Con 115 camere e 24 suite, un centro benessere di 1.250 metri quadrati, immerso in un giardino rigoglioso, alcuni ristoranti gourmet, cocktail bar e lounges, una terrazza e un bistrot, oltre ad un centro congressi con una capienza di 230 persone ed un ampio parcheggio sotterraneo, questo complesso alberghiero si pone come poliedrica sintesi per le più svariate esigenze.   
Sarà difficile trovar posto nel mese di Dicembre, quando i famosissimi mercatini affollano le vie del centro.  Tuttavia un simile angolo di tranquillità rimane la meta ideale per tutto l'anno, tra lusso, relax, cibo di alta qualità e natura incontaminata.

Andrea Bricchi (Twitter: @andreabricchi77

Per informazioni sull’hotel: http://www.hoteltermemerano.it/

2 commenti:

  1. Devo dire che sottoscrivo in pieno, questo hotel di Merano è decisamente un must da non perdere per una vacanza in Alto Adige.

    RispondiElimina