7/27/2014

Madonna della Campagna e Fiera del Bestiame Dal 5 al 14 Settembre Seregno


Madonna della Campagna e Fiera del Bestiame
Da 5 al 14 Settembre
Seregno




Era il 1990 quando un gruppo di residenti del quartiere Fuin di Seregno organizzò una festa popolare, rispolverando vecchie tradizioni e usanze contadine e dando vita alla prima festa “Madonna della Campagna”. Anno dopo anno, edizione dopo edizione questa manifestazione divenne sempre più importante e seguita da un sempre più numeroso pubblico, sino a diventare l’evento che oggi conosciamo, una festa che coinvolge migliaia e migliaia di visitatori provenienti da ogni parte della Brianza e non solo. Per questa festa che taglia l’importante traguardo delle VENTICINQUE EDIZIONI abbiamo preparato un ricco programma di eventi per due interi weekend, affiancati da una cucina tipica brianzola, ricca di moltissimi piatti della tradizione e pronta a soddisfare i gusti dei palati più intransigenti.



«Senza i tanti volontari che hanno speso il loro tempo e le loro energie in questi venticinque anni, senza la loro passione e il loro lfesta dFuin non avrebbe potuto tagliare questo traguardo e, soprattutto, non sarebbe potuta diventare un punto di riferimento per migliaia di cittadini. Il loro è un “servizio sociale” e a loro va il mio grazie». Con queste parole il Sindaco Giacinto Mariani ha presentato alla stampa il programma dell’edizione 2014 della festa della «Madonna della Campagna».

Il sipario si alza venerdì 5 settembre con l’apertura di FestiVOL, una selezione di stand delle associazioni di Volontariato Cittadine e con una grande serata di musica dal vivo in compagnia di una delle più importanti voci della musica da ballo italiana, quella diRUGGERO SCANDIUZZI, accompagnato dalla sua grande orchestra spettacolo. Si prosegue Sabato 6 settembre con un pomeriggio dedicato alle attività per i più piccoli e con una magnifica serata danzante accompagnata da colei che pubblico e critica ha soprannominato “La Regina del Liscio” ovvero TITTI BIANCHI, per la prima volta al Fuin proporrà insieme alla sua orchestra un’imperdibile notte di musica, lasciando spazio anche a MoMA un vero e proprio artista che unirà il suo corpo alla magia del fuoco. Domenica 7 settembre saranno protagonisti i nostri amici a 4 zampe, con esibizioni, dimostrazioni ed un laboratorio sulla decorazione dei biscotti, ovviamente a tema canino, nel tardo pomeriggio di grande richiamo e suggestione l’arrivo al Fuin della Brianza Parade Band, una marching band che proporrà parate e spettacolari esibizioni con majorette e musicisti.

Giovedì 11 settembre la festa riapre per il secondo weekend e l’area di via Cagnola si trasformerà in una gigantesca “sala da carte” per ospitare il primo Torneo di Burraco in Campagna, il gioco a carte del momento che offrirà la possibilità ai partecipanti di vincere ricchi premi ed assaporare uno spuntino a fine gara. La musica continua venerdì 12 settembre con Marco Zeta e la sua orchestra, una formazione giovane che unitamente ad una performance da Musical degli allievi di Cartanima regalerà una serata da non perdere. Una vera e propria Notte Bianca al Fuin è quella in programma sabato 13 settembre con unmercatino di Hobbistica e Artigianato lungo Via Cagnola, il battesimo della Sella per i bimbi con veri pony e l’arrivo della Fiaccola, accesa a Monguzzo (CO) in occasione del Venticinquesimo anniversario della festa, con una suggestiva cerimonia di accensione del braciere proprio di fronte alla cappelletta della “Madonna della Campagna”, esattamente come avvenuto venticinque anni fa. A scandire la serata ci penseranno le note della ormai celebre orchestra spettacolo GIUSY MERCURY, una delle cantanti più apprezzate nella storia della nostra festa. Domenica 14 settembre la tradizionale Fiera del Bestiame, che anch’essa taglia un importante traguardo, ossia le venti edizioni, propone diversi esemplari di animali, da segnalare la presenza di Pecore Brianzole e Mucche di Razza Verzese, due specie tipiche dei nostri territori lombardi ma in via d’estinzione, che alcune associazioni stanno cercando di recuperare e per la prima volta anche alcuni esemplari di lama, il famoso camelide originario del Sudamerica. Accanto alla fiera un itinerario del gusto con una selezione di stand con prodotti tipici. Per i bambini ci sarà ASINIamo, un recinto di attività ludico-didattiche per avvicinarli al mondo degli Asinari, con veri esemplari di asinelli della fattoria. In tarda mattinata l’arrivo della Fanfara dei Bersaglieri A. Caretto di Melzo unitamente al corteo di auto storiche FIAT 500 coronerà una giornata unica per la manifestazione, che proseguirà nel pomeriggio con altre attività legate al mondo dei bersaglieri e degli Asinari e la sera con la musica dell’orchestra DEVIS BALLERINI.

Lunedì 15 settembre l’ultima notte della manifestazione verrà impreziosita dalla presenza dell’orchestra PANNA e FRAGOLA e da un magico spettacolo di FUOCHI D’ARTIFICIO PIROMUSICALI, per la prima volta a Seregno musica, fuoco e colori si uniscono tra cielo e terra per dar vita ad uno spettacolo unico di fuochi d’artificio a tempo di musica, dedicati ai venticinque anni di storia della nostra festa.

Anche quest’anno tutte le serate danzanti saranno al coperto così da garantire un buono svolgimento anche in caso di maltempo.

Era il 1990 quando un gruppo di residenti del quartiere Fuin di Seregno organizzò una festa popolare, rispolverando vecchie tradizioni e usanze contadine e dando vita alla prima festa “Madonna della Campagna”. Anno dopo anno, edizione dopo edizione questa manifestazione divenne sempre più importante e seguita da un sempre più numeroso pubblico, sino a diventare l’evento che oggi conosciamo, una festa che coinvolge migliaia e migliaia di visitatori provenienti da ogni parte della Brianza e non solo. Per questa festa che taglia l’importante traguardo delle VENTICINQUE EDIZIONI abbiamo preparato un ricco programma di eventi per due interi weekend, affiancati da una cucina tipica brianzola, ricca di moltissimi piatti della tradizione e pronta a soddisfare i gusti dei palati più intransigenti.

«Senza i tanti volontari che hanno speso il loro tempo e le loro energie in questi venticinque anni, senza la loro passione e il loro lavoro, la festa del Fuin non avrebbe potuto tagliare questo traguardo e, soprattutto, non sarebbe potuta diventare un punto di riferimento per migliaia di cittadini. Il loro è un “servizio sociale” e a loro va il mio grazie». Con queste parole il Sindaco Giacinto Mariani ha presentato alla stampa il programma dell’edizione 2014 della festa della «Madonna della Campagna».

Il sipario si alza venerdì 5 settembre con l’apertura di FestiVOL, una selezione di stand delle associazioni di Volontariato Cittadine e con una grande serata di musica dal vivo in compagnia di una delle più importanti voci della musica da ballo italiana, quella diRUGGERO SCANDIUZZI, accompagnato dalla sua grande orchestra spettacolo. Si prosegue Sabato 6 settembre con un pomeriggio dedicato alle attività per i più piccoli e con una magnifica serata danzante accompagnata da colei che pubblico e critica ha soprannominato “La Regina del Liscio” ovvero TITTI BIANCHI, per la prima volta al Fuin proporrà insieme alla sua orchestra un’imperdibile notte di musica, lasciando spazio anche a MoMA un vero e proprio artista che unirà il suo corpo alla magia del fuoco. Domenica 7 settembre saranno protagonisti i nostri amici a 4 zampe, con esibizioni, dimostrazioni ed un laboratorio sulla decorazione dei biscotti, ovviamente a tema canino, nel tardo pomeriggio di grande richiamo e suggestione l’arrivo al Fuin della Brianza Parade Band, una marching band che proporrà parate e spettacolari esibizioni con majorette e musicisti.

Giovedì 11 settembre la festa riapre per il secondo weekend e l’area di via Cagnola si trasformerà in una gigantesca “sala da carte” per ospitare il primo Torneo di Burraco in Campagna, il gioco a carte del momento che offrirà la possibilità ai partecipanti di vincere ricchi premi ed assaporare uno spuntino a fine gara. La musica continua venerdì 12 settembre con Marco Zeta e la sua orchestra, una formazione giovane che unitamente ad una performance da Musical degli allievi di Cartanima regalerà una serata da non perdere. Una vera e propria Notte Bianca al Fuin è quella in programma sabato 13 settembre con unmercatino di Hobbistica e Artigianato lungo Via Cagnola, il battesimo della Sella per i bimbi con veri pony e l’arrivo della Fiaccola, accesa a Monguzzo (CO) in occasione del Venticinquesimo anniversario della festa, con una suggestiva cerimonia di accensione del braciere proprio di fronte alla cappelletta della “Madonna della Campagna”, esattamente come avvenuto venticinque anni fa. A scandire la serata ci penseranno le note della ormai celebre orchestra spettacolo GIUSY MERCURY, una delle cantanti più apprezzate nella storia della nostra festa. Domenica 14 settembre la tradizionale Fiera del Bestiame, che anch’essa taglia un importante traguardo, ossia le venti edizioni, propone diversi esemplari di animali, da segnalare la presenza di Pecore Brianzole e Mucche di Razza Verzese, due specie tipiche dei nostri territori lombardi ma in via d’estinzione, che alcune associazioni stanno cercando di recuperare e per la prima volta anche alcuni esemplari di lama, il famoso camelide originario del Sudamerica. Accanto alla fiera un itinerario del gusto con una selezione di stand con prodotti tipici. Per i bambini ci sarà ASINIamo, un recinto di attività ludico-didattiche per avvicinarli al mondo degli Asinari, con veri esemplari di asinelli della fattoria. In tarda mattinata l’arrivo della Fanfara dei Bersaglieri A. Caretto di Melzo unitamente al corteo di auto storiche FIAT 500 coronerà una giornata unica per la manifestazione, che proseguirà nel pomeriggio con altre attività legate al mondo dei bersaglieri e degli Asinari e la sera con la musica dell’orchestra DEVIS BALLERINI.

Lunedì 15 settembre l’ultima notte della manifestazione verrà impreziosita dalla presenza dell’orchestra PANNA e FRAGOLA e da un magico spettacolo di FUOCHI D’ARTIFICIO PIROMUSICALI, per la prima volta a Seregno musica, fuoco e colori si uniscono tra cielo e terra per dar vita ad uno spettacolo unico di fuochi d’artificio a tempo di musica, dedicati ai venticinque anni di storia della nostra festa.

Anche quest’anno tutte le serate danzanti saranno al coperto così da garantire un buono svolgimento anche in caso di maltempo.



5.6.7 e 11.12.13.14.15 Settembre 2014

VENTICINQUE ANNI di storia, due weekend DI FESTA

Visita le seguenti pagine per maggiori dettagli

Programma 2014




Nessun commento:

Posta un commento