mercoledì 30 maggio 2012

Le migliori Cantine dell' Oltre Pò a PaviaWine il 3 Giugno

PaviaWine

3 Giugno 2012

Pavia


 
L’idea della manifestazione è del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese.
Partner: Comune di Pavia, Camera di Commercio, Amministrazione Provinciale e Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia.

Il programma di Pavia Wine di domenica 3 giugno 2012 al Castello Visconteo di Pavia prevede:

Ore 10.00
Apertura

Ore 11.30
Presentazione alla stampa e al pubblico del progetto Pavia Wine

Ore 12.30
Rinfresco
(Partner: Consorzio Tutela Salame di Varzi)

Nel corso del pomeriggio
Il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese in sinergia con AIS, FISAR e ONAV propone incontri gratuiti di avvicinamento al mondo della degustazione.
Il format prevede un approccio snello ed accattivante alla degustazione, capace di coinvolgere un pubblico eterogeneo e soprattutto di persone non esperte di vino. L’incontro, della durata di 45 minuti, verterà sulla tecnica della degustazione e proporrà all’assaggio vini del vitigno Pinot nero secondo una suddivisione che trovate specificata di seguito. Per ogni tipologia di vino saranno in degustazione due etichette.
Prevediamo di poter mettere a sedere 20-30 persone per ogni corso quindi, chiunque interessato, è pregato di  contattarci per riservare il posto a sedere (ufficio.promozione@vinoltrepo.it – citando il corso prescelto).




Orari dei corsi e tipologie di vino in degustazione
 16,00-16,45: FISAR – Incontro con l’Oltrepò Pavese Metodo Classico (bianco);

17,00-17,45: ONAV – Incontro con il Cruasé;

18,00-18,45: AIS – Incontro con il Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese.
- Incontri fra i professionisti del mondo vino e gli espositori.

Ore 20.00
Chiusura manifestazione.



  Ecco l’elenco delle aziende protagoniste… CLICCA QUI


martedì 29 maggio 2012

Un risotto in piazza a Milano a sostegno dei Terremotati 12 Giugno

 Un risotto in piazza a Milano

a sostegno dei terremotati

12 Giugno

Italia a Tavola e il Consorzio Cuochi e Ristoratori di Lombardia, per sostenere il settore agroalimentare delle zone colpite dal sisma, hanno organizzato per il 12 giugno un’iniziativa di solidarietà a Milano. Risotto e Lambrusco in cambio di un’offerta libera a sostegno delle attività danneggiate

Per sostenere il settore agroalimentare e le attività nelle aree colpite dalle scosse sismiche nelle ultime settimane, Italia a Tavola network e il Consorzio Cuochi e Ristoratori di Lombardia, che riunisce professionisti della ristorazione di qualità in tutto il territorio lombardo, hanno organizzato un’iniziativa enogastronomica di concreta solidarietà. A Milano, nello spazio di piazza San Fedele, dalle ore 16.00 alle ore 21.00 di martedì 12 giugno i Cuochi di Lombardia prepareranno un piatto simbolo della gastronomia del territorio, il risotto, che sarà offerto ai cittadini insieme ad un bicchiere di Lambrusco in cambio di un’offerta libera. Sarà inoltre allestito un mercatino per la vendita a offerta libera di forme o pezzi di Grana Padano e Parmigiano Reggiano provenienti dalle zone più colpite dal sisma.
L’iniziativa, alla quale ha aderito da subito l’Epam, Associazione provinciale milanese dei pubblici esercizi nonché organizzazione territoriale della Fipe-Confcommercio nazionale, ha il sostegno del Comune di Milano - Assessorato alle Politiche sociali e cultura della salute. Inoltre vedrà la collaborazione di: Ristorante Papà Francesco, Goodmi - Cucina in movimento, Coldiretti, Consorzio del Grana Padano, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Consorzio Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi, Acqua Boario, Consorzio rane e riso, Milano Ristorazione e Accademia del Teatro alla Scala.
Nel corso della manifestazione, verso le ore 18.00, il Quintetto di ottoni dell’Accademia del Teatro alla Scala eseguirà un programma preparato appositamente.
L’intero incasso dell’iniziativa, dedicata alle vittime del terremoto che ha colpito una zona d’Italia tra le più importanti per la produzione agroalimentare e la tradizione enogastronomica, sarà devoluto a favore delle aziende agricole dell’Emilia Romagna e della Lombardia colpite dal sisma.
«Con questa iniziativa - spiega il presidente del Consorzio cuochi di Lombardia,Paolo Manfredi Paolo Manfredi (nella foto), del ristorante I Valtellina di Milano - intendiamo richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sui problemi di un territorio che rappresenta uno dei poli di eccellenza dell’intero sistema agroalimentare italiano. Voglio sottolineare la disponibilità delle molte organizzazioni che hanno aderito al nostro invito, nonché la sensibilità del Comune di Milano che ci ha aiutato nell’organizzazione garantendoci anche il sostegno».
«Oltre alla solidarietà per le vittime - aggiunge per parte sua il direttore di Italia a Tavola, Alberto Lupini - vogliamo testimoniare un’attenzione per un comparto che fra prodotti agricoli e ristorazione rappresenta una delle punte della qualità e dello stile italiano a tavola. E lo facciamo con un piccolo segno, un risotto ed un bicchiere di lambrusco, che idealmente rappresentano l’incontro fra Lombardia ed Emilia. Puntiamo su Grana Padano e Parmigiano Reggiano perché sono i due maggiori simboli dell’agricoltura del territorio, nonché fra i prodotti italiani più conosciuti al mondo».

domenica 27 maggio 2012

Tra Maggio e Giugno Valle Brembana "Erbe del Casaro"

erbe del casaro

Quando si uniscono erbe e formaggi il gusto è assicurato. Oggi, noi dell’azienda Brunelli, vogliamo parlarvi di un’iniziativa che ruota proprio intorno a questo magico accostamento. Si tratta di “Erbe del Casaro”, una serie di eventi suddivisi in 4 weekend durante i quali si potranno scoprire tutti i segreti delle erbe e dei formaggi tipici della tradizione della Val Brembana.

Tra maggio e giugno, dunque, la provincia bergamasca ospiterà tanti incontri e degustazioni al sapor di erbe e formaggi. Le danze si apriranno il 26 e il 27 maggio. L’intero fine settimana sarà tutto dedicato alla scoperta delle erbe spontanee.

Il programma di “Erbolandia”? I partecipanti potranno partecipare alle escursioni in mezzo alla natura incontaminata. Si conosceranno e si raccoglieranno le erbe protagoniste della cucina tradizionale. Queste saranno poi cucinate, secondo le antiche ricette, in una tipica baita d’alpeggio. Sarà inoltre allestita la “Prima mostra delle erbe spontanee della Val Brembana”.

Ma nel calendario c’è molto altro: ai partecipanti saranno proposti mercatini d’artigianato, spettacoli e, ovviamente, degustazioni.

Da non perdere, domenica 3 giugno, “Quattro passi tra erbe e formaggi”, una passeggiata guidata che porterà i visitatori nella tradizione casearia che vede le erbe compagne del formaggio.

L’ultimo week-end, invece, quello del 16 e 17 giugno, è interamente rivolto ai formaggi. Con “Formaggilandia” si renderà omaggio ai formaggi tipici della Val Brembana: dal Bitto al Taleggio, dal Formai de Mut allo Strachitunt. Ci sarà anche un concorso tra varie aziende produttrici e i visitatori potranno assumere le vesti di giudici e votare il formaggio più gustoso.

In tutte le manifestazioni si ripeteranno appuntamenti gustosi: dall’“Aperitivo a kilometro zero” al corso di cucina “ Le ricette del casaro”.

 ******************************************************
SABATO 26 MAGGIO 

9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Ore 15,30 – Mezzoldo, Ristorante Passo San Marco 2000 
“IL CONSIGLIO DEL CASER”: degustazioni di formaggi con confetture fatte in casa e miele. 
Costo di partecipazione € 8,00 
Dalle ore 16,00 – Mezzoldo, Centro Storico 
“QUANDO IL LEGNO DIVENTA ARTE”: percorso dimostrativo di varie tipologie di 
lavorazione del legno per trasformarlo in oggetti e opere di grande valore. In caso di pioggia 
c/o Sala Polivalente 
Ore 17,30 – Mezzoldo 
“VISITA ALLA VECCHIA FATTORIA” con dimostrazioni di attività agricole 
Ore 18,30 – Mezzoldo 
“APERITIVO IN FATTORIA” a base di prodotti del territorio 
Ore 20,30 – Averara 
“A CACCIA DEI TESORI DELLA VALLE”: caccia al tesoro a squadre per scoprire il territorio 
divertendosi. Ritrovo sotto l’Antica Via Porticata  
******************************************************

DOMENICA 27 MAGGIO 


9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Dalle 10,00 alle 18,00 – Averara, Antica Via Porticata 
Mercatini di artigianato locale 
9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra “ERBE SPONTANEE DELLA VALLE BREMBANA”, in collaborazione con l’Orto 
Botanico Lorenzo Rota di Bergamo 
Ore 10,00 - Ornica 
“GIRO NEI PRATI DI ORNICA ALLA SCOPERTA DELLE ERBE SPONTANEE”. Ritrovo alle 
ore 9,30 presso l’ufficio turistico di Ornica, partenza alle ore 10,00. Pranzo alla “Baita della 
Madonnina” in Val d’Inferno con polenta e piatti tipici. Costo: € 15,00 adulti, € 10,00 bambini. 
Prenotazione obbligatoria alle “Donne di Montagna” al 345.4108538 
Ore 11,00 – Olmo al Brembo, Info-point 
“LA BOTTEGA DELL’ERBORISTA”: Laboratorio interattivo per bambini con l’Orto Botanico 
Lorenzo Rota di Bergamo 
Ore 14,30 – Averara, Azienda Soluna 
“VISITA ALL’AZIENDA DI COSMETICA NATURALE SOLUNA”: Visita ai laboratori e ai 
campi dell’azienda. Ritrovo all’info-point alle ore 14,15 oppure direttamente all’azienda alle ore 
14,30 
Ore 16,30 – Olmo al Brembo, Info-point 
“DEGUSTAZIONE DI TISANE” e visita alla prima mostra delle erbe spontanee della Val 
Brembana 
Ore 17,00 – Olmo al Brembo, Info-point 
“SAPORI DI UNA VOLTA AI GIORNI NOSTRI”: 1° appuntamento: antipasti. Corso di 
cucina per riscoprire le ricette a base di erbe spontanee e formaggi brembani. A cura della 
Gastronomia “Pasticci…e Capricci” 
******************************************************

SABATO 2 GIUGNO 

9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Ore 15,00 – Ornica 
“LE BUONE ERBE SPONTANEE”: giro nei prati con le “Donne di Montagna” di Ornica, 
un’esperienza dell’olfatto e del gusto praticata con la raccolta delle erbe spontanee. Ritrovo 
presso l’ufficio turistico di Ornica. Ore 20,00 cena itinerante con erbe spontanee. Prenotazione 
obbligatoria alle “Donne di Montagna” al 345.4108538 
Ore 17,30 – Cusio, Ristorante RistOrobie 
“CARPEN’S TIME APERIGUSTO”: aperitivo e ricco buffet, con tartine, stuzzichini, torte 
salate e biscottini preparati con erbe spontanee e fiori montani. Costo di partecipazione: € 7,00 
a persona 
Ore 18,30 – Ornica 
“APERITIVO NEL BORGO” a base di prodotti del territorio 
Dalle ore 20,30 – Piazzatorre, Ristorante Rustica 
“LE ERBE NEI DISTILLATI” Dimostrazione con degustazione a cura delle Distillerie Zini 
Dalle ore 21,00 – Piazzolo 
“SALUTO ALL’ULTIMA LUNA DI PRIMAVERA”: suggestivo percorso al chiaro di luna tra i 
suoni e i ritmi della primavera 
******************************************************

DOMENICA 3 GIUGNO 

9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Ore 10,30 – Cusio 
“QUATTRO PASSI TRA ERBE E FORMAGGI”: percorso gastronomico tra prati e baite tipiche 
assaggiando formaggi della Val Brembana, in compagnia del Dr. Federico Mangili, naturalista 
dell’Associazione Noi Alpi. Ritrovo alle ore 10,00  presso l’info-point di Olmo oppure alle ore 
10,15 al piazzale autorimessa a Cusio. Per info su costi e prenotazioni: www.kairosemotion.it 
oppure Tel. 333.2858655 
Ore 16,00 – Cusio, Centro sportivo 
“SAPORI DI UNA VOLTA AI GIORNI NOSTRI”: 2° appuntamento: PRIMI.  
Corso di cucina per riscoprire le ricette a base di erbe spontanee e formaggi brembani. A cura 
della Gastronomia “Pasticci…e Capricci” 
******************************************************

SABATO 9 GIUGNO 

9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Ore 15,00 – Cusio, Ristorante Monte Avaro 
“CORSO DI CUCINA”: un pomeriggio nella cucina del nostro ristorante per imparare a 
cucinare piatti genuini e gustosi con le erbe e i formaggi della Valle Brembana. Al termine del 
pomeriggio, aperitivo con assaggio dei piatti realizzati. Indispensabile la prenotazione. Costi: € 
20,00 a persona / € 30,00 a coppia. Possibilità di  abbinare al corso una cena tipica, 
pernottamento e colazione al costo di € 60,00 a persona / € 100,00 a coppia 
Ore 15,30 – Valtorta, centro paese 
“IN VIAGGIO CON LA MUCCA CAROLINA”: Laboratorio creativo-didattico per bambini in 
preparazione della transumanza. Per l’occasione verranno attivate tutte le strutture 
dell’Ecomuseo Alta Val Brembana 
Ore 17,30 – Valtorta 
“L’ARTE DELLA TRANSUMANZA”: alla riscoperta di un’antica attività tradizionale 
Ore 18,30 – Valtorta, Segheria dell’ecomuseo 
“APERITIVO ALL’ECOMUSEO” a base di prodotti del territorio 
Ore 21,00 – Cassiglio, campo sportivo 
“AIKIDO: IL SENTIERO VERSO L’ARMONIA DEL NOSTRO SPIRITO”: Esperienza teoricopratica con una donna Samurai: alla scoperta dell'antica arte marziale dell'Aikido. Difesa e 
attacco nella relazione con l'altro. A cura del Centro Olos di S.Pellegrino Terme. In caso di 
pioggia c/o struttura coperta centro sportivo.  
******************************************************

DOMENICA 10 GIUGNO 

9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Ore 10,00 – Piazzatorre 
“ALLA RICERCA DEI FIORI DI BACH IN VAL BREMBANA”: Escursione guidata tra le 
Prealpi Orobiche alla ricerca dei fiori di Bach che fioriscono tra maggio e giugno, raccolta di dei 
fiori e dell'acqua di sorgente e preparazione dell'essenza del fiore attraverso il metodo della 
solarizzazione. A cura del Centro Olos di S.Pellegrino Terme. Ritrovo alle ore 10,00 presso 
l’Anfiteatro in centro a Piazzatorre 
Ore 15,00 – Piazzatorre 
“DANZA DEL FIORE DI BACH” e distribuzione dell’essenza ai partecipanti. Ritrovo alle ore 
14,45 presso l’Anfiteatro in centro a Piazzatorre 
Ore 16,30 – Olmo al Brembo, Info-point 
“SAPORI DI UNA VOLTA AI GIORNI NOSTRI”: 3° appuntamento: SECONDI.  
Corso di cucina per riscoprire le ricette a base di erbe spontanee e formaggi brembani. A cura 
della Gastronomia “Pasticci…e Capricci” 
Ore 16,30 – Cusio, Ristorante RistOrobie 
“LA TAVOLOZZA DEI SAPORI”: assaggi di diversi tipi di formaggi della Valle Brembana 
accompagnati da ottime marmellate e salse prodotte dall' Azienda Settimo Cielo di Camerata 
Cornello. Costo di partecipazione: € 7,00 a persona
******************************************************

SABATO 16 GIUGNO 

9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Dalle 15,00 alle 22,30 – Piazza Brembana, centro paese 
Mercatini di artigianato locale 
Ore 10,00 
“VISITA IN ALPEGGIO”: Visita a uno dei numerosi alpeggi della Val Brembana. Ritrovo 
all’Info-point di Olmo al Brembo 
Dalle ore 15,00 – Piazza Brembana, centro paese 
“FESTA DI INIZIO ESTATE”: Prodotti e produttori in piazza. Mercatini di artigianato locale, 
dimostrazioni di preparazione di prodotti tipici locali e animazione per bambini 
Ore 16,00 – Mezzoldo, Ristorante Passo San Marco 2000 
“LA MERENDA DELLA NONNA”: Merenda con Latte d’alpeggio con torte e biscotti fatti in 
casa. Possibilità di dolci per celiaci. Costo di partecipazione: € 5,00 a persona
Ore 18,00 – Piazza Brembana, centro paese 
“PREMIAZIONE DEL CONCORSO DI TORTE SALATE” e aperitivo per tutti. In caso di 
maltempo presso Sala Polivalente della Biblioteca 
Dalle ore 21,00 – Piazza Brembana, centro paese 
“CHEESE PARK”: mettiamo i formaggi in gioco. Serata per adulti e bambini 
******************************************************

DOMENICA 17 GIUGNO 

9,30-12,30 e 15,00- 18,30 – Info-point di Olmo al Brembo 
Mostra fotografica “La gente del Parco”  
Dalle 10,00 alle 18,00 – Santa Brigida, campo della chiesa 
Mercatini di artigianato locale 
Dalle 10,00 alle 17,30 – Santa Brigida, Sala polivalente  
“1° SALONE DEI FORMAGGI BREMBANI”: esposizione, assaggi e vendita dei migliori 
formaggi della Valle Brembana a cura dei diretti produttori. Chiusura alle ore 17,30 
Ore 11,00 – Santa Brigida, Az.agricola Salvini 
“VISITA ALL’AZIENDA AGRICOLA E TOILETTATURA DEI BOVINI”: visita all’az.agricola 
Salvini e dimostrazione di toilettatura e mascalcia dei bovini. Ritrovo alle ore 10,30 presso la 
Sala polivalente di Santa Brigida oppure alle 11,00 presso l’azienda agricola 
Dalle 14,30 alle 16,00 – Santa Brigida, Sala polivalente 
“IL RE DEI FORMAGGI BREMBANI”: il pubblico verrà chiamato ad assaggiare i vari tipi di 
formaggio e votare il suo preferito 
Dalle ore 14,30 – Santa Brigida, campo della chiesa 
“ANIMAZIONE PER BAMBINI” 
Ore 16,00 – Santa Brigida 
“DEGUSTAZIONE GUIDATA DI FORMAGGI DELLA VAL BREMBANA” in collaborazione con 
la Dr.ssa Grazia Mercalli, maestro assaggiatore ONAF 
Ore 16,30 – Santa Brigida, Sala polivalente 
“SAPORI DI UNA VOLTA AI GIORNI NOSTRI”: 4° appuntamento: DOLCI.  
Corso di cucina per riscoprire le ricette a base di erbe spontanee e formaggi brembani. A cura 
della Gastronomia “Pasticci…e Capricci” 
Ore 17,30 – Santa Brigida, Sala polivalente 
“CHIUSURA DEL SALONE DEI FORMAGGI BREMBANI E DI ERBE DEL CASARO 2012”

I Menù della Rassegna








Fino al 4 Giugno Piacentino “Rassegna Gastronomica Dell’ Asparago”

Rassegna Gastronomica dell’Asparago Piacentino

Dal 13 Aprile al 4 Giugno

30 Ristoranti Del Piacentino

pieghevole interno Appuntamento per veri gourmand dal titolo e dal gusto davvero unici: la “Rassegna Gastronomica dell’Asparago Piacentino” permette di scoprire (e assaggiare) piatti per veri intenditori. L’idea è del locale“Consorzio per la Promozione, Sviluppo e Tutela dell’Asparago Piacentino” che, in collaborazione con trenta ristoranti dislocati un po’ in tutta la provincia, propone menu a tema dal 13 aprile al 4 giugno. Moltissime e assai gustose le ricette che gli chef portano in tavola: ricordiamo fra le altre, a titolo di esempio, il carpaccio di carne con punte di asparago, le lasagne di asparagi e scamorza, l’involtino di branzino e asparagi, il gelato di asparago.
Piatti dal gusto insolito e dagli incredibili aspetti nutrizionali: l’asparago è infatti ricco di fibre assai importanti per l’organismo quali i frutto-oligosaccaridi-FOS, le vitamine B1, B6, A e C, l’acido folico e l’asparagina, che possono agire in modo positivo come antidepressivi, antiossidanti, sviluppano la flora batterica intestinale, tengono sotto controllo il colesterolo, regolano la diuresi e il metabolismo del sistema nervoso.
Grande novità della Rassegna, che nell’edizione 2012 compie il suo quarto anno di vita, è poi l’abbinamento gusto e cultura. Chi va a pranzo o a cena in uno dei ristoranti che aderiscono alla kermesse riceve infatti un coupon valido per la visita gratuita a una delle bellezze artistiche del Piacentino. Ognuno può così scegliere di entrare, a Piacenza, a Palazzo Farnese (con la Pinacoteca e i suoi prestigiosi musei), alla Galleria di Arte Moderna Ricci Oddi, nella Rocca di Castell’Arquato o nei castelli di San Pietro in Cerro o Gropparello.
Ma torniamo ai piaceri del palato e alle sorprese. Tutti i commensali della Rassegna, ma pure i semplici amanti della buona cucina (anche se non sono presenti in prima persona a una serata in uno dei ristoranti), sono invitati a dare il loro contributo, partecipando al concorso “Inventa la ricetta e vinci un weekend da sogno nel Piacentino”. Per aderire basta scrivere e far pervenire la propria ricetta entro il 20 maggio (o via mail all’indirizzo info@asparagopiacentino.it o per posta al Consorzio per la Promozione, Sviluppo e Tutela dell’Asparago Piacentino, c/o Comune di Pontenure, via Ugo Moschini 16, 29010 Pontenure (PC), specificando sulla busta la dicitura “concorso inventa la ricetta”), chi darà l’idea più sfiziosa e meritevole si aggiudicherà un weekend da sogno nel Piacentino per due persone.
Di particolare richiamo, poi, quattro speciali cene a tema  – venerdì 13 e 27 aprile, 11 e 18 maggio – con autorevoli personaggi piacentini che si sfidano ai fornelli, servendo in tavola un particolarissimo menu tutto a base di asparagi, dall’antipasto al dolce. Sarà così possibile vedere con il cappello da chef in testa il Presidente della Provincia Massimo Trespidi, l’assessore provinciale al Turismo Maurizio Parma, l’assessore provinciale all’Agricoltura Filippo Pozzi, l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro e Scuola Andrea Paparo, il direttore del quotidiano locale La Libertà Gaetano Rizzuto, il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Parenti, il direttore dell’Unione Commercianti Giovanni Struzzola, il presidente CNA Dario Costantini, il direttore de Il Nuovo Giornale don Davide Maloberti. Una giuria popolare costituita dai commensali delle serate decreterà i piatti migliori.
asparagi_6
La rassegna si chiuderà il 4 giugno con una grande festa nella centrale piazza Cavalli, a Piacenza. In programma happy hour, degustazioni di prelibatezze a base di asparago preparate dai grandi della cucina piacentina e accompagnate dai migliori vini del territorio, spettacoli musicali dal vivo.
Per concludere ricordiamo che in occasione della rassegna è stato predisposto il pacchetto turistico “Sogno d’Asparago” (con soggiorno a scelta al Relais Cascina Scottina  di Cadeo o all’albergo ristorante Il Cervo di Agazzano; costo rispettivamente di 250 e 120 euro a coppia) che comprende: aperitivo di benvenuto, pernottamento con prima colazione, cena con menu degustazione a base di asparago, visita guidata alle coltivazioni di asparagi per assistere alla raccolta (con possibilità di acquisti in cascina), biglietto omaggio per l’ingresso a una delle bellezze artistiche del territorio a scelta fra Palazzo Farnese, Galleria Ricci Oddi, Rocca di Castell’Arquato, castello di San Pietro in Cerro o castello di Gropparello. Stesse condizioni sono offerte anche dall’azienda agrituristica Case Riglio di Paderna di Pontenure al costo di 280 euro (inclusi però in questo caso due pernottamenti per due persone).
Chi fosse interessato può anche acquistare gli asparagi freschi di raccolta da: Azienda Agricola Finetti Iolanda, Maria e Cabrini Emanuela (località Muradello, Pontenure), Agriturismo Case Riglio (Paderna di Pontenure), Azienda Agricola Il Colombarone (località San Nazzaro, Monticelli d’Ongina), Zaffignani Diego (Roncarolo di Caorso), Zaffignani Claudio (Besenzone), Benzi Paola (Rottofreno), Barabaschi Stefano (Rottofreno), Azienda Agricola Agrifood (Piacenza), Azienda Agricola Francesco Nicolini (Agazzano).
asparagi

I ristoranti che aderiscono all’iniziativa


Piacenza

  • Antica osteria del teatro, via Verdi 16 Tel 0523 323777
  • Osteria del Trentino, via Castello 71, Tel 0523 324260
  • Trattoria Paoli, via Decorati al Valor civile 20 Loc. San Bonico Tel 0523 380273
  • Trattoria Milvera Da Giancarlo, via Decorati al Valor civile, 15 Loc. San Bonico Tel 0523 380170
  • La casa del fiume, strada Aguzzafame 75 Tel 0523 498237

       

      Agazzano

  • Ristorante Il cervo, Piazza Europa 20 Tel 0523 975208
  • Alseno
  • Agriturismo La rondanina, Castelnuovo Fogliani Tel 0523 947541

       

      Besenzone

  • La fiaschetteria di Dadomo, via Bersano 59/bis Tel 0523 830444
  • Borgonovo Val Tidone
  • Ristorante La palta, Loc. Bilegno 67 Tel 0523 862103

       

      Cadeo

  • Antica osteria Della Pesa, strada del Riglio, Loc. Scottina Tel 0523 504232
  • Ristorante lanterna rossa, via Ponte 10 Saliceto Di Cadeo Tel 0523 500563

       

      Caorso

  • Agriturismo Boschi Celati, Gargatano 39 Loc. Fossadello Tel 0523 822128

 

Carpaneto Piacentino

  • Ristorante Nido del Picchio, viale Patrioti 6 Tel 0523 850909
       

      Castell’Arquato

  • Ristorante Maps, piazza Europa 3 Tel 0523 804411
  • Ristorante Don Ferdinando, piazza Europa 6 Tel 0523 805319

      Cortemaggiore

  • Trattoria Antica Corte, via Manfredi 5 Tel 0523 836833

 

Farini

  • Albergo dei cacciatori, Loc. Mareto 47 Tel 0523 915131

       

      Fiorenzuola d’Arda

  • Agriturismo Battibue, Loc. Battibue, 278 Baselicaduce Tel 0523 942314

       

      Gazzola

  • Locanda Il falco, Castello di Rivalta Tel 0523/978101
       

      Monticelli d’Ongina

  • Antica trattoria Da Cattivelli, via Chiesa, 2 Loc. Isola Serafini Tel 0523 829418
  • Ristorante Le giare, San Pietro in Corte Secca, Loc. San Pedretto Tel 0523 820200
  • I Malpensanti del Trieste, via Trieste 3 Tel 0523 815269

      Nibbiano

  • Ristorante San Giorgio, Loc. Genepreto Tel 0523 990102
       

      Podenzano

  • Ristorante Galileo, via Galileo Galilei 3 Gariga Di Podenzano, Tel 0523 523209
       

      Ponte dell’Olio

  • Ristorante Riva, Loc. Riva Di Ponte dell’Olio Tel 0523 875193
  • Castello di Fulignano, Loc. Folignano Tel 0523 876240

       

      Pontenure

  • Agriturismo Case Riglio, strada per Case Riglio Loc. Paderna Tel 0523 511435
       

      Rivergaro

  • Ristorante Caffé Grand, Piazza Paolo 9 Tel 0523 958524
  • Trattoria La Pieve, Loc. Pieve Dugliara Tel 0523 956728
       

      Rottofreno

  • Ristorante La Colonna, via Emilia Est 6 San Nicolò Tel 0523/768343
  • Ristorante La Noce, via Agazzano 140 San Nicolò Tel 0523/768738
 
Per info: Consorzio per la Promozione, Sviluppo e Tutela dell’Asparago Piacentino, tel. 0523.46.18.35, sito Internet www.asparagopiacentino.it
 

Dal 1 al 29 Maggio Mezzago Sagra degli Asparagi

copmaggio

SAGRA DEGLI ASPARAGI

dal 1° al 29 maggio 2012

Mezzago


Mezzago è un paese di poco più di 4000 abitanti, situato nella bassa Brianza, tra Vimercate e Trezzo sull’Adda. 
Qui, da più di dieci anni, la Pro Loco organizza e gestisce la tradizionale manifestazione del “Maggio Mezzaghese”. Le origini della festa risalgono al 1960, anno della prima edizione della “Sagra degli Asparagi”, successivamente integratasi nel “Maggio Mezzaghese”.
Da allora la manifestazione è cresciuta, sviluppandosi attorno al tipico ristorante ed arricchendosi via via di un sempre più folto contorno di spettacoli, feste, mostre, concorsi e manifestazioni sportive.
Unico denominatore la voglia di stare insieme, riscoprendo e stimolando il desiderio della comunità di ritrovarsi riconfermando la propria identità collettiva, promuovendo l’integrazione fra le persone, come fondamento per il vivere sociale.
Il programma è molto ampio: ci sono mostre di pittura, di fotografia, di scultura, di prodotti artigianali locali e di altre regioni italiane; si può assistere a manifestazioni teatrali e musicali, laboratori di gioco e animazione per i bambini e ad una folta schiera di manifestazioni sportive quali basket, calcio, karatè, orienteering,  tornei di carte, scacchi, ed altro ancora.
Inoltre, vero punto di forza della manifestazione, durante i week-end di maggio all’interno di Palazzo Archinti, funziona un ristorante, gestito dalla Pro Loco, dove, oltre ad un ricco menù tradizionale, è possibile gustare il tipico Asparago Rosa di Mezzago.Tutto ciò è possibile grazie all’impegno dei molti cittadini che collaborano e all’insostituibile sostegno da parte di un pubblico ogni anno sempre più numeroso che ha dimostrato di apprezzare quanto è stato proposto, agendo da stimolo ad un costante miglioramento, contribuendo a consolidare la tradizione di una manifestazione conosciuta ormai anche al di fuori dell’ambito provinciale.
banner

 

Il Ristorante della Festa

Palazzo Archinti
Il nostro Ristorante!
Nostro perché siamo circa 90 volontari che contribuiscono a soddisfare il piacere della tavola di migliaia di persone che anno dopo anno si riversano nel ristorante della sagra.
La continua ricerca nel realizzare piatti a base del nostro asparago rosa tenendo conto della tradizione italiana, ci porta inevitabilmente a utilizzare prodotti certificati biologici, di provenienza garantita e del territorio. Tutte le settimane “i cucinieri” impastano la sfoglia delle lasagne e dei ravioli utilizzando farina biologica. Il risotto con asparagi rosa viene cucinato in modo espresso con riso Carnaroli bio fornito dall' Az. Lesca di Langosco PV, brodo preparato con verdure bio fornite dall'Az. Agr. Il Gelso di Mezzago e carne, quando possibile, anch’essa biologica o comunque di provenienza controllata. La zuppa di farro con asparagi rosa, viene preparata con farro bio fornito dall'Az. Casa Leone di Terenzo PR. Il Biocaseificio Tomasoni di Gottolengo BS ci fornisce i formaggi, dal grana padano alla ricotta, la crescenza, la robiola, le caciotte, il fontal.
…e la ricerca continua.
  -----------------------------------------------------------------------------

Apertura del Ristorante

dal 1° al 29 maggio 2012

Orari

VENERDÌdalle 19.30 alle 21.00
esclusivamente su prenotazione
riservato preferibilmente a gruppi numerosi
SABATOdalle 19.30 alle 21.30
non si accettano prenotazioni
DOMENICAdalle 12.30 alle 14.00
dalle 19.30 alle 21.00
su prenotazione solo per la seconda sala
PRENOTAZIONI
entro il martedì precedente
dalle ore 10.00 alle ore 19.00
al seguente numero: 3489213154
Nota bene:
un ritardo superiore ai 15 minuti comporterà la perdita del diritto
alla prenotazione
--------------------------------------------------------------------

sabato 26 maggio 2012

Fino al 3 Giugno Provincie di Lodi e Cremona “Rassegna enogastronomicadi Primavera”

Rassegna di Primavera

dal 7 Aprile al 3 Giugno

Provincia di Lodi e Cremona

rassegnadelgusto-big
INSIEME PER CRESCERE
La Rassegna del Gusto nasce dieci anni fa da una iniziativa
di un gruppo di ristoratori appartenenti alla Terra Gerunda
che comprende il territorio lodigiano, cremasco.
I principali obbiettivi che si vogliono raggiungere,
oltre alla promozione del territorio, sono la diffusione,
la conoscenza e la valorizzazione dei prodotti tipici offerti da queste
queste ricche e fertili terre, così vicine ai grandi centri urbani e nello
stesso tempo spesso poco conosciute.
I menu proposti dai ristoranti vogliono dare risalto ai sapori locali
offrendo una cucina semplice ma ricca di fantasia,
accompagnata da un'ottima selezione di vini dei
colli Banini di San Colombano.
Gusto, semplicità, tradizione, cortesia e
professionalità vi attendono sulle nostre tavole!

*************************************

Tutti i menu sono proposti a 35.00 Euro
compreso: vino S.Colombano (una bottiglia ogni 2 persone), Acqua e Caffè

 

*************************************

Antica Osteria del Cerreto

Antipasti
Prosciutto crudo di Parma, Coppa piacentina,
Mortadella, Pancetta steccata
Salame nostrano
Cesto di gnocco fritto
Rotolo capriccioso al prosciutto cotto
Raspadüra Tipica "Bella Lodi"
Polpettine caserecce
Primi
Risotto carnaroli mantecato
al radicchio e scamorza
Nidi di rondine con spinaci e ricotta
Secondi
Arrosto di vitello al rosmarino con salsa mimosa
Patate al forno
Dessert
Semifeddo amaretti e meringhe
Vino Banino delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di
un menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Antica Osteria Lungoladda

Antipasti
Salame nostrano e cacciatorino d'asino al tagliere
  Misto di sott'oli caserecci - Crocchette della nonna
Manzo fumè con raspadura "Bella Lodi" e
girelle di pane lavorato ai salumi
Pesce finto al tonno - Frittura di rane e pesciolini
Primi
Risotto al radicchio di campo, pasta di salame e
crema al pannerone con raspadura
Ravioli dell’Osteria alla crema di
burro e salvia dorata
Secondi
Arrotolato di vitello al cartoccio con patate e cipolle al forno
Pomodori alla provenzale -  Insalatina di stagione
Dolce
Semifreddo meringato con scaglie di
cioccolato e salsa al caramello
Vino Banino delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Cascina Lorenza

Antipasti
Composizione di salumi con gnocco fritto:
Salame nostrano - Prosciutto crudo - Coppa piacentina
Salame cotto - Mortadella
Crostone al radicchio dell'orto e provola affumicata
Mondeghili al taleggio - Tortino vegetariano
Raspadüra Tipica "Bella Lodi"
Primi
Risotto Carnaroli mantecato alla crescenza,
zucchine e raspadüra
Lasagne di pasta fresca con pancetta e bietole
Secondi
Fesone di vitello glassato al forno con
pomodori secchi e frutti di cappero
Spiedini dorati al sesamo
Dadolata di patate peperoni e carote
Dessert
Panna cotta della Cascina
Vino Banino delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

L'Osteria del Castello

...dopo l'aperitivo...
Il cestino con le puntarelle, la fava e il salame,
crema di pecorino
Il nostro panino in cassetta con
la pancetta, la raspadüra "Bella Lodi" e
l'insalatina novella
Primi
Gli gnocchi di borragine con la
crescenza ed i cipollotti glassata
Secondi
Il vitello rosato croccante,con
purè alla senape
Dessert
La mousse al cioccolato bianco,
profumato agli agrumi
Vino Banino delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

La Locanda dei Sapori

Antipasti
Degustazione di salumi tipici Lodigiani con
bocconcini di gnocco fritto
Raspadùra tipica "Bella Lodi"
sformatino di zucchine con fonduta di stracchino
Sfoglia ai carciofi, sotto aceti al balseto
Primi
Risotto primavera in cialda di
grana con barbetta di raspadùra "Bella Lodi"
Ravioloni di ricotta e borragine
Secondi
Grigliata mista con roast-beef,
coste di maialino,abbracci di pollo in manto
di pancetta e salsiccia con patate agli aromi e misticanza
Dolci
Degustazione di dolci con calice
di passito di San Colombano
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Le Bon Bec

Antipasti
Asse con salumi nostrani:
Prosciutto crudo - Coppa - Pancettone
Salame - Cacciatorino d'asinello
Riccioli di Raspadüra Tipica "Bella Lodi"
Insalatina di manzo con i suoi nervetti e fagioli bianchi
Lumache croccanti con polenta
Primi
Il Carnaroli con battuta di basilico fresco e raspadúra
Pasta di grano duro con guanciale affumicato
Secondi
Costine, luganega e galletto alla brace
Patate al forno - Insalata dell'orto
Dessert
Crostata di nonna Lina
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Le Gualdane

Antipasti
Salumi misti
Raspadura "Bella Lodi" condita
Pasta di salame con verdure e fagioli
Primo
Risotto alla lodigiana con
raspadura tipica e salsiccia lodigiana
Pasta con zafferano, speck e panna
Secondi
Arrosto di vitello
Spezzatino di manzo con patate
Insalata dell'orto
Dessert
Dolce della casa
Frutta fresca
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Osteria Cologno

Antipasto
Selezione "Ludesana" di salumi tipici nostrani
Insalata russa - Tortino salato - Mini pinzimonio
Cocktail di gamberi di fiume in salsa rosa
Primi
Il risotto Carnaroli alla primavera di verdure
con Raspadúra Tipica " Bella Lodi"
I Ravioli di pesce con ridotta delicata
Secondi
Filettino al pepe verde
Roast beef d'Angus all'inglese
Dessert
Il peccato goloso del pasticcere
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Osteria Darfani

Antipasti
Salame nostrano tagliato a coltello
Coppa stagionata - Pancetta Piacentina
Speck Tirolese - Raspadura Tipica "Bella Lodi"
Salva con le tighe - Frittata con verdure
Primi
Ravioli al radicchio su crema morbida
Risotto carnaroli con coriandoli di verdura
mantecato alla raspadüra lodigiana
Secondi
Carpaccio di vitello tiepido con battuta di pomodorini
Arrosticini con insalatina novella
Dessert
Tortino con gocce di cioccolato su crema inglese
Tazzina di caffè espresso
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Osteria degli Amici

Antipasti
Salame - Prosciutto crudo - Coppa stagionata
Lardo lodigiano
Sott'oli e Raspadúra Tipica "Bella Lodi"
Carpaccio di carne salada con rucola e grana
Primi
Risotto al pesce persico
Strozzapreti con pancetta, salsiccia pomodorini e rucola
Secondi
Filetto di trota salmonata al timo
con verdure al vapore
Tagliata di manzo allo zola con patate fritte
Formaggi
Bocconcini di grana "Bella Lodi" con le pere
Dessert
Dolce dell'Osteria
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Osteria del Gallo

Antipasti
Aperitivo di benvenuto
Culaccia - Salame - Pancetta
Crostino di polenta zola e guanciale
Primi
Il Carnaroli con fiori di zucca mantecato alla
Raspadüra Tipica "Bella Lodi"
Tagliolini freschi con cipollotto e guanciale croccante
Secondi
Filetto di maiale con scaglie di noci di cocco
sfumato al porto
Dessert
Crostata di marmellata di pesche e amaretti
con gelato alla crema
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Osteria il Rondò

Antipasti
Tagliere di salumi del territorio:
Lonzino - Salame - Coppa - Pancetta
Bignè ripieno di muosse di "Bella Lodi" e miele
Luccio in carpione su insalatina primaverile
Primi
Risotto con peperoni e formaggio "Salva" cremasco
Crespella con ricotta lodigiana e spinaci su
vellutata di pomodoro e basilico
Secondi
Trota in crosta di pane aromatizzata al
limone e salvia con asparagi bolliti
Dessert
Semifreddo al mascarpone lodigiano
con coulis di fragoline di bosco
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Osteria Pater

Antipasti
Salame nostrano al tagliere con
Raspadüra Tipica "Bella Lodi"
Salsiccia cruda con schiacciatina al peperoncino
Rollè di frittatina e ricotta artigianale con
olive di riviera e pomodorini
Primi
Risotto con punte di asparagi e piselli novelli
Lasagnetta alla crema di porri e salsiccia
Secondo
Faraona ripiena con patate e funghi trifolati
Dessert
Semifreddo alla vaniglia con macedonia
di frutta caramellata
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Osteria Per Bacco

Antipasti
Panna cotta alla raspadüra "Bella Lodi"
con riduzione al balsamico
Verdure in conserva
Tagliere di salumi:
Prosciutto crudo di Parma -
Pancetta
Coppa di Parma - Salame nostrano
Primi
"Farotto" ai carciofi
Raviolini ripieni di ricotta e maggiorana
agli asparagi e profumo di arancia
Secondo
Vitello alle erbette in crosta
croccante su purè di patate
Dessert
Cappuccio di fragole fresche
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Risotteria alla Torre

Cocktail gelato alla frutta di benvenuto
Antipasti
Gran antipasto di salumi:
Fiocchetto -  Salame gentile di culatello
lardo alle erbe e raspadura con pan
brioche al prezzemolo
Aspic di punta di manzo con verdure e
insalata primaverile
Primi
Risotto agli asparagi mantecato al
gorgonzola dolce
Risotto con gamberi all'aroma di limone e
capperi mantecato con burrata
Secondo
Filetto di vitello in salsa alle erbe fini con
pomodorini al rosmarino
Dessert
Tronchetto alle fragole con crema chantilly
Metodo classico Domm in abbinamento
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Ristorante Bosco Laghetto

Antipasto
Crudo - Coppa - Salame di cascina
Pancetta e gnocco fritto
Sformatino di Salva Cremasco
con le "tighe" lombarde
Carpaccio di culaccia arrostita,
rucola e grana padano
Cipollotti in agrodolce
Pesciolini in carpione
Primi
Maltagliati fatti in casa con
speck e zucchine
Risotto alla rusticana
(funghi,salsiccia e borlotti)
Secondi
Stracotto d' asino con polenta
Stinco al forno con patate
Dessert
Crostata ai marroni
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Ristorante Cacciatori

Antipasti
Gran misto di salumi nostrani,
Rotolo di torta salata,
Polpettine fritte su letto di misticanza,
Frittatina primaverile,
Formagella con mostarda di fichi,
Raspadura di Grana tipico lodigiano.
Primo
Risotto con taleggio & pere,
Ravioli di pasta fresca al burro e salvia.
Secondi
Cosciotto di maialino arrosto,
Magatello di vitello al forno
Patate al rosmarino.
Dessert
Semifreddo con nocciole e cioccolato
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00

*************************************

Ristorante Gaffurio

Antipasti
Raspadúra Tipica "Bella Lodi
Frittura mista con verdure di stagione
(acquadelle, rane, gamberi di fiume)
Fiori di zucca ripieni
Primo
Risotto al filetto di pesce persico
Tagliolino vegetariano
Secondo
Tagliata con uvetta, pinoli e erbe aromatiche
Dolce
Semifreddo al cioccolato bianco con caramello
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Ristorante Gerette

Antipasti
Mini soufflè alle erbe e prosciutto cotto
Culatta con riccioli di burro di cascina e
Gnocco fritto banino - Coppa stagionata
Salame campagnolo - Pancetta lodigiana
Primi
Risotto alla “Verdi" con asparagi, funghi,
crudo e pomodori
Casarecce al taleggio e radicchio
Secondi
Tagliata di manzo grigliata al rosmarino
carotine novelle in salsa al prezzemolo
Dessert
Crostata di mele e confettura artigianale
flute di Moscato di San Colombano
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Ristorante gli Oleandri

Antipasti
Crudo di Parma - Salame di cascina
Lardo di Colonnata con il nostro gnocco fritto
Sformatino di patate e asparagi in pasta sfoglia
gratinato "Bella Lodi" Fiammiferi di speck ripieni
di toma su delicata mousse di zucchine
Primi
Risotto Carnaroli con petto d'oca
fumè e crema crema al basilico
Lasagnette della casa con sfoglie di
prosciutto ai sapori dell'orto
Secondo
Tagliata di blak angus in crosta di
mandorle e  semi di sesamo
Dessert
Medaglioni di meringa con arance flambate e
scaglie di cioccolato bianco
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Ristorante Il Bocchi

Antipasti
Culaccia parmense - Luganega lodigiana
Coppa stagionata - Pesciolini fritti
Cotechino fritto con insalatina all'aceto balsamico
Sfilatino di melanzane con mozzarella e Pachino
Primi
Risottino alle mele e noci
Ravioli di ricotta e spinaci profumati al timo
Secondi
Coniglio in porchetta alle verdure di primavera
Carpaccio di manzo con sedano
bianco e raspadura "Bella Lodi"
Pinzimonio di verdura
Dessert
Panna cotta alle fragole
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Ristorante la Caplania

Antipasti
Sfogliatina calda con funghi porcini e patate
La frittatina primavera
Coppa stagionata
Il salame di prosciutto
Raspadura Bella Lodi
Primi
Risotto Carnaroli con fiori di zucca
E pistilli di zafferano
Gnocchetti di patate con ragù di ortaggi
E battuto di basilico
Secondi
La grigliata mista di carne
“al tavolo”
Con verdure di stagione
Dessert
Torta soffice della casa
Con gelato alla crema e cioccolato
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Ristorante la Colombina

Antipasti
Prosciutto crudo - Salame lodigiano - Lardo venato
Rustico di pane casereccio con gorgonzola pannaverde
Frittatina primavera - Raspadüra Tipica "Bella Lodi"
I "bruschi"della cascina Colombina
Primo
Sifulot con asparagi e pasta di salame
Cappellacci di ricotta e spinaci al
burro versato e raspadura
Secondo
Gran frittura mista di rane, pesciolini e
pesce persico
Insalatina dell'orto
Dessert
Torta alle creme di gelato con cioccolato
extra fondente
Vino Banino  delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè
€ 35.00
Se non hai ancora 10 anni potrai usufruire di un
menu a Te dedicato al costo di € 15.00
*************************************

Trattoria del Cacciatore

Antipasti
Salame - Coppa - Pancetta - Sottaceti
Crostini con patè d'oca
Sfoglia ripiena
Primi
Risotto con punte di asparagi e scamorza
Gnocchetti di patate con fonduta
di pannerone e pere
Secondi
Fesa di vitello alle mele
Stufato al limone
Patate al forno
Dolce
Torta variegata al cioccolato con
crema alla vaniglia
Vino Banino delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè compresi
€ 35.00
Per i bambini di età inferiore ai 10 anni il
costo del menù dedicato è di € 15.00
*************************************

Trattoria Torretta

Antipasti
Antipasto rustico della casa
Gnocco fritto e salumi misti
Caponata, zucchine mentuccia e uvetta
Primi
Risotto primavera con piselli, pinoli
asparagi e basilico
Maltagliati con erbette e uva sultanina
Secondo
Tagliata di petto d'anatra con
riduzione di vin santo
Dolce
Tortino al cioccolato con salsa di menta
Vino Banino delle Colline di San Colombano
Acqua - Caffè compresi
€ 35.00
Per i bambini di età inferiore ai 10 anni il
costo del menù dedicato è di € 15.00

*************************************

Scarica il Volatino
locandinapdfprimavera

*************************************

*************************************

venerdì 25 maggio 2012

Fai beneficenza Con il Vino Ais a Gorgonzola Degustazione di 30 Etichette


Il vino fa bene al Ciad

27 Maggio 2012
Gorgonzola (MI)

Ais Milano, con il patrocinio del Comune di Gorgonzola e in collaborazione con l’Associazione Amici di Goundi, organizza un banco d’assaggio con finalità benefica. Saranno proposte in degustazione più di 30 etichette di eccellenza nazionale e internazionale. L’intero incasso sarà devoluto all'Associazione Amici di Goundi per sostenere il piano sanitario del distretto di Goundi in Ciad.



Il vino fa bene al CiadAl termine dell'evento i fondi raccolti saranno consegnati, alla presenza di Padre Angelo Gherardi, direttore del progetto, a due cittadini di Gorgonzola che lunedì 28 maggio partiranno per un periodo di lavoro volontario presso la missione di Goundi.
Per maggiori informazioni sui progetti: www.amicidigoundi.it

******************************************************

Informazioni e Prenotazioni


AIS Milano
Per informazionieventi@aismilano.it 


Data
Domenica 27 maggio 2012 
Ore 15-20


Sede

Via Oberdan 21, Gorgonzola


Quota di partecipazione 
Contributo minimo: 10 euro

Per gli amici che volessero raggiungere Gorgonzola fin dal mattino, La Cantinetta, suggestivo locale in riva al Naviglio, propone la degustazione di una ricca selezione di salumi e formaggi al prezzo convenzionato di 20 Euro, 5 dei quali saranno devoluti agli Amici di Goundi.

La Cantinetta
Via Gian Galeazzo Serbelloni 34 - Gorgonzola
Tel. 02-95305958
Prenotazione obbligatoria


martedì 22 maggio 2012

19 e 29 Maggio Gorgonzola una kermesse enogastronomica "Sapori d'Italia"


Sapori d'Italia

Il 19 e 20 Maggio

Gorgonzola


Torna la grande kermesse enogastronomica che porta nella nostra città i prodotti di eccellenza della cucina italiana. Presenti anche quest’anno le Pro Loco di Campo Ligure, Carignano, Guidizzolo, Usseglio e Vercelli, insieme ad un nutrito gruppo di produttori provenienti da tutta Italia.
Tra un assaggio e l’altro, avrete modo di conoscere le erbe che crescono nei nostri campi e di scoprire il loro utilizzo in cucina grazie agli esperti del Gruppo Micologico “La Bresadola”,  Gruppo Ercole Cantù di Agrate Brianza.



PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Venerdì 18 maggio, ore 20.45 – Auditorium Biblioteca via Montenero
LA FRECCIA DI MEZZANOTTE – presentazione del libro di Giuseppe Colangelo accompagnata da letture, intermezzi musicali e assaggi di prodotti lucani.

Sabato 19 e Domenica 20 maggio, dalle ore 10 alle 20 – centro storico
In collaborazione con il Gruppo Micologico “La Bresadola”:
Ore 10/20 – crostini alle erbe primaverili
Ore 12,30 – pasta allo “sciupett” (solo domenica)
Ore 16,30 – crepes dolci con menta piperita e miele d’acacia
Dalle ore 11,30:
• risotto con radicchio e salsiccia al barbera (Pro Loco Gorgonzola)
• panissa vercellese (Pro Loco Vercelli)
• panigacci e frisce (   )
• l’angolo dolce (Pro Loco Gorgonzola)
• non solo frutta (Pro Loco Gorgonzola)

Durante l’arco dei due giorni  GRANDI GIOCHI IN LEGNO PER BAMBINI, a cura di Ludobus, una ludoteca itinerante di giochi della tradizione popolare costruiti a mano.
Grazie ai Lions di Cassina De’ Pecchi, sarà possibile sottoporsi a screening gratuiti su diabete, ipertensione e glaucoma.

Dal 24 al 27 Maggio a Pavia "Beer Food" Birra Artigianale e Prodotti Pavesi

 

BeerFood

24 AL 27 Maggio

Pavia




BeerFood è una manifestazione dedicata a portare in primo piano l’eccellenza della produzione agroalimentare tradizionale della Provincia di Pavia e dei suoi dintorni, abbinata alla birra artigianale.
Tale manifestazione costituisce un potente mezzo di informazione, capace di portare all’attenzione del consumatore e degli operatori economici un mondo di prodotti di elevata qualità, frutto e bandiera del territorio.
BeerFood sarà quindi, il luogo per avvicinare i produttori ai consumatori locali e turistici, promuovere i prodotti locali e informare i produttori (microbirrifici, piccoli imprenditori agricoli, micro-imprese agroalimentari) sulle possibilità di promozione della produzione agricola e del turismo ad essa correlata
---------------------------------------------------------------------------

Associazione Pavese Amici della Birra - .I. 96060360185 Pavia - Castello Visconteo - dal 24 al 27 maggio 2012
Orari:Giovedì, venerdì, sabato 19.00 – 1.00 - domenica 15.00 – 1.00
Infoline: Associazione Pavese Amici della Birra Cell. 346 8321865 (dalle 17.00 alle 22.00)
Email: ass.pavese.amici.della.birra@gmail.com - contatti@birrart.org

---------------------------------------------------------------------------

26 E 27 Maggio Milano Wine Show “Bottiglie Aperte”

Pagine da PRESENTAZIONE_BOTTIGLIE_APERTE 

Bottiglie Aperte

Il 26 E 27 Maggio

Milano

 

Un Palazzo Storico a un passo da Piazza Duomo.
Le migliori aziende vinicole italiane.
Riunite per fare degustare i propri prodotti al pubblico.
Nella città che più di ogni altra interpreta i consumi vinicoli.
Dove non si aprono le cantine ma le Bottiglie.

Ora smetti di immaginare:

il 26 e il 27 Maggio a Palazzo Giureconsulti
nasce Bottiglie Aperte.

Il nuovo Wine Show di Milano.


*****************************************************************logo_bottiglieaperte
*****************************************************************

 

Il Progetto

  • Bottiglie Aperte è il nuovo evento vinicolo per il pubblico nella città dell’Expo 2015
  • Si terrà a Milano il 26 e il 27 Maggio 2012, negli ultimi due giorni del festival enogastronomico “Milano Food Week” che animerà la città dal 19 al 27 Maggio con oltre 300 eventi e un circuito di oltre 500 ristoranti e locali di somministrazione.
*****************************************************************

Milano e il Vino

  • Bottiglie Aperte nasce a Milano, la città che studi recenti hanno definito il primo bacino italiano per consumo di vini.
  • Secondo numerosi studi, infatti, Milano costituirebbe il benchmark internazionale dello stile italiano nel mercato dei vini, là dove Milano è la città italiana più allineata agli schemi di vita e di consumo delle grandi metropoli internazionali e che, pertanto, interpreta meglio la fusione tra stile nazionale e stile cosmopolita. Oltre a essere il primo bacino tricolore in quanto a consumo, Milano è anche uno dei principali centri d’affari internazionale, e come tale può rappresentare in modo eccellente il ruolo primario del Made in Italy nella filiera enologica mondiale.
*****************************************************************
  • Bottiglie Aperte nasce per selezionare 100 delle migliori aziende vinicole italiane che si caratterizzino per una forte presenza nelle carte dei vini dei ristoranti milanesi.
  • Il percorso standistico si suddividerà tra i quattro piani dello splendido Palazzo Giureconsulti con una suddivisione per provenienza territoriale.
  • Ciascuna delle aziende presenti farà degustare al pubblico una selezione delle sue tre migliori etichette.
  • Il pubblico potrà acquistare le bottiglie direttamente al punto enoteca inserito nella Camera dei Notari di Palazzo Giureconsulti.
*****************************************************************
La manifestazione sarà inaugurata con un evento per la stampa che si terrà venerdi 25 Maggio a partire dalle ore 20.
Gli orari di apertura dei due giorni seguenti saranno:
  • Sabato 26          dalle 11 alle 23
  • Domenica 27     dalle  11 alle 20
Il costo del ticket di ingresso all’evento per il pubblico è di Euro 15 al giorno. Potrà essere sottoscritto un abbonamento per l’ingresso ad entrambi i giorni di evento al costo di Euro 20.
Il ticket comprende la fornitura in comodato di un calice da degustazione con una cauzione di Euro 5 (pari al costo del calice per chi desiderasse non restituirlo).