lunedì 27 febbraio 2012

WEEKENDIDEA:Corsi ONAF per Assaggiatori di Formaggi in Lombardia

Inizio Corsi ONAF in Lombardia

onaf_r1_c3
L'ONAF, Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi è nata a Cuneo nel 1989 proponendo, prima in Italia, una organizzazione che, attraverso l'utilizzo della tecnica dell'assaggio dei formaggi, potesse promuovere le qualità dei formaggi Italiani ad un pubblico sempre più ampio e preparato.
L'attività dell'ONAF è oggi imperniata sulla formazione degli Assaggiatori di Formaggi attraverso la realizzazione di corsi per Aspiranti Assaggiatori che, da anni, si tengono in tutta Italia, con lo scopo di promuovere, diffondere, ampliare e valorizzare la cultura del formaggio e delle produzioni lattiero casearie alla luce delle metodologie di assaggio più avanzate e della considerazione del prodotto caseario come espressione della tradizione e della realtà del proprio territorio.
L'ONAF conta in Italia più di 1500 soci che hanno frequentato i corsi, tra questi circa trecento sono soci Maestri Assaggiatori. Dal 1998 è possibile accogliere nelle fila dell'Organizzazione coloro che, non avendo possibilità di frequentare un corso di I° livello, vogliono iscriversi all'ONAF anche senza la qualifica di Assaggiatore o di Maestro Assaggiatore, attraverso l'apertura di un elenco di soci Ordinari.
Noi siamo:
· Assaggiatori preparati ad individuare le sensazioni che si possono riscontrare in un formaggio.
· Studiosi e ricercatori di metodi valutativi e strumenti di conoscenza sensoriale.
· Conoscitori delle caratteristiche gustative e delle tecnologie di produzione.
· Appassionati del formaggio, della sua storia e della sua gente.
· Osservatori di una qualità che si ottenga da una filiera rintracciabile e chiara.
· Curiosi, come tutti i degustatori, di emozioni palatali.
· Ambasciatori di un prodotto alimentare che offre infinite possibilità di soddisfazione, per tutti.
· Testimoni di tradizioni gastronomiche e produttive.
· Punto di riferimento per il mondo caseario che opera in assoluta libertà e senza condizionamenti.
Cosa facciamo:
· Organizziamo corsi per la preparazione di assaggiatori di formaggio a vari livelli.
· Presenziamo come giurie a concorsi nazionali ed internazionali che siamo anche in grado di realizzare con correttezza ed efficacia.
· Contribuiamo alla riuscita di eventi e manifestazioni casearie.
· Promuoviamo incontri per valorizzare ogni tipo di formaggio.
· Collaboriamo con Enti, Istituzioni, Associazioni e attività editoriali.
· Consigliamo l'uso più corretto e divertente del formaggio e dei suoi abbinamenti.
· Siamo semplicemente a disposizione di chiunque per il formaggio provi interesse, curiosità, necessità di informazione
· Non siamo infallibili: pur dedicando tempo ed attenzione a migliorare costantemente la nostra preparazione non ci riteniamo i depositari della…verità casearia, ma siamo molto in gamba a fare quello che facciamo.

------------------------------------------------------------

Dalmine (BG), corso 1° livello

Durata corso dal 01/03/2012 al 14/04/2012
------------------------------------------------------------

Mantova, corso di 1° livello 2012

Durata corso dal 02/02/2012 al 08/03/2012
------------------------------------------------------------

sabato 18 febbraio 2012

Weekendidea:Dal 16 al 18 Marzo Pozzolengo "Fiera di San Giuseppe"


110 anni e portarli davvero bene, e a metà marzo torna la Fiera di San Giuseppe edizione 2012. Da giovedì a domenica il consueto appuntamento con una delle fiere più antiche e più conosciute di Brescia, Verona e dintorni, ricordo sempre vivo di una tradizione rurale che ha cresciuto e temprato gli abitanti di Pozzolengo.
Si comincia a metà settimana con le consuete degustazioni, qualche spettacolo e un po’ di buona musica. Nel week end la festa entra nel vivo, tra scatenati balli in costume ed esposizione di veicoli d’epoca, in attesa della decima edizione della Dispensa Morenica (degustazione dei vini di Pozzolengo), il Raid del Lugana, la camminata tra le vigne.
Non mancheranno anche mostre correlate, assaggi enogastronomici, prodotti biologici e a chilometri zero. Un appuntamento da non perdere, 110 anni e portarli davvero bene.
Link Programma


Weekendidea:17 E 18 Marzo Pandino “Trofeo San Lucio”

Trofeo San Lucio

image

17-18 Marzo

Pandino

Il trofeo ha l'obiettivo di promuovere la qualità sensoriale dei formaggi, oltre che di valorizzare il contributo delle risorse umane espresse dai tecnici caseari.
Asso Casearia Pandino, l'Associazione dei diplomati della scuola casearia di Pandino presenta il trofeo caseario intitolato a San Lucio ed istituito appositamente per promuovere la qualità sensoriale dei formaggi, oltre che per valorizzare il contributo delle risorse umane espresse dai tecnici caseari.
Ancor oggi il lavoro del tecnico caseario, come quello svolto otto secoli fa dal Santo Protettore, è un impegno silenzioso, riservato e, spesso trascurato.
Con questo concorso caseario, Asso Casearia Pandino, rende omaggio a tutti i lavoratori del mondo del latte che, direttamente o indirettamente, contribuiscono a migliorare il latte e la qualità sensoriale dei formaggi.
Scaricate la brochure della manifestazione per ottenere tutte le informazioni riguardanti la manifestazione mentre cliccando sul link Iscrizione al trofeo potrete inviarci la vostra adesione compilando un modulo direttamente on-line che verrà inoltrato alla segreteria della manifestazione.
 

Weekendidea:Il 15 Marzo Milano “Vini di Lombardia”

logo_Go_Wine
GIOVEDI’ 15 MARZO 2012
Hotel Michelangelo – Sala Mosè - Via Scarlatti, 33 - Milano

VINI DI LOMBARDIA

Evento di promozione e degustazione
L’associazione Go Wine, prosegue il calendario degli appuntamenti a Milano del 2012 rinnovando un’iniziativa già svolta con successo in passato, con un evento dedicato ai vini della regione Lombardia.
L’attenzione verso i vini di questa regione rappresenta un segno di riguardo verso il percorso che la Lombardia del vino ha svolto nel corso di questi anni, in una articolazione di storie e di vini davvero interessante, nelle varie aree. L’appuntamento è fissato presso l’Hotel Michelangelo****(sito in Via Scarlatti, 33 - Milano), una location collocata vicino alla Stazione Centrale, comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici da ogni parte della città e dai Comuni del circondario.
La Sale dell’Hotel Michelangelo presenteranno un banco d’assaggio con una qualificata selezione di aziende direttamente presenti; un’Enoteca completerà il panorama della degustazione.
------------------------------------------------------------------
Programma:
Ore 16,00 -18,30: Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad un operatoti professionali (giornalisti, enoteche, ristoranti, wine bar)
Ore 18,30 – 22,00: Apertura del banco d’assaggio al pubblico di enoappassionati
Nel corso della serata breve conferenza di presentazione
------------------------------------------------------------------
HANNO INTANTO DATO LA LORO ADESIONE
BOSIO - Corte Franca (Bs); CAMINELLA - Cenate Sotto (Bg);
CANTINA SOC. QUISTELLO – Quistello (Mn); FATTORIA COLOMBARA - Monzambano (Mn);
LA BASIA – Puegnago d/G (Bs); LA TORDELA - Torre De' Roveri (Bg);
LA VERSA - Santa Maria Della Versa (Pv); LE FRACCE – Casteggio (Pv);
NINO NEGRI - Chiuro (So); RICCHI – Monzambano (Mn);
TENUTA ROVEGLIA - Pozzolengo (Bs); MARCO VERCESI – Montù Beccaria (Pv);
TENUTA MAZZOLINO - Corvino San Quirico (Pv); VILLA FRANCIACORTA – Monticelli Brusati (Bs)
------------------------------------------------------------------
 
Il costo della degustazione è di Euro 15, Euro 12 (Soci Fisar, Onav), Euro 10 (Soci Go Wine).
L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine per l’anno 2012 direttamente al banco accredito della serata (prima di accedere al banco d’assaggio).
ATTENZIONE: Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata ed il numero degli eventuali accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al n° 0173/364631 oppure inviando un fax al n° 0173/361147 o una e-mail a stampa.eventi@gowinet.it entro le ore 12 di giovedì 15 marzo p.v..
 
 
 

venerdì 17 febbraio 2012

WEEKENDIDEA:Dal 21 Febbraio al 20 Marzo Milano per i soci Ais approfondimento sulla Birra


Due dita di schiuma, un mondo di gusto


Cinque martedì (21 e 28 febbraio, 6, 13 e 20 marzo) per approfondire la conoscenza del mondo della birra, dagli aspetti fondamentali (ingredienti, stili, produzione, servizio) al corretto abbinamento cibo/birra. E' il corso organizzato da Assobirra e AIS a Milano


AssobirraProgramma

I incontro
Birra, una bevanda millenaria che viene dal Mediterraneo
. Presentazione del corso
. La storia della birra: una vicenda lunga 6 mila anni che comincia nel Mediterraneo; per tutti gli Stati, una fonte costante di ricchezza economica; la birra in Italia: una tradizione millenaria, un’industria subito moderna
. Gli ingredienti: acqua; cereali; lieviti; luppolo
. Il processo di produzione: produzione del malto; ammostatura; fermentazione; confezionamento

II incontro 
Birra, un solo nome, un mondo di stili
. La classificazione della birra: che cosa dice la normativa nazionale; dal tipo di fermentazione agli stili birrari
. Birre a bassa fermentazione: Pils; Lager; Bock; Analcolica
. Birre ad alta fermentazione: Ale; Abbazia; Blanche; Weizen
. Birre a fermentazione spontanea: Lambic
. La geografia della birra

III incontro 
Birra, la degustazione tra piacere ed emozione
. Il metodo di degustazione: l’esame visivo; l’esame olfattivo; l’esame gustativo; gli aspetti finali della degustazione
. La birra per gli italiani, sensazioni ed emozioni: in che cosa consiste la “piacevolezza”; Lager; Pils; Blanche; Weizen; Bock; Abbazia; Ale

IV incontro
Birra, le sette regole d’oro del servizio
. La schiuma: alta due dita e ben compatta
. La spillatura ha due fasi (e svariati metodi): spillatura alla spina; spillatura dalla bottiglia
. Il bicchiere: quello giusto: un po’ di storia; a ogni stile il suo bicchiere
. Il vetro: sempre pulito e possibilmente bagnato
. La temperatura: in genere bassa, ma mai ghiacciata
. La giovinezza, per un sapore pieno
. La conservazione: in luogo fresco e al riparo dalla luce

Esercitazione: prova pratica di spillatura

BirraV incontro 
Birra, gli abbinamenti con la cucina mediterranea
. La birra, un alimento “in sé”
. Birra e cibo, per un consumo responsabile
. La variegata tradizione dell’abbinamento birre-cibi: abbinamenti tradizionali; abbinamenti regionali; abbinamenti stagionali
. Le regole degli abbinamenti birre-cibi: l’equilibrio delle sensazioni; la sequenza del servizio
. Una versatilità straordinaria: birre e antipasti; birre e primi; birre e pesce; birre e carni; birre e formaggi

Le birre in degustazione


Analcolica
Moretti Zero
Tourtel
Abbazia 
Affligem Blonde
Leffe Vielle Couvee
Ale 
Moretti Gran Cru
Theresianer Pale Ale
Blanche 
Blanche De Bruxelles
Hoogarden
Bock 
Peroni Gran Riserva
Forst Sixtus
Birrificio Angelo Poretti Bock Chiara
150 Anniversario Menabrea Ambrata
LagerNastro Azzurro
Theresianer Vienna
Birrificio Angelo Poretti Originale Chiara
150 Anniversario Menabrea Bionda
Pils 
Becks'
Pilsner Urquell
Weizen 
Vitus Scura
Tucher


Informazioni e Prenotazioni
AIS Milano
dal lunedì al mercoledì, ore 10-14
giovedì, ore 18 -21
Fiorenzo Dal Molin, tel 02.6208.6249
e-mail: info@aismilano.it

Date
Martedì 21 febbraio 2012
Martedì 28 febbraio 2012
Martedì 6 marzo 2012
Martedì 13 marzo 2012
Martedì 20 marzo 2012

Orario
Dalle ore 20.30 alle ore 23.00

Sede
Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

Quota di partecipazione: 220 €

Le prenotazioni sono aperte dal giorno 2 gennaio 2012

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.
La prenotazione è obbligatoria e impegnativa e si intenderà confermata solo a pagamento avvenuto.

Coloro che, dopo aver prenotato, fossero impossibilitati a partecipare, sono pregati di comunicare tempestivamente la propria disdetta.

giovedì 16 febbraio 2012

WEEKENDIDEA:Il 4 e il 18 Marzo Cusio (BG) “Ciaspolando con Gusto”

Ciaspolando con Gusto

Il 4 e il 28 Marzo 2012

Cusio in Alta Valle Brembana (BG)

timthumb

Ciaspolando con gusto”, un’ iniziativa che unisce il piacere di una passeggiata con le ciaspole alla possibilità di scoprire e gustare i prodotti tipici del territorio bergamasco, che si svolgerà nella splendida cornice dei Piani dell’Avaro, nel comune di Cusio in Alta Valle Brembana (BG).

Domenica 4 e domenica 18 marzo 2012 a partire dalle ore 10,00 e sino alle 13,00 sarà possibile partecipare al tour con le ciaspole che porterà alla scoperta delle baite che nel corso dell’estate sono dedicate all’alpeggio ma per l’occasione accoglieranno le aziende produttrici delle tipicità brembane.

Il percorso, semplice e ben segnalato, potrà essere effettuato in maniera autonoma dai partecipanti che potranno così scegliere il ritmo a loro più conveniente e approfittare al massimo degli splendidi paesaggi dei Piani dell’Avaro.

Per partecipare sarà sufficiente richiedere all’info-point di “Ciaspolando con gusto”, la tessera per le degustazioni al costo di € 12,00.
Per chi non dovesse disporre delle ciaspole sarà possibile noleggiare il materiale direttamente in loco, al costo di € 5.
Per i bambini fino a 10 anni inoltre il percorso è gratuito.

----------------------------------------------------------------------------------------------

Loc Piani dell'Avaro
24010 Cusio (Bergamo)
Kairos Brembo Emotion
Sito web dell'evento
Contatto telefonico:
333- 2858655

----------------------------------------------------------------------------------------

    04 Marzo 2012                                                                  18 Marzo 2012

                                         

 

WEEKENDIDEA:4 Marzo Soncino “Penisola del Tesoro”

PENISOLA DEL TESORO

4 MARZO 2012

SONCINO META DEI SOCI TOURING

Rocca - Torre Circolare e Pista Fagiolo 

L’iniziativa, giunta alla sua tredicesima edizione, si svolgerà domenica 4 marzo 2012 e varcherà le porte del nostro borgo per mostrare le bellezze di Soncino ai soci del Touring.
E’ un evento molto importante e significativo per la nostra cittadina, dato il notevole effetto promozionale che ne potrà derivare, sia in queste prossime settimane, visto il servizio riportato sulla rivista Touring di febbraio, sia nei mesi successivi.
Il TCI ha chiesto la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, dell’Associazione Pro Loco e del Castrum Soncini, che hanno messo a disposizione i loro collaboratori per accogliere e accompagnare i gruppi nella visita di Soncino.
La visita guidata partirà dal centro storico, piazza del Comune e Torre Civica, proseguirà per la pieve di S. Maria Assunta la casa natale della S. Paola Elisabetta Cerioli, e si snoderà verso il Museo della Stampa - Casa degli Stampatori Ebrei Soncino, che nel 1488 vide la stampa della prima edizione della Bibbia Ebraica completa di vocali e consonanti, per proseguire con la visita  del Monte di Pietà , il Portico Rosso e il  convento di San Giacomo con annessa Torre Ettagonale.
L’itinerario turistico continuerà poi con la visita ai portici e agli edifici che conservano ancora la preziosa decorazione tipica Lombarda in cotto. L’ultima tappa sarà alla possente Rocca Sforzesca, gioiello dell’architettura militare medievale e simbolo della città di Soncino, e di seguito all’adiacente ex Filanda.
Durante la giornata, sono previsti laboratori della stampa e della scrittura per bambini e adulti presso il Museo della Stampa, spettacoli e degustazioni che faranno rivivere ai visitatori l’atmosfera medioevale del borgo e, con brevi percorsi dedicati, sarà offerta l’opportunità di conoscere e apprezzare le bellezze pittoriche eseguite dai pittori Campi nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie e il complesso naturalistico del Tinazzo, meraviglioso parco situato in prossimità del fiume Oglio.
E’ necessario prenotare la visita del borgo telefonando a Pronto Touring al numero 840.88.88.02.
Ulteriori informazioni sulla tappa di Soncino si possono reperire nel sito web  www.touringclub.it, ricercando Penisola del tesoro 2012  e la data di Soncino ( 04-03-2012)
o contattando l’Ufficio IAT della Pro Loco di Soncino al numero 0374-84883.

 

Associazione Pro Loco Soncino

Via Tinelli 9 - 26029 Soncino (CR)

Telefono 0374 84883 - 84499

Fax 0374 85333

E-mail prolocosoncino@tin.it

Sito www.prolocosoncino.it

Weekendidea:Dal 9 all’ 11 Marzo Astigiano “Golosaria”

 

Golosaria

 

 

Fiera dei vini della Luna di Marzo

Palazzo dell'Enofila • 9-11 marzo
Dal 9 all'11 marzo, il Palazzo dell'Enofila di Asti sarà sede della seconda edizione della Fiera dei Vini della Luna di Marzo, con la presenza dei migliori vini del Piemonte, le eccellenze di Golosaria e di “Asti fa goal” e il Festival delle Sagre Invernali
Sabato, ore 11 • Talk “Investire nel Monferrato? È un buon affare. Parola di...”
Modera Paolo Massobrio, presidente Club di Papillon
Info e programmi: www.doujador.itwww.festivaldellesagre.it
Ingresso libero - Bicchiere per le degustazioni con tasca a 2 euro
venerdì dalle 17 alle 23; sabato dalle 11 alle 23; domenica dalle 10 alle 19

 

Golosaria... tra Castelli e Paesi


2403

2416 2972

--------------------------------------------------------------------

Cisterna d’Asti - Castello di Cisterna d'Asti • VENERDI', SABATO E DOMENICA
Apertura del Museo dedicato alle Arti e ai Mestieri di un tempo. Orari di apertura: venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 marzo, dalle ore 15 alle 18,30. Si effettuano solo visite guidate a pagamento
www.museoartiemestieri.it

--------------------------------------------------------------------

Castell’Alfero - Castello e Museo ‘L Ciar • SABATO E DOMENICA
Apertura del Castello dei Conti Amico e del Museo ‘L Ciar sabato pomeriggio e domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17,30. Nelle sale del castello, V Mostra “Castell’Alfero terra d’emigranti” e la Mostra "Quando Berta filava”. Usi e Costumi del 700 nelle bambole di Angela Fresia.

--------------------------------------------------------------------

Montiglio Monferrato • SABATO E DOMENICA
Sabato, dalle ore 19: III edizione di “GolosExpo”, presso il centro fiere e manifestazioni MontExpo (via Monviso), itinerario gastronomico fra i piatti della cucina monferrina a cura delle Pro Loco e dei Circoli montigliesi; esposizioni e animazioni.
Alle ore 21, Teatro e memoria contadina: la Cioenda presenta Mio nonno volava - storia di un campagnino e di un Landini 45CV scritto e diretto da Piero Cognasso con Aldo Cabodi e Piero Cognasso (ingresso gratuito)
• Domenica, “Omaggio ai Marchesi di Montiglio
ore 10 - Apertura Mercatino dei prodotti tipici presso il MontExpo
ore 12 - MontExpo: “Il banchetto dei Marchesi”: manifestazione gastronomica di cucina monferrina con degustazione a scelta dei piatti presentati dalle Pro Loco e Circoli montigliesi o dell’eccezionale: “al disnè di Bursarej” menu degustazione di tutti i piatti proposti (€ 18 bevande escluse) - dalle ore 14.30 - pomeriggio di musiche e balli occitani con “La Meiro"
• Montiglio presenta i suoi gioielli:
- Pieve romanica di San Lorenzo, sec. XII: visite guidate gratuite ore 12/12,30 e 15/17,30
- Castello di Montiglio - ala medioevale e Cappella di S.Andrea
visite guidate - ingresso: € 5; ore 11/12 e 14,30/17,30
- Archivio storico comunale - piazza Umberto I - “I Signori di Montiglio”: Mostra di documenti a cura di G. Macchia. Ingresso libero: ore 10,30/12 e 14,30/17,30
- apertura straordinaria Chiesa di San Bartolomeo Apostolo (XVII sec.) nel borgo di Rinco - dalle ore 15
- Centro Fieristico MontExpo mostra fotografica permanente “Le meridiane di Mario Tebenghi” (negli orari di GolosExpo).
Info: www.montigliom.at.it

--------------------------------------------------------------------

Piea - Castello di Piea • SABATO E DOMENICA
Dalle ore 15 alle ore 18,30, visite ai giardini che propongono più di 30.000 narcisi a inizio fioritura nell’anteprima della Mostra “Narciso Incantato”. Per l’occasione sarà anche possibile visitare le sale del castello, che ospita una preziosa esposizione di porcellane, tra cui vari pezzi Meissen e Capodimonte. Biglietto d’ingresso: € 7 comprendente sia la visita al Parco sia agli interni del castello.
Info: www.castellodipiea.com

--------------------------------------------------------------------

Dusino San Michele • DOMENICA
ore 15: ritrovo in Piazza del Comune: inaugurazione della Casetta dell’Acqua, con passeggiata fra i giochi e distribuzione gratuita di bottiglia commemorativa
ore 16: polenta in piazza accompagnata dalla Barbera d’Asti
ore 16,30: dimostrazione di ginnastica difensiva
Intrattenimento con canti e danze popolari - Animazione per bambini - Mercato dei prodotti tipici e artigianali.

--------------------------------------------------------------------


Grana - in collaborazione con il comune di Casorzo • DOMENICA
Festa dedicata al cacao e al cioccolato in tutte le loro declinazioni
Dalle ore 10 alle ore 16: "Un cioccolato a tutte le ore", degustazioni e assaggi.
• Pranzo: il “Monferrato a tavola”; piatti tipici monferrini (fritto misto, bollito misto, agnolotti) a cura della Pro Loco di Grana e della Pro Loco di Casorzo.
• Passeggiata tra Grana e Casorzo con incontro al "Bi-albero" un gelso all’interno del quale è nato e vive rigoglioso un ciliegio. (Info: www.comune.grana.at.it)

--------------------------------------------------------------------

Casorzo - in collaborazione con il comune di Grana • DOMENICA
ore 10: assaggi di Cioccolato, lingue di suocera, torrone
ore 11.30: aperitivo della Proloco
dalle ore 12 alle ore 14: il “Monferrato a tavola”, piatti tipici monferrini agnolotti di coniglio e famosi baci di Casorzo con la Malvasia della Cantina Sociale
ore 14: assaggio di gelati alla salvia, al tabacco e al mojito preparati dal Ristorante "I CEDRI" di Olivola Monferrato
dalle ore 14 alle 16 attrazioni per bimbi e adulti con i saltimpiazza di Lu Monferrato, break-dance, truccabimbi, canto/chitarra
alle ore 16: esibizione di Tango Argentino della Associazione "Tango Mio" dei Maestri Oscar Casares e Andrea Judith Man e gli allievi della Associazione.
• visita guidata alle ore 11.30 alla Chiesa Parrocchiale di San Vincenzo, e alle ore 15 alla Beata Vergine delle Grazie. Possibilità di visita e assaggio alla cantina dei F.lli Biletta (via Roma, 24)

--------------------------------------------------------------------


Montemagno • DOMENICA
Alle ore 16 presso il Municipio: cerimonia di attribuzione della De.Co. della Grissia.

-------------------------------------------------------------------


Grazzano Badoglio • DOMENICA
Dalle ore 11 alle ore 17, ogni 30 minuti: “I Giardini di Marzo”: visite guidate di giardini e alle corti delle più antiche dimore del paese.
• Inaugurazione del rinnovato “Orto benedettino” con visita alla Chiesa Parrocchiale che custodisce al suo interno la tomba di Aleramo, I Marchese del Monferrato.
• Casa Badoglio: visita guidata al Museo Badoglio, dove sono esposte le onorificenze più prestigiose del Maresciallo d’Italia Pietro Badoglio oltre a raccolte fotografiche, cimeli e testimonianze del periodo tra le due guerre mondiali.
• Visite anche a:
- Casa Della Chiesa Morra, oggi di proprietà della famiglia Brion, visita al bellissimo cortile, terrazza sul Monferrato
- Casa Redoglia, già collegio delle suore francesi di Nevers, con le sue magnolie secolari
- Tenuta Santa Caterina, splendente e scenografico giardino di un ex monastero, divenuto nel tempo di proprietà dell’aristocratica famiglia Plebano, poi Cotti e restaurato dall’attuale proprietario con un intervento premiato dall’Osservatorio del Paesaggio.
Ore 17 - Chiostro dell’Abbazia: festa di chiusura di “Golosaria tra i castelli del Monferrato” 2012 con l’ormai tradizionale Torta di Aleramo
Info: tel. 0141925455 - 3480598614 - www.comune.grazzanobadoglio.at.it

--------------------------------------------------------------------

Clicca per visualizzare la cartina di Golosaria (fronte e retro)
2985
2986

WEEKENDIDEA:3/4/5 Marzo Agazzano (PC) Sorgentedelvino Live



Sorgentedelvino Live

Mostra dei vini naturali, di tradizione e di territorio

3/4/5 Marzo 2012

Castello di Agazzano (PC)

La rocca del castello di Agazzano

Il quarto appuntamento con Sorgentedelvino Live si svolge nella Rocca medievale del Castello di Agazzano (PC)  sabato 3 , domenica 4  e lunedì 5 marzo 2012.
Un fine settimana dedicato agli incontri con i produttori di vini naturali, di tradizione e di territorio, ma anche alle degustazioni e alla conoscenza dei loro vini e delle loro terre. E’ inoltre possibile acquistare i vini direttamente dal produttore come è nello spirito di Sorgentedelvino.it.
Tre giorni in cui il protagonista indiscusso è il vino, la sua storia, la sua tradizione, il suo territorio e soprattutto il suo essere “naturalmente originale”.
Questa quarta edizione vedrà la presenza di 100 produttori provenienti dalle regioni vitivinicole più importanti d’Italia così come da microzone capaci di esprimere vini unici e irripetibili ancora tutte da scoprire…
100 produttori, uniti, capaci di valorizzare diversità e convergenze, insieme per il bene comune del vino naturale e della sua identità.
Sorgentedelvino Live vuole infatti promuovere e portare alla luce l’unicità di quei vini nati dalla consapevolezza di un territorio e dalla disciplina che questo richiede: attenzione all’ambiente e coltivazione naturale dei vigneti, rispetto dei tempi necessari perché un vino sia davvero punta di diamante di una determinata area geografica.
E continuiamo così proseguendo idealmente e concretamente quel percorso tracciato da Gino Veronelli e da quanti come lui credono nella proposta dei vini veri, di quei vini che sanno trasmettere “il canto della terra e l’anima del vignaiolo”.

 
 Produttori partecipanti

ABRUZZO
Emidio Pepe, Torano Nuovo (TE)
Francesco Cirelli, Atri (TE)

BASILICATA
Carbone Vini, Melfi (PZ)
Grifalco della Lucania, Venosa (PZ)
Musto Carmelitano, Maschito (PZ)

CALABRIA
‘A Vita, Cirò (KR)
Cote di Franze, Cirò (KR)
L’acino, San Marco Argentano (CS)
Sergio Arcuri, Cirò (KR)

CAMPANIA
Cantina Giardino, Ariano Irpino (AV)
Cocciacavallo, Pratola Serra (AV)
Il Cancelliere, Montemarano (AV)
Monte di Grazia, Tramonti (SA)
Viticoltori De Conciliis, Prignano Cilento (SA)

EMILIA ROMAGNA
Ca’ de Noci, Quattrocastella (RE)
Cardinali, Castell’Arquato (PC)
Casè di Alberto Anguissola, Travo (PC)
Castello di Agazzano, Agazzano (PC)
Cordani Marco, Carpaneto (PC)
Crocizia, Langhirano (PR)
Denavolo – Giulio Armani, Travo (PC)
Fondo San Giuseppe, Brisighella (RA)
Gualdora, Nibbiano (PC)
La Stoppa, Rivergaro (PC)
Le Barbaterre, Bergonzano di Quattro Castella (RE)
Lusenti, Vicobarone (PC)
Podere Pradarolo, Varano de Melegari (PR)
Quarticello, Montecchio Emilia (RE)
Solenghi Gaetano, Borgonovo (PC)
Storchi, Montecchio Emilia (RE)
Vigneto San Vito – Covibio, Monteveglio (BO)

FRIULI VENEZIA GIULIA
Borc Dodon – Denis Montanar, Villa Vicentina (UD)
La Castellada, Oslavia (GO)
Princic Dario, Gorizia (GO)

LIGURIA
Le Rocche del Gatto, Albenga (SV)
Santa Caterina, Sarzana (SP)
Tenute Selvadolce – Covibio, Bordighera (IM)

LOMBARDIA
Andi Fausto, Montù Beccaria (PV)
Arpepe, Sondrio (SO)
Ca’ del Vént, Campiani di Cellatica (BS)
Casa Caterina, Monticelli   Brusati    (BS)
Ligabue Antonio, Capo di Ponte (BS)
Milanesi Stefano, Santa  Giuletta (PV)
Piccolo Bacco dei Quaroni, Montù Beccaria (PV)


Sito di riferimento

mercoledì 15 febbraio 2012

Weekendidea:6 Marzo Milano “Valtellina che spettacolo !”



 
 

VALTELLINA CHE SPETTACOLO !

OSTERIA DELL'ACQUABELLA
Via San Rocco, 11 - Porta Romana - Milano
Serata a tema del 6 marzo 2012

La serata si svolgerà presso il Teatro dell'oratorio di Sant'Andrea con ingresso da via Crema 22 a Milano.
Ore 20:30
Arrivo dei partecipanti e consegna del calice e della tasca porta calice per la degustazione.
Ore 20:45
Inizio manifestazione. Presentazione a cura di Osteria dell'Acquabella
Ore 21:00
Presentazione della Casa Vinicola Nera e dei vini in degustazione
Valtellina Superiore D.O.C.G. Sassella "La Priora"
Valtellina Superiore D.O.C.G. Inferno "Il Carmine"
Valtellina Superiore D.O.C.G. Sforzato "Il Messere"
0re 21:15
Degustazione guidata dei vini in abbinamento a Bresaola, formaggio Bitto e formaggio Casera
0re 21:45
Quattro chiacchiere con il produttore, domande, curiosità !
Durante la serata verranno proiettati brevi spezzoni del film " RUPI DEL VINO" di Ermanno Olmi.
Il DVD + volume illustrativo è in vendita presso le Librerie Feltrinelli.
Alcune copie del DVD saranno disponibili per l'acquisto direttamente a teatro
Ore 22:00
Mercato: per l'occasione sarà possibile acquistare sia i vini sia i prodotti degustati in abbinamento ad un prezzo speciale.

All'interno del teatro sarà disponibile un banchetto per la prenotazione ed il saldo delle quantità da acquistare. La merce sarà disponibile immediatamente presso Osteria dell'Acquabella in via S. Rocco 11 a cento metri dal teatro.
Quota di partecipazione € 15,00 (quindici)
Prenotazioni esclusivamente presso Osteria dell'Acquabella via S. Rocco, 11 Milano
La quota di partecipazione da diritto a:
" Ingresso alla manifestazione
" Calice e tasca porta calice in omaggio
" Degustazione tre vini valtellinesi
" Assaggi di bresaola tipica Valtellinesi, formaggio Bitto, formaggio Casera
" Mercato a prezzi esclusivi dei prodotti degustati.

WEEKENDIDEA:Dal 19 al 22 Febbraio Erba (CO) RistorExpo

RISTOREXPO 2012

A LARIOFIERE TUTTE LE NOVITA’ PER IL FUORI CASA


 
Ristorexpo, il salone dedicato ai professionisti della ristorazione promosso da Confcommercio Como e Lecco torna a Lariofiere dal 19 al 22 febbraio 2012. La manifestazione, che negli anni ha saputo guadagnare un posto privilegiato fra gli eventi di settore e oggi vanta un pubblico specializzato di oltre 20.000 operatori, deve il proprio successo alla capacità di rinnovarsi ed anticipare le tendenze del mercato, pur non trascurando mai la qualità e la ricerca del "valore aggiunto" per tutti gli operatori della filiera.
Ristorexpo è
- l’evento BtoB dove protagonisti sono gli operatori: oltre 200 aziende che presentano le novità e le tendenze per il fuori casa e 20.000 professionisti del settore Ho.Re.Ca in visita ogni anno
- l’occasione per incontrare e confrontarsi con i più grandi maestri della cucina italiana: da Gualtiero Marchesi a Massimo Bottura, tutti gli chef più famosi hanno calcato le scene di Ristorexpo, dando prova del loro talento
- una delle più qualificate “occasioni di formazione” per professionisti ma anche per i più giovani, con un programma eventi che prevede tra l’altro stage di cucina, workshop e seminari di approfondimento
- Un laboratorio di idee dove confrontarsi, far nascere progetti, trovare sostegno concreto grazie anche alla presenza attiva delle più qualificate associazioni del settore
- Un esempio innovativo di marketing territoriale applicato che coinvolge l’intera area del lago di Como, offrendo concrete opportunità di promozione e sviluppo a tutti gli attori che vi operano
- Un canale importante che, grazie ai temi trattati e alla valenza delle iniziative proposte, avvicina Lariofiere all’appuntamento con Expo Milano 2015
 
--------------------------------------------------------------------------
 

RISTOREXPO 2012 OSPITA I VINI DI VALTELLINA

14 Febbraio 2012
Viaggio nel mondo vitivinicolo valtellinese
Dal 19 al 22 febbraio 2012 prenderà forma a Erba (Co) una nuova edizione di RistorExpo
E si andrà alla scoperta dei vini di montagna della Valtellina

Alla quindicesima edizione di RistorExpo 2012, la mostra dedicata alla ristorazione professionale promossa da Confcommercio Como e Lecco e in programma a Lariofiere di Erba (CO) dal 19 al 22 febbraio, il vino avrà un ruolo centrale. Protagonista assoluta della manifestazione la Valtellina. Il Consorzio di tutela vini di Valtellina, ospite d'onore della kermesse, accompagnerà il pubblico alla scoperta di questo fazzoletto di terra che regala straordinari vini di montagna.
Si comincerà in bellezza il 19 febbraio con la cena di gala al Ristorante Leonardo Da Vinci di Erba (CO) dove la cucina del Lussemburgo di Renato Favaro, chef del Ristorante Favaro Esch sur Alzette, sposerà in un perfetto connubio di sapori i pregiati vini valtellinesi.
Ma tutti i giorni sarà possibile gustare i Valtellina Superiore DOCG, i Rosso di Valtellina DOC e gli Sforzato DOCG in quattro Osterie del territorio lariano. Qui dove primeggiano la familiarità della tavola e il gusto per le tradizioni si assaporeranno i piatti tipici del territorio accompagnati da un'attenta selezione di vini della Valtellina.
Non mancheranno gli approfondimenti alla scoperta di questi straordinari vini di quota. Il 20 febbraio alle ore 16.30 si terrà il convegno "Il valore aggiunto dei vini di Valtellina - Identità, versatilità e piacevolezza". Giornalisti, ristoratori, operatori del settore, consumatori e opinionisti si scambieranno idee e pareri su consumi, bevibilità, originalità, tendenze, per scoprire il presente e il futuro di questa realtà enologica di successo. E dopo il "dovere" il piacere con una degustazione, curata dallo stesso consorzio, di sei vini rappresentativi del livello qualitativo espresso dal territorio valtellinese.
Ma non è finita. Sempre il 20 febbraio alle ore 11.00 ci sarà un'occasione unica e particolare per immergersi tra i vini e le vigne della Valtellina. Per l'occasione sarà proiettato il film documentario Rupi del vino di Ermanno Olmi. Una poetica sequenza di immagini che svela il lavoro eroico dei viticoltori in Valtellina. Storia di uomini e terra che da questo profondo e indissolubile legame regalano al mondo questi preziosi vini.
Il punto su RistorExpo 2012
Dove: Erba (Co)
Quando: dal 19 al 22 febbraio 2012
Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30 | Mercoledì 22 febbraio chiusura anticipata alle ore 18.00
Ingresso: Gratuito per gli operatori muniti di cartolina invito. Biglietto al pubblico € 7,00 - Gratuito fino a 12 anni
Segui la diretta su Twitter (http://www.twitter.com/mrristorexpo)
  -----------------------------------------------------------------------------------
 

Weekendidea:29 Febbraio Milano “Degustazione Bisestile”

Degustazione Bisestile

29 Febbraio

Sarfati Vini

Milano, Via dell’Orso, 2

Degustazione Bisestile con otto vignaioli naturali a Milano. Otto vignaioli di alta caratura e grande sensibilità per un incontro internazionale sotto la stella del vino naturale. Sarfati Vini Naturali, in collaborazione con il ristorante Refettorio di Milano, presenta una degustazione d’eccezione, per un’occasione rara di conoscere di persona e degustare con loro quattro grandi produttori italiani biologici, biodinamici o affini, e altrettanti francesi.
-----------------------------------------------------------------------------------
Degustazione bisestile
con:
Francesco De Franco – ‘A Vita
Cirò, Calabria
Jacques Beaufort
Ambonnay, Champagne
Antonio Di Gruttola – Cantina Giardino
Ariano Irpino, Campania
Dante Lomazzi – Colombaia
Chianti, Toscana
Cristiano Guttarolo
Murge, Puglia
Philippe Wies – La Petite Baigneuse
Maury, Rossiglione
Fanny Sabre
Pommard, Borgogna
Hervé Villemade – Domaine du Moulin
Cellettes, Loira
-----------------------------------------------------------------------------------

Mercoledì 29 febbraio 2012 dalle 15.30 alle 20.00
Ristorante Refettorio - via dell’Orso, 2 - Milano
Ingresso e degustazione €5
cena con i produttori (ore 20.30) €3
-----------------------------------------------------------------------------------
Immagine mappa

Weekendidea:Il 10 E 11 Marzo Ponte San Pietro “Cioccolandia 2”

 

Cioccolandia 2

Il 10 E 11 Marzo

Ponte San Pietro

manifesto-cioccolandia2012
Anche quest’anno l’associazione Il Commercio per Ponte propone un fine settimana a base di cioccolato, con mostra mercato a tema, laboratori per bambini, letture al cioccolato, cena al cioccolato con spettacolo musicale presso la tensostruttura in Piazza Libertà, megamerenda con “un panino lungo un ponte” alla cioccolata spalmabile … e la novità del CONCORSO DI CUCINA AMATORIALE “TORTA AL CIOCCOLATO”.

WEEKENDIDEA:Gennaio e Febbraio a Suon di Bollito

Bollito una Passione

Per gli amanti del bollito

piatto-pronto-ingredienti-tagliere-salsiera-cucchiaino-coltello-tovagliolo-rosso-forchettone_dettaglio_ricette_slider_grande3
-----------------------------------------------------------------------------------------
[Per il bollito misto] ci volevano almeno mezzo chilo di muscolo di manzo, una coda, culaccio, salamini, lingua di vitello, testina, cotechino, gallina, una cipolla, due carote, due coste di sedano, una manciata di prezzemolo. Il tutto lasciato cuocere per tempi diversi, secondo il tipo di carne. Ma […] appena collocato il bollito sul vassoio di portata, occorreva spargere una manciata di sale grosso sulla carne e versarvi alcuni mestoli di brodo bollente, per farne risaltare il sapore. Poco contorno, salvo qualche patata…
Tratto dall’ultimo Libro di Umberto Eco (Il Cimitero di Praga)
-----------------------------------------------------------------------------------------
Per chi ha una Gran voglia di Bollito Misto ecco alcune proposte.
-----------------------------------------------------------------------------------------

Antica Trattoria Pie' del Dos


 


img


Via Forcella, 4/6 - 25064 - Gussago (BS) -


Tel. 030.21.85.358 - 339.42.86.462


In Febbraio Tutti i Giovedì sera

MENU

Passatelli in brodo di gallina
Cappello del prete
salsa verde
Testina di vitello
mostarda senapata
Lingua salmistrata
salsa tartara
Gallina ripiena
patate lesse
Salami da pentola
spinaci
Piccola pasticceria
Acqua e caffè
€ 25,00 vini esclusi
Prenotazione obbligatoria
---------------------------------------------------------------------

Ristorante Anna

fo-interno_new

Via 15 Giugno, 151 - CASTENEDOLO (BS) -

Tel. 030 2732404


Tutti i Giovedì di Gennaio e Febbraio

 MENU
Bresaola della Valtellina I.G.P. con rucola e scaglie di grana
Casoncelli di zucca alla mantovana al burro e salvia
Lesso misto carne,salame,cotechino con purè
Dolce della casa
Caffè
Bevande Groppello del Garda
25,00 € a persona
---------------------------------------------------------------------

Ristorante Macelleria Motta

ristorante08

Strada Padana Superiore, 90

20060 Bellinzago Lombardo (MI)

TEL. +39 02 95784123


Tutti i Lunedì sera di Gennaio e Febbraio

MENU
IL CARRELLO DEL BOLLITO DI BUE PIEMONTESE
Stuzzico di nervetti
Il carrello del Bollito
lingua, testina, coda, cappello del prete, biancostato, cappone e cotechino
I ravioli in brodo
Il gelato
€ 40,00
Bevande escluse
---------------------------------------------------------------------

La Sosta

i-azienda

Via C. Battisti 7, 22010 Cernobbio (Co),

TEL 031/510508

 

Giovedì 16 Febbraio

MENU
Bollito Misto (7 tagli) Mostarda,Salsa Verde
1/4 Vino, Acqua, Caffè
Prenotazione Obbligatoria
€ 23,00
---------------------------------------------------------------------

Le due Colonne



osteria_2

Largo Conti Anguissola, 3  Albignano d'Adda (Milano)

Tel.02/9583025

 

Tutti i Giovedì della stagione Invernale

MENU
Tartare di manzo
Raviolini in brodo
Tagli del bollito

---------------------------------------------------------------------

Se avete altre segnalazioni siamo felici di aggiungerle al Post.

Weekendidea:Dal 2 al 4 Marzo Nei castelli del Monferrato “Golosaria”

Golosaria

Dal 2 al 4 Marzo

Nei Castelli del Monferrato

Club di Papillon è un’associazione nazionale che ha come finalità la riscoperta dell’originalità di una cultura popolare attraverso il gusto. Fondato ad Alessandria il 19 giugno del 1992 dal critico enogastronomico Paolo Massobrio, Papillon è oggi un movimento di consumatori con oltre 6.000 soci e 50 sedi dislocate nelle principali regioni italiane. I Club di Papillon svolgono attività in due direzioni: portare l'attenzione al gusto nelle case, dentro le famiglie; valorizzare i protagonisti della qualità alimentare dei propri territori.
Paolo Massobrio è fra l'altro autore de Il Golosario, la guida alle mille e più cose buone d’Italia, e della GuidaCriticaGolosa firmata insieme al giornalista Marco Gatti. Il terzo libro caposaldo della filosofia di Papillon si intitola Adesso 366 giorni da vivere con gusto.
Golosaria è una rassegna di cultura e gusto promossa da Club di Papillon. Un evento in cui si accendono i riflettori sui migliori produttori artigianali d’Italia, selezionati dal libro Il Golosario di Paolo Massobrio. Questi si danno appuntamento, ogni autunno, a Milano e a Torino e in Primavera nel Monferrato, per mettere in mostra le tante eccellenze gastronomiche di cui l’Italia è ricca. Paste, sughi, formaggi, salumi, dolci artigianali, birra, cioccolato accanto alla selezione di 100 migliori vini d'Italia, i Top Hundred.
Entrambe le edizioni – di Milano e Piemonte – salutano ogni anno la nuova GuidaCriticaGolosa dedicata a Piemonte, Lombardia, Liguria e Valle d’Aosta con le indicazioni precise su dove vale la pena fare una sosta per mangiare, ma anche per acquistare prodotti.
Golosaria, in primavera, si trasforma invece in una rassegna itinerante che ha lo scopo di dimostrare come il gusto possa far vivere, animandolo, un territorio. Edizioni passate sono state fatte all’Abbadia di Fiastra, nel comune di Tolentino (Macerata), nel castello di Corigliano Calabro (Cosenza), a Novi Ligure dove si è tenuto il primo raduno nazionale delle bici da gelato. E poi Acqui Terme con a tema il gusto e il benessere, e i castelli del Monferrato in quattro edizioni che hanno coinvolto venti location e portato sul territorio, in un solo weekend, 40.000 persone. Infine, nel 2010, a Mantova, nella terra dei Gonzaga.
Da Golosaria è nato anche il sito www.italiadigolosaria.it, con approfondimenti sul Monferrato e il Mantovano, e gli itinerari che Papillon realizza girando l'Italia all'insegna del turismo enogastronomico. Seguiteci!
2547 2713
2547 2552

---------------------------------------------------------------------

Programma Manifestazione

---------------------------------------------------------------------

 

VENERDÌ 2 MARZO

ore 18 • Alessandria - Palazzo Monferrato
Aspettando Golosaria... con l'Aperitivo alla Marengo
Inaugurazione della III edizione della kermesse con la "Disfida di Marengo: i locali della movida alessandrina al lavoro per l'Aperitivo identitario"
In collaborazione con Provincia , CCIAA Alessandria e Comune di Alessandria
dalle ore 19 alle 23 • Alessandria
Aperitivo alla Marengo
Evento itinerante che coinvolge più di 20 locali della città in cui sarà possibile assaggiare specialità del territorio in abbinamento a inediti cocktails creati con il Brut Marengo

---------------------------------------------------------------------

SABATO 3 MARZO

ore 11 • Casale Monferrato - Castello
Apertura ufficiale della rassegna con i magnifici produttori di cose buone de Il Golosario 2012 e i vini dell'Enoteca Regionale del Monferrato.
Per tutta la giornata visite ai luoghi imperdibili della città e alle segrete dei sotterranei del castello. Animazione con rievocazioni del 1600 a cura di Principessa Valentina
ore 17 • Vignale Monferrato - Villa Morneto
Presentazione in anteprima del romanzo Nec ferro nec igne (nel segno di Camilla) di Cinzia Montagna su Camilla Faà Contessa di Bruno, personaggio chiave del 1600. Seguirà "Un Grignolino con Camilla" con degustazione dei Grignolino del Monferrato Casalese di Vignale Monferrato
Golosaria si animerà anche nella cantine, nei ristoranti, nei locali e nei seguenti paesi che hanno aderito all'iniziativa: Altavilla Monferrato, Gabiano, Mirabello Monferrato, Murisengo, Oviglio, Rosignano Monferrato
ore 19,30 • Casale Monferrato - Castello
Chiusura della manifestazione

---------------------------------------------------------------------

DOMENICA 4 MARZO

ore 10 • Casale Monferrato • Castello
Prosegue la rassegna con i produttori di cose buone provenienti da tutta Italia e i vini dell'Enoteca Regionale del Monferrato
dalle ore 10,30 - Vignale Monferrato
Tutti in Piazza De.Co. Raduno nazionale dei paesi a denominazione comunale con assaggi di tipicità alimentari di 30 comuni, degustazione di Grignolino, piatti caldi serviti da Pro Loco Vignale, animazione... e sorprese (sono attese delegazioni da Lombardia, Veneto e persino Sicilia)
La giornata di domenica si anima in tante altre location della provincia di Alessandria con degustazioni, mostre e altri eventi suggestivi
GOLOSARIA NEI CASTELLI di Alfiano Natta, Camino, Gabiano, Giarole, Oviglio, San Giorgio Monferrato, Uviglie
GOLOSARIA NEI PAESI di Altavilla Monferrato, Cerrina Monferrato, Felizzano, Fubine, Mirabello Monferrato, Murisengo, Pontestura, Ponzano, Quattordio, Serralunga di Crea
ore 19,00 • Casale Monferrato • Castello
Chiusura di Golosaria tra i castelli del Monferrato
---------------------------------------------------------------------

Scarica l'invito

Dove Mangiare e Dormire nel Monferrato


Weekendidea:11 Marzo Lazise “Anteprima Bardolino”

image

Anteprima Bardolino

Domenica 11 marzo 2012

Lazise si presenta l’annata 2011 del Bardolino e del Chiaretto


Domenica 11 marzo 2012, a Lazise, sulla sponda veneta del lago, si presenta in anteprima l’annata 2011 del Bardolino e della sua versione rosata, il Chiaretto: un’occasione d’oro per incontrare i vini del Garda nel cuore della zona di produzione. Lo storico edificio della Dogana Veneta, sul romantico porticciolo, ospita gli stand di circa settanta produttori soci del Consorzio di tutela del Bardolino e del Chiaretto, che proporranno in libera degustazione, dalle 10 del mattino alle 18, circa 150 vini dell’ultima vendemmia. Di scena il rosso Bardolino e il Chiaretto, rosato, entrambi del 2011, cui si aggiunge la tipologia del Chiaretto Spumante, che sta suscitando sempre maggior interesse. In più, molti produttori offriranno anche la possibilità di comparare la nuova annata con quella del 2010, portando a circa duecento i vini complessivamente in assaggio.
Il tutto ad ingresso libero, com’è consuetudine per l’anteprima del Bardolino e del Chiaretto, giunta quest’anno alla quarta edizione. Al banco d’assaggio allestito domenica 11 marzo nell’edificio veneziano della Dogana di Lazise (l’iniziativa, organizzata dal Consorzio di tutela del Bardolino, si avvale del supporto del Comune di Lazise e della Regione Veneto) saranno gli stessi produttori a servire e presentare al pubblico i loro vini, affiancati dai sommelier della delegazione Ais di Verona. All’esterno, sul lungolago, sarà aperto anche uno spazio food con piatti e prodotti tipici del territorio veronese, a partire dal formaggio Monte Veronese, partner del Bardolino e del Chiaretto in numerose iniziative di promozione.

martedì 14 febbraio 2012

Weekendidea:25 Febbraio Caspoggio “Neve e Cioccolata”

“NEVE E CIOCCOLATA”

sabato 25 febbraio 2012

CASPOGGIO

Valmalenco

Microsoft Word - locandina  CIOCCOLATA.docx

il Gruppo Protezione Civile ANA di Caspoggio
in collaborazione con Associazione Sportiva Dilettantistica – Operatori Turistici Caspoggio
organizza la 9.. edizione di
PROGRAMMA
Ore 15
La fabbrica del cioccolato: laboratorio per bambini di tutte le età presso la
Sala Polifunzionale. Iscrizione obbligatoria in biblioteca, in orario di apertura,
entro venerdì 24 febbraio. Il costo è di € 5
Dalle 15 alle 18 e dalle 20,30 alle 22,30
Apertura straordinaria della biblioteca comunale
Dalle 20:30 alle 22.30
Festa in piazza con degustazione di 5 gusti di cioccolata:
- Mandorla/cannella, amaretto, peperoncino, meringa e Porto.
- Dolcetti a volontà: tutto questo al costo di soli € 3.
- Tazza ricordo della manifestazione € 2.
- Per tutti i bambini divertenti palloncini in omaggio.
- Nell’atrio delle scuole esposizione di dolci al cioccolato e dei lavoretti
realizzati dai bambini nel pomeriggio durante la “Fabbrica del
cioccolato”.
Ore 22.30 sempre presso l’atrio delle scuole alcune delle torte in esposizione
saranno sorteggiate e regalate tra tutti i presenti che avranno acquistato il
biglietto degustazione. Il biglietto per partecipare verrà consegnato al
momento del sorteggio.

Per informazioni ed iscrizioni al laboratorio: biblioteca comunale di Caspoggio tel. 0342/556190
dal martedì al venerdì dalle 14 alle 17,30 il sabato dalle 15 alle 18

Weekendidea:26 Febbraio Brescia “Bio in Piazza”

 

Bio in Piazza

26 Febbraio

Brescia

Dopo il grande successo riscosso lo scorso novembre, “Il Bio in Piazza”rilancia diventando stagionale: domenica 26 febbraio infatti la manifestazione organizzata dall’associazione La Buona Terra torna a tener banco in piazza Tebaldo Brusato, a Brescia con un’edizione dedicata all’inverno. E il 22 aprile toccherà alla primavera.
Le produzioni biologiche bresciane e lombarde tornano nel cuore della Leonessa con “Il Bio in Piazza”: sperimentata per la prima volta con grande successo lo scorso 27 novembre, la manifestazione ideata dall’associazione di produttori biologici La Buona Terra si ripresenta in scena domenica 26 febbraio per una nuova giornata di festa all’insegna dell’alimentazione sana e del rispetto per l’ambiente. Realizzato con il patrocinio dell’assessorato al commercio del Comune di Brescia nell’ambito del progetto Duc (Distretto Urbano del Commercio), con il contributo della Regione Lombardia e del FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale), l’evento sarà dedicato all’inverno ed ai suoi prodotti, assumendo così una caratterizzazione “stagionale” che verrà replicata il prossimo 22 aprile con una nuova giornata dedicata alle produzioni di primavera, sempre declinate in chiave rigorosamente bio.
In programma dalle 9.30 fino alle 18.00, la versione invernale de “Il Bio in Piazza” offrirà l’occasione ideale per una spesa sicura e a “kilometri zero” in un mercato dove saranno presenti oltre 20 espositori provenienti in massima parte dalle campagne della provincia. L’agroalimentare la farà da padrone, con un paniere di tipicità che andrà dai formaggi al miele, dai vini all’olio, dalle marmellate agli ortaggi, dai salumi alle farine. Non mancherà tuttavia una sezione non food dedicata all’artigianato eco-sostenibile del territorio lombardo, con particolare riferimento a quei prodotti realizzati con materiali ecologici e privi di tossicità per l’ambiente e per l’uomo (olii essenziali, articoli di abbigliamento, prodotti per la casa e per l’arredamento) che stanno attirando sempre di più l’interesse dei consumatori. Il quadro della giornata sarà completato dalla proposta di laboratori didattici per i bambini, consumatori di domani che occorre cominciare a render consapevoli fin da oggi, nonché dalla degustazione di frittelle e lattughe bresciane, anche queste preparate rigorosamente con ingredienti provenienti da agricoltura biologica, abbinate a tisane bio e a musiche popolari eseguite dal vivo.
“E’ per noi motivo di grande soddisfazione poter tornare a proporre questa iniziativa nel centro storico di Brescia, che ha riscosso anche i complimenti di alcuni commercianti di piazza Tebaldo Brusato – afferma Silvano Delai, presidente de La Buona Terra, organismo con sede a Sedena di Lonato che raggruppa oltre 150 produttori bio di tutta la Lombardia -. Il debutto della manifestazione, lo scorso autunno, è stata segnato da una vasta partecipazione di pubblico di ogni età: l’entusiasmo che abbiamo sperimentato conferma la crescente sensibilità dei consumatori bresciani verso i temi dell’agricoltura biologica e di uno stile di vita rispettoso delle priorità ambientali, e credo sia il miglior presupposto per il successo di questa nuova edizione”

Organizzata da : http://www.labuonaterra.it/

Weekendidea:Il 25 e 26 Febbraio Legnano "Tipico Italiano"

Tipico Italiano
25 E 26 Febbraio
Legnano



Sabato 25 e domenica 26 febbraio si terrà a Legnano (MI) TIPICO ITALIANO, un evento che rappresenta una vetrina per i prodotti enogastronomici ed artigianali di produzione italiana. Le differenze climatiche e le vicende storiche che si sono susseguite nei secoli nel nostro paese, hanno spesso caratterizzato abitudini e tradizioni che si sono poi radicate nei territori. In questo ampio e variegato panorama fatto di eccellenze artigianali e prodotti enogastronomici riconosciuti a livello internazionale, emerge una realtà imprenditoriale composta spesso da piccole aziende a conduzione famigliare, le quali hanno saputo mantenere viva una tradizione che è parte integrante della nostra cultura nazionale. Grazie al coinvolgimento di qualificati operatori provenienti da diverse regioni, Tipico Italiano vuole valorizzare questo importante patrimonio di prodotti tipici e tradizionali, con una selezione di offerte che siano anche espressione della cultura dei territori di provenienza. L'ampia offerta di prodotti enogastronomici può contate su salumi, formaggi, vino, distillati, olio, spezie, conserve, prodotti da forno, dolci, miele, confetture e sott'oli. Anche l'artigianato sarà rappresentato da articoli in metallo, legno, vetro, stoffa e ceramica, tutti legati a produzioni tipiche locali.



Orari apertura: sabato e domenica dalle 9.00 alle 20.00.